•  
  •  
Apri le opzioni

Angelo Longoni

Angelo Longoni è un regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, è nato nel 1956

Il regista di Caravaggio

A cura di Roberta Montella

Regista, attore e sceneggiatore italiano dall'indubbio talento nel saper affrontare generi diversi in contenitori diversi. Dal teatro alla tv, passando per il grande schermo, è forte l'interesse per le storie di uomini veri, ma soprattutto per gli eroi del nostro passato.

Dal Piccolo di Milano
Prima, il diploma alla Civica Scuola di Arte Drammatica al Teatro Piccolo di Milano. Poi, il teatro e le esperienze attoriali. Ma questo non basta: la creatività e la voglia di mettersi in gioco sono tali da portare il giovane Longoni a sperimentare i primi testi, che influenzeranno tutta la sua futura carriera.

Debutto
Dopo numerose stesure di testi teatrali, che riscuotono un discreto successo, Longoni inizia a sceneggiare per il piccolo schermo nel 1986, con la miniserie Atelier. Nel 1998 arriva il debutto sul grande schermo come attore nello scarso Laura non c'è, dove viene diretto da Antonio Bonifacio.

Grande e piccolo schermo: il successo di Caravaggio
Nel 1993 dirige e interpreta Caccia alla mosche, che viene presentato al Noir in Festival di Courmayeur, facendo vincere alla protagonista (Giulia Fossà) la Grolla d'oro come Miglior attrice.
Cambia completamente registro e per i due film successivi, che scrive e dirige, preferisce sperimentare il genere della commedia. Nel 1995 esce nelle sale Uomini senza donne, con la prestigiosa coppia Alessandro Gassman - Gianmarco Tognazzi, che riconfermerà due anni dopo in Facciamo fiesta. Nello stesso anno dirige anche Naja, deludente trasposizione dell'omonima pièce teatrale, scritta dallo stesso Longoni, che racconta i disagi e i conflitti di cinque giovani soldati.
Dal grande schermo si passa al piccolo, ma attraverso fiction più pretenziose: è il caso di Madri, Un anno a primavera, Non avere paura. In quest'ultima serie dirige l'attore Alessio Boni, che reclamerà per il suo successo televisivo più acclamato: Caravaggio. Pubblico e critica sono d'accordo nell'apprezzare il racconto drammatico dell'uomo-genio interpretato visceralmente da Boni, che per questa impresa riceve il premio come Miglior Attore al Festival di Shangai. Elena Sofia Ricci, Paolo Briguglia e Benjanmin Sadler accompagnano il protagonista durante il viaggio, il premio Oscar Luis Bacalov lo immerge nella sua musica, l'ottimo Vittorio Storaro ne coglie luci ed ombre, di pelle e d'anima.

Fiction tv
Dopo il grande successo di Caravaggio, Longoni sceglie il piccolo schermo per affermare le proprie doti. Sua la miniserie per Mediaset Un amore di strega (2009), con una divertente Alessia Marcuzzi, ma anche Le segretarie del 6° (2009), con Claudia Gerini, Micaela Ramazzotti, Antonia Liskova, Tosca D'Aquino, e l'appassionante Tiberio Mitri: il campione e la Miss, nel quale dirige Luca Argentero e Martina Stella. Un racconto romantico e pieno di speranza, attraverso il quale Longoni ripropone l'Italia degli anni '50, ma soprattutto racconta la voglia di riscatto e di successo che questa coppia aveva ispirato con le proprie vittorie. Il film tv viene messo in onda con ben sei mesi di ritardo rispetto alla programmazione originaria, a causa delle polemiche della famiglia del vero pugile Mitri.

Curiosità
Ha svolto il ruolo di autore e regista per due serie televisive su Junior TV, dedicate ai ragazzi. E' stato, inoltre, autore di alcuni radiodrammi prodotti e andati in onda su programmi radiofonici Rai.

Ultimi film

Commedia, (Italia - 2014), 101 min.
SERIE - Biografico, ( - 2007)
Drammatico, (Italia - 2005), 90 min.
Drammatico, (Italia - 1998), 105 min.
Commedia, (Italia - 1997), 100 min.
Commedia, (Italia - 1996), 100 min.
Vai alla home di MYmovies.it »
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati