Sei ancora qui - I Still See You

Film 2018 | Thriller +13 90 min.

Titolo originaleI Still See You
Anno2018
GenereThriller
ProduzioneUSA
Durata90 minuti
Al cinema8 sale cinematografiche
Regia diScott Speer
AttoriBella Thorne, Dermot Mulroney, Richard Harmon, Louis Herthum, Hugh Dillon Sara Thompson, Amy Price-Francis, Shaun Benson, David Brown, Cassandra Potenza, Marina Stephenson Kerr, Arden Alfonso, Thomas Elms, Aidan Ritchie.
Uscitagiovedì 27 settembre 2018
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Scott Speer. Un film con Bella Thorne, Dermot Mulroney, Richard Harmon, Louis Herthum, Hugh Dillon. Cast completo Titolo originale: I Still See You. Genere Thriller - USA, 2018, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 27 settembre 2018 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 8 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Sei ancora qui - I Still See You tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una ragazza viene incaricata da un fantasma di una missione molto pericolosa. In Italia al Box Office Sei ancora qui - I Still See You ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 396 mila euro e 22,9 mila euro nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Thriller sci-fi con decise venature horror, dall'idea accattivante ma non privo di difetti nella sceneggiatura.
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 27 settembre 2018
Recensione di Marianna Cappi
giovedì 27 settembre 2018

Veronica Calder è una studentessa liceale che ogni mattina siede a far colazione col padre, passa oltre il vicino di casa e, in sella alla sua bicicletta, passa attraverso l'anziana signora che tutti i giorni percorre la strada da un ciglio all'altro nello stesso punto. Veronica, infatti, vive in un mondo che dopo "l'incidente" si è popolato di redivivi. Innocui, si pensa, una sorta di ologrammi. Ma allora perché sono sempre di più? E perché uno di loro sta tentando di comunicare con lei? Ronnie farà squadra con un silenzioso compagno di classe e con un professore per cercare una risposta e salvarsi la vita.

Thriller fantascientifico con decise venature horror, Sei ancora qui nasce da un romanzo young adult dello scrittore Daniel Waters, affidato ad un regista specializzato per quel target e ad un'attrice che è già un'eroina per il suo pubblico di riferimento, qui alla ricerca di legittimazione presso una platea potenzialmente più ampia.

L'ambientazione è invernale e distopica: il mondo è sconvolto da un disastro di laboratorio che ha avuto luogo nel 2010 e ha alterato il confine tra vivi e morti, riportando questi ultimi alle loro case e alle loro abitudini, anche se soltamnto per qualche minuto. Il riferimento all'11 settembre, almeno nella dinamica, è evidente, a partire dalla prima scena, ambientata in una scuola elementare, che richiama alla memoria quella mattina passata tragicamente alla storia col presidente Bush impegnato a leggere la storia di una capretta in una scuola della Florida, mentre a New York due aerei infilavano le torri gemelle.

Anche qui si parla di un ground zero, di persone che si gettavano dall'alto, di una necessaria elaborazione del lutto, privato e condiviso, che non si riesce ad operare, e di un mondo riscritto nei suoi connotati, anche se strada facendo il film lascia il posto ad una svolta più tipicamente thriller.

Peccato che la sceneggiatura non sia il punto forte. Come sul lago ghiacciato che ricorre nei ricordi d'infanzia di Ronnie, il film scivola a più riprese, infrangendo il delicato equilibrio tra fantastico e credibile. Oppure ricorre a spiegazioni tardive, lezioncine di cui non si avverte la necessità, salvo poi lasciare scoperti alcuni tasselli incongrui della distopia sui quali invece non avrebbe fatto male un chiarimento.

Rimane un'idea accattivante, che ruota attorno a quell'età di confine in cui si deve allentare il legame col genitore per poter intraprende la propria strada, e un'ambientazione ben resa, ma il freddo ha la meglio e il film non si scioglie mai a sufficienza, nemmeno nelle scene di coppia.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 29 settembre 2018
carloalberto

 Scott Speer, giovane regista americano, soprattutto di video musicali, si cimenta nella trasposizione filmica di un romanzo di fantascienza, scritto da Daniel Waters,dalla trama interessante per gli appassionati del genere e ricca di potenziali spunti immaginifici. Una sceneggiatura adeguata al tema avrebbe potuto rendere meglio le atmosfere irreali ed il senso di angoscia dei personaggi costretti [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ci ricordiamo tutti dov'eravano quel giorno, quello che stavamo facendo, il giorno dell'incidente.
Una frase di Veronica Calder (Bella Thorne)
dal film Sei ancora qui - I Still See You - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 27 settembre 2018
Massimo Bertarelli
Il Giornale

Non c'è settimana senza horror. Che via-vai di redivivi in una cittadina dell'Illinois. Sono defunti che appaiono sotto forma di fantasmi. Come il padre della sedicenne Ronnie, che lei incontra a colazione. Ma ecco un cadavere minaccioso, così la ragazza chiede aiuto al suo fascinoso professore di liceo. Mentre indaga (e flirta) con lo scostante compagno di classe Kirk.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati