Il sole a mezzanotte - Midnight Sun

Film 2018 | Drammatico +13 91 min.

Titolo originaleMidnight Sun
Anno2018
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata91 minuti
Al cinema2 sale cinematografiche
Regia diScott Speer
AttoriBella Thorne, Patrick Schwarzenegger, Rob Riggle, Quinn Shephard, Suleka Mathew Tiera Skovbye, Paul McGillion, Ken Tremblett, Jenn Griffin, Nicholas Coombe, Austin Obiajunwa.
Uscitagiovedì 22 marzo 2018
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,25 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Scott Speer. Un film con Bella Thorne, Patrick Schwarzenegger, Rob Riggle, Quinn Shephard, Suleka Mathew. Cast completo Titolo originale: Midnight Sun. Genere Drammatico - USA, 2018, durata 91 minuti. Uscita cinema giovedì 22 marzo 2018 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 2 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,25 su -1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il sole a mezzanotte - Midnight Sun tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Per Katie la vita è sempre stata faticosa: fin dall'infanzia è stata costretta a vivere al buio a causa di una rara malattia. Ma l'incontro con Charlie potrebbe cambiare la sua esistenza. In Italia al Box Office Il sole a mezzanotte - Midnight Sun ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 3,3 milioni di euro e 996 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,25/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,00
CONSIGLIATO SÌ
Teen-movie sentimentale e notturno che esplora l'abbagliamento del primo amore.
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 21 marzo 2018
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 21 marzo 2018

Katie ha diciassette anni, adora la musica e ama profondamente suo padre, genitore, educatore, amico. Orfana di madre, Katie è affetta da Xeroderma Pigmentoso, una rara patologia genetica che causa ipersensibilità alla luce del sole. Costretta dalla culla a un'esistenza ritirata e oscurata dietro vetri speciali, Katie guarda passare la vita degli altri e prova a vivere la sua con l'aiuto di Morgan, l'amica del cuore. Sotto alla sua finestra scorrazza da sempre anche Charlie, il ragazzo con lo skate che le ha rubato il cuore alle elementari. Seduta in stazione a cantare una delle sue canzoni, una notte lo incontra e lo innamora perdutamente. Katie vorrebbe fuggire ma l'amore è come il sole, impossibile proteggersi.

Non è un vampiro Katie ma la sua pelle soffre la fotosensibilità estrema dei vampiri. Dei vampiri ha pure il pallore lunare e la fame di vita incarnata dall'adolescente di Patrick Schwarzenneger, che dal padre eredita la fronte alta e la presenza (quasi) esotica.

Figlio del principe del bodybuilding, che aveva scolpito il corpo a misura del suo sogno (americano), trasformando ogni apparizione sullo schermo in un prodigio, Patrick assomiglia più al principe azzurro delle favole, di una favola d'amore agita nel territorio del desiderio maschile. Inversamente a Twilight è Charlie a desiderare ostinatamente una fanciulla, a subire la fascinazione di una creatura che vorrebbe tanto amarlo ma ha paura di ucciderlo. Non a morsi ma di dolore. Perché Katie è malata e non sa quante notti le restano per consumare il suo desiderio, perché Katie vive ogni giorno come fosse ultimo, perché Katie sa dove vuole andare ma non saprà mai quante e quali variabili si accaniranno per impedire il raggiungimento della destinazione.

Teen-movie sentimentale e notturno, gravato da una malattia genetica ereditaria che predispone all'insorgenza di carcinomi, Il sole a mezzanotte - Midnight Sun fa il suo lavoro e lo fa bene, esplorando l'abbagliamento del primo amore e applicando senza cadute i codici del genere: il montaggio spensierato a colpi di baci sotto le stelle, sotto i capelli sciolti e le lune piene, dentro bagni lunari e contro ostacoli drammatici che riconducono al duro principio di realtà. Diretto da Scott Speer, il romantic-drama di Katie e Charlie elude l'overdose e il côté sciropposo, le trappole della disgrazia e quelle della compassione, seguendo un'educazione sentimentale piena e fatale che ha voglia di vivere al di là delle difficoltà incontrate o imposte dalla sorte. Lui ha le spalle larghe (da nuotatore) e la mascella serrata, lei un candore verginale e una dolcezza risplendente più del sole che la uccide.

L'ingrediente melodrammatico, non essendo esclusivo, riesce a imporsi con una certa efficacia, incrociando la commedia con l'energia trascinante di Morgan (Quinn Shephard) e la nerditudine tenace di Garver (Nicholas Coombe). Un film che si lascia guardare e che ci imbarca (letteralmente) in quel loro amore che adesso brilla alla luce del giorno, bruciando la pelle ma non lo spirito. Lo spirito indomito che si produce e sopravvive anche dopo la morte, quando il melodramma si affaccia sulla realtà e l'incanto si fa tutt'uno col disincanto. Troppo pudico nella ricostruzione visiva di sentimenti senza freni, il film aggiorna tuttavia il tema senza tempo della linearità delle passioni spezzate dal destino. Lo aggiorna al sorriso e col sorriso. Consigliato ai colpevoli di cuore. Astenersi i senza cuore.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
VIDEO RECENSIONE
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 25 marzo 2018
samanta

Il film racconta la storia di una diciottenne Katie interpretata da Bella Thorne (che ha un discreto ma non esaltante curriculum televisivo e cinematografico: Una fantastica e incredibile giornata da dimentica, la Babysitter)  che vive con il padre Jack (la madre è morta quando lei era piccola) in una località vicino a Seattle: La ragazza ha una rara malattia (Xeroderma Pigmentoso) [...] Vai alla recensione »

sabato 5 maggio 2018
gabriella

 Ogni generazione di teen ager ha la sua love story, un libro, un film, di quelli che toccano il cuore, che fanno luccicare gli occhi, dove ci sia un protagonista maschile abbastanza carino e simpatico che tutte vorrebbero al loro fianco , un pò retrò, che si distingua dal mucchio, sensibile e dolce, che riesca a far sorridere sebbene di mezzo ci sia una storia triste e drammatica, [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 aprile 2018
Alex

Peccato che lei è morta ma il film stupendo fa emozionare storia drammatica ma allo stesso tempo romantica e con un finale emozionante lo consiglio a tutti

giovedì 12 aprile 2018
luca

niente da aggiungere: noioso.

martedì 10 aprile 2018
Emanuele 1968

Molto bello, pulito, probabile, buoni sentimenti, mi ricordava un pò il film << famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse >>

domenica 25 marzo 2018
martinafascia

Così bello da essere visto una seconda volta

Frasi
Faccio sempre lo stesso sogno. Sento il calore del sole sulla pelle.
Una frase di Katie (Bella Thorne)
dal film Il sole a mezzanotte - Midnight Sun - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 22 marzo 2018
Alice Sforza
Il Giornale

La giovane Katie, affetta da xeroderma pigmentos°, una malattia che rende letali le radiazioni ultraviolette della luce del sole, è costretta a restare in casa durante il giorno. Per lei, la vita fuori è possibile solo di sera. E qui che incontra Charlie, ragazzo che osserva, fin da piccolo, dalla sua finestra. Nasce l'amore; ma come tenergli nascosta la malattia? Il pregio del film è quello di far [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO RECENSIONE
venerdì 30 marzo 2018
 

Orfana di madre, Katie è affetta da Xeroderma Pigmentoso, una rara patologia che causa ipersensibilità alla luce del sole. Costretta a un'esistenza ritirata e oscurata dietro vetri speciali, Katie guarda passare la vita degli altri e prova a vivere [...]

BOX OFFICE
domenica 25 marzo 2018
Andrea Chirichelli

I teenagers spingono Il sole a mezzanotte al primo posto della classifica italiana in un sabato senza botti ma dagli incassi ben distribuiti su tutti i titoli. Il sole a mezzanotte incassa 443mila euro con 61mila spettatori, un po' di più di Pacific [...]

BOX OFFICE
sabato 24 marzo 2018
Andrea Chirichelli

Pacific Rim - La rivolta mantiene il primo posto del box office italiano con poco meno di 200mila euro, ma gli altri film incalzano. I teenager spingono Il sole a mezzanotte, che resta secondo ma colma gran parte del gap incassando 142mila euro, mentre [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati