Birdman

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Birdman   Dvd Birdman   Blu-Ray Birdman  
Un film di Alejandro González Iñárritu. Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan.
continua»
Commedia, Ratings: Kids+13, durata 119 min. - USA 2014. - 20th Century Fox uscita giovedì 5 febbraio 2015. MYMONETRO Birdman * * * 1/2 - valutazione media: 3,64 su 180 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
lugyz lunedì 19 gennaio 2015
semplicemente eccezionale. Valutazione 5 stelle su cinque
66%
No
34%

Candidato a 9 Oscar. Naturalmente. Una semplice ed imperfetta al punto giusto opera d'arte, che vuol andare controcorrente sia nel messaggio che nei modi. Un'opera intelligente, ironica, surreale in maniera adatta, e ricca di valore artistico. La fotografia è pensata e realizzata in maniera perfetta, intraprendente e coinvolgente privando lo spettatore di quella sensazione di essere l'osservatore onnisciente e catapultandolo all'interno del film, come se fosse un membro della crew, dietro le quinte, capace di vivere l'ambiente, cogliere l'atmosfera e comprendere le difficoltà della situazione. I cambi di scena sono talmente fluidi da sembrare ovvi, ma ovvi, se possibile, nel senso giusto. Michael Keaton assolutamente da Oscar, se non fosse capitato nell'anno di Eddie Redmayne e Benedict Cumberbatch, la statuetta sarebbe stata sua di diritto, senza dubbio alcuno. [+]

[+] complimenti!!! ottima recensione (di filippotognoli)
[+] lascia un commento a lugyz »
d'accordo?
jonny sabato 10 novembre 2018
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Alejandro Gonzalez inarritu si dà alla commedia firmando un capolavoro Birdman.Il film racconta la storia di Riggan Thompson attore che dopo il successo avuto per l'interpretazione di Birdman(Cinefumetto)si dà al teatro creando uno spettacolo a Broadway;il suo obbiettivo è di scrollarsi di dosso l'immagine di attore scarso capace di recitare solo con una maschera addosso. Il film è un concentrato di nervosismo,originalitá,fantasia,il reale si mischia col surreale in maniera perfetta,non stona per niente. Subito veniamo capultati nel mondo di Riggan e il suo alter ego Birdman che hanno vedute diverse,Riggan vuole finalmente scegliere di fare arte cioè uno spettacolo di qualitá dove mette fatica,sudore mette in gioco sè stesso,invece Birdman rinnega la scelta di Thompson poteva scegliere di fare un reality o un altro film su birdman,scegliere la via del commerciale che non contempla l'arte ma conquista la fama e la ricchezza facendo pochissimo sforzo. [+]

[+] lascia un commento a jonny »
d'accordo?
beppe baiocchi domenica 22 febbraio 2015
c-a-p-o-l-a-v-o-r-o Valutazione 5 stelle su cinque
65%
No
35%

Che cosa è Birdman?
Birdman ( o L'imprevedibile virtù dell'ignoranza) è l'ultima fatica di Alejandro Gonzales Inarittu, regista messicano, che ha nel cassetto filmoni del calibro di Amores Perros, 21 Grammi, Babel, Biutful. Uno dei registi messicani più capaci e apprezzati da hollywood (insieme a Guillermo del Toro e al premio oscar Alfonso Cuaron). Un film metacinematografico, visionario, forte, eccezionale.
Riggan Thompson (Micheal Keaton) è un attore, famoso per aver interpretanto in passato Birdman (un supereroe) ottenendo fama e gloria. Fama e gloria, che però negli anni sono sfumate, riducendo l'attore nel dimenticatoio dello star system. [+]

[+] lascia un commento a beppe baiocchi »
d'accordo?
zarar lunedì 9 febbraio 2015
i tormenti dell'attore Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

Il film sfida il recensore :)  Il protagonista, l’attore R. Thompson,  odia i critici,  capaci soltanto di affibbiare etichette sulla base di pregiudizi.  Perché  la sua ossessione è proprio questa: essere stato etichettato una volta per tutte come attore di serie B, l’interprete di Birdman, il supereroe alato con rostro d’uccello che gli ha dato la fama e quattrini, mentre lui anela a dimostrare di essere un attore di serie A. Di qui il suo progetto di portare a Brodway, come sceneggiatore,  regista ed attore, un suo adattamento di un racconto d’autore. Vi investe tutte le sue risorse, non solo finanziarie, ma anche psicologiche. [+]

[+] concordo pienamente: non e il meglio di i. (di abelt)
[+] lascia un commento a zarar »
d'accordo?
maopar domenica 8 febbraio 2015
dalla celebrità giu' nel profondo dell'anima Valutazione 4 stelle su cinque
52%
No
48%

 Dall’ alto della celebrità  giù  nel profondo dell’anima….
Una meteora solca il cielo  all’inizio e alla fine del film… ,si tratta di una stella? Visto che si parlerà di Riggan Thompson  un famoso personaggio del mondo dello spettacolo…ma presto si capisce che si camminerà nei  lunghi e tortuosi corridoi dell’anima. In questo Film un grande attore nella continua verifica delle proprie capacità artistiche ,setaccia la propria anima  interfacciandosi continuamente con uno “spirito esaltato” che non lo abbandona mai  e che lo sospende in una levitazione di grandezza e superiorità . [+]

[+] recensione da condividere pienamente (di mericol)
[+] lascia un commento a maopar »
d'accordo?
vanessa zarastro giovedì 12 febbraio 2015
narcisismo retro Valutazione 3 stelle su cinque
71%
No
29%

Vedendo Birdman ho avuto la sensazione di un film volutamente retro. Di ottima confezione e fattura, unico piano-sequenza con visione teatrale leggermente claustrofobica, forse anche per dare maggiore risalto alle fughe alate del protagonista. Con un manierismo ridondante e con attori strepitosi, il film narra la storia di  Riggan Thompson/Birdman che ricorda proprio quella di Michael Keaton/Batman. Un attore diventato famoso per il suo ruolo  cinematografico di cui si vuole liberare e che è alla ricerca disperata della sua identità recitativa. Ma mai come nel teatro gli attori maschi sono tutte prime-donne! Sia Michael Keaton che Edward Norton, suo rivale sul palcoscenico, sono sicuramente da Oscar. [+]

[+] lascia un commento a vanessa zarastro »
d'accordo?
aristoteles lunedì 27 luglio 2015
birdman o riggan ??? Valutazione 3 stelle su cinque
65%
No
35%

Un bel film davvero ben girato e diretto ,un cast eccellente e con recitazioni convincenti.
Riggan sfida sè stesso ,perchè è celebre grazie a un blockbuster ,a un personaggio Birdman, che lo ha reso immortale in un cinema di basso livello.
Allora l'attore sceglia la strada più difficile,quella di una vecchia opera teatrale, per dimostrare che lui c'è ,esiste ed è un grande attore .
Il tutto condito da una trama mai banale,da inquadrature soddisfacenti che sono quasi "incollate" ai protagonisti e da un ritmo frenetico ma mai snervante.
L'ambientazione si limita al palco e al backstage : camerini, balconata, ingresso etc. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
eugenio venerdì 23 gennaio 2015
estro e fantasia al servizio del teatro della vita Valutazione 4 stelle su cinque
58%
No
42%

Rimanere ancorati al pericoloso ego di cui siamo assediati ogni giorno e dal quale tentiamo di proteggerci come da una fortezza inespugnabile, talune volte cedendo al vano fascino dell’illusoria celebrità che ci eleva al di sopra del bene e del male, è esperienza comune di molti attori famosi abbarbicati allo scoglio dei ruoli che li hanno segnati per tutta la vita. In questo contesto nasce il nuovo lavoro di Alejandro González Iñárritu cineasta messicano, famoso per pellicole di grande impatto emotivo come Biutiful. Siamo fuori rotta rispetto al dramma della Barcellona degli emarginati, anche se il filone in qualche maniera gli appartiene pur contestualizzata in un’atmosfera mista di fantasia, comicità, espedienti narrativi ad incastro, reminescenze alla Fitzcarraldo. [+]

[+] lascia un commento a eugenio »
d'accordo?
laurence316 sabato 4 febbraio 2017
semplicemente sopravvalutato Valutazione 3 stelle su cinque
56%
No
44%

Fra i film più osannati dell’anno, Birdman, la nuova fatica di Innaritu, è, ovviamente, da notare in particolare per il suo virtuosismo, essendo girato come un unico, lungo piano-sequenza (apparentemente) senza stacchi. Altro sicuro punto forte del film sono le eccellenti interpretazioni degli attori: accanto ad un “ritrovato” Keaton, l’eccezionale Norton, l’ottima Stone e la Watts, ma anche gran parte dei comprimari, a cominciare da Galifianakis. Tuttavia, nonostante i suoi indubbi meriti tecnici, Birdman ha più che altro il sapore dell’esperimento, più che di un vero film, e tra l’altro spesso non troppo riuscito, quantomeno sul piano della narrazione. [+]

[+] lascia un commento a laurence316 »
d'accordo?
francesco2 martedì 3 novembre 2015
comunque, grande inarritu Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

 Per favore, lasciatemi scrivere -anche se con ritardo- che considero "Birdman" un grande film. Che non è ineccepibile, che contiene quella dimensione pacchianamente kitsch  di Inarritu, già vista in "Babel" e nel discutibile "21 grammi". Ma che pochissimi film sanno raccontare cosi, e senza praticamente nessuna retorica, il confine tra arte e realtà, come noi ci immergiamo nello spettacolo, ( solo?) quando lavoriamo in quell'ambito; come sottile diventa il confine tra queste dimensioni, al punto che un attore, per mestiere o per scelta, si immerge in questa dimensione. E con lui il casting di uno spettacolo, sempre in bilico tra lavoro e vita; ma per cui, forse, il lavoro diventa un modo per esplicitare una parte di noi stessi. [+]

[+] lascia un commento a francesco2 »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
Birdman | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | lugyz
  2° | jonny
  3° | beppe baiocchi
  4° | zarar
  5° | maopar
  6° | vanessa zarastro
  7° | aristoteles
  8° | eugenio
  9° | laurence316
10° | francesco2
11° | luigi chierico
12° | bruce harper
13° | primissimavisione
14° | pepito1948
15° | luca parlato
16° | mardou_
17° | midnight
18° | veronica
19° | lella sabadini
20° | iuriv
21° | fabal
22° | cesarp
23° | gambardella
24° | 1234567890987654321
25° | gianleo67
26° | giorpost
27° | great steven
28° | raysugark
29° | onufrio
30° | antix90
31° | eleonora panzeri
32° | rmarci 05
33° | cinecinella
34° | filippo catani
35° | fabiofeli
36° | marcobrenni
37° | casval
38° | peer gynt
39° | fsromait
40° | nerone bianchi
41° | donato prencipe
42° | spock88
43° | mattia.
44° | dodo780
45° | dodo780
46° | lucascialo
47° | andrejuve
48° | folgore94
49° | extreme81
50° | no_data
51° | gabri0001
52° | massual
53° | homer52
54° | sabrina lanzillotti
55° | mario tognetti
56° | talitha kaithos
57° | dandy
58° | atacama86
59° | flyanto
60° | dhany coraucci
61° | spock88
62° | .ele.
63° | gabryhope95
64° | borghij
65° | jacopo b98
66° | pietro muratori
67° | mcmurphy92
68° | jonathan imperiale
69° | il folle
70° | enzo70
71° | mproc
72° | mattiaps
73° | antonietta dambrosio
74° | alex2044
75° | gabrykeegan
76° | fedson
77° | jonathan prestinari
78° | m.barenghi
79° | tarantinofan96
80° | shiningeyes
81° | catcarlo
82° | jean remi
83° | simianrogue
84° | carlonicolosi
85° | valekiddo
86° | mirko bradley
87° | ilpuntov
88° | paolo_sem
89° | i'libano
90° | mericol
91° | maurizio meres
92° | alexander 1986
93° | andreius98
94° | francesca romana cerri
95° | biso 93
96° | stefano capasso
97° | isin89
98° | bob11_17
99° | filippotognoli
100° | joker 91
101° | vincenzo ambriola
102° | intothewild4ever
103° | pisiran
Premio Oscar (22)
Golden Globes (10)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (20)
Cesar (2)
BAFTA (19)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Link esterni
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità