Dracula di Bram Stoker

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Dracula di Bram Stoker   Dvd Dracula di Bram Stoker   Blu-Ray Dracula di Bram Stoker  
Un film di Francis Ford Coppola. Con Gary Oldman, Winona Ryder, Anthony Hopkins, Keanu Reeves, Cary Elwes.
continua»
Titolo originale Dracula. Horror, durata 128 min. - USA 1992. MYMONETRO Dracula di Bram Stoker * * * * - valutazione media: 4,12 su 99 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

APPROFONDIMENTI | Ho perso la testa per un vampiro.

Cinque amori impossibili a base di sangue

mercoledì 19 novembre 2008 - Stefano Cocci

5x1: cinque amori impossibili a base di sangue Il mito senza tempo, vecchio quasi quanto l'Uomo, del vampiro, dell'essere che dissangua le sue vittime e le costringe a una esistenza senza fine, senza morale e senza anima ha quasi perso le sue origini antropologiche e sociali ed è stato a sua volta "vampirizzato" dal cinema. Sul grande schermo se ne sono visti di tutti i colori: spaventosi e spaventevoli come quelli anni Trenta, stilizzati come le icone anni Ottanta, glamour come la variante alla Neil Jordan o pure adolescenziali come Twilight, l'ultimo prodotto in serie che si annuncia come uno degli eventi di questa fine 2008.

NEWS | L'attrice è nata a Winona (Minnesota) il 29 ottobre del 1971. Ecco tutte le ricorrenze di oggi nel cinema!

Buon compleanno alla star di stranger things

domenica 29 ottobre 2017 - Andrea Chirichelli

Winona Ryder, buon compleanno alla star di Stranger Things OGGI, 29 OTTOBRE: AUGURI A - Winona Ryder, nata nel 1971 a Winona, nel Minnesota, USA. Protagonista di film molto popolari negli anni '90 quali Edward mani di forbice, Sirene, Dracula di Bram Stoker e L'età dell'innocenza. È stata candidata per due volte agli Oscar, come Migliore Attrice Non Protagonista per L'età dell'innocenza e come Migliore Attrice per Piccole donne. Oggi è Joyce Byers nella serie televisiva di successo Stranger Things. - Richard Dreyfuss, nato nel 1947 a New York.

   

APPROFONDIMENTI | Folklore e romanzi danno spunto al grande schermo.

I vampiri nel cinema

martedì 29 giugno 2010 - Rudy Salvagnini

Un secolo di sangue: i vampiri nel cinema Se oggi i vampiri, nel cinema come nella letteratura, enfatizzano le loro caratteristiche romantiche innestando nell'orrore, generato tipicamente dalla loro figura, un sentimentalismo che spesso assume un carattere preponderante, non è sempre stato così. Nel corso dei decenni, la figura del vampiro ha riempito gli schermi così come, già da prima, aveva riempito le pagine di saggi sul folclore e di romanzi. E così come nella letteratura c'è voluto parecchio tempo per distillare da leggende anche antichissime il "personaggio" del vampiro in modo compiuto e organico - con il Dracula di Bram Stoker, dopo l'antipasto di Il vampiro di John Polidori - anche nel cinema l'avvio è stato piuttosto fuorviante e confuso.

TELEVISIONE | Vizi di famiglia per la Aniston e Twilight, primo capitolo.

Questo weekend

venerdì 25 giugno 2010 - Valeria Filippi

Film in Tv: questo weekend In prima serata Jennifer Aniston, alias Sarah Huttinger, verrà travolta dai Vizi di famiglia (Canale 5, 21.10) firmati Rob Reiner, il regista di uno sterminato numero di commedie, prima fra tutte l'imperdibile Harry, ti presento Sally. Nella commedia del 2005 Mark Ruffalo diventa Jeff, futuro sposo dell'ideatrice di necrologi Sarah e Kevin Costner e Shirlay MacLaine rispettivamente un miliardario che svelerà segreti di famiglia a Sarah e la nonna Katherine. L'assortito cast dà vita a una storia che rimanda al celebre Laureato di Mike Nichols con Hoffman e la Bancroft, che fu ispirato da una vera famiglia di Pasadena, gli Huttinger, diventati poi i Robinson nella finzione.

INCONTRI | Joe Johnston "restaura" l'ultimo dei mostri classici creati dalla Universal.

Attenti al lupo

mercoledì 27 gennaio 2010 - Marzia Gandolfi

The Wolfman: attenti al lupo L'uomo lupo è l'ultimo dei mostri classici creati dalla Universal, ispirato dalla mitologia e dal folclore. Diversamente da Dracula e da Frankenstein, il licantropo di George Waggner non ha una fonte letteraria nobile ma nasce negli anni Quaranta dalla penna dello sceneggiatore Curt Siodmak. Settant'anni e incalcolabili lune piene dopo nella stessa brughiera si scatena una battuta di caccia contro il giovane Lawrence Talbot, straniero in patria e in famiglia, condannato dal Fato e dal morso di un mostro a scoprire le zone buie del suo essere.

APPROFONDIMENTI | Il lato attraente del vampiro.

Orrore e sentimentalismo

mercoledì 25 novembre 2009 - Rudy Salvagnini

The Twilight Saga: New Moon, orrore e sentimentalismo La sensualità, l'erotismo, il romanticismo tout court, sono sempre stati elementi portanti del mito del vampiro sin dai tempi della sua rielaborazione "moderna". Il fondamentale racconto di John William Polidori, Il vampiro, ne tratteggiava la figura riprendendone caratteristiche e fattezze da Lord Byron, del quale Polidori era (anche) il medico. Byron, ovvero l'essenza stessa, l'impersonificazione del romanticismo inglese. Quando, parecchi anni dopo, Bram Stoker creò Dracula, fu proprio a quelle caratteristiche che in gran parte si conformò, pur con un maggior grado di definizione e di sottigliezza.

NEWS | Il compositore Paul Haslinger sostituisce Danny Elfman.

Nuovi poster e nuove immagini

martedì 10 novembre 2009 - Marlen Vazzoler

The Wolfman: nuovi poster e nuove immagini Ieri è uscita la notizia su Cinemusic che il compositore Danny Elfman (Batman, Milk) non curerà più le musiche del film The Wolfman, diretto da Joe Johnston e verrà sostituito da Paul Haslinger (Death Race, Crank). Il cambiamento sembra sia dovuto a problemi di impegni e secondo alcune voci pare ci siano stati dei problemi col film, probabilmente hanno pesato i vari slittamenti d'uscita della pellicola, mentre la fonte interna di FirstShowing ha rivelato non solo che Elfman aveva finito di comporre l'intera colonna sonora ma che ne aveva già realizzato precedentemente alcune versioni differenti ma lo studio non era rimasto impressionato da quello che aveva sentito.

   

APPROFONDIMENTI | Tetro, il nuovo film del regista presentato a Cannes.

Ho rifiutato il tappeto rosso

giovedì 14 maggio 2009 - Giancarlo Zappoli

Francis Ford Coppola: ho rifiutato il tappeto rosso È un Francis Ford Coppola del tutto rilassato e disponibile quello che si è presentato ad accogliere la standing ovation della stampa internazionale alla prima proiezione del suo nuovo film Tetro alla Quinzaine des realizateurs. Suo nel senso più pieno del termine perché, come ci tiene subito a precisare, ha sempre avuto il massimo rispetto per chi stava alla base dei suoi film avendo scritto il soggetto o la sceneggiatura. Quando si trattò de Il Padrino nessuna norma contrattuale imponeva la presenza del nome di Mario Puzo nei titoli ma fu il regista a volerla.

CELEBRITIES | Francis Ford Coppola compie 70 anni.

70 candeline per il padrino coppola

martedì 7 aprile 2009 - Paola Monticelli

70 candeline per il Padrino Coppola A chi gli ha chiesto di raccontare il suo rapporto con l'età e gli anni che passano, Francis Ford Coppola ha risposto: "Ho attraversato tante fasi nella mia vita. Ho avuto la fortuna di fare un lavoro affascinante, ma anche la gioia di godermi una famiglia e un lungo matrimonio. Ho visto i miei figli crescere e diventare artisti. E adesso, alla mia età, ormai libero dal bisogno di guadagnare, ho l'opportunità di tornare con lo spirito a quando ero giovane e inseguire la carriera che sognavo allora.

APPROFONDIMENTI | I vampiri classici tornano al cinema dopo 85 anni di evoluzione.

Una variazione sul tema di dracula

giovedì 8 gennaio 2009 - Gabriele Niola

Lasciami entrare come Nosferatu, una variazione sul tema di Dracula Ci voleva un film svedese per adattare con grande sapienza la figura classica del vampiro all'era moderna. Lasciami entrare nonostante non abbia al centro del suo svolgimento le dinamiche vampiresche riporta in vita il mito del vampiro seguendo tutte le direttrici mitologiche fissate nel tempo dalle tradizioni popolari e poi dalla letteratura ottocentesca. Dalla sensualità asessuata alla violenza del colpire, dall'attrattiva morbosa alla pacatezza nei modi, dal tema del male in continuo viaggio alle entrate dalla finestra, tutte le caratteristiche e i topoi dei racconti classici di vampiri tornano camuffate da espedienti moderni con una bravura che raramente abbiamo visto.

APPROFONDIMENTI | Cronache di vampiri buoni che hanno "attraversato gli oceani del tempo" e dell'amore.

Buoni da mordere

giovedì 20 novembre 2008 - Marzia Gandolfi

Buoni da mordere Nel 1992 Francis Ford Coppola affrontò il mito centrale e storico dell’horror: Dracula, introducendo nuove possibilità per il vampiro cinematografico. Prima di allora il cinema aveva prodotto i Dracula di Cristopher Lee e Bela Lugosi e i Nosferatu di Murnau ed Herzog, archetipi di enorme fascino, esseri metafisici o maschere ipnotiche fissate nella loro arcana capacità di seduzione. Coppola fu il primo a donare al personaggio letterario di Bram Stoker una complessità interiore, costruendogli un passato ed esibendo la sua anima mostruosa e (finalmente) umana.

APPROFONDIMENTI | Ancora Guillermo Del Toro dietro alla seconda trasposizione del fumetto di "Hellboy".

Il ritorno di un eroe sui generis

lunedì 14 luglio 2008 - Marianna Cappi

Hellboy - The Golden Army, il ritorno di un eroe sui generis Due talenti delle arti visive si uniscono per firmare Hellboy, l'avventura del supereroe color rosso inferno, con tanto di corna e di coda, amante dei gatti, del sigaro e della birra gelata, giunta al suo secondo appuntamento: The Golden Army. Il primo talento è quello di Mike Mignola, il "papà" di Red in arte Hellboy. Nato come inchiostratore per la Marvel, Mignola riscuote un grande favore di pubblico per la sua trasposizione a fumetti del film Dracula di Bram Stoker di Francis Ford Coppola: operazione solitamente deludente che in questo caso viene invece salutata dagli esperti di grafica con l'aggettivo "meraviglioso".

TELEVISIONE | Grande cinema nel palinsesto televisivo della settimana che va dal 4 al 10 Febbraio: Chaplin e Coppola (padre e figlia) gli altisonanti nomi in programma

Il giardino delle vergini discrete

mercoledì 28 febbraio 2007 - Pierpaolo Simone

Film in tv: il giardino delle vergini discrete

Dracula di Bram Stoker | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | malvex
  2° | the lady on the hot tin roof
  3° | monnnyticia
  4° | villadoi
  5° | elenii85
  6° | elias
  7° | taniamarina
  8° | great steven
  9° | paolp78
10° | bloodflower84
11° | enigmista12
12° | orion84
13° | cronix1981
14° | toty bottalla
15° | nick castle
16° | jacopo b98
17° | alexdelarge
18° | nicolò
19° | lorenzo romano
Premio Oscar (14)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità