Advertisement
Tutti per 1 - 1 per tutti, una favola che si tinge d’avventura tra azione, sorrisi e qualche sospiro d’amore

Sempre goliardici ma più arrugginiti, i Moschettieri D’Artagnan, Porthos e Athos tornano sullo schermo per un’ultimissima missione segreta. Disponibile a Natale su Sky e in streaming su NOW TV.
di Ilaria Ravarino

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 21 dicembre 2020 - Sky

È una favola che si tinge d’avventura, tra emozione e azione, sorrisi e  - perché no - qualche sospiro d’amore: la storia dei tre moschettieri Athos, Porthos e D’Artagnan torna a Natale, nel primo dei nuovi film targati Sky Original, per riunire davanti allo schermo tutta la famiglia.

Seguito de Moschettieri del Re – La penultima missione, diretto da Giovanni Veronesi e prodotto da Vision Distribution e Indiana Production, il 25 dicembre alle 21.15 in prima assoluta arriva su Sky e in streaming su NOW TV Tutti per 1 - 1 per tutti, una commedia in costume che riporta in missione i tre arrugginiti moschettieri, interpretati da Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea e Rocco Papaleo, ormai vicini alla pensione ma incapaci di venir meno alla legge. Dello Stato, ma soprattutto del cuore.

UNA STORIA MAGICA
Inquadrata in una cornice magica, e accompagnata dalla voce di un Aramis (Sergio Rubini nel primo film) reincarnatosi in un lupo, la storia segue il ritorno in missione dei tre moschettieri su richiesta esplicita della Regina Anna d’Austria (Margherita Buy), per un incarico delicatissimo da svolgere in gran segreto: scortare attraverso il paese la Principessa Ginevra (Sara Ciocca), figlia di Enrichetta d’Inghilterra (Anna Ferzetti), dal suo promesso sposo. Guidati dalla veggente Tomtom (Giulia Michelini), in grado di leggere il futuro ma solo ad alcune condizioni, e pedinati dall’orfanello Buffon (Federico Ielapi), i moschettieri finiranno per incontrare vecchi nemici come l’orgoglioso Cyrano (Guido Caprino), rischiando di inimicarsi gli “pseudo-terroristi” della misteriosa Corte dei Miracoli.

In un susseguirsi di colpi di scena, incontri e duelli all’arma bianca, il film mantiene il ritmo dell’avventura colorandosi delle note della migliore commedia all’italiana: quella acuta e mai volgare, fatta di battute fulminanti e personaggi indimenticabili, perfetta per una serata per grandi e piccini nella notte di Natale.

IL CAST: SOLO NUMERI UNO
A rendere unica l’alchimia della commedia è l’eccellente composizione del cast, a partire dai tre moschettieri: l’Athos di Papaleo, ruvido leader dal cuore d’oro, il Porthos indolente e sarcastico di Mastandrea, l’anima concreta del gruppo, e il D’Artagnan guascone e leale di Favino, adulto-bambino che si esprime in una lingua tutta sua, grammelot di francese e italiano. Gelida e determinata, come raramente il cinema le concede di essere, Margherita Buy è una regina credibile e autorevole, uno dei grandi personaggi femminili del film insieme alla stralunata vagabonda di Giulia Michelini e all’Enrichetta d’Inghilterra di Anna Ferzetti, i cui siparietti acidi con il compagno (nella vita vera) Favino sono momenti di spassoso corto circuito tra realtà e finzione.

IL SUCCESSO
Alla regia ancora una volta c’è Giovanni Veronesi, riuscito nel Natale del 2018 con Moschettieri del Re – La penultima missione nel miracolo di rendere italiano, senza mai cadere nel provincialismo, uno dei più famosi romanzi della letteratura francese, I tre moschettieri di Alexandre Dumas. Dopo gli ottimi riscontri al botteghino italiano, il film ha trovato con Tutti per 1 – 1 per tutti un sequel capace di riprendere e rilanciare con maturità tutti i punti di forza del testo originale, come l’uso in chiave comica delle musiche – dal tormentone “Parappappà i moschettieri del re” agli adattamenti sempre diversi delle canzoni di Franco Battiato – o il lavoro su una sceneggiatura, scritta dallo stesso Veronesi con Ugo Chiti, Giulio Calvani e Nicola Baldoni, che guarda ai classici del genere (su tutti la saga di Brancaleone di Mario Monicelli) rubandone lo spirito, pur mantenendo solidi e comici agganci con la realtà del nostro tempo.


news correlate

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati