Advertisement
Parasite, che ritorno! Il film vola al primo posto del box office

Gli Oscar spingono il film di Bong Joon-ho in vetta alla classifica. Spodestati Aldo, Giovanni e Giacomo. Perde quota 1917.
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Park So-dam . Interpreta Ki-Jung nel film di Bong Joon-ho Parasite.
mercoledì 12 febbraio 2020 - Box Office

Chi l’ha detto che gli Oscar non servono? Parasite (guarda la video recensione), dopo una lunghissima rincorsa, vola al primo posto della classifica dei migliori incassi giornalieri e che incassi! 156mila euro portano il totale del film a 2,5 milioni di euro con quasi 400mila presenze. Entro il weekend il dato dovrebbe essere molto più alto e per almeno un mesetto Parasite farà ancora parlare di sé. 

Il podio è completato da Odio l’estate (guarda la video recensione), che ieri ha ottenuto 116mila euro, per un totale di 5,8 milioni e Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn che tocca quota 1,4 milioni coi 101mila di ieri. 
 

Gran balzo in avanti per il documentario Impressionisti segreti, che incassa 81mila euro e sale a ben 135mila euro, con la possibilità di chiudere oggi a 200mila euro. 
Andrea Chirichelli, MYmovies.it

Perde quota il grande sconfitto degli Oscar, 1917 (guarda la video recensione), che ottiene 81mila euro e sale a 5,8 milioni coi 6 nel mirino entro un paio di giorni. 

In calo anche Dolittle (guarda la video recensione), che paga i feriali, con 57mila euro e un totale di 3,6 milioni e Jojo Rabbit (guarda la video recensione), che ottiene 33mila euro e 3,5 milioni complessivi. Chiudono Il diritto di opporsi (guarda la video recensione), Judy (guarda la video recensione) e Figli (guarda la video recensione), tutti con meno 30mila euro. 

Da domani in sala arrivano tra gli altri Fantasy Island, Sonic e Gli anni più belli

BOX OFFICE MONDO
Weekend tranquillo nei mercati orientali: azzerato quello cinese, dove oramai gli spettatori dei film si contano nell’ordine delle decine, restano abbastanza pimpanti quello coreano e giapponese. 

In Corea del sud dominano i film locali: The Closet è in testa con 6 milioni di dollari, davanti a Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, che ha ottenuto 2,3 milioni, The Man Standing Next, primo grande successo del 2020, con 34 milioni e Hitman: Agent Jun con 17,2 milioni di dollari. Parasite è prevedibilmente tornato in classifica al quinto posto e aggiornato il suo incasso totale a 72,6 milioni di dollari. 

In Giappone due new entry ai primi due posti della classifica: Wotakoi: Love is Hard for Otaku vince con 2,7 milioni di dollari davanti a Howling Village con 1,9. Parasite arriva a 14,5 milioni, ma il dato è antecedente alla vittoria agli Oscar, quindi è assai probabile che il prossimo weekend veda il film andare in testa alla classifica (o comunque migliorare gli incassi).

Debutto così così invece per Kishiryu Sentai Ryusoulger VS Lupinranger VS Patranger. Frozen II (guarda la video recensione) raggiunge i 120 milioni complessivi. 

Box Office Italia di martedì 11 febbraio 2020
1. Parasite: Euro 156.858
2. Odio l'estate: Euro 116.828
3. Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn: Euro 101.557
4. Impressionisti segreti: Euro 81.611
5. 1917: Euro 81.147
6. Dolittle: Euro 57.882
7. Jojo Rabbit: Euro 33.834
8. Il diritto di opporsi: Euro 26.760
9. Judy: Euro 21.837
10. Figli: Euro 17.403
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati