MYmovies.it
Advertisement
Cinema, tv e streaming: come programmare le feste di Natale e fare il pieno di film e serie tv

I film del momento al cinema, ma anche le novità in streaming e gli imperdibili appuntamenti tv. Dove, perché e con chi vederli: guida ragionata ai titoli da non perdere tra Natale e Capodanno.
di Andrea Fornasiero

lunedì 23 dicembre 2019 - News

Sotto le feste, nel grande slalom tra cene con gli amici e pranzi con i parenti, visite da fare e ricevere e messe cantate, c’è finalmente anche un po’ di tempo libero. E cosa meglio del rifugiarsi in un cinema per prendere fiato e dimenticarsi di tutto, lasciandosi trasportare in un altro mondo dal grande schermo? E pure per i più socievoli, il cinema rimane un rito profondamente collettivo, dove condividere esperienze e rinsaldare amicizie e parentele e pure dove far contenti i bambini. Se proprio non riuscite ad andarci, al cinema, niente paura, arriva lui a casa vostra con la ricca offerta televisiva sia dei canali tradizionali, sia delle piattaforme. E per chi ha più tempo libero e vuole concedersi una bella maratona seriale non c’è che l’imbarazzo della scelta naturalmente! Per questo abbiamo realizzato una guida alle proposte migliori del piccolo e grande schermo.


24 DICEMBRE

STAR WARS: L’ASCESA DI SKYWALKER
» Dove vederlo: al cinema ed è meglio fare in fretta, gli spoiler in rete saranno sempre più numerosi!
» Perché vederlo: è il finale di una saga che ha cambiato la storia del cinema, un mito multigenerazionale che non ha rivali nella cultura popolare contemporanea. Ed è anche un grande spettacolo fantastico oltre che una fiaba a lieto fine come si conviene al Natale.
» Con chi vederlo: con altri fan della saga, meglio se ancora ragazzini.

UNA POLTRONA PER DUE
» Dove vederlo: su Italia1 alle 21.15.
» Perché vederlo: è uno dei classici assoluti della programmazione televisiva natalizia. Senza di lui quasi non sarebbe Natale. Inoltre è invecchiato benone e rimane un film godibilissimo con un’affiatata coppia di comici protagonisti.
» Con chi vederlo: con la famiglia o gli amici, in una stanza illuminata solo dalle luci dell’albero di Natale.

LOST IN SPACE – STAGIONE 2
» Dove vederlo: su Netflix.
» Perché vederlo: continua in un nuovo sistema solare l’odissea della famiglia Robinson e sarà di certo un’altra avventurona per tutta la famiglia con effetti speciali di ottima fattura, un robot dal design affascinante e un personaggio come il Dr. Smith, sempre pronto a scompaginare le cose.
» Con chi vederlo: con la famiglia, soprattutto se ci sono bambini.


In foto una scena del film Star Wars: L'ascesa di Skywalker.
In foto una scena del film Una poltrona per due.
In foto una scena della serie Lost in Space.
25 DICEMBRE

RITRATTO DELLA GIOVANE IN FIAMME
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: è uno dei migliori film della stagione, premiato a Cannes e candidato ai Golden Globes, affronta il tema dell’identità sessuale e dell’emancipazione femminile con grande cura formale. Per vedere qualcosa di più vero e profondo come rifugio dalla superficialità delle feste. 
» Con chi vederlo: con amici cinefili.

LA BELLA E LA BESTIA
» Dove vederlo: su Rai1 alle 21.25.
» Perché vederlo: il giorno di Natale è il più fiabesco dell’anno, quindi cosa c'è di meglio di un Classico Disney rinnovato da una reinterpretazione in live action con al centro la ex Hermione Emma Watson?
» Con chi vederlo: in famiglia con bambini.

OTTO DONNE E UN MISTERO
» Dove vederlo: su La7d alle 21.30.
» Perché vederlo: François Ozon in uno dei suoi film più d’intrattenimento costruisce un raffinato whodunnit tutto al femminile, con grandi star del cinema francese, ognuna delle quali ha anche un momento canoro. Indimenticabile poi il bacio tra Catherine Deneuve e Fanny Ardant.
» Con chi vederlo: perfetto per un Natale di coppia, di qualunque orientamento sessuale.


In foto una scena del film Ritratto della giovane in fiamme.
In foto una scena del film La bella e la bestia.
In foto una scena del film Otto donne e un mistero.
26 DICEMBRE

THE FAREWELL
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: è una storia di famiglia nel senso più nobile del termine. Una newyorkese originaria di Pechino torna a casa per la malattia della nonna e scopre che la famiglia ha deciso di nasconderla alla donna, nel tentativo di farle trascorrere in serenità i suoi ultimi giorni. 
» Con chi vederlo: con amici e compagni, disponibili a una storia dai temi maturi.

YOU – STAGIONE 2
» Dove vederlo: su Netflix.
» Perché vederlo: per regalarsi un brivido anche durante le feste, con la storia disturbante di uno stalker geniale, apparentemente affabile e benintenzionato ma in fondo con pochi scrupoli. Quest’anno però se la dovrà vedere con la donna che gli ha spezzato il cuore, l’unica di cui sembra avere paura: Candace. 
» Con chi vederlo: meglio con un partner che ci rassicuri.

EDWARD MANI DI FORBICE
» Dove vederlo: su Rai4 alle 21.10.
» Perché vederlo: è una magnifica fiaba gotica e uno dei capolavori di Tim Burton. Miscela citazioni dall’horror classico con toni zuccherosi sull’ipocrisia dei sobborghi americani, tanto perfettini quanto privi di anima. Una storia dalla parte di chi cerca la propria strada.
» Con chi vederlo: in famiglia con figli teenager.
 


In foto una scena del film The Farewell.
In foto una scena della serie You.
In foto una scena del film Edward mani di forbice.
27 DICEMBRE

PINOCCHIO
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: è il ritorno di Garrone al fantastico e adatta il libro italiano più letto nel mondo. Dopo la parentesi più coraggiosa ma pure più sperimentale del Racconto dei racconti, il regista sceglie un registro per tutta la famiglia, non privo di momenti dark, ma aperto alla speranza. 
» Con chi vederlo: con bambini non troppo piccoli, meglio se all’oscuro degli snodi narrativi della storia.

THE GIFT – STAGIONE 1
» Dove vederlo: su Netflix.
» Perché vederlo: per scoprire un’avventura esotica. Si tratta infatti di una serie turca prodotta da Netflix, della durata di otto episodi. Racconta di una pittrice di Istanbul che intraprende una personale ricerca, dopo essere venuta a conoscenza di alcuni segreti sul proprio passato in un sito archeologico in Anatolia.
» Con chi vederlo: con appassionati di Medio Oriente e archeologia.

DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO
» Dove vederlo: su Sky Cinema Family alle 21.00.
» Perché vederlo: per dare un ultimo saluto al magnifico drago Sdentato, beniamino di grandi e piccini con i suoi modi da cucciolo pasticcione. Quest’ultimo capitolo è sicuramente il più spettacolare della trilogia, con scenari impressionanti e traboccante di draghi delle più svariate fogge.
» Con chi vederlo: in famiglia insieme ai più piccoli, soprattutto se hanno già visto i capitoli precedenti.
 


In foto una scena del film Pinocchio.
In foto una scena della serie The Gift.
In foto una scena del film Dragon Trainer - Il mondo nascosto.
28 DICEMBRE

JUMANJI – THE NEXT LEVEL 
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: per chi è cresciuto negli anni 80, entrare nei panni degli eroi dei videogame è una sorta di sogno che si realizza. Purtroppo il nuovo capitolo non aggiunge un granché al precedente, ma non delude le aspettative se si è alla ricerca di un intrattenimento leggero. 
» Con chi vederlo: con amici gamer.

WATCHMEN (ULTIMI 2 EPISODI)
» Dove vederlo: su Sky Atlantic alle 21.15.
» Perché vederlo: perché se avete amato la serie potrete sbizzarrirvi a cercare Easter Egg o ammirare come siano stati disseminati gli indizi che portano al finale. Se poi gli impegni festivi vi hanno fin qui impedito di vedere il finale questa è la migliore occasione che avete!
» Con chi vederlo: con appassionati di fumetti che vi spieghino tutto quello che non avreste colto.

ASSASSINIO SUL TRENO
» Dove vederlo: su La7 alle 21.15.
» Perché vederlo: perché il Natale chiama il giallo quasi come il panettone e il pandoro. E questo delizioso adattamento di un romanzo di Agatha Christie su Miss Marple è un classico indiscusso del genere whodunnit
» Con chi vederlo: con i lettori di Agatha Christie e gli spettatori de La signora in giallo.
 


In foto una scena del film Jumanji - The Next Level.
In foto una scena della serie Watchmen.
In foto una scena del film Assassinio sul treno.
29 DICEMBRE

SPIE SOTTO COPERTURA
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: perché è l’ultimo film d’animazione dell’anno per tutta la famiglia. Da una parte ammiccherà sicuramente al pubblico adulto con citazioni da celebri film di spionaggio, dall’altra delizierà i bambini con la trasformazione del protagonista in un buffo piccione.
» Con chi vederlo: con la famiglia e i bambini al seguito.

A CHRISTMAS CAROL
» Dove vederlo: su TIMVISION.
» Perché vederlo: perché non c’è niente di più natalizio del 'Canto di Natale' di Dickens e la versione in “performance capture” di Robert Zemeckis non sarà perfetta, ma regala movimenti di macchina da presa vertiginosi. Sicuramente il migliore dei tre film di Zemeckis realizzati con questa tecnica.
» Con chi vederlo: con chi non vuole allontanarsi dallo spirito del Natale e con i fan di Jim Carrey.

LA DEA FORTUNA
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: perché Ozpetek sa raccontare i momenti conviviali come pochi altri e ci ricorda, implicitamente, che si può anche sopravvivere a un bel cenone, soprattutto se amiamo chi abbiamo accanto e non importa se sia uomo o donna.
» Con chi vederlo: con amic* che non hanno paura di forme di famiglia non tradizionali.


In foto una scena del film Spie sotto copertura.
In foto una scena del film A Christmas Carol.
In foto una scena del film La dea fortuna.
30 DICEMBRE

LAST CHRISTMAS
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: per ritrovare un po’ di ottimismo anche di fronte ai poco rassicuranti scenari politici dei nostri tempi. E poi è una commedia romantica e Natale è il momento dei buoni sentimenti, quando anche le cose stucchevoli ci appaiono in fondo buone.
» Con chi vederlo: in coppia o con amici preoccupati dalla Brexit.

SONS OF DENMARK
» Dove vederlo: su Artekino, il festival online dove i film sono disponibili fino al 31 dicembre.
» Perché vederlo: perché la fine dell’anno si avvicina ed è il momento di tornare a preoccuparsi del futuro. Il film racconta l’Europa prossima ventura del 2025, con tensioni razziali in Danimarca e la probabile vittoria elettorale di un politico xenofobo. Cosa che spinge un giovane a radicalizzarsi…
» Con chi vederlo: con persone di aperte vedute sul tema dell’immigrazione.

L’UOMO CHE UCCISE HITLER E POI IL BIGFOOT
» Dove vederlo: su Amazon Prime Video.
» Perché vederlo: perché non avete mai visto niente di simile e probabilmente non lo vedrete mai più. È uno tra i film più originali degli ultimi anni, assurdo, ridicolo ma al tempo stesso dolente come il suo taciturno e ineffabile protagonista, uno straordinario Sam Elliott
» Con chi vederlo: con chi sa sospendere l’incredulità e abbracciare le sorprese.


In foto una scena del film Last Christmas.
In foto una scena del film Sons of Denmark.
In foto una scena del film L'uomo che uccise Hitler e poi il bigfoot.
31 DICEMBRE

IL MISTERO HENRI PICK
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: perché un cinema come questo, che non ha paura di trattare temi culturali, lo sanno affrontare con un registro di genere solo i francesi. Si tratta infatti di un thriller letterario su un critico ossessionato dal dimostrare che un nuovo romanzo sia un falso... 
» Con chi vederlo: con appassionati di letteratura.

THE DEGENERATES – STAGIONE 2
» Dove vederlo: su Netflix.
» Perché vederlo: per disintossicarsi dall’eccesso di zuccheri natalizio. Questa nuova stagione della serie di spettacoli di stand-up comedy promette una maratona di comicità irriverente e sboccata, per sgrassare la melassa delle feste.
» Con chi vederlo: da soli o con amici, per superare in goliardia la notte dell’ultimo dell’anno.

STITCHES
» Dove vederlo: su Artekino.
» Perché vederlo: perché è l’ultimo giorno in cui i film del festival sono disponibili e chissà quando vi ricapita un titolo come questo. Presentato alla scorsa Berlinale, è la tesissima storia vera di una donna che lotta contro le istituzioni e la sua stessa famiglia per riavere il figlio che, dice, le è stato sottratto 18 anni prima.
» Con chi vederlo: con chi apprezza le tematiche forti e le storie tratte dalla cronaca.
 


In foto una scena del film Il mistero Henri Pick.
In foto una scena della standup comedy The Degenerates.
In foto una scena del film Stitches.
1° GENNAIO

TOLO TOLO
» Dove vederlo: al cinema.
» Perché vederlo: perché sarà probabilmente il maggior incasso italiano del 2020, almeno se ripete anche solo in parte il successo del precedente Quo vado?. Inoltre, esaurita l’era dei cinepanettoni, non c’è niente di meglio di un film di e con Zalone per reinventare questo rito natalizio.
» Con chi vederlo: con amici, conoscenti, familiari… l’importante è essere numerosi e senza pretese.

SPINNING OUT
» Dove vederlo: su Netflix.
» Perché vederlo: perché il pattinaggio su ghiaccio è una delle attività più amate di questo periodo, ormai anche in molte piazze italiane, e mancava una serie TV che raccontasse per bene il lato professionistico di questo mondo. 
» Con chi vederlo: con appassionati di questo sport o più in generale di atletica e di danza.

HIS DARK MATERIALS – QUESTE OSCURE MATERIE
» Dove vederlo: su Sky Atlantic in prima serata.
» Perché vederlo: perché è il degno adattamento di una saga fantasy molto premiata. Lasciatevi immergere in un mondo fantastico e pericoloso e non fatevi ingannare dalla giovane protagonista e dall’inizio oxfordiano: non ha nulla a che vedere con Harry Potter
» Con chi vederlo: con chi ama il fantasy e sa che entrare in un mondo nuovo richiede un po’ di pazienza.


In foto una scena del film Tolo tolo.
In foto una scena della serie Spinning Out.
In foto una scena della serie Queste oscure materie.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati