MYmovies.it
Advertisement
Box Office: Io, loro e Lara segna un record per Verdone

Avatar in testa per la quarta settimana in America.
di Andrea Chirichelli

Box Office Italia
Carlo Verdone (68 anni) 17 novembre 1950, Roma (Italia) - Scorpione. Regista del film Io, loro e Lara.

lunedì 11 gennaio 2010 - News

Box Office Italia
L'Avatar italiano? È Carlo Verdone. Partenza sensazionale per Io, loro e Lara, che raccoglie 8 milioni di euro nel weekend, segnando una performance record per i film del popolare comico romano. Il film di Verdone potrebbe tranquillamente diventare il secondo miglior film italiano dell'anno scalzando Baarìa, Checco Zalone e Pieraccioni, già dalla fine della prossima settimana. Tanti saluti ai cinepanettoni che, dopo un Natale non esaltante, salutano velocemente la top ten e dovrebbero cadere nell'oblio fin dalla prossima settimana, quando, finalmente, cederanno il posto ad Avatar. Il pubblico italiano premia ancora Sherlock Holmes, oramai certo di entrare nella top ten annuale grazie agli ulteriori 4 milioni incassati in settimana (superato New Moon!), e, a sorpresa ma nemmeno troppo, Hachiko, dimostrando di essere più cinofilo che cinefilo. Resiste bene La Principessa e il ranocchio, mentre partono fortissimo sia Il Riccio che Il mondo dei replicanti: se nel primo caso la cosa non stupisce, visto che il libro era stato un grande successo anche da noi, sorprende Bruce Willis in un film non particolarmente riuscito. La prossima settimana finalmente arriva Avatar: quali risultati potrebbe ottenere? Da un lato a spingere il film ci sono il fatto che sia diventato un "fenomeno" di massa ed il 3D, contro potrebbe nuocergli il fatto che da noi le pellicole sci-fi non hanno mai riscosso un grande successo e che i cinema 3D sono ancora pochi. Secondo noi alla fine l'hype avrà la meglio, ed il film potrebbe esordire con 9-10 milioni di euro. In Italia i film più visti di sempre sono Titanic e La Vita è bella e quest'anno c'è già stata l'incredibile performance de L'era Glaciale 3, arrivato a sfiorare i 30 milioni di euro. Riuscirà Avatar a battere questi record? Lo sapremo dalla prossima settimana.
Classificata aggiornata al 10/01/2010.

Box Office Usa
In America, guarda un po', stravince ancora Avatar. Le cifre del blockbuster di James Cameron sono a dir poco incredibili. A livello worldwide ha superato il miliardo e 200 milioni di dollari e gli mancano "appena" 600 milioni per raggiungere Titanic, che domina incontrastato nella classifica dal 1997. Ovviamente, quand'anche lo superasse, Avatar resterebbe comunque indietro, quanto ad incassi reali (i conti che si fanno non tengono conto dell'inflazione, i 600 milioni ottenuti da Titanic in America nel 1997 corrisponderebbero oggi a ben 950 milioni) , del costo maggiorato delle proiezioni 3D e del numero reale di biglietti venduti. Precisazioni a parte, la marcia di Avatar non sembra avere cedimenti. Il film ottiene il miglior quarto weekend di sempre con quasi 49 milioni di dollari incassati, perdendo solo il 29% rispetto alla settimana precedente. Supera Transformers 2 come miglior film del 2009 ed è settimo nella classifica di sempre negli incassi americani con 429 milioni di dollari (sempre tenendo conto del discorso che abbiamo fatto in precedenza). Il podio resta immutato con Sherlock Holmes che arriva a 165 milioni ed Alvin 2 che raggiunge quota 178. Per entrambi il superamento di quota 200 è assicurato. E le new entry? Daybreakers è quarto con 15 milioni (ottimo risultato, visto che ne è costato 20), Leap Year sesto con 9 milioni e Youth in Revolt nono con sette. In mezzo ci sono nomi noti come È complicato, arrivato a 76 milioni , l'immarcescibile The Blind Side con 219 e Tra le nuvole con 54. Chiude la top La principessa ed il ranocchio, prossimo a superare quota 100 milioni. Che numeri, signori. La prossima settimana arrivano The Book of Eli, The Spy next door e Amabili Resti, già uscito in poche sale. Difficilmente questi film riusciranno a scalzare Avatar, per il quale prevediamo un quinto weekend attorno ai 30-35 milioni.
Classificata aggiornata al 10/01/2010.

Gallery


Ethan Hawke Altri nomi: (E. Hawke ) (48 anni) 6 novembre 1970, Austin (Texas - USA) - Scorpione. Interpreta Edward Dalton nel film di Michael Spierig, Peter Spierig Daybreakers - L'Ultimo Vampiro.
Box Office Usa
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati