Wall Street - Il Denaro non dorme mai

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Wall Street - Il Denaro non dorme mai   Dvd Wall Street - Il Denaro non dorme mai   Blu-Ray Wall Street - Il Denaro non dorme mai  
Consigliato sì!
2,77/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Michael Douglas torna nei panni di Gordon Gekko, un cinico ed irredento speculatore di Borsa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un pesante e riuscito j'accuse contro le ciniche dinamiche del potere economico
Giancarlo Zappoli     * * * - -

2001. Gordon Gekko esce dal carcere dopo aver scontato la pena per le frodi attuate a Wall Street. Nessuno lo attende al di là del cancello. 2008. Gekko ha pubblicato le sue memorie e considerazioni sul passato e sul presente della finanza mondiale e le ha intitolate "L'avidita è buona?". Intanto sua figlia, che si è rifiutata di fargli visita dopo la morte del fratello di cui lo accusa, ha una relazione con Jake Moore. Il giovane opera in Borsa sotto le ali dell'anziano Louis Zabel e crede nella possibilità di investire in un progetto finalizzato alla creazione di energia pulita. Zabel viene però messo in gravi difficoltà dalla diffusione di voci finalizzate alla sua eliminazione dal mercato e - non reggendo la pressione - si suicida. Da quel momento Jake si avvicina a Gekko il quale vorrebbe poter tornare ad avere un dialogo con sua figlia.
"Gekko è vivo e truffa (forse) insieme a noi" si potrebbe affermare parafrasando uno slogan del '68. Per la prima volta Oliver Stone torna sui suoi passi rivisitando un proprio personaggio. In questi casi si tratta sempre di operazioni rischiose ma l'operazione è riuscita. Non poteva essere diversamente, vista la materia offerta dalla recente crisi finanziaria di cui ancora a lungo pagheremo le conseguenze. Il finanziere d'assalto del film datato 1987, che veniva incarcerato pei suoi crimini, 23 anni dopo sembra un agnellino rispetto a chi gli è succeduto. La speculazione è un cancro pervasivo che ha invaso il mondo e l'alea morale (quella peculiarità per la quale i risparmiatori mettono il loro denaro nelle mani di qualcuno che non si assumerà alcuna responsabilità per l'uso che ne farà) domina il mercato.
Stone lancia ancora una volta un pesante j'accuse adempiendo al compito (che si è dato da sempre) di 'volgarizzare', nel senso di rendere comprensibili, le dinamiche del potere, sia esso politico o economico. Come sempre, però, torna a rivisitare le proprie ossessioni narrative e visive. Perché in lui permane sin dalla gioventù un conflitto mai risolto con la figura paterna che traspare in molte sue opere. Non è un caso che la dinamica 'privata' del film si dipani su due filoni legati alla paternità: Gekko vuole riallacciare un legame spezzato con la figlia, e Jake, avendo perso Zabel, è alla ricerca di una nuova figura 'paterna' di riferimento. Stone vive costantemente il conflitto tra autorità e libertà, lo associa politicamente al conflitto tra Stato e Mercato e lo traduce nella drammatica scena della crisi in cui uno dei presenti, dinanzi alla necessità dell'intervento dello Stato americano per salvare le banche, afferma: "Questo è socialismo!".
Ma il regista crede anche profondamente nell'opera di Satana nel mondo (ricordiamo quante riscritture dovette subire l'originale sceneggiatura di Tarantino per Natural Born Killers per introdurvi la presenza del Demonio). Ecco allora il quadro dominante lo studio del 'cattivo' di turno in cui il Diavolo mangia un corpo umano. Da anarchico di destra bisognoso di certezze Stone va alla ricerca del Male. Lo denuncia spietatamente sperando così che le forze degli inferi non prevalgano.

Premi e nomination Wall Street - Il Denaro non dorme mai MYmovies
il MORANDINI
Incassi Wall Street - Il Denaro non dorme mai
Primo Weekend Italia: € 1.106.000
Incasso Totale* Italia: € 3.089.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 16 gennaio 2011
Primo Weekend Usa: $ 19.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 51.909.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 7 novembre 2010
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
71%
No
29%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Wall Street - Il Denaro non dorme mai

premi
nomination
Golden Globes
0
1
* - - - -

Pretty women 2010

domenica 24 ottobre 2010 di cannedcat

A parte la presunzione di Stone di voler superare sir Alfred Hitchock nel piazzarsi in ben due camei, il film è una specie di Pretty Women 2010, una melensa ingombrante storia familiare - per altro recitata malissimo da una insignificante ragazzetta - in una storia dove non si spiega nulla di come sia scoppiata l'ennesima (e purtroppo non ultima bolla finanziaria) e dove le riunioni fra i big brass della finanza non danno per niente nè il senso dell'immane dramma finanziario ma neppure dell'arroganza continua »

* * - - -

Il fallimento di un sequel

lunedì 25 ottobre 2010 di braxio

Ben 23 anni sono trascorsi da quando il primo Wall Street comparve sui nostri schermi. Il decennio dei rampanti manager della Grande Mela volgeva al termine e le crepe dell'imbellettato edonismo reaganiano cominciavano ad affiorare in superficie. All'epoca Stone, tormentato e contraddittorio osservatore della società a stelle e strisce, costruì un convincente apologo sulle possibili deviazioni dell'economia di mercato, servendosi delle maschere azzeccatissime di Michael Douglas e Charlie Sheen ( continua »

* * * - -

La leggenda torna in vita

lunedì 18 luglio 2011 di Armstrong

Non ce lo sarebbe mai aspettato, tantomeno da uno come Oliver Stone. Ecco invece che il controverso regista newyorkese riprende in mano il film capolavoro del 1987 attualizzandolo alla odierna situazione economica che l'uomo si ritrova a fronteggiare. Dopo quasi nove anni trascorsi in prigione, Gordon Gekko ritrova la libertà della quale l'epilogo del primo film l'aveva privato. Ma nessuno, al di là del cancello del penitenziario, c'è ad aspettarlo. La figlia, continua »

* * * - -

La corrotta strada del capitale.

sabato 30 ottobre 2010 di FrancoCesario

Wall Strett è un film potente, sostanzioso, un bel pugno nello stomaco in pieno stile Oliver Stone che è riuscito a concepire un sequel di un mitico film anni '80 senza scimmiottarne le idee cardine e i maggiori spunti che lo hanno reso un cult degli scorsi decenni. Convincente la prova di Michael Douglas, quasi profetico nel momento in cui parla di malattie incurabili e di tempo che passa viste le sue recenti vicissitudini personali. Molto azzeccate, come quasi sempre nelle opere del regista continua »

Jake Moore (Shia LaBeouf)
"Qual è la definizione di follia? Ripetere la stessa azione ed aspettarsi un risultato diverso."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
gORDON gEKKO
SE TU PROMETTI DI AMETTERLA DI DIRE BUGIE SUL MIO CONTO,IO TI PROMETTOCHE NON DIRO' PIU' LA VERITA' SU DI TE
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gordon Gekko (Michael Douglas)
"Il denaro è una puttana che non dorme mai"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Wall Street - Il Denaro non dorme mai

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 febbraio 2011

Cover Dvd Wall Street - Il Denaro non dorme mai A partire da mercoledì 23 febbraio 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Wall Street - Il Denaro non dorme mai di Oliver Stone con Michael Douglas, Shia LaBeouf, Carey Mulligan, Susan Sarandon. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Wall Street. Il denaro non dorme mai è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 4,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 5,00 €
Aquista on line il dvd del film Wall Street - Il Denaro non dorme mai

SOUNDTRACK | Wall Street - Il Denaro non dorme mai

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 5 novembre 2010

Cover CD Wall Street - Il Denaro non dorme mai A partire da venerdì 5 novembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Wall Street - Il Denaro non dorme mai del regista. Oliver Stone Distribuita da Todo Mundo.

INTERVISTE | Il regista rilegge l'economia odierna.

Oliver stone torna a parlare di economia

lunedì 11 ottobre 2010 - Gabriele Niola

Wall Street – Il denaro non dorme mai: Oliver Stone torna a parlare di economia Aria assonnata, baffetto da rivoluzionario messicano e ottimo umore. Così si presenta davanti alla stampa italiana Oliver Stone, arrivato per parlare di Wall Street: Il denaro non dorme mai, in uscita il 22 Ottobre. A partire da una delle molte celebri frasi pronunciate da Michael Douglas alias Gordon Gekko nel primo storico film, ora Stone rilegge i tempi, la contingenza economica e il ruolo degli squali come Gordon, ma non vuol sentire parlare di remake: "È un film completamente nuovo, c'è solo un personaggio [Gekko per l'appunto ndr] che viene da Wall Street mentre gli altri sono inediti.

INTERVISTE | Il film è presentato fuori concorso a Cannes.

Torna il mito degli anni '80

venerdì 14 maggio 2010 - Gabriele Niola

Wall Street: Il denaro non dorme mai, torna il mito degli anni '80 È stato uno dei casi più clamorosi degli anni '80, Wall street nel 1987 riuscì a leggere la modernità con una preveggenza e una consapevolezza del presente che negli anni a seguire hanno accresciuto la fama di un film impeccabile. Ora Oliver Stone, fuori concorso a Cannes, e reduce da un infarto, sente di dover tornare a parlare di un paese, reduce da una crisi economica, attraverso quei personaggi. "La domanda principale del film è Gordon è cambiato? Prima desiderava i soldi e il potere, oggi cosa desidera?" spiega il regista.

NEWS | Gordon Gekko sbarca a Cannes.

Il photocall

venerdì 14 maggio 2010 - Donatella Bocci

Wall Street: il denaro non dorme mai, il photocall Dopo grande attesa è il giorno di Oliver Stone e del suo quanto mai attuale Wall Street: il denaro non dorme mai. Visti i recenti crack finanziari e la situazione economica mondiale, Stone ha scelto, per la prima volta, di riprendere in mano un suo personaggio e continuare a raccontare le vicende di Gordon Gekko. Presente sulla Croisette tutto il cast al completo, il regista, Michael Douglas, Shia LaBeouf e Carey Mulligan che, galeotto il set, stanno insieme dall'inizio delle riprese, Josh Brolin e Frank Langella.

NEWS | Josh Brolin è il possibile sostituto di Bardem.

Fuori bardem dentro langella

lunedì 10 agosto 2009 - Marlen Vazzoler

Money never sleep: fuori Bardem dentro Langella O liver Stone e l'attore Josh Brolin (W.) potrebbero tornare a lavorare insieme per il film Money never sleep, seguito di Wall Street. Si vocifera che Brolin dovrebbe sostituire il collega Javier Bardem, con cui ha lavorato insieme in Non è un paese per vecchi, che ha abbandonato la pellicola nella quale doveva interpretare un manager di un fondo di investimento. Un altro attore in trattative per una parte nel film di Stone è Frank Langella (Frost/Nixon, The Box), che dovrebbe interpretare Lewis Zabel, un broker dei vecchi tempi che è stato mentore di Jacob (Shia LaBeouf) e il cui destino giocherà una parte importante nel film.

   

NEWS | L'attore Javier Bardem sarà il cattivo della pellicola di Stone.

Scelta la figlia di gordon gekko

venerdì 19 giugno 2009 - Marlen Vazzoler

Money Never Sleeps: scelta la figlia di Gordon Gekko Ad aprile era stata data la notizia che il regista Oliver Stone si sarebbe occupato della regia di Money Never Sleeps, il sequel di Wall Street che racconta le nuove avventure di Gordon Gekko interpretato nuovamente da Michael Douglas, che vinse per quel ruolo l'Oscar come migliore attore nel 1988. Assieme a Douglas farà parte del cast Shia LaBeouf che interpreterà Jacob, un giovane venditore di Wall Street che è fidanzato con la figlia di Gekko, Winnie che sarà interpretata dall'attrice Carey Mulligan (An Education).

NEWS | Shia LaBeouf forse farà parte del cast.

Oliver stone dirigerà money never sleeps

mercoledì 29 aprile 2009 - Marlen Vazzoler

Oliver Stone dirigerà Money Never Sleeps Sono passati quasi due anni da quando la 20th Century Fox aveva annunciato un sequel del film Wall Street diretto da Oliver Stone. Michael Douglas, che aveva vinto un Oscar per l'interpretazione di Gordon Gekko, riprenderà il suo vecchio ruolo, mentre alla fine dello scorso anno era stato assunto Allan Loeb per scrivere la sceneggiatura, che racconterà di Gekko, da poco uscito di prigione che tornerà nel mondo delle finanze. Tra le novità, la notizia che Stone dirigerà Money Never Sleeps oltre a produrlo e Shia LaBeouf è in negoziazione per una parte nel film, come giovane venditore di Wall Street.

   

GALLERY | La fotogallery di Wall Street - Il Denaro non dorme mai.

Il ritorno di gordon gekko

venerdì 22 ottobre 2010 - Marlen Vazzoler

Il ritorno di Gordon Gekko Dopo 23 anni, a New York, l'antieroe Gordon Gekko (Michael Douglas) esce di prigione e torna nel mondo di Wall Street per aiutare i mercati prima del loro collasso finanziario nel film di Oliver Stone Wall Street - Il Denaro non dorme mai. Nel cast Shia LaBeouf, Josh Brolin, Carey Mulligan e Frank Langella. Charlie Sheen, protagonista assieme a Douglas in Wall Street riprende, in un cameo, il ruolo di Bud Fox.

GALLERY | La pellicola è al momento in fase di montaggio.

Prime immagini ufficiali

martedì 26 gennaio 2010 - Marlen Vazzoler

Wall Street: il denaro non dorme mai, prime immagini ufficiali Sono uscite una decina di giorni fa per Variety due foto del cast di Wall Street: il denaro non dorme mai scattate da Annie Leibovitz mentre oggi su Usa Today hanno debuttato online le prime immagini ufficiali del film che riprende vent'anni dopo le avventure di Gordon Gekko interpretato da Michael Douglas. Sebbene siano passati degli anni da Wall Street, la pellicola fa dei rimandi al primo film col ridicolo cellulare gigantesco di Gekko e con il cameo di Charlie Sheen nei panni di Bud. Ma anche un altro tema si ripete in questo sequel: la recessione.

GALLERY | Michael Douglas dopo vent'anni ha ripreso il ruolo di Gordon Gekko.

Money never sleeps: prime foto dal set

mercoledì 23 settembre 2009 - Marlen Vazzoler

Wall Street 2: Money Never Sleeps: prime foto dal set Per le strade di New York sono cominciate le riprese di Wall Street 2: Money Never Sleeps il seguito di Wall Street sempre diretto da Oliver Stone che segna il ritorno di Michael Douglas nei panni dell'anti-eroe Gordon Gekko. Accanto a Douglas sono stati fotografati sul set Shia LaBeouf, Frank Langella e naturalmente Oliver Stone che ha diretto gli attori nelle scene svoltesi a Central Park. Pare inoltre che la star di Due uomini e mezzo, Charlie Sheen, riprenderà il ruolo di Bud Fox per un cameo in Money Never Sleeps.

Torna Gekko, pirata anni 80

di Maurizio Porro Il Corriere della Sera

Ebbene sì, stanno tornando gli anni 80 coi suoi perdenti di successo. Da un lato Easton Ellis fa girare a vuoto i suoi fantasmi («Imperial bedrooms»), dall' altro Oliver Stone che dopo un flop proletario e planetario sui pompieri dell' 11 settembre, è pronto a dimostrare che nell' 87 aveva ragione lui. E visita ancora la Borsa di New York nel momento del massimo panico economico globale, il 2008, richiamando in servizio lo squalo, il «Mackie Messer» brechtiano Gordon Gekko che nel 2001 uscì dal carcere (almeno lì ci vanno. »

Il denaro non dorme mai, ma nemmeno Oliver Stone

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Sorpresa. Dopo gli ultimi scivoloni la Borsa del cinema dava Oliver Stone in caduta libera. Invece Wall Street - Il denaro non dorme mai rende vivace e palpitante il fronte di guerra più diffuso, benché immateriale, dei nostri giorni: la finanza. Traducendo in termini di (buon) cinema di genere perfino il crack del 2008, anche se Stone non va davvero fino in fondo. Oggi infatti per conquistare uno Stato basta un computer. E i re rivali non si rovesciano espugnando castelli ma spargendo informazioni pilotate su di loro. »

di Paola Casella Europa

Ecco un film che segue a ritroso il percorso classico del blockbuster: inizia benissimo, con una prima mezz'ora esaltante per maestria registica, abilità tecnica e bravura recitativa. Prosegue per un'altra ora e mezza con ritmo incalzante e coinvolgente, anche se la sceneggiatura comincia a mostrare qualche falla, e anche se l'interpretazione dei due attori più giovani, LeBoeuf e Carey Mulligan impallidisce accanto a quella luciferina di Douglas. E finisce con una mezz'ora di puro nonsenso, che dirazza da tutta la costruzione narrativa e psicologica che l'ha preceduta. »

Gekko sempre glamour ma la Crisi è solo sfondo

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Oliver Stone, regista rozzo ma efficace, capace di suscitare negli spettatori rabbie, entusiasmi, sdegni, non è fatto per la complessità delle crisi. Se nel primo Wall Street del 1987 aveva saputo raccontare bene le infamie del capitalismo selvaggio e del suo esemplare rappresentante Gordon Gekko (Michael Douglas) finito in galera, in questo secondo Wall Street sa raccontare l'origine della crisi finanziaria mondiale e le infamie delle grandi banche soprattutto americane. Ma presto dimentica la crisi, e colma i vuoti con la retorica dei bellissimi grattacieli e delle cifre luminose danzanti, con lo schermo diviso in due o quattro parti, con il conflitto padre-figlia e altri sentimentalismi. »

Wall Street - Il Denaro non dorme mai | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | braxio
  2° | francocesario
  3° | armstrong
  4° | cannedcat
  5° | marce84
  6° | dario carta
  7° | gort-mvc
  8° | bearshunter73
  9° | brunus10480
10° | immanuel
11° | filippo catani
12° | torres
13° | rhino
14° | carmineantonellovillani
15° | intothewild4ever
16° | kobalto
17° | maurizio biondo
18° | andyflash77
19° | giacomogabrielli
20° | parte ripario
Golden Globes (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2| 3|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità