Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 29 settembre 2016

Romain Duris

Mr. alter-ego di Cédric Klapish

42 anni, 28 Maggio 1974 (Gemelli), Parigi (Francia)
occhiello
"Loro non sanno quanto sono fortunati. Camminano, corrono, respirano, spensierati a Parigi. Io li invidio la vita".
dal film Parigi (2008) Romain Duris è Pierre
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Romain Duris
Cesar 2015
Nomination miglior attore per il film Una nuova amica di François Ozon

Cesar 2011
Nomination miglior attore per il film Il truffacuori di Pascal Chaumeil



Come rendere la seduzione un business con Il truffacuori.

Inganni del cuore e balli proibiti

martedì 8 febbraio 2011 - Edoardo Becattini cinemanews

Inganni del cuore e balli proibiti In tempi di business agonistico e di crisi economica, è molto probabile che arte della finzione e arte della seduzione tendano a combaciare. Non è un caso, d'altronde, che si faccia un gran parlare in questi giorni di Rubacuori di nome (d'arte) e di fatto, mestieranti dell'adescamento che han reso titoli come Le regole dell'attrazione o Attrazione fatale più adatti alle pagine della cronaca politica che ad un film di finzione. Anche il cinema contemporaneo ha i suoi adulatori di professione e quel che essi vanno raccontandoci da qualche anno è che i nuovi Casanova, Don Giovanni e Valmont sarebbero oggi piccoli imprenditori della fascinazione o affaristi dell'ars amatoria. In Hitch, Will Smith era un “dottor rimorchio”, esperto pianificatore di incontri amorosi per uomini timidi e impacciati. Ne L'uomo perfetto, l'attore disoccupato Riccardo Scamarcio si improvvisava gigolò per mandare a monte un matrimonio. Il Romain Duris de Il truffacuori è un po' l'uno e un po' l'altro: un po' speculatore degli umani sentimenti e un po' frantumatore di coppie a cottimo, un po' businessman spregiudicato e un po' commediante sornione. Come racconta lui stesso in quella sorta di lungo prologo-spot che apre il film: “In una coppia, ci sono tre tipi di donne: quelle felici, quelle infelici ma che tengono alta la testa e quelle infelici ma incapaci di ammetterlo. Queste ultime sono alla base dei miei affari”. Il capitalismo creativo trova nuovi campi d'azione nei rapporti insoddisfacenti grazie a parenti o amici scontenti della relazione.

Colpo grosso
L'approccio dell'impresa Duris & Co. prevede l'allestimento di scenari romantici e la recita di dialoghi trasognanti prelevati dai più noti luoghi comuni del cinematografo. Niente che abbia pretesa di decostruzione, sia ben chiaro, o che non risulti protetto da uno spesso esoscheletro morale. Ma prima di arrivare verso la fine e “scoprire” che non si può fingere o speculare sul vero amore, si gioca amabilmente con i cliché del cinema contemporaneo esibendo paesaggi esotici o lussuosi, simulando sequenze d'azione o di spionaggio, mettendo in scena continui mascheramenti e trasformismi. In un certo senso, Il truffacuori dà la sensazione di una commedia romantica che si finge un heist movie. Pascal Chaumeil gira un film sentimentale come fosse il racconto di una rapina, come se il nuovo colpo della banda di Ocean's Eleven fosse allestire un remake di Dirty Dancing. Il principio è che l'insieme vale più della somma delle parti e che lo spirito di squadra si crea in base a una sinergia di connotati glamour, atteggiamenti affabili e una gaia e disinvolta esuberanza fra diversi caratteri. Anche se gran parte del film si svolge a Monaco, il vero colpo grosso non è la rapina a un casinò di Montecarlo, ma poter vedere Romain Duris e Vanessa Paradis danzare sulle note di “I've had the time of my life” all'interno di un ristorante italiano. Guardare il giovane scrittore in Erasmus de L'appartamento spagnolo e la bambola eterea dal fascinoso diastema de La ragazza sul ponte imitare i passi di Patrick Swayze e Jennifer Grey, è un po' come vedere George Clooney e Brad Pitt reinventare i duetti fra Frank Sinatra e Dean Martin: un gioco di ruolo per mattatori in cui è difficile distinguere quale sia la stella che brilli di luce riflessa, ovvero se trovi più gloria l'imitatore o l'imitato.

Passo a due
Certo, nel caso de Il truffacuori, il ballo sensuale di Dirty Dancing è un riferimento tanto notorio e diretto quanto rischioso, considerando la popolarità del film e di uno quei brani immancabili nella playlist di qualunque festa anni Ottanta. Considerando la pletora di romantici e accaniti sostenitori plurigenerazionali che il film porta con sé da più di vent'anni, ogni riferimento è difficile almeno quanto la celebre presa dell'angelo del finale del film. Ma se ben condotta è la mossa ideale per chiudere il colpo, lo scenario più adatto per allestire l'inganno e muovere il gioco della seduzione con lo spettatore. Il tempo di far ricordare che “non si mette Baby in un angolo”, di far scendere qualche lacrima, di dire “meriti di meglio”, è l'affare è fatto.

   

Una nuova amica

* * * - -
(mymonetro: 3,15)
Un film di François Ozon. Con Romain Duris, Anaïs Demoustier, Raphaël Personnaz, Isild Le Besco, Aurore Clément.
continua»

Genere Drammatico, - Francia 2014. Uscita 19/03/2015.

Rompicapo a New York

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,80)
Un film di Cédric Klapisch. Con Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile De France, Kelly Reilly, Sandrine Holt.
continua»

Genere Commedia, - Francia, USA, Belgio 2013. Uscita 12/06/2014.

Mood Indigo - La schiuma dei giorni

* * - - -
(mymonetro: 2,33)
Un film di Michel Gondry. Con Romain Duris, Audrey Tautou, Gad Elmaleh, Omar Sy, Aïssa Maïga.
continua»

Genere Drammatico, - Francia, Belgio 2013. Uscita 12/09/2013.

Tutti pazzi per Rose

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,57)
Un film di Régis Roinsard. Con Romain Duris, Déborah François, Bérénice Bejo, Shaun Benson, Mélanie Bernier.
continua»

Genere Commedia, - Francia 2012. Uscita 30/05/2013.

Il truffacuori

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,91)
Un film di Pascal Chaumeil. Con Romain Duris, Vanessa Paradis, Julie Ferrier, François Damiens, Helena Noguerra.
continua»

Genere Commedia, - Francia, Principato di Monaco 2010. Uscita 11/02/2011.
Filmografia di Romain Duris »

sabato 27 agosto 2016 - Tra letteratura e teatro, filosofia e scienza, dal 31 agosto l'appuntamento è a Venezia per tuffarsi in un mare di cinema e approdare a nuovi lidi. E su MYmovies.it torna la Sala Web con ben 18 titoli in streaming.

73. Mostra di Venezia, i film (internazionali) da non perdere

Marzia Gandolfi cinemanews

73. Mostra di Venezia, i film (internazionali) da non perdere

Altre news e collegamenti a Romain Duris »
Una nuova amica (2014) Rompicapo a New York (2013)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità