L'appartamento spagnolo

Film 2002 | Commedia, 120 min.

Regia di Cédric Klapisch. Un film con Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile De France, Judith Godrèche, Wladimir Yordanoff. Cast completo Titolo originale: L'auberge espagnole. Genere Commedia, - Francia, Spagna, 2002, durata 120 minuti. distribuito da Bim Distribuzione. - MYmonetro 2,39 su 5 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi L'appartamento spagnolo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Xavier, venticinquenne studente parigino, per ottenere un posto al ministero delle Finanze decide di partire per Barcellona nel quadro del progetto Erasmus. Al Box Office Usa L'appartamento spagnolo ha incassato 2,8 milioni di dollari .

L'appartamento spagnolo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,39/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,83
CONSIGLIATO NÌ
Un film ricoperto da un velo di nostalgia trattato con la necessaria levità.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Xavier è uno studente universitario francese che decide di partecipare al progetto Erasmus avendo come sede Barcellona. La sua fidanzata Martine non è molto d'accordo ma il ragazzo parte ugualmente. La prima ospitalità gli viene offerta da Jean-Michel e Anne-Sophie che si sono trasferiti da poco e ben presto Xavier si troverà a essere qualcosa di più di un amico per la ragazza. Il vero approdo sarà però un appartamento abitato da due inglesi, una spagnola, un italiano e un tedesco ma sarà stata una belga a spiegargli le tecniche di seduzione più efficaci.
Clapish tesse, in questo suo sesto lungometraggio, l'elogio della vita in comune come momento importante per la crescita di un individuo. Xavier è colui che passa dal conformismo quotidiano (lo studio, la fidanzata) alla scoperta di un'altra modalità di vita e, di fatto, di aspetti di sé che non conosceva. Scegliendo come protagonista un interprete che si stava definendo in ruoli carichi di adrenalina compie un azzardo ma viene ripagato da Romain Duris. L'attore recita con un understatement a cui non siamo abituati ma proprio per questo interviene sul suo personaggio lasciandone emergere a poco a poco i mutamenti dell'intimo. Ed è in quell'"appartamento spagnolo" (forma idiomatica francese per definire persone di diversa estrazione culturale che vivono sotto lo stesso tetto) che la trasformazione avviene. C'è un velo di nostalgia registica in un film che ci racconta l'ultimo anno di un giovane prima che il mondo della responsabilità adulta richieda i propri tributi ma anche questo sentimento viene trattato con la necessaria levità.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Un film dal fiato corto.
Recensione di Marco Cavalleri

Xavier, venticinquenne studente parigino, per ottenere un posto al ministero delle Finanze decide di partire per Barcellona nel quadro del progetto Erasmus. Il distacco dalle abitudini e soprattutto dalla fidanzata Martine non è facile, né è di molto aiuto l'incontro con due conterranei appena sposati, disposti ad ospitarlo ma troppo diversi da lui. Quando Xavier troverà finalmente un appartamento da condividere con un gruppo di coetanei di diverse nazionalità la sua vita e le sue opinioni cominceranno a cambiare. Al termine dell'esperienza sarà diventato uomo e deciderà di percorrere autonomamente la propria strada.
Immaginate di mescolare tutti i possibili luoghi comuni su studenti universitari, pregi e difetti delle varie nazionalità europee e storie d'amore giovanili. Aggiungeteci una Barcellona da cartolina con tutto il suo Gaudì al posto giusto (naturalmente si fa per dire...) e avrete il quadro di un film che avrebbe il fiato corto per un mediometraggio. Ma qui si toccano le due ore. Irredimibile.

Sei d'accordo con Marco Cavalleri?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

A 25 anni, incasinato e alla ricerca di un'identità, Xavier lascia la Francia per passare, grazie agli scambi Erasmus, un anno a Barcellona dove s'insedia in un appartamento già occupato da un eurogruppo studentesco: un italiano, un danese, un tedesco, una inglese, una belga e una andalusa. 7° lungometraggio (il 3° distribuito in Italia) di C. Klapisch, che l'ha anche scritto. È una commedia di gruppo divertente e spigliata, ben ritmata e orchestrata. Tra una strizzatina d'occhio a Gaudí e qualche cenno all'amore libero, fa passare con leggerezza un messaggio sull'accettazione delle differenze nazionali e culturali. Più di 3 milioni di spettatori in Francia. Girato in DV.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
L'APPARTAMENTO SPAGNOLO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€6,50
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 11 ottobre 2010
nickcastle91

Come negli stati uniti, anche nel cinema europeo esistono i film che possono avere grande approvazione dal pubblico, ma privi di veri e propri contenuti, questo ne è un esempio. "L'appartamento spagnolo" è una pellicola (anche se il termine è poco appropriato, dato che è stato girato con telecamere digitali DV su supporti DVCAM) dai toni abbastanza leggeri [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 agosto 2014
Great Steven

L'APPARTAMENTO SPAGNOLO (FR, 2002) diretto da CEDRIC KLAPISCH. Interpretato da ROMAIN DURIS – JUDITH GODRECHE – AUDREY TAUTOU – KELLY REILLY – KEVIN BISHOP – FEDERICO D'ANNA – CECILE DE FRANCE – CHRISTIAN PAGH § A venticinque anni, impappinato e alla ricerca di un’identità, il mite Xavier lascia la Francia per passare, grazie agli [...] Vai alla recensione »

mercoledì 4 maggio 2011
andrea

Non sono riuscito a non scrivere qualche riga su questo film, visto dopo il mio ritorno dall ERASMUS a Las Palmas. Che dire, ognuno fa le proprie esperienze, ma credo che alcune sequenze tocchino tutti coloro che hanno fatto una simile esperienza: l'arrivo in una città diversa, dove è tutto nuovo,vergine, e che presto ci apparterrà; il trovar casa e condividere il quotidiano con diverse personalità [...] Vai alla recensione »

sabato 27 agosto 2011
molenga

Quando moccia diventa internazionasle:questo potrebbe essere il sottotitolo de"l`appartamento spagnolo", un film pieno di buoni attori che fa vedere quanto sia complicato fare l`erasmus a barcellona, dove i professori parlano solo catalano, le mogli annoiate di ricchi  dottori finiscono tra le braccia del primo gonzo-il protagonista- e tutti hanno un sacco di problemi: ovviamente non [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 luglio 2009
Riccardo.it

Questo film rispecchia gli stati d'animo e le avventure di molti dei giovani che vanno in Erasmus.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

Dunque: ci sono un francese, un inglese, una belga... Detta così sembra una barzelletta; invece è una commedia divertente e credibile, che rappresenta i giovani evitando sia le trappole del giovanilismo (leggiSaranno famosi) sia quelle della predica e che il pubblico dei ventenni (ma non solo) apprezzerà sicuramente. Xavier, venticinque anni, deve conoscere bene lo spagnolo per guadagnarsi un impiego [...] Vai alla recensione »

Enrico Magrelli
Film TV

Tra il severo e seduttivo cinema d’autore e le commedie più grossolane, nel cinema francese esiste e resiste una terza via, una produzione intermedia di un qualche interesse. Nulla che meriti un delirio critico, ma storie garbate, leggere, rinfrescanti. Anche il “caso Amélie” appartiene di diritto a un cinema medio dimenticato che, quando funziona commercialmente, sembra un fenomeno narratologico [...] Vai alla recensione »

Paolo Boschi
Scanner

Nel tempo dell'Europa unita sul fronte monetario una commedia effervescente come L'appartamento spagnolo è più che mai d'attualità, per quanto il titolo originale del film di Cédric Klapisch – titolo, peraltro, del racconto-resoconto di viaggio del protagonista – intenda alludere alla vecchia accezione di locanda iberica, un albergo privo di servizio di ristoro in cui ogni viaggiatore spartiva lingua [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati