•  
  •  
Apri le opzioni

Nathalie Rapti Gomez

Nathalie Rapti Gomez è un'attrice colombiana, è nata il 21 dicembre 1984 a Barranquilla (Colombia). Nathalie Rapti Gomez ha oggi 37 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

La ragazza con la valigia

A cura di Elisa Battistella

In un bosco da cartolina due giovani innamorati sono seduti a fare un picnic. A un certo punto lei, con aria turbata, gli confessa di non avere gli occhi azzurri, ma castani, di essersi dipinta un neo sul viso e di aver messo un'imbottitura al reggiseno. Invece di essere deluso, il ragazzo sorride e... si toglie la parrucca che indossa, rivelando un grande testone pelato. È questa, in breve, la trama dello spot di Kinder Cereali, che alcuni anni fa ha reso familiare al pubblico televisivo il volto di Nathalie Rapti Gomez, una delle giovani promesse del piccolo (e anche grande) schermo in Italia.

Dalla Colombia all'Italia, passando per la Grecia
Nata a Barraquilla (Colombia) da padre greco e madre colombiana, a soli pochi mesi la giovane attrice si trasferisce in Italia, stabilendosi prima a Roma e poi a Palermo, dove resterà fino all'età di 5 anni. Nel 1990 il padre decide di tornare in patria, a Salonicco, dove Nathalie trascorre la sua adolescenza, facendo le sue prime esperienze come modelle e apparendo in alcuni spot pubblicitari. Dopo il diploma, conseguito presso il liceo americano "Pinewood Schools" della sua città, la ragazza si trasferisce a Londra per studiare farmacia al "King's College", seguendo così le orme paterne. Tuttavia, il suo sogno rimane sfondare nel mondo del cinema e, affrontando una dura selezione, nel 2002 riesce ad accedere al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Gli esordi, fra corti, spot e televisione
Il suo debutto come attrice avviene nel 2004, quando compare in cortometraggi come Pausa pranzo di Lorenzo D'Amico e Karma di Claudio Sorace. L'anno successivo fa la sua prima apparizione sul piccolo schermo, recitando nella fiction La provinciale (Rai1) con Sabrina Ferilli e la puntata pilota de Il quarto sesso (SKY) con Claudio Santamaria. Nel frattempo appare in diversi spot, fra cui la campagna pubblicitaria della Smart, firmata da Ricky Tognazzi e Simona Izzo, e la serie Welcome to English, promossa dal quotidiano "La Repubblica" e firmata da Alessandro D'Alatri.

Il successo con Kinder Cereali e i primi ruoli al cinema
Nel 2007 raggiunge un certo grado di popolarità grazie a un gettonato commercial di Kinder Cereali, un vero e proprio inno all'essere se stessi. Nello stesso anno riesce finalmente a coronare il suo sogno di lavorare sul grande schermo, grazie al ruolo di Diana in L'abbuffata di Mimmo Calopresti. Grazie a questa commedia meta-cinematografica ha l'occasione di confrontarsi con attori affermati come Diego Abatantuono, Gerard Depardieu, Valeria Bruni Tedeschi, Donatella Finocchiaro e Nino Frassica. Nello stesso anno ottiene il ruolo di Cecilia in Ultimi della classe di Luca Biglione, una farsa giovanilistica, che riecheggia le pellicole comico-erotiche con Edwige Fenech come L'insegnante. Grazie a questa interpretazione nel 2008 vince un Globo D'oro come Miglior attrice esordiente.

Gli ultimi lavori al cinema e in televisione
Nel frattempo continua a lavorare con continuità in televisione, apparendo in fiction come Medicina generale (Rai1) di Renato De Maria, Una madre (Rai1) di Massimo Spano e Piper- La serie (Canale5) di Francesco Vicario. Nel 2009 offre un'intensa performance nel ruolo di una ricercatrice universitaria non vedente e schizofrenica ne L'ispettore Coliandro 3 (Rai2), al fianco di Gianpaolo Morelli. Successivamente è nel cast di Sotto il cielo di Roma (Rai1) di Christian Duguay. Recentemente ha interpretato anche il serial comico-poliziesco I Delitti del Cuoco (Canale5) con Bud Spencer e l'attende il ruolo di Caterina in Le due facce dell'amore (Canale5), versione italiana di un popolare serial sudamericano.
Al cinema, dopo essere apparsa in Ex di Fausto Brizzi, sarà Gina nel thriller Christopher Roth di Max Sender.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2022), 90 min.
SERIE - Drammatico, (Italia - 2020)
Azione, (Italia - 2018), 102 min.
Thriller, (USA - 2017), 93 min.

Focus

TELEVISIONE
martedì 5 ottobre 2010
Edoardo Becattini

Dal Sud America con amore In spagnolo il titolo originale suona "Senza seno non c'è paradiso". In italiano è diventato Le due facce dell'amore. Ma la verità è che nessuno di questi titoli, ognuno dei quali evoca più un'atmosfera da commedia romantica o battaglia dei sessi, lascia trapelare l'anima noir e la componente melodrammatica della sua storia. Una storia che dalle sue origini letterarie (un romanzo best seller scritto da Gustavo Bolivar) si è trasformata in una delle serie televisive più seguite degli ultimi anni prima in Colombia, poi in Spagna, e che adesso viene proposta anche nella versione italiana da Mediaset

News

Ieri il regista americano, oggi l'attesa per Breaking Dawn - Parte I.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati