Men in Black 3

Film 2012 | Azione +13 105 min.

Titolo originaleMen in Black III
Anno2012
GenereAzione
ProduzioneUSA
Durata105 minuti
Regia diBarry Sonnenfeld
AttoriWill Smith, Tommy Lee Jones, Josh Brolin, Jemaine Clement, Michael Stuhlbarg Emma Thompson, Gemma Arterton, Lady GaGa, Tim Burton, Rip Torn, Sharlto Copley, Nicole Scherzinger, Bryan Basil, Justin Bieber, Betty White, Michael Chernus, Alec Baldwin.
Uscitamercoledì 23 maggio 2012
TagDa vedere 2012
DistribuzioneSony Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,30 su 46 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Barry Sonnenfeld. Un film Da vedere 2012 con Will Smith, Tommy Lee Jones, Josh Brolin, Jemaine Clement, Michael Stuhlbarg. Cast completo Titolo originale: Men in Black III. Genere Azione - USA, 2012, durata 105 minuti. Uscita cinema mercoledì 23 maggio 2012 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,30 su 46 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Men in Black 3 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

L'agente Jay viaggia indietro nel tempo fino al 1969 per incontrare una giovane versione dell'agente Kay che sta ancora famigliarizzando con l'agenzia. In Italia al Box Office Men in Black 3 ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 6,2 milioni di euro e 2,6 milioni di euro nel primo weekend.

Men in Black 3 è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,30/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,93
PUBBLICO 3,27
CONSIGLIATO SÌ
Sequel e insieme prequel della saga, il film cortocircuita passato (vintage) e presente per rifare il futuro.
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 16 maggio 2012
Recensione di Marzia Gandolfi
mercoledì 16 maggio 2012

Boris l'animale è un alieno brutto, sporco e cattivo. Rinchiuso in un carcere di massima sicurezza, ubicato addirittura sulla luna, riesce a fuggire e a scatenare il panico sulla Terra, a cui dichiara guerra. Ma il vero obiettivo del boglodito è uccidere l'agente K, che quarant'anni prima lo avevo sbattuto in prigione e privato di un braccio durante un conflitto armato. L'evasione di Boris risveglia vecchi fantasmi nel laconico e inespressivo agente K, a cui J prova a strappare, senza successo, confessioni e sorrisi. L'imminente attacco alla terra e la 'dipartita' di K, persuadono J a viaggiare indietro nel tempo, alla ricerca di un passato da modificare perché il futuro sia migliore e K un uomo finalmente felice e socievole. Precipitato letteralmente nel luglio del 1969, J assisterà in missione il giovane agente K, scoprendo dietro i segreti dell'universo quelli del suo cuore.
In anni di revival e di (ri)produzioni di emozioni mai vissute in prima persona, MIB 3 non fa eccezione, strappando un biglietto per il passato. Veste di vintage e naturalmente di nero il terzo episodio di Barry Sonnenfeld, che riporta sullo schermo i men in black e i loro alieni grotteschi, la fantascienza anni '90 e la cospirazione globale, l'invasione aggressiva e le straordinarie storie di immigrazione irregolare. Perché gli uomini in nero sono agenti governativi davvero speciali, che controllano nomi e dati di tutti gli alieni immigrati sul pianeta Terra, tra tormentoni e sparaflashate. La terza e tridimensionale avventura di K e J conferma naturalmente Will Smith e Tommy Lee Jones, l'ironia, il politically correct, il neuralizzatore, che cancella i ricordi e la certezza che tutto si può fare perché verrà poi dimenticato, gli alieni sotto mentite spoglie (Lady Gaga, Justin Bieber), la coolness dei protagonisti ma allo stesso tempo infila due innovazioni. La prima ha il volto imperturbabile di Josh Brolin, 'passato' fiducioso di Tommy Lee Jones, a cui l'attore californiano aderisce fisionomicamente doppiandone maschera e aura, la seconda ha il sapore della nostalgia e di un mondo passato, che sognava nuove frontiere e l'abolizione di ogni discriminazione razziale. Nell'America repubblicana di Nixon, a un passo dalla Luna, precipita l'agente nero di Will Smith a caccia di un 'rimosso' a colpi di pistole laser caricate a effetti speciali e citazionismo eccitato. Dopo la piattola in Edgar-abito e la modella carnivora in lingerie, il cattivo di turno è incarnato dal maori Jemaine Clement a cui si contrappone, per affabilità e mitezza, l'alieno Griffin di Michael Stuhlbarg, il serious man dei Coen spazzato dall'uragano.
Sequel e insieme prequel della saga di Sonnenfeld, Men in Black 3 cortocircuita presente e passato per rifare il futuro a partire dalla colonna sonora, che remixa "Love is strange" di Mickey & Sylvia con "Back in Time" del rapper Pitbull, raddoppia il senso di déjà vu, coniuga parodia e nostalgia, alza la temperatura emotiva, frequenta la Factory e rilegge l'arte pop di Andy Warhol, un MIB sottocopertura e talent-scout di alieni. A un pubblico giovanissimo, a cui difetta un'identità generazionale, Sonnenfeld regala quella di J, tuffato nel passato dai doccioni del Chrysler Building e determinato (e integrato) nell'America di Obama. Spielberg, produttore esecutivo dei men in black, affronta ancora una volta il mondo contemporaneo declinandolo al passato, citandolo al presente e cavalcando il vintage spazio-temporale alla ricerca dei sani valori americani e di un padre 'da uccidere' con una carica di affetto. Trionfano sul feticismo degli oggetti i tre protagonisti, che procedono a schermaglie pirotecniche e chiassose nell'orrore comico della storia, ristabilendo la pace contro l'irriducibile ostilità dell'alieno.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?
MEN IN BLACK 3
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 24 maggio 2012
Babis

Appartengo a quello sparuto gruppo di persone che non ha visto gli episodi precedenti, quindi, credo di poter essere più obbiettiva di altri nel giudizio: un film divertente e godibile, con due protagonisti dal carattere opposto, legati, però, dal vincolo di un'amicizia più che fraterna, che li spinge a salvarsi a vicenda dall'attacco di Boris "l'animale" (doppiato superbamente da Pannofino).

sabato 2 giugno 2012
P-chan

Da vecchia fan dei Men in Black non potevo proprio perdermi questo nuovo capitolo. Forse la definizione "film capolavoro" delle 5 stelline assegnate è un po' esagerata, ma il potere terapeutico di un bel film che ti riporta nel passato non ha prezzo! E in fondo questo terzo capitolo non è nemmeno paragonabile ai primi due, più "caciaroni" e disimpegnati: [...] Vai alla recensione »

domenica 24 giugno 2012
Guglielmo Rinaldini

Men in Black III è un film semplicemente fantastico. La lotta tra il Bene e il Male proietta il simpatico ed onnipresente attore abbronzato in una situazione la cui risoluzione prevederà un andare avanti e indietro nel tempo per impedire a Boris L'Animale (personificazione del Male Assoluto) di uccidere e fare danni irreparabili alle strutture di difesa e intelligence della Terra. [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 giugno 2012
catcarlo

Per motivi vari, ho rimandato sempre il mio incontro con gli uomini in nero e, adesso, un po’ me ne dispiace. Non so dire se questo sia il film migliore della serie - come ha detto David Letterman intervistando il regista Sonnenfeld nell’occasione stravagante come i suoi personaggi - ma certamente regala cento minuti di azione e divertimento senza cadute di tono o di stile.

venerdì 8 giugno 2012
donni romani

Tornano gli agenti K e J, tornano gli alieni mostruosi, tornano le armi sofisticate, i grandi effetti speciali, le battute, la musica d'effetto, insomma tornano i Men in Black, a quindici anni dal primo episodio e a dieci dal secondo e buon per noi non sono affatto invecchiati, non si sono infiacchiti, e neanche stancati di dar la caccia ai nemici della Terra.

domenica 3 giugno 2012
peppe2994

Premettendo di non aver visto i primi due episodi,un prodotto più che discreto che almeno  è riuscito a non deludere il sottoscritto e la gente in sala alquanto divertita da questa pellicola.Will Smith e Tommy Lee Jones/Josh Brolin risultano una buona combinazione,due caratteri nettamente opposti,coinvolti in un film di poca azione ma di una qualità non eccessiva che [...] Vai alla recensione »

sabato 2 giugno 2012
Mirko L

Dopo aver visto i primi 2 episodi devo dire che questo non mi ha per niente deluso. Molto ben fatto sopratutto le interpretazioni degli attori, un grande come sempre Will Smith, un ottimo Tommy Lee Jones e una bella interpretazione di Josh Brolin. Una storia a mio parere ben studiata sopratutto nel finale un bel colpo di scena ed è stato bello l'introduzione dell'alieno chiamiamolo [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 giugno 2017
elgatoloco

Non si vada alla ricerca di simboli impropri, iper-interpretando: "Boris the beast"non è Ben Laden, non è Al-Bhagdadi(nel 2012 l'IS non si era ancora profilato come tale, tra l'altro...), non è quintessenzializzazione dei residui (ormai residui  residuali...)del comunismo , del resto ormai appartenente all'archeologia della SF(negli anni Cinquanta e Sessanta [...] Vai alla recensione »

martedì 14 febbraio 2017
Inesperto

Tanta simpatia ed un finale commovente per questo terzo capitolo. Molto divertente Josh Brolin.

sabato 17 ottobre 2015
Andrea Alesci

Bastano due lettere a Barry Sonnenfeld per fare ancora una volta centro: J e K. Due segni grafici in completo nero, tanto vicini nell’alfabeto quanto distanti nei caratteri esibiti con sopraffina naturalezza da Willie Smith e Tommy Lee Jones. Basta nominarli per evocare quella strana coppia ormai entrata di diritto nella hall of fame dei più famosi duo cinematografici.

lunedì 9 dicembre 2013
ultimoboyscout

L'agente J è costretto a tornare indietro nel tempo per salvare l'amico e collega K dalla morte e permettergli di vivere e assumere le future fattezze di Tommy Lee Jones. A distanza di quasi 15 anni dal primo episodio, tornano per la terza volta i fanta-agenti diretti ancora da Barry Sonnenfeld, che dimostrano di saper reggere all'usura del tempo, non tanto per la trama (tanto come [...] Vai alla recensione »

martedì 26 giugno 2012
Purista

MIB 1 & 2 sono tra i pochi film che non mi stanco mai di rivedere. Troppo geniali le trovate. All'annuncio del terzo film confesso che l'aspettativa era altissima: mai avrebbero rovinato il piccolo capolavoro dei precedenti due. Mi sbagliavo. Al di là della fattura di prim'ordine, che bisogna riconoscere, non ho visto idee nuove e mi stupisce che ancora il pubblico non si [...] Vai alla recensione »

venerdì 1 giugno 2012
Noctis93

Il film si presenta in modo interessante pur mostrando sin da subito un comparto non molto adeguato ai tempi. La trama appare al quanto poco curata e, nel film, sono presenti vari errori. Il più clamoroso,verso la fine del film, mostra J da piccolo che scende dalla macchina per cercare il padre(che pochi attimi prima era stato ucciso da Oris),la domanda e'.

venerdì 1 giugno 2012
mrvyrus

premettendo che il primo l'avrò visto 100 volte e lo rivedrei altre 100 , mentre il secondo nn me lo ricordo neanche da qaunto era orribile,col  il terzo capitolo mi aspettavo un pò meglio, attori al minimo, battute scontate, storia idem, il cattivone è a dir poco inguardabile! insomma solo x i fan più sfegatati! tutti gli altri possono benissimo aspettare un possibile [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 maggio 2012
Spike

Un buon film nobilitato da un ottimo colpo di scena finale. Per gli amanti del genere da non perdere, la trama è risolta troppo velocemente ma il finale è veramente rivelatore e commovente.

giovedì 21 giugno 2012
lamentecontorta

Bellisimo Film,con molti colpi di scena,Bravo il regista

venerdì 8 giugno 2012
Preva

Mi sono meravigliato che un film come MIB possa contenere delle scene sentimentali. Eravamo abiutati a film molto leggeri, che facevano effetto solamente per l'azione. Invece il terzo capitolo è davvero interessante: la trama ricorda un po' "Ritorno al futuro", in cui le azioni passate hanno un effetto nel presente; le scene d'azione non mancano; ed infine il finale risulta [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 maggio 2012
Valeriavale

Questo terzo film della saga ha un ritmo diverso rispetto i suoi precedenti,con qualche accenno forse troppo evidente a "Ritorno al futuro". Le carte per essere elogiato ce le ha tutte: film veramente divertente; attori bravi e famosi; fantascienza che riesce ad interessare anche i meno appassionati;storia nuova e coinvolgente a cui però,per le persone che hanno seguito [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 maggio 2012
renato volpone

L'agente jay viaggia nel tempo per salvare l'agente kay da morte sicura e così facendo scopre le sue origini. Nel classico stile di mm in Black, con ottimi effetti speciali

domenica 27 maggio 2012
harryrobby

Come sempre l'agente j e k si ritrovano a salvare il mondo;questa volta devono contrastare un detenuto extraterrestre evaso che intende uccidere k nel passato per avere campo libero nel futuro e riacquisire un braccio.Scomparso k,il protagonista torna nel passato e con l'aiuto dell'altro k più giovane difenderà la Terra dalla minaccia aliena.

lunedì 28 maggio 2012
Nick Naylor

Film molto bello, non banale e dai risvolti interessanti. Pensavo che fosse una delusione (a me non è piaciuto molto MIB2). Sono uscito dal cinema ed ero molto molto contento di esserci andato! Bella la storia, gli effetti speciali e anche il 3D (mi è capitato spesso di essere deluso da un film in 3D). Io lo consiglio! Ciao! Classifica personale dei MIB: 1°MIB1 (il primo è [...] Vai alla recensione »

lunedì 11 giugno 2012
babelindy

Siamo andati di domenica sera ed eravamo 4 persone in tutta la sala ....Mi chiedevo il perchè...  In effetti  il film non sorprende più, i soliti pseudo umani-alieni , una storia noiosa e poco seguibile...Ho rischiato l'abbiocco un paio di volte....Giusto un piccolo, ma proprio piccolo, guizzo nel finale che però non salva il film.... mediocre....

domenica 3 giugno 2012
Alis in Wonderland

Non annoia mai, anzi, sorprende come sempre con i suoi effetti speciali già visti nei due precendenti film. Al contrario di molte saghe (se escludiamo Il signore degli anelli e Harry Potter ovviamente, capolavori anche registici) Men In Black 3 non decade assolutamente, ma risulta nuovo ed originale; è inoltre possibile anche per chi non ha visto gli altri due film capire la trama, difficile invece [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 maggio 2012
g_andrini

Non sono un fan della serie, ma mi sono divertito. Gli attori sono simpatici, ed è stato un buon escamotage quello di sostituire in parte Tommy Lee Jones.

domenica 26 agosto 2018
Sellerone

Se non è il padre è lo zio. Questo è il migliore della serie in quanto ad azione, battute ed ovviamente effetti speciali. L'idea è classica, ma il lavorio che c'è intorno fa perdonare questa pecca, Ormai gli attori sono effettivamente invecchiati e Lee dimostra tutta la sua canutaggine, cosa che non fa male, anzi. Degno sequel che supera il secondo e se non fosse per l'originalità potrebbe dare punti [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 gennaio 2018
Dandy

Dopo il pessimo sequel del film ormai cult del'97,Sonnenfeld chiude definitivamente(?) la saga scegliendo un soggetto bello pasticciato e illogico,ma indubbiamente scorrevole e più divertente del previsto.Jones stavolta,limita al massimo la sua presenza,ma l'espressione perennemente imbronciata sul suo volto finisce per essere funzionale al personaggio.

giovedì 4 luglio 2013
asrdrubale03

il migliore della saga

martedì 29 maggio 2012
calos9

L'ipareggiabile coppia ritorna di nuovo! Anche se un po' piu anziani dell'ultima volta lasciano sempre quel loro tipico tocco artistico!

giovedì 24 maggio 2012
marco3

FAMIGLIARIZZANDO ??? Ma chi ve lo da lo stipendio? Analfabeti e non è che perchè esiste va bene, su tutte le scuole la maestra segnerebbe con la penna rossa.

domenica 14 ottobre 2012
rossella11190

Molto molto carino. Si è ben inserito, nella coppia già collaudata, il nuovo (o meglio il "passato" agente K) Josh Brolin, molto simpatico e bravo, che forma con Will Smith una bella coppia. Sempre bravissimi invece Will Smith e Tommy Lee Jones, anche se purtroppo molto invecchiato e troppo nostalgico. Bella l'ambientazione, carina la trama, tutto ben fatto e fedele allo [...] Vai alla recensione »

domenica 27 maggio 2012
opidum

sono andato a vederlo sabato. il cinema era mezzo pieno. i due amici che erano con me hanno commentato "incredibilmente noioso" personalmente si può vedere perchè gli effetti speciali sono straordinari e la (poca) azione è di qualità.

martedì 20 novembre 2012
Cenox

Secondo sequel di Men in Black, l'organizzazione segreta che si occupa degli alieni presenti sul nostro pianeta all'insaputa di tutto e tutti. Will Smith, ovvero l'agente J dovrà vedersela con un nuovo pericoloso alieno fuggito da una prigione lunare. Ma per sconfiggerlo dovrà fare ben più del solito... dovrà inseguirlo nel passato per impedirgli di uccidere [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 ottobre 2012
cronix1981

Decisamente sottotono rispetto al primo MIB. Sicuramente meglio del secondo episodio. Questo terzo episodio si pone quindi come intermedio ai precedenti. Svolge la funzione di sequel-prequel, purtuttavia si dimostra avaro di contenuti. Puro intrattenimento fine a se  stesso, ma mancanza di quel brio e di quella verve che aveva caratterizzato il primo film.

lunedì 9 settembre 2013
wehrkelt

Scusate, ma questi film non li reggo proprio. Adatti ad un pubblico di bambini che passano troppo tempo al computer. La storia è strampalata, gli attori macchiettistici (il grande Jones si vede poco, per sua fortuna). Gli effeti speciali saranno pure divertenti: ma non giustificano una sera al cinema. Basta il computer, appunto...

lunedì 8 ottobre 2012
Liuk

Film simpatico ma niente di più, molto meno brillante, come sempre accade, del capostipite. Qui mancano idee e la trama latita, l'esplosiva coppia di attori in nero non è più quella di una volta, Tommy Lee ha finito la benzina e Willy non è più una giovane star esplosiva.

venerdì 25 maggio 2012
Giustyle

Mi aspettavo un gran ritorno di Will e tommy ma niente di che..recitazione al limite della mediocrità e trama scontatissima..un film quasi da blockbuster...niente di eccezionale

lunedì 28 maggio 2012
Euler23

Vedo il voto che la "critica" ha dato a "Molto forte, incredibilmente vicino" (1,33) e vedo il voto che è stato dato a Men in Black (3,16) (giusto per confrontare due film che troviamo al cinema in questo stesso periodo) . Questo non può che farmi inorridire, forse la "critica" farebbe meglio a fare un viaggio indietro nel tempo insieme a J e K e rischiarirsi [...] Vai alla recensione »

martedì 13 dicembre 2011
Lysse

Insomma..così da trailer mi sembra un film decisamente mediocre rispetto ai primi due..secondo me il viaggio nel tempo e nelle dimensioni è troppo fuori dallo stile dei MIB, vedremo come risulterà una volta uscito.

Frasi
"Non bisogna mai fare domande di cui non si vuole sapere la risposta!"
Una frase di L'agente K (Tommy Lee Jones)
dal film Men in Black 3 - a cura di Lorenzo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Lunga vita a Men in Black! Gli agenti J (Will Smith) e K (Tomny LeeJones) devono salvare ancora il Pianeta Terra, ma qualcosa è cambiato: a preoccuparli non sono più gli alieni quanto un K irascibile e musone. La cura? Back in the days, anno “lunare” 1969: i destini sono reversibili, e il 69 aiuta. Mentre lo shuttle parte da Cape Canaveral, K (giovane è Josh Brolin), J e l’alieno Griffin devono lottare [...] Vai alla recensione »

Dario Zonta
L'Unità

Cosa ci fa l’agente Jay (alias Will Smith) in vetta al Chrysler Building di New York in completo nero con in mano uno strano amuleto d’argento e di pietre forgiato e sugli occhi degli occhiali da moto per difendersi dal vento? Si sta per lanciare nel vuoto sottostante cercando di infilare – secondo le indicazioni di un improbabile negoziante di televisori - una porta temporale che lo conduca direttamente [...] Vai alla recensione »

Silvio Danese
Quotidiano Nazionale

Hollywood passa in rassegna i titoli di maggiore incasso e gira al reparto sceneggiatori per la stesura di una nuova avventura in 3D. Non assomiglia a una ristrutturazione aziendale? MIB, ovvero il primo Men in Black, valse 600 milioni di dollari. Revival anni 60 che combinava la fantascienza aliena in chiave splatter, la serie tv della coppia di poliziotti, l’ipertecnologia digitale e 007, era e resta, [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Il numero uno era stato un successo planetario, il secondo aveva registrato un incasso più deludente. E adesso? Quale sarà l’impatto del terzo Men in Black, basato sul popolare comic di Lowell Cunningham? Nelle sale italiane da mercoledì 23, il film è partito debole, ma aspettiamo il week-end e i risultati Usa prima di tirare le somme del botteghino.

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Peggio del primo ma nettamente meglio del secondo. È la posizione in classifica dentro la saga dell’ultimo Men in Black 3, terza avventura degli agenti governativi Usa più segreti ed eccentrici del mondo interpretati da Will Smith (il logorroico J) eTommy LeeJones (il taciturno K). Il loro look: completo nero, cravatta nera, occhiali neri. Il loro lavoro: gestire burocraticamente i bizzarri alieni [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Il primo Men in Black, uscito nel 1997, riscrisse, in un certo senso, il genere fantascientifico. La novità, rara di quei tempi, fu quella di abbinare al classico schema sci-fi i toni da commedia dimostrando anche ai puristi che il fantasy poteva andare di pari passo con la risata. La scommessa, al botteghino e nei giudizi del pubblico, fu vinta con più di 550 milioni di dollari incassati nel mondo. [...] Vai alla recensione »

Aldo Lastella
La Repubblica

Il tempo. Il tempo è il vero protagonista di Men in Black 3, il tempo che ha fatto lievitarei costi della superproduzione finoa superare i 200 milioni di dollari, il tempo che è costato soprattutto due anni di riscritture del copione che non tornava mai. Difficile ripescare dopo dieci anni un "franchise" di successo (600 milioni incassati dal primo film nel 1997, 450 dal secondo nel 2002) cercando [...] Vai alla recensione »

NEWS
BIZ
mercoledì 6 giugno 2012
Robert Bernocchi

Progetto decisamente fuori dagli schemi quello che vede coinvolti gli Amazon Studios (di proprietà del colosso delle vendite online) e Clive Barker. Infatti, la società ha affidato al celebre scrittore horror l'impegno di riscrivere e dirigere Zombies [...]

NEWS
giovedì 8 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Ai primi di maggio la Columbia Pictures ha annunciato ufficialmente la data di uscita americana di Men in Black III, terzo capitolo delle avventure degli agenti Jay (Will Smith) e Kay (Tommy Lee Jones), che annovera nel cast Jemaine Clement nel ruolo [...]

NEWS
mercoledì 9 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

Quando un mese fa lo sceneggiatore di Tropic Thunder, Etan Cohen, è stato scelto per scrivere la sceneggiatura di Men in Black 3 per la Columbia, finalmente hanno cominciato a smuoversi le acque per l'atteso nuovo capitolo degli agenti J e K incaricati [...]

NEWS
giovedì 2 aprile 2009
Marlen Vazzoler

Il presidente della Sony Pictures Entertainment, Rory Bruer ha annunciato durante la presentazione della Sony allo ShoWest tenutosi a Las Vegas che verrà realizzato Men in Black 3, al momento il film è in fase di sviluppo, oltre a Spider-Man 4 e Ghostbusters [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati