•  
  •  
Apri le opzioni

Larry Charles

Larry Charles è un regista, produttore esecutivo, sceneggiatore, è nato il 1 dicembre 1956 a New York City, New York (USA). Larry Charles ha oggi 65 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

Il regista al servizio di Sacha Baron Cohen

A cura di Fabio Secchi Frau

Larry Charles è un regista dalla mentre svagata, ma silenzioso, intelligente e sempre pronto a filmare le stramberie e i casini che combina il suo attore prediletto Sacha Baron Cohen. Uniti, creano un umorismo che non è dolce e british, ma scurrile e infantile, poggiando sugli stereotipi dei quei miti americani tutti bandiera a stelle e strisce, con nevrosi e insensibilità. Non importa se siano ebrei, cristiani, animalisti, omosessuali o femministe. Sono tutti nel mirino. Peccato che però la figura di Larry Charles sia di gran lunga messa in ombra dalla sua star.

La gavetta in televisione
Nato a Brooklyn, da una famiglia di religione ebraica, Larry Charles si avvicina al mondo della commedia nel 1970, quando diventa autore degli sketch comici del programma "Fridays", all'interno del quale lavora con Larry David. Nel 1986, è consulente al copione della serie tv Off the Wall di Rick Locke, mentre fra il 1989 e il 1990, diventa l'autore del programma "The Arsenio Hall Show" di Sandra Fullerton e Scott Schaefer, con Arsenio Hall. Intuendo le grandi potenzialità delle sitcom diventa produttore e supervisore alla produzione del telefilm Seinfeld (1991-1992) con Jerry Seinfeld, Julia Louis-Dreyfuss, Michael Richards e Jason Alexander, ritrovandosi con ben due Emmy Awards in tasca e altrettante nominations. Nel frattempo, conclusa questa avventura, punta tutto su un nuovo telefilm Innamorati pazzi (1995-1997) con Paul Reiser e Helen Hunt, anche qui ottenendo ben due candidature al premio televisivo statunitense più ambito d'America. Dopo aver finanziato il serial Better Days (1998), fra il 1999 e il 2000, è la volta di Dilbert con Kathy Griffin e un ritrovato Jason Alexander.

L'esordio cinematografico
Il debutto alla regia avviene solo nel 2003, quando dirige nientemeno che Bob Dylan, Jeff Bridges, Penelope Cruz, John Goodman e Jessica Lange nella commedia Masked and Anonymous. Una pellicola che non arriverà mai nelle nostre sale. Tutto il contrario avverrà invece con Borat - Studio culturale sull'America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan (2006) e di Brüno (2009) entrambi con Sacha Baron Cohen che spopoleranno nelle sale americane, scioccando quelle italiane. Ma forse, la sua più importante avventura rimane nell'ambito della televisione con il telefilm Curb Your Enthisiasm (2005-2009), plurinominato agli Emmy. Goliardico, irresistibile, demente e insultato, il suo umorismo oltraggioso è però drasticamente messo da parte e il suo nome, almeno quando si congiunge a quello di Sacha Baron Cohen, è solo un nome nei titoli di testa. Torna infatti con il comico a dirigere il provocatorio Il dittatore, presentato nel 2012 al Festival di Cannes.

Ultimi film

Commedia, (USA - 2012), 83 min.
Commedia, (USA - 2009), 81 min.

News

Il dittatore in uscita nelle sale evoca un vero e proprio genere.
Le foto della prima mondiale della commedia con Sacha Baron-Cohen.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati