•  
  •  
Apri le opzioni

Gioia Spaziani

Gioia Spaziani è un'attrice italiana, è nata il 8 novembre 1975 a Frosinone (Italia). Gioia Spaziani ha oggi 46 anni ed è del segno zodiacale Scorpione.

Un fortunato posto al sole

A cura di Fabio Secchi Frau

Iscritta e diplomata presso la Scuola Nazionale di Cinema, nel 1998, è una delle interpreti dei cortometraggi Stesso posto, stessa ora (1999) di Werther Germondari e Fabio Rosi con Chiara Conti e Ignazio Oliva e Provino d'ammissione (1999) di Paolo Virzì. Nel suo curriculum anche cabaret, teatro di strada, spettacoli per bambini che le hanno permesso di prepararsi a spettacoli teatrali più ampi e impegnati come "Il seno in affitto", "L'Histoire de Soldat", "Happening Lirico-Musicale", "La dodicesima notte" e "Sogno di una notte di mezza estate".

Il debutto all'insegna della mafia
Il debutto cinematografico avviene nel 2000, quando Pasquale Scimeca la sceglie per il ruolo della fidanzata del sindacalista rapito e ucciso dalla mafia Placido Rizzotto. È senza ombra di dubbio il ruolo migliore di tutto la sua carriera. Ma la Spaziani diventa nota al grande pubblico quando entra a far parte del cast della soap opera italiana Un posto al sole (2000-2005), nel ruolo di Giò Paulmbo. Il pubblico si abitua al suo volto e nel 2001 la vede coo-protagonista di un film tv Come l'America. Notata da Ettore Scola, recita accanto a Gérard Depardieu in Concorrenza Sleale (2001), dove veste il ruolo di una ragazza ebra in una Roma fascista, ma continuerà comunque ad apparire nel piccolo schermo con la fiction Nassiryia - Per non dimenticare (2007) e la miniserie Il capo dei capi (2007) in cui interpreta il ruolo di Ninetta Bagarella, moglie del boss Totò Riina.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2019), 89 min.
Drammatico, (Italia - 2017), 89 min.
Drammatico, (Italia - 2008), 100 min.

Focus

INCONTRI
lunedì 28 marzo 2011
Giovanni Bogani

Un corto, un film, una serie tv per Beppe Fiorello. La sfida di un esordio come produttore cinematografico, e quella di raccontare – per il grande pubblico televisivo – il dramma dei padri separati. Infine, il ritorno al cinema, con il film di Emanuele Crialese Terraferma. Fiorello, iniziamo dal tuo esordio come produttore. Il corto Domani, due minuti su uno dei principi della Costituzione italiana

TELEVISIONE
venerdì 22 ottobre 2010
Edoardo Becattini

Non tutti i sorteggi portano buoni auspici. Soprattutto in un periodo di tensioni e paure come quello degli anni di piombo. Per Tonino, operaio alla Fiat Mirafiori nella Torino degli anni del terrorismo delle ideologie, essere sorteggiato come giurato di riserva nella giuria popolare del primo processo alle Brigate Rosse inizialmente è solo una buona scusa per abbandonare le fatiche del lavoro in fabbrica e concentrarsi sulle sue amate gare di tango

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati