A Quiet Place II

Film 2021 | Horror, +13 97 min.

Titolo originaleA Quiet Place: Part II
Anno2021
GenereHorror,
ProduzioneUSA
Durata97 minuti
Regia diJohn Krasinski
AttoriEmily Blunt, Cillian Murphy, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Djimon Hounsou John Krasinski, Wayne Duvall, Okieriete Onaodowan, Blake DeLong.
Uscitagiovedì 24 giugno 2021
TagDa vedere 2021
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,14 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di John Krasinski. Un film Da vedere 2021 con Emily Blunt, Cillian Murphy, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Djimon Hounsou. Cast completo Titolo originale: A Quiet Place: Part II. Genere Horror, - USA, 2021, durata 97 minuti. Uscita cinema giovedì 24 giugno 2021 distribuito da Eagle Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,14 su 21 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi A Quiet Place II tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento giovedì 3 giugno 2021

La famiglia Abbott si trova a dover affrontare nuovi pericoli per sopravvivere. Il film ha ottenuto 1 candidatura a BAFTA, In Italia al Box Office A Quiet Place II ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 903 mila euro e 329 mila euro nel primo weekend.

A Quiet Place II è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it e su LaFeltrinelli.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,14/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA 3,23
PUBBLICO 2,69
CONSIGLIATO SÌ
Un sequel non innovativo ma sempre molto efficace nella gestione delle attese e della suspense.
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 24 giugno 2021
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 24 giugno 2021

Quel che resta della famiglia Abbott, dopo le disavventure del primo film che hanno portato alla morte del padre, si mette in marcia per cercare un nuovo precario rifugio nel mondo popolato dalle creature mostruose che attaccano quando sentono un rumore. La mamma Evelyn, la figlia Regan, il figlio Marcus, oltre al neonato il cui pianto eventuale, innocente e incontrollabile è sempre una potenziale minaccia alla sicurezza, camminano nel massimo silenzio e giungono a un sito industriale che sembra abbandonato. Marcus finisce con un piede in una tagliola e non riesce a soffocare le grida. L'attenzione dei mostri è risvegliata, ma a condurre in salvo la famigliola è uno sconosciuto che ha fatto di quel luogo la sua casa. Evelyn scopre che si tratta di Emmett, un loro amico dei tempi normali che ha perso i figli e la moglie nel disastro e ora vorrebbe solo che loro se ne andassero il prima possibile. Regan, però, pensa che la musica che hanno captato con la radio sia un segnale: ha stabilito che proviene da un'isoletta vicina e vorrebbe raggiungerla. Non trova sponda in Marcus, perciò si mette in viaggio da sola verso l'ignoto.

Dopo un preambolo ambientato nel primo giorno dell'invasione, quando tutto è cominciato, il film riprende la storia dove si era interrotto il primo film, il cui grande successo ha reso quasi inevitabile questo seguito, nonostante la narrazione del capostipite fosse in sé compiuta e conclusa.

Lo sviluppo della situazione non presenta innovazioni particolari dal punto di vista narrativo, ma Krasinski è sempre molto bravo nella gestione delle lunghe sequenze in cui i personaggi si muovono con cautela per non produrre rumore, mentre incombe la minaccia delle spietate creature aliene. È quindi un film di attese ricche di tensione e di attacchi subitanei e violenti. Attacchi che sono sempre mostrati in modo molto efficace grazie anche agli ottimi effetti speciali e alla sapienza della messa in scena.

Krasinski, autore anche di una sceneggiatura precisa se non ricca di inventiva, sceglie di portare avanti in parallelo le vicende dei personaggi per accrescere la suspense e mostrare l'interazione tra le loro mosse e i riflessi che producono sugli altri. L'idea di base - quella dei mostri attirati dal rumore - resta notevole per forza evocativa e visuale e il suo sviluppo anche in questo film è efficace dal punto di vista spettacolare, pur se sconta qualche banalità e sceglie qualche scorciatoia narrativa scontata, come nell'incontro con i sopravvissuti al molo.

Nel complesso, però, non si può negare che il film svolga pienamente la sua funzione di intrattenere in modo intelligente, confermando la validità del tratteggio caratteriale dei personaggi con solo qualche riserva sulla progressione psicologica del personaggio di Emmett (che cambia atteggiamento un po' troppo alla svelta).

Ritmo e tensione sono sostenuti, la regia di Krasinski è sicura e una nota di merito va anche alla musica di Marco Beltrami. Molto buona anche la prova del cast, con in questo caso in evidenza Millicent Simmonds nel ruolo della figlia autonoma e ribelle, ma con una buona causa.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
Silenzio per favore, i mostri ci ascoltano.
Overview di Massimiliano Carbonaro
venerdì 10 gennaio 2020

Vecchi e nuovi mostri per A Quiet Place 2, seguito dello straordinario horror del 2018 dove affamate entità aliene completamente cieche, ma sensibilissime ad ogni rumore, irrompevano nel nostro mondo diventato loro esclusivo territorio di caccia.

Se un film a fronte di un costo di circa 17 milioni incassa oltre 340 milioni in tutto il mondo si è guadagnato un seguito, a qualsiasi costo: è il caso di A Quiet Place, il cui sequel arriva nelle sale nonostante le titubanze iniziali del regista e sceneggiatore John Krasinski.

A Quiet Place 2 non vuole però essere un banale seguito di un horror di successo capace di riprendere in fotocopia innumerevoli volte una serie di schemi già ideati e percorsi. In realtà questo nuovo film, ancora una volta firmato da John Krasinski (che come nel primo episodio è impegnato anche nella sceneggiatura), ha l'ambizione di porre le basi per l'ampio racconto di un mondo trasformato dalla presenza di questi terribili alieni.

Quindi già il racconto vuole essere un po' sequel e un po' prequel. Ma si parte da dove eravamo rimasti. I sopravvissuti della famiglia Abbott, guidati dalla madre Evelyn sono alla ricerca di un modo per sopravvivere in un mondo che oramai respinge ogni suono. Nella loro fuga dal rifugio precedente, quello del primo film, si rendono conto che le minacce si sono moltiplicate perché come spesso accade non sono solo i mostri alieni ad essere pericolosi.

Atteso nelle sale il prossimo marzo, A Quiet Place 2 è ovviamente privo della figura di Lee Abbott, il padre interpretato dallo stesso Krasinski che proprio nel finale della prima storia si sacrificava per il resto della famiglia. Ma accoglie nuovi personaggi e attori, in particolare due star come il bravissimo Cillian Murphy, che lascia per il momento il set della straordinaria serie inglese amatissima anche in Italia, Peaky Blinders, e Djimon Hounsou (The King's Man il suo ultimo impegno). Inoltre ritroviamo Emily Blunt nei panni della volitiva signora Abbott. mentre Millicent Simmonds e Noah Jupe sono rispettivamente ancora una volta Regan e Marcus Abbott.

Tra le curiosità di questo film una fa sorridere, l'attrice infatti che ha dato il volto alla tata cinematografica più importante della storia del cinema con il film Il ritorno di Mary Poppins è anche la moglie del regista dal 2010 e madre dei suoi due figli.

È interessante che in principio Krasinski non intendesse sviluppare un sequel del suo film. Anzi pensava che la storia si fosse abilmente conclusa. Quindi su pressioni della produzione ha trovato una serie di nuove idee come consulente per una nuova avventura a cui non avrebbe preso parte visto che il suo personaggio non era sopravvissuto. Il suo impegno di nuovo come regista si fa strada solo in questo momento.

John Krasinski inoltre merita un capitolo a parte e non solo perché è stato inserito dalla rivista People tra gli uomini più sexy del mondo. Ma anche perché abilmente continua a alternarsi davanti e dietro la macchina da presa. Recentemente in molti l'hanno, infatti, visto impegnato nella serie prodotta da Amazon Prime Video, Jack Ryan dove è il nuovo volto del personaggio nato dalla penna di Tom Clancy.

Sei d'accordo con Massimiliano Carbonaro?
A QUIET PLACE II
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-

Anche su supporto fisico

DVD

BLU-RAY
€16,99 €19,99
€16,99 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 26 giugno 2021
GUSTIBUS

Finalmente arriva dopo tanta attesa la "chicca"del 2018 della quale il mio giudizio era molto positivo.Siamo alla parte seconda di "A quiet Place"Li avevo chiamato ironicamente granchi giganti ma in realta'e'un invasione di alieni che ha devastato il mondo.Il tutto si svolge sempre in una cittadina americana e si riparte sempre dalla famiglia Abbott con Evelyn(E.

mercoledì 11 agosto 2021
Tom87

Sull’onda dell’inaspettato successo di “A Quiet Place”, il suo sequel riparte proprio dove era terminata la prima pellicola, innalzandone ulteriormente la vena spettacolare (atmosfere inquiete, ambienti perturbanti, tensione, ritmo sostenuto, ottimo montaggio, efficace regia, notevoli sequenze di suspense con effetti speciali) e al tempo stesso l’interesse e l’attenzione [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 giugno 2021
Taty23

  A Quiet Place II – Si torna a fare silenzio Nel film A quiet Place II continuiamo a seguire la famiglia Abbott(Emily Blunt, Millicent Simmonds, Noah Jupe) dopo gli eventi del primo film. La sicurezza che la famiglia aveva costruito nella propria abitazione è saltata. Il bisogno di perlustrare i dintorni ed esplorare il mondo esterno è diventato [...] Vai alla recensione »

sabato 25 dicembre 2021
figliounico

 Una delle cose migliori del primo A quiet place di John Krasinski era stata la trovata della regola del silenzio che la famigliola superstite alla catastrofe mondiale si autoimpone per sfuggire agli alieni cattivi dotati di un super udito.  Infantile quanto banale, la regola, richiamandosi ad un gioco di bimbi, appariva tuttavia originale e sorprendente.

lunedì 30 agosto 2021
Felicity

La storia riprende i presupposti del primo episodio, non li rinnova ma li gestisce al meglio incastrando lo spettatore in un meccanismo narrativo ad alta tensione che si sconta momento per momento. Questo sequel conferma il talento alla regia di John Krasinski fin dalla prima scena. Vediamo un cittadina vuota, è il mondo post apocalittico introdotto nel film precedente invece no, dopo poco [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 agosto 2021
Alessandro De Felice

Diamo perdiate per scontate tutte le cose accadute nel primo...quindi lo spettatore sa già cosa attira e i mostri e cosa li respinge, il sequel procede lungo la stessa via. Abbiamo ,in effetti, come unica novità gli accadimenti del giorno uno dell'invasione , giusto per poter fare un po' di rumore, altrimenti Michel Bay se non ci son due o tre scoppi ci resta male.

venerdì 16 luglio 2021
max821966

Sono sempre scettico dei sequel, ma in questo caso, non ho voluto perdermi la visione del 2° in sala Energia a Melzo (la miglior sala in Europa e tra le prime 5 al mondo), a livello di emozioni, penso che il 2° faccia saltare sulla sedia molto di + del 1° capitolo, è più diretto, non ci sono pause, un susseguirsi di emozioni che mi hanno ricordato (forse un omaggio del regista? [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 luglio 2021
Eugenio

In tempi in cui il silenzio appare come una sorta di tabù nella liberazione dalla forzata prigionia dell’incomunicabilità emotiva dettata dal Coronavirus di cui interessante esperimento fu la pellicola Il giorno e la notte  di Daniele Vicari, John Krasinki, ci fa rientrare mentalmente in quel periodo da cui stiamo faticosamente uscendo, riprendendo in un secondo capitolo, quello [...] Vai alla recensione »

sabato 18 settembre 2021
Enrico

Film a dir poco imbarazzante, lentissimo, esasperante nella sua inutilità, che ruota tutto attorno ad una bambina sordomuta. Il fatto è che tutti si esprimono con il linguaggio dei segni, e cosí pure madre e fratello, per cui se non lo conoscete, non capite nulla del film. Dialoghi inesistenti, anche quando parlano brevemente, i personaggi bisbigliano cosí sommessamente [...] Vai alla recensione »

giovedì 19 maggio 2022
f.vassia 81

Sequel decisamente più improntato sugli standard di un horror classico, ma costruito veramente bene: regia di classe ( anche se un tantino ripetitiva ), ambientazioni allestite con gran senso per il postapocalittico, diversi passaggi drammaturgici intelligenti, ottima gestione narrativa; e suspense e spaventi non mancano di certo.

domenica 12 settembre 2021
Kyotrix

Premesso, già il primo non mi aveva fatto impazzire. Ho guardato il seguito solo per i commenti positivi qui sopra. Boh. Nulla di nuovo, scontato e personalmente non mi ha creato alcuna tensione o emozione. Guardatelo solo se non avete altro da fare ( Ovviamente dovete aver visto il primo film, da cui riparte la trama )

mercoledì 30 giugno 2021
Kolors

Film scolastico, banale, prevedibile, lento e assente di trama. Copia spudorata di the walking dead, persino i doppiatori sono gli stessi. Il risultato? Pareva di essere a terminus e l’uomo con la barba é palesemente Rick Grimes. John Kracinsky avrebbe fatto meglio a continuare a recitare come attore comico. Di horror ha nulla, di survival pure. Non esiste un dialogo degno di nota, non viene trasmessa [...] Vai alla recensione »

FOCUS
FOCUS
giovedì 9 settembre 2021
Giorgio Crico

John Krasinski dirige il secondo capitolo - A Quiet Place II, da oggi disponibile in streaming su CHILI - di quella che è ormai è una saga horror di nuova generazione: si riparte ancora dallo slasher classico contaminandolo moltissimo con il thriller psicologico.

Stati Uniti, più di un anno fa. Mentre la famiglia Abbott è sugli spalti di uno stadio di baseball ad assistere alla partita di Marcus, secondogenito della famiglia, un oggetto volante non identificato irrompe nel cielo e si lancia a capofitto proprio verso il diamante. Le persone iniziano ad abbandonare lo stadio in preda al panico mentre dal velivolo misterioso iniziano a uscire degli alieni aggressivi, dotati di velocità e forza incredibili, che si gettano all’inseguimento degli esseri umani in fuga: anche se in quel momento non si sa ancora, sono creature cieche, che fanno affidamento soprattutto sull’udito per muoversi all’interno dello spazio che le circonda. Questo però non impedisce loro di essere dei cacciatori implacabili. Stati Uniti, oggi.

La famiglia Abbott ha perso due componenti – il papà Lee e il piccolo Beau – ma è ancora combattiva e in piena lotta per la propria libertà. Evelyn, la madre, e i tre figli Regan (non udente dalla nascita), Marcus e l’ultimo nato, venuto al mondo da pochissimo e durante la prima parte della fuga della famiglia, stanno cercando un nuovo riparo dopo che la loro vecchia casa è finita distrutta durante i precedenti scontri con gli alieni ma sono anche in possesso di un’arma che può rivelarsi decisiva. Prima di morire, infatti, Lee aveva messo a punto un nuovo impianto cocleare per Regan che le consentisse di stordire gli extraterrestri ostili emettendo un suono ad altissima frequenza: una scoperta che può aiutare enormemente i sopravvissuti umani nella loro lotta agli invasori.

Proprio i sopravvissuti sono peraltro un altro degli obiettivi degli Abbott: Evelyn e i figli sono infatti alla ricerca di altri che versino più o meno nelle loro stesse condizioni e trovano Emmett, un vecchio amico di Lee, che conduce un’esistenza totalmente solitaria e che, per quanto non ostile, chiaramente non sembra molto incline a unire le forze con i nuovi arrivati né pare interessato a condividere con loro il suo bunker di sicurezza sotterraneo. Il motivo sono i tremendi lutti che Emmett ha subito: dopo aver perso i figli, l’uomo ha infatti dovuto assistere alla morte della moglie, scomparsa a causa di una malattia misteriosa. Incattivito, disilluso e avvelenato dalla vita, Emmett ha rinunciato a ogni possibile progetto, sogno o idea e conduce la sua esistenza nella maniera più passiva possibile, quasi inerte.

Seguito del primo, fortunato capitolo (guarda la video recensione) del 2018, A Quiet Place II riprende la storia esattamente dov’è stata interrotta al termine del film precedente e prosegue con il racconto survival horror della famiglia Abbott, conservando il registro originale ma allargando la gamma degli elementi tensivi. Se nel primo film la minaccia era sostanzialmente rappresentata dai soli alieni invasori, adesso – con l’ingresso di nuovi sopravvissuti umani – viene introdotto anche l’ulteriore elemento dell’ambiguità perché i nuovi personaggi possono essere alleati ma anche nemici, sicché la trama acquista complessità e spessore. John Krasinski, nuovamente dietro la macchina da presa, prosegue insomma con la sua ridefinizione del classico slasher movie, genere in cui i protagonisti devono prima di tutto sopravvivere, alzando ancora la posta sul versante del thriller psicologico. Stella assoluta del cast, la magnetica Emily Blunt.

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
lunedì 5 luglio 2021
Davide Di Giorgio
Duels.it

Una favola moderna sull'amore familiare, la comunicazione e la sopravvivenza: così le note di produzione rievocano i motivi del successo di A Quiet Place, successo a sorpresa del 2018. Ma c'è anche di più: il film di John Krasinski è stato infatti il risultato più genuino partorito sinora dalla Platinum Dunes nell'ambito della sua produzione horror.

martedì 29 giugno 2021
Rocco Moccagatta
Film TV

Tutti ormai all'insegna di una mancanza i mondi al centro di distopie horror e affini: non nascono più bambini, non si diventa adulti, non ci sono più donne, non ci sono più uomini, non si dorme, non si può guardare. O non si può fare il minimo rumore, come in A Quiet Place, pena il sopraggiungere di alieni ciechi letteralmente tutti orecchi. Se il primo capitolo era stato, pur nell'inverosimiglianza [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 giugno 2021
Giulia Bona
Cineforum

Cavalcando l'onda del successo del primo capitolo (lasciato saggiamente con finale aperto), arriva ora il sequel dell'horror post-apocalittico A Quiet Place e, prima di riattaccare da dove si era interrotto, propone un incipit prequel che racconta l'inizio della rovina. La bella scena iniziale, che colloca il quando dell'arrivo dei mostri e lascia il come un po' avvolto nel mistero, e che serve come [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 giugno 2021
Simone Martinelli
Nocturno

Con il primo capitolo, John Krasinski era riuscito a stupire tutti. Non solo per la storia in sé, ma anche per la sua incredibile dimestichezza dietro la macchina da presa. Uno sguardo simbolo di quella generazione nata e cresciuta con i film di Steven Spielberg, Joe Dante e molti altri nomi della fantascienza anni ottanta e novanta. Perché A Quiet Place - come franchise - non ha nulla da invidiare [...] Vai alla recensione »

sabato 26 giugno 2021
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

I film di paura rinfrescano, sono il genere dell' estate. Eravamo pronti per l' invasione del black horror, rimandata in questi mesi incerti. "Candyman" della regista Nia Dacosta ( produce Jordan Peele) uscirà negli Stati Uniti solo a fine agosto, suppliscono le serie o i film in streaming sui neri che abitano in luoghi ostili: quartieri bianchi o casette inglesi per rifugiati ( i titoli sono "Them" [...] Vai alla recensione »

sabato 26 giugno 2021
David Fear
Rolling Stone

Iniziamo... dall'inizio. È una bella giornata di tarda primavera a Smalltown, Stati Uniti. Un uomo alto e allampanato - lo chiameremo Lee Abbott - scende dal suo pick-up ed entra in un piccolo negozio sulla via principale. Cammina tra i corridoi, ne supera uno pieno di shuttle giocattolo e prende qualche bottiglia d'acqua e un po' di snack. Il proprietario sta litigando con un cliente.

venerdì 25 giugno 2021
Clarisse Loughrey
The Independent

Per il sequel di A quiet place, John Krasinski ha adottato la tecnica scelta da James Cameron per il sequel di Alien: più impertinente, più improntato all'azione, più rumoroso. E pure questo è un film emozionante anche se, ovviamente, meno del primo. Krasinski sa bene che una buona parte del successo di A quiet place era dovuta al talento dei suoi giovani interpreti, Millicent Simmonds e Noah Jupe. [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 giugno 2021
Andrea Chimento
Il Sole-24 Ore

Tra le novità della settimana al cinema c'è anche «A Quiet Place 2», seguito del fortunato e sorprendente film del 2018. Dopo gli eventi del lungometraggio precedente, la famiglia protagonista deve ancora una volta lottare per la sopravvivenza in un mondo dove il rumore è bandito, pena essere individuati e massacrati da creature aliene. Questa volta usciranno dai confini della loro casa per tentare [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 giugno 2021
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Era difficile far meglio dell' originale primo episodio, un horror giocato quasi esclusivamente sul silenzio, dove degli alieni trucidavano chiunque facesse il minimo rumore. Eppure, questo seguito, tiene fede alla saga, non inficiando il marchio di fabbrica (sempre silenziosi si deve restare, per sopravvivere), ma allargando i confini (da una casa, al mondo) e cercando di spiegare l' antefatto.

giovedì 24 giugno 2021
Roberto Nepoti
La Repubblica

In America, dove ha realizzato il doppio degli incassi di Crudelia, è stato il primo vero hit dalla riapertura delle sale. Un successo pienamente meritato. Benché non possa contare sull'effetto-sorpresa del prototipo di tre anni fa (lo si ricorderà: la Terra è minacciata da mostri letali attratti dal minimo rumore), A quiet place II è ancora migliore.

giovedì 24 giugno 2021
Alessandra Levantesi
La Stampa

Passato alla regia, l' attore John Krasinski ha dimostrato di essere uno che alla macchina da presa ci sa fare. In bilico fra fantascienza e horror la sua opera di esordio A Quiet Place, anche scritta e interpretata, ha conquistato nel 2018 i favori di pubblico e critica per la riuscita atmosfera di allarme, il ritmo teso del racconto e l' originalità dell' idea.

mercoledì 23 giugno 2021
Matteo Scarfò
Close-up

A Quiet Place II inizia esattamente dove era finito il primo nel 2018, creando da un lato una specie di divisione fittizia tra i capitoli come una puntata di una moderna serie tv, dall'altra più tensione emotiva tra i protagonisti e gli spettatori. John Krasinski però introduce le vicende con un piccolo intermezzo prequel, tanto semplice nella strutturazione della narrazione quanto efficace nei risultati [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 giugno 2021
Giulia Lucchini
La Rivista del Cinematografo

Li avevamo già conosciuti nel 2018, adesso sono tornati a terrorizzarci. State a casa. Non uscite. A costringere la gente a stare barricata nelle proprie abitazioni non è un'imminente pandemia, ma sono degli orribili mostri dall'udito finissimo che minacciano l'umanità. Sempre diretto da John Krasinski, il sequel di A Quiet Place vede nuovamente protagonista la famiglia Abbott in lotta per la propria [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 giugno 2021
Pietro Masciullo
Sentieri Selvaggi

Dove eravamo rimasti? "A Quiet Place dimostra come Hollywood possa ancora parlare del proprio passato declinandolo allo stretto presente e concependo il cinema come un posto tranquillo in cui rifugiarsi e sentire", scrivevamo nel 2018 del terzo film da regista di John Krasinski. Produzione media (17 milioni di dollari di budget) trasformatasi ben presto in un enorme successo di pubblico capace di raggiunger [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 giugno 2021
Daniele De Angelis
Cineclandestino

Una buona idea, al giorno d'oggi, può veramente dare origine ad un nuovo filone cinematografico. L'impresa è riuscita ad A Quiet Place - Un posto tranquillo, lungometraggio del 2018 diretto, scritto (in cooperazione) ed interpretato da John Krasinski, in cui a risaltare erano le caratteristiche peculiari della classica invasione aliena: mantenere un assoluto silenzio, a meno che non si desideri essere [...] Vai alla recensione »

martedì 22 giugno 2021
Gabriele Niola
Wired

Questo sequel conferma il talento alla regia di John Krasinski fin dalla prima scena. Vediamo un cittadina vuota, è il mondo post apocalittico introdotto nel film precedente... invece no, dopo poco arriva un'auto, fa rumore, evidentemente siamo nel pre apocalisse. Ancora più nello specifico siamo nel momento in cui tutto è cambiato, quando sulla Terra sono arrivati gli alieni che ci hanno decimato [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 giugno 2021
Daria Pomponio
Quinlan

Dopo il successo del precedente capitolo, torna quel che resta della famiglia Abbott in A Quiet Place II e questa volta i congiunti superstiti sono costretti a lasciare la loro fattoria in cerca di aiuto. I nemici all'erta sono sempre gli stessi: alieni famelici dall'udito ipersensibile, poco propensi alla convivenza con i rumorosi umani, specie poi se sono dei bambini.

lunedì 21 giugno 2021
Francesco Costantini
Asbury Movies

Il mondo ha bisogno di speranza. Il cinema anche. Il successo al botteghino americano di A Quiet Place II, in sala da noi esce il 24 giugno distribuito da Eagles Pictures, è un segnale incoraggiante. Basterà? No, certo. Di segnali incoraggianti occorrerà metterne in fila parecchi, per rianimare un'industria allo stremo. Zona pericolo. Pochi soldi, il pubblico disabituato, la concorrenza della trimurti [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 giugno 2021
Giulia D'Agnolo Vallan
Il Manifesto

Inizialmente previsto per l' autunno 2021, A Quiet Place Part II è uscito nelle sale Usa durante il fine settimana del Memorial Day, la tradizionale vacanza d' inizio estate. Dopo il piccolo botto botto di Godzilla versus King Kong, i 48 milioni di dollari registrati dal botteghino americano dal patinato horror per famiglie di John Krasinski sembrano confermare che, nonostante la pandemia, c' è ancora [...] Vai alla recensione »

NEWS
BOX OFFICE
domenica 4 luglio 2021
Andrea Chirichelli

Chiudono il podio Peter Rabbit 2 e Io sono nessuno. Intanto The conjuring al 5° è a un passo dal superare i 2 milioni. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
sabato 3 luglio 2021
Andrea Chirichelli

Incassi ai minimi termini ieri, nella giornata della sfida contro il Belgio, che catalizza l'attenzione del pubblico, a scapito della sala cinematografica. Il maggiore incasso è di A Quiet Place II, cui bastano poco meno di 17mila euro per mantenere [...]

BOX OFFICE
venerdì 2 luglio 2021
Andrea Chirichelli

Le nuove entrate modificano il podio. Bene i debutti di Io sono nessuno e Peter Rabbit 2Scopri la classifica »

BOX OFFICE
lunedì 28 giugno 2021
 

L’horror è primo seguito da Una donna promettente che inizia a carburare. Nel mondo Fast and Furious conferma la forza del franchise. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
domenica 27 giugno 2021
Andrea Chirichelli

Negli USA Fast & Furious 9 viaggia verso i 70 milioni di $. Scopri la classifica »

BOX OFFICE
venerdì 25 giugno 2021
Andrea Chirichelli

Il film potrebbe superare il mezzo milione di euro già entro la fine del primo weekend di programmazione e dare un po’ di respiro agli esercenti. Scopri la classifica »

TRAILER
giovedì 6 maggio 2021
 

Regia di John Krasinski. Un film con Emily Blunt, Cillian Murphy, Millicent Simmonds, Noah Jupe, Djimon Hounsou. Da giovedì 24 giugno al cinema. Guarda il trailer »

NEWS
giovedì 6 maggio 2021
 

La famiglia Abbott si trova a dover affrontare nuovi pericoli per sopravvivere. Vai all'articolo »

TRAILER
giovedì 2 gennaio 2020
 

Regia di John Krasinski. Un film con Emily Blunt, Cillian Murphy, Noah Jupe, Millicent Simmonds, Djimon Hounsou. Prossimamente al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
giovedì 2 gennaio 2020
 

Regia di John Krasinski. Un film con Emily Blunt, Cillian Murphy, Noah Jupe, Millicent Simmonds, Djimon Hounsou. Prossimamente al cinema. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati