A Quiet Place - Giorno 1

Film 2024 | Horror, Drammatico, +13 100 min.

Titolo originaleA Quiet Place: Day One
Anno2024
GenereHorror, Drammatico,
ProduzioneUSA
Durata100 minuti
Al cinema105 sale cinematografiche
Regia diMichael Sarnoski
AttoriLupita Nyong'o, Joseph Quinn, Alex Wolff, Djimon Hounsou, Denis O'Hare Alexander John, Jennifer Woodward, Malik Jubal, Káit Feeney.
Uscitagiovedì 27 giugno 2024
TagDa vedere 2024
DistribuzioneEagle Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,98 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Michael Sarnoski. Un film Da vedere 2024 con Lupita Nyong'o, Joseph Quinn, Alex Wolff, Djimon Hounsou, Denis O'Hare. Cast completo Titolo originale: A Quiet Place: Day One. Genere Horror, Drammatico, - USA, 2024, durata 100 minuti. Uscita cinema giovedì 27 giugno 2024 distribuito da Eagle Pictures. Oggi tra i film al cinema in 105 sale cinematografiche Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,98 su 10 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi A Quiet Place - Giorno 1 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento venerdì 28 giugno 2024

Argomenti:  A Quiet Place

Un prequel, ma anche uno spin-off perché racconta vicende di personaggi diversi da quelli dei primi due film, pur in una situazione che ben presto diventa analoga. A Quiet Place - Giorno 1 è 7° in classifica al Box Office, ieri ha incassato € 11.874,00 e registrato 1.621 presenze.

Consigliato sì!
2,98/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,94
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
CERCA IL FILM NEI CINEMA DI
|
Tornano gli alieni sensibili ai rumori in un efficace prequel che ci racconta come tutto è cominciato.
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 26 ottobre 2023
Recensione di Rudy Salvagnini
giovedì 26 ottobre 2023

Samira è una giovane poetessa malata di cancro e perciò ricoverata in una clinica in periferia. Un infermiere porta lei (accompagnata dal suo gatto Frodo) e altri malati in una gita a New York City a bordo di un bus per vedere uno spettacolo di marionette. Samira però ci va soprattutto con l'idea di approfittarne per mangiarsi una buona pizza. Questa sua innocente idea si scontra con la terrificante realtà di un'improvvisa invasione aliena che mette tutto a soqquadro. Samira riesce a sopravvivere e si rifugia in un luogo chiuso assieme ad altre persone. Ci si rende conto che gli alieni sono estremamente sensibili ai rumori e perciò le chance di rimanere vivi sono strettamente legate alla capacità di essere silenziosi. Dopo massacri e incontri casuali, Samira si trova a unire il proprio destino con quello di Eric, uno studente universitario britannico di giurisprudenza, a New York per motivi di studio. I due, oltre all'immancabile Frodo, cercano di sopravvivere in una città nella quale il massacro sta assumendo proporzioni epocali.

Il primo film della serie, come ricorderanno i molti che l'hanno visto, incominciava quando la situazione per l'umanità era già molto compromessa e gli alieni senza vista ma con un udito finissimo imperversavano. Il secondo film proseguiva nella medesima linea temporale seguendo le disperate vicende della famiglia protagonista già del primo episodio, sempre a confronto con i sanguinari alieni.

Questo terzo film, come capita piuttosto spesso nelle serie di successo, torna invece indietro nel tempo per raccontarci come tutto è cominciato. Si tratta quindi di un prequel, ma anche, se vogliamo, di uno spin-off perché racconta vicende di personaggi diversi da quelli dei primi due film, pur in una situazione che ben presto diventa analoga.

John Krasinski, regista e interprete dei primi due film, ci aveva già mostrato brevi dettagli della prima invasione utilizzando il consueto stratagemma del flashback, ma in questo caso Michael Sarnoski, che subentra alla regia, fa dell'invasione e delle sue immediate conseguenze il fulcro del film. Ciò permette di aumentare in modo esponenziale il tasso di spettacolarità, ma riduce in parte l'impatto a livello di tensione emotiva, che, in particolare nel primo film, riusciva a essere piuttosto elevato anche grazie all'attenzione sui personaggi e sulle loro dinamiche relazionali.

Qui c'è da dire che il personaggio della protagonista è ben tratteggiato e reso con efficacia e sensibilità dalla brava Lupita Nyong'o (vista, per ricordare slolo un film, in Noi di Jordan Peele), ma nell'ultimo terzo, quando viene approfondita la sua interazione - un po' forzata - con Eric, la melassa del melodramma tende a esagerare nella sua consistenza, riducendo il suo impatto drammatico. Ma Sarnoski è regista abile e capace, come ha dimostrato in Pig, un film interessante con uno straripante Nicolas Cage. Riesce quindi, Sarnoski, a guidare e governare con sapienza il film sfruttando in modo efficace la sempre brillante idea degli alieni sensibili ai suoni con tutto quello che ne consegue in relazione alle modalità per sfuggire messe in atto dagli esseri umani.

Il punto di vista resta prevalentemente quello dei singoli che si trovano nei guai dovendo cercare di cavarsela da soli, con una buona gestione della suspense e degli attacchi improvvisi delle creature, ma c'è anche spazio per alcune efficaci scene di massa che servono a dare credibilità al quadro apocalittico.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
Powered by  
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 2 luglio 2024
Imperior Max

Dopo un tragico e squallido Europeo di calcio (Spalletti dimettiti…) mi sono consolato in sala con A QUIET PLACE – GIORNO 1.Sam, una ragazza afflitta da un tumore, trascorre le sue giornate a strascichi e rassegnazioni con poca vita sociale, ad eccezione del suo gatto sempre in sua compagnia. Tale routine verrà spezzata dall’arrivo di alieni quadrupedi e ferocissimi che uccidono quasi all’istante chiunque [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
venerdì 12 luglio 2024
Wendy Ide
The Observer

Forse è l'idea di ambientare il prequel di A quiet place a New York, uno dei posti più rumorosi della Terra. O forse è l'elemento catastrofico della città distrutta che rafforza la premessa dei primi due film della serie. O ancora la scelta della sempre eccellente Lupita Nyong'o nel ruolo complesso di una poeta malata terminale che vorrebbe vivere un po' prima di morire.

martedì 2 luglio 2024
Rocco Moccagatta
Film TV

Le serie-franchise ormai somigliano sempre di più ai gamberi: fanno due passi avanti e poi uno subito indietro. Anche A Quiet Place, dopo i primi due capitoli dedicati alle vicende della famiglia Abbott nel mondo ormai in balia dei predatori alieni ciechi ma dall'udito finissimo, dove un rumore di troppo può essere letale, alla terza volta opta per il prequel, riportandoci al momento dell'inizio dell'invasi [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 luglio 2024
Alessandro Ricci
Close-up

Agli inizi del 2020 il pianeta Terra è stato invaso da creature aliene prive di vista ma dotate di pelle dura come una corazza e di un udito estremamente sensibile, grazie al quale hanno decimato gran parte della popolazione e obbligato i pochi umani superstiti a non emettere mai il minimo rumore per non essere scoperti e attaccati. Questa l'idea di John Krasinski per il suo horror A Quiete Place - [...] Vai alla recensione »

sabato 29 giugno 2024
Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Durante la prima scena di "A Quiet Place", uscito nel 2018, nessuno fiatava. I popcorn restavano abbandonati nel barattolo. Chi ha il coraggio di sgranocchiare, quando sullo schermo c'è una famigliola che in punta di piedi avanza tra gli scaffali impolverati di un drugstore? Pare abbandonato, ma i nostri emettono qualche sussurro appena: sanno che il rumore attira qualcosa di feroce, che noi allora [...] Vai alla recensione »

sabato 29 giugno 2024
Paolo Zelati
La Voce di Mantova

Con "A Quiet Place", l'attore regista John Krasinski (insieme alla moglie Emily Blunt) è riuscito a creare qualcosa di abbastanza originale nell'asfittico panorama dell'horror americano contemporaneo, soprattutto dal punto di vista del linguaggio - film muto in cui i personaggi sono costretti a ricorrere al codice dei gesti - e, di conseguenza, nella messa in scena.

giovedì 27 giugno 2024
Emanuele Di Nicola
La Rivista del Cinematografo

Quando guardi un film come A Quiet Place - Giorno 1 , ti devi ricordare che stai vedendo l'applicazione di una formula. Questo vale per tutto l'horror a destinazione commerciale, e in particolare per il terzo tassello del franchise che si offre come prequel. Il successo di A Quiet Place era dovuto all'idea di reinstallare nell'oggi un archetipo del genere, la privazione della percezione.

giovedì 27 giugno 2024
Alessio Baronci
Sentieri Selvaggi

Tornare indietro per raccontare l'inizio della storia, ma anche, forse soprattutto, per svelare l'ideologia, il simbolismo, che la regge. A Quiet Place - Giorno 1 pare un grande cifrario, che nel suo fuggire nel passato della saga apocalittica instacult firmata da John Krasinski, nel portare in campo quel passato finora lasciato fuori scena dal racconto, in realtà svela quanto il franchise sia, in [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 giugno 2024
Vittorio Renzi
Quinlan

Non sono serviti i dieci minuti iniziali riguardanti il fatidico day one di A Quiet Place II (2020) per scongiurare la realizzazione di un prequel vero e proprio. Un prequel-spin-off, ad essere precisi. Il capostipite A Quiet Place prendeva le mosse in medias res in un mondo già distrutto, i cui pochi superstiti si nascondono terrorizzati da mostruosi predatori alieni ciechi dall'udito ipersviluppato. [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 giugno 2024
Mattia Pasquini
Ciak

Tornano gli alieni non vedenti creati da Bryan Woods e Scott Beck (65 - Fuga dalla terra e il prossimo intrigante Heretic con Hugh Grant), portati al cinema nel 2018 da John Krasinski nel primo film di quello che è ormai diventato un vero e proprio franchise. Soprattutto con l'arrivo di questo nuovo A Quiet Place: Giorno 1, prequel che racconta come tutto è iniziato e che trovate al cinema a partire [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
mercoledì 5 giugno 2024
Rudy Salvagnini

Da The Watchers ad Alien: Romulus, ecco i film che ci spaventeranno nei prossimi mesi in sala e sulle piattaforme streaming. Vai all'articolo »

TRAILER
venerdì 10 maggio 2024
 

Regia di Michael Sarnoski. Un film con Lupita Nyong'o, Denis O'Hare, Alex Wolff, Djimon Hounsou, Joseph Quinn. Da giovedì 27 giugno al cinema. Guarda il trailer »

TRAILER
giovedì 8 febbraio 2024
 

Regia di Michael Sarnoski. Un film con Lupita Nyong'o, Denis O'Hare, Alex Wolff, Djimon Hounsou, Joseph Quinn. A giugno al cinema. Guarda il trailer »

Tutti i film della saga iniziata nel 2018 con il primo film A Quiet Place di John Krasinski.
SHOWTIME
    Oggi distribuito in 105 sale cinematografiche
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati