•  
  •  
Apri le opzioni

Anna Karina

Anna Karina (Hanna Karin Blarke Bayer) è un'attrice danese, regista, produttrice, sceneggiatrice, musicista, è nata il 22 settembre 1940 a Copenhagen (Danimarca) ed è morta il 14 dicembre 2019 all'età di 79 anni a Parigi (Francia).
Nel 1961 ha ricevuto il premio come miglior attrice al Festival di Berlino per il film La donna è donna.

Danese nata a Copenaghen, Hanna Karin Blarke Bayer (1940-2019) in arte Anna Karina, fa parte del ristretto gruppo delle scandinave che fecero fortuna altrove, come Greta Garbo, Ingrid Bergman, Liv Ullmann, anche se la sua immagine non è legata al modello superdivistico hollywoodiano, ma alla cultura sofisticata della Nouvelle vague.
Dopo il tirocinio in patria, coi canonici spot pubblicitari, cortometraggi e cabaret, approda a Parigi diciottenne e si inserisce subito nell'ambiente giusto, quello della moda. Conosce Pier Cardin e Coco Chanel soprattutto viene notata da Jean-Luc Godard. Sarà l'incontro del destino: saranno marito e moglie dal 1961 al 1968.
Quando si conoscono Godard non è ancora l'eroe della Nuovelle Vague, è una delle penne della critica cinematografia dei Cahiers du cinéma. Nel 1960 il regista comincia a lavorare a Fino all'ultimo respiro, che sarà il titolo identitario di quel movimento. Offre la parte di protagonista ad Anna, che però risponde con un rifiuto incomprensibile. Godard ripiega su Jean Seberg, che comunque offre una performance all'altezza, diventando, col partner Belmondo, una coppia da storia del cinema. La Karina non ripete l'errore e l'anno dopo dà retta al marito ed è protagonista di La donna è donna, con Belmondo come partner. E' il primo dei nove film che girerà con Jean-Luc che le porterà un riconoscimento importante: migliore attrice al Festival cinematografico di Berlino.
Ma la Karina non è stata solo la "musa" di Godard, molti autori che fanno parte della storia nobile del cinema si sono rivolti a lei: Roger Vadim (Il piacere e l'amore), Valerio Zurlini (Le soldatesse), Jacques Rivette (Suzanne Simonin, la religiosa di Diderot), Luchino Visconti (Lo straniero), George Cukor (Rapporto a quattro), Werner Fassbinder (Roulette cinese). Fra gli altri. Dunque ha toccato tutte le culture di cinema prevalenti. Portando sempre qualcosa del suo appeal personale ed esclusivo.

Ultimi film

Commedia, (Francia - 1995), 122 min.
Drammatico, (Francia - 1988), 105 min.
Drammatico, (Germania - 1976), 86 min.
Commedia, (Italia - 1973), 115 min.
Spionaggio, (USA - 1973), 92 min.

News

L'attrice di La donna è donna, Bande À Part, Lo straniero, si è spenta sabato a Parigi.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati