Rocky Balboa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Rocky Balboa   Dvd Rocky Balboa   Blu-Ray Rocky Balboa  
Un film di Sylvester Stallone. Con Sylvester Stallone, Burt Young, Antonio Tarver, Milo Ventimiglia, Geraldine Hughes.
continua»
Sportivo, Ratings: Kids+13, durata 102 min. - USA 2006. - 20th Century Fox uscita venerdì 12 gennaio 2007. MYMONETRO Rocky Balboa * * * - - valutazione media: 3,13 su 380 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

ROCKY 6... TUTTI NOI Valutazione 3 stelle su cinque

di mark10


Feedback: 0
venerdì 9 marzo 2007

Confessiamolo: quando la storica colonna sonora di Bill Conti irrompe nel film per accompagnare Rocky tra scalinate e palestre, un brivido accende le nostre schiene. Rieccolo! Dopo 30 anni è ancora là, a soffrire e correre con tanto di "cane formato famiglia" (ricordate Birillo?). E, proprio come allora, l'eroe è ritornato ad essere un cavaliere solitario (come tanti ce ne ha mostrati il cinema). Una famiglia non ce l'ha più, vista la dipartita dell'amata Adriana e l'assenteismo perenne di un figlio (un Milo Ventimiglia non all'altezza) dal capello cotonato e dal midollo tutt’altro che saldo. Proprio la solitudine è il sottile filo conduttore di questo sesto capitolo dell'ormai mitica saga. Balboa vive solo, con le sue bestiole, con il suo ristorante italiano, con il suo passato, con una “bestia"che scalpita e freme dentro di lui. Una “bestia” che vorrebbe un'ultima occasione per ringhiare di nuovo. E l’occasione viene offerta dal giovane campione del mondo Dixon (A. Tarver, vicecampioni dei massimi nella realtà) che, mosso da urgenze economiche, dà la possibilità all’attempato Balboa di tornare sul ring. Storia abbastanza scontata (compresa la sconfitta di misura nel finale) con qualche peccatuccio non da poco (irrisolto il rapporto del figlio di Rocky con Step, un giovane quasi adottato dal pugile: ci saremmo aspettati che Robert, schiumante di invidia e complessi di inferiorità sin dai tempi di Rocky 5, non lo vedesse troppo di buon occhio; per non parlare poi dei danni cerebrali irreversibili riscontrati a Balboa nel capitolo precedente e ora dimenticati con disinvoltura: forse ha operato lo Spirito Santo?), ma che tutto sommato funziona. Pateticità e frasi fatte abbondano (ridicole quelle alla fine del match), ma fanno parte del rockysmo e, specie per i fan di lunga data (come lo è chi scrive), risultano sopportabili. Ciò che più colpisce in questo Rocky Balboa è la tenuta della regia che, nella prima parte, ci regala dei momenti quasi poetici: i ricordi di Adriana che ritornano, l’immagine del macello di Paulie priva dei quarti di bue che erano stati tanto cari al pugile. E’ innegabile: in questi anni Stallone ha studiato. In confronto all’ultimo dei capitoli da lui diretti, il quarto, qui c’è un abisso. Anche l’ultima sequenza, quella dell’incontro filmato con una tecnica televisiva, dimostra una capacità insospettabile nello Stallone regista di significare il contenuto nella forma audiovisiva. Il presente (la pubblicità, le luci, le televisioni a pagamento che mandano l’incontro) si scontra col passato (le immagini appannate della vista del pugile già presenti nei primi Rocky, un bianco e nero di Scorsesiana memoria). E qui emerge l’aspetto più interessante del film: rivedere Rocky dopo tanti anni è come rivedere quei grandi campioni che hanno fatto la storia dello sport e da cui la gente a fatica riesce a separarsi. Ma, soprattutto, l’ultima occasione di Rocky ci dà la possibilità di rivedere noi stessi, di ricordare come eravamo e, per i meno giovani, di ricordare al mondo, oggi così “gerontofobo”, che anche loro possono avere delle cartucce da sparare. Personaggio e star, autore e attore, Sylvester e Rocky si fondono in un unicum che vuole coinvolgere tutti perché, molto americanamente parlando, può essere tutti (vedere i titoli di coda). E’ una morale spiccia, rozza: ma la accettiamo, se non altro per l’impegno e l’autoironia con cui il sessantenne Sly ce la propone. E poi, anche questo è cinema. Perciò: forza Rocky!!!

[+] lascia un commento a mark10 »
Sei d'accordo con la recensione di mark10?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Rocky Balboa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | anxel
  2° | apollocreed
  3° | fandisly
  4° | roberto
  5° | elisea85
  6° | corte90
  7° | uiu
  8° | toty bottalla
  9° | andrea
10° | davide_chiappetta
11° | -----------
12° | marco panattoni
13° | egv
14° | ibracadabra 8
15° | lels76
16° | fabio82
17° | piero
18° | dani10
19° | claudio bellini
20° | marco 76
21° | camillo
22° | giacobbe
23° | il moralizzatore
24° | luana
25° | fulvio
26° | carlito
27° | giorpost
28° | railman72
29° | lorenzo
30° | emlux
31° | mark10
32° | sylvester 1a
33° | duilio antonio vaccari
34° | gabbro 85
35° | l'eccellente danilo
36° | ligagian
37° | peppezagami
38° | alex
39° | eddieche
40° | eddiche
41° | fabrizio81
42° | fabio1957
43° | elgatoloco
44° | nickmonroe
45° | cristina
46° | eddieche 79
47° | alessandro the best
48° | emanuele
49° | anakin
50° | stregaallegra
51° | commentator cortese
52° | ettore
53° | vincy
54° | terence
55° | jankerone
56° | vito mastrorosa
57° | sergente hartman
58° | ultimoboyscout
59° | gianni
60° | f.a.
61° | luca
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità