Rocky Balboa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Rocky Balboa   Dvd Rocky Balboa   Blu-Ray Rocky Balboa  
Un film di Sylvester Stallone. Con Sylvester Stallone, Burt Young, Antonio Tarver, Milo Ventimiglia, Geraldine Hughes.
continua»
Sportivo, Ratings: Kids+13, durata 102 min. - USA 2006. - 20th Century Fox uscita venerdì 12 gennaio 2007. MYMONETRO Rocky Balboa * * * - - valutazione media: 3,13 su 380 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

rocky 6? no, rocky balboa Valutazione 4 stelle su cinque

di andrea


Feedback: 0
giovedì 29 maggio 2008

Siamo nell'epoca dei revival, dei sequel inutili o di quelli utili ma studiati troppo a tavolino (l'ultimo Indiana Jones). Qui invece si parla di Rocky, non un eroe, ma un uomo, un Personaggio, scritto e ideato dalla stessa persona che, trent'anni dopo la sua nascita, ce lo ripropone. Stallone scrive, dirige e interpreta. Ecco dove sta la differenza. Non si tratta di un sequel, non di "Rocky 6", ma di "Rocky Balboa". E possiamo anche levarle, quelle virgolette. In quest'ultimo capitolo della saga, Sly torna a vestire i panni del vero Rocky, quello che viene dalla strada. I veri episodi di Rocky sono, infatti, il primo, il secondo, il quinto ed ora questo, cioè quelli in cui lui è circondato dalla magica atmosfera dei quartieri bassi di Philadelphia. Il terzo e il quarto episodio, al contrario, non ritraggono il vero Rocky, ma un Rocky ricco, una specie di eroe, che ha perso la sua camminata da pugile, il suo modo di parlare semplice e innocente, e persino il mitico cappello e la giacca di pelle. In questo sesto episodio si ritorna, con toccante nostalgia, negli stessi luoghi nei quali trent'anni fa era nato un mito. Per apprezzare questo film bisogna finalmente capire qualcosa che spesso sfugge: Rocky non è, come ha detto lo stesso Stallone, soltanto un film sul pugilato, ma è innanzitutto la storia di un uomo che combatte sul ring della vita per realizzarsi. Nel quinto episodio, non a caso, viene recitata la battuta "Il mio ring è la strada", sintesi fondamentale del significato della saga. In quest'ultimo capitolo, viene approfondito il concetto secondo cui la lotta sul ring è metafora della continua lotta per affermarsi nella vita, e per "sapersi rialzare" quando si va al tappeto. La chiave della riuscita di questo film è la semplicità con cui è stato realizzato, senza troppe pretese e senza molti soldi (22 milioni di dollari di budget, considerate che tanti se ne prende solo Julia Roberts per recitare in un film). "Rocky Balboa" è girato in maniera assai poco hollywoodiana, con prevalente uso di camera a mano, per conferire realismo. E' un film che non punta sulla spettacolarizzazione ma sulle emozioni, sull'affetto del pubblico per quei luoghi e quei personaggi ormai entrati nel nostro cuore. "Se stai tanto tempo in un posto, diventi quel posto", dice Rocky in una battuta. E se ci si affeziona tanto ad un film, si potrebbe aggiungere, quel film diventa parte di noi. E' questo il vero cinema, fatto con la passione e non a tutti i costi con i soldi. Stallone ha scritto una storia verosimile, che non punta sull'allenamento e sul combattimento, ma sui sentimenti; inoltre, fa anche uso, giustamente, di molta autoironia, evitando di peccare di presunzione. Rocky è cosciente dei suoi limiti e ne ride. Il tutto si conclude con un incontro di pugilato non impossibile, la cui unica pecca è forse l'essere stato girato in digitale, in modo troppo "televisivo" e poco cinematografico. Ma glielo si perdona. Il finale può essere persino commovente, in quanto scritto e girato in modo perfetto. Questo film è stato criticato ancor prima di uscire, ma una volta arrivato nelle sale, ha messo KO (per rimanere in tema) non solo chi non ha creduto in lui, ma tutto quel cinema spazzatura che spesso ci circonda. Un successo meritato per Stallone, che dimostra come non bisogna arrendersi mai, neanche a sessant’anni, e soprattutto, come si possa, anche senza molti finanziamenti e molta pubblicità, fare del cinema capace di essere definito tale.

[+] lascia un commento a andrea »
Sei d'accordo con la recensione di andrea?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
82%
No
18%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
reiver giovedì 29 maggio 2008
andrea...
0%
No
0%

...sottoscrivo in pieno la tua bellissima recensione!E' incredibile ,ma hai espresso i concetti che avevo in testa quando ho guardato il film e pensavo di scriverci qualcosa.Sono d'accordo su tutto:sulla valutazione,sull'elogio della modestia di Stallone (ma anche della sua capacità di scrittura,spesso sottovalutata,condensata nella bella battuta che hai citato),sul significato del film e dell'intera saga di Rocky.Concordo pure sulle leggere perplessità che hai espresso sull'incontro:è stato girato in digitale per farlo sembrare un incontro "vero",in questo caso Stallone ha sminuito la capacità,propria del cinema,di rendere "poetico" e drammatico un evento sportivo.Non sapevo però che il film fosse costato così poco:un ulteriore punto a favore di questo "Rocky Balboa",un grande congedo per un grande personaggio.

[+] lascia un commento a reiver »
d'accordo?
andrea giovedì 29 maggio 2008
reiver, ti ringrazio
0%
No
0%

Mi fa piacere di trovarti d'accordo con me. In questo periodo di sequel ci voleva una recensione per ricordare il mitico Rocky! Per quanto riguarda l'incontro, sicuramente Stallone l'ha girato in digitale per renderlo più verosimile, ma non si raggiungono i livelli di intensità degli incontri degli altri capitoli, soprattutti i primi due...

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
hi venerdì 30 maggio 2008
potevi evitare...
0%
No
100%

potevi evitare di vantarti tanto della recensione, ne ho lette di migliori... rocky 6 è un insulto ai precedenti.

[+] lascia un commento a hi »
d'accordo?
ottavorediroma venerdì 30 maggio 2008
andrea
100%
No
0%

bellissime le emozioni che hai colto,e come si riescano a fare film belli senza spendere cifre hollywoodiane è il caso di dire,ci sono gioiellini a costo quasi zero meravigliosi tipo Nuovo Cinema Paradiso di Tornatore o Io non Ho Paura di Salvadores ma Stallone non lo reggo troppo pompato di steroidi troppo americanizzato preferisco do gran lunga personaggi alla Clint Eastwood dove riesco a trovare un uomo con tutte le proprie fragilità

[+] lascia un commento a ottavorediroma »
d'accordo?
terrialbatros73 venerdì 30 maggio 2008
x tutti
0%
No
0%

ho lasciato un messaggio su Aldo Moro vi aspetto

[+] lascia un commento a terrialbatros73 »
d'accordo?
andrea venerdì 30 maggio 2008
per hi e ottavore
100%
No
0%

Hi, io non mi sono vantato della recensione, ho detto che in questi tempi una recensione di "Rocky Balboa" ci voleva, e anch'io ho fatto recensioni migliori. Sarei curioso di leggere le tue, comunque. Questo Rocky non è affatto un insulto ai precedenti, è un film modesto e sincero. Se ti aspettavi solo un incontro spettacolare e un allenamento alla "Rocky 4" capisco perché sei rimasto deluso. Rispetto il tuo parere, ma questa è la mia opinione, mi dispiace. Ottavore, "Nuovo Cinema Paradiso" è tra i miei film preferiti in assoluto. Se vedessi questo Rocky ti ricrederesti su Stallone, in questo film è molto umano, autoironico, e non pompato come era negli anni '80.

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
lilli venerdì 30 maggio 2008
x yomo-hi
0%
No
0%

Prima di tutto...scusa Andrea ma come ci pensi?Yomo-hi non ha bisogno di scrivere recensioni perchè per lei è già tutto scritto..mò mi devi dire dov'è che Andrea s'è vantato!!!Avanti!!!Yomo che non sei altro ricorda "Quando la volpe non può arrivare all'uva dice che è acerba".Attenta che l'invidia logora!!!

[+] lascia un commento a lilli »
d'accordo?
lilli venerdì 30 maggio 2008
x andrea e tutti
0%
No
0%

Ciao Andrea,complimenti per la tua bella recensione.E' bello quello che dici..per quanto riguarda il costo del film,il fatto che sia stato realizzato con"pochi"soldi e che nonostante questo sia riuscito a "trasmettere",gli fa assumere ancora più valore.Non sono una fan di Stallone e dei suoi film però,da come lo descrivi,questo Rocky Balboa dev'essere molto emozionante.Concordo sul fatto che se ci si affeziona tanto ad un film questo diventa parte di noi:è verissimo.Sono giunta alla conclusione che mi devo documentare di più su Indy e su Rocky :) Ancora complimenti. ps.vedo qui giù la recensione di una mia "omonima"..non sono io.Baci

[+] lascia un commento a lilli »
d'accordo?
ottavorediroma venerdì 30 maggio 2008
x andrea e alby
0%
No
0%

nella musica nel cinema cerco la poesia ed in tutto quello che faccio dico penso seguo sempre la medesima cosa che in Rocky Rambo non trovo il Rocky in questione l'ho visto per mezz'ora ma non lo digerisco proprio Amo veramente determinate cose per non essere coerente il pezzo che suggeriva Alby è un opera d'arte lo adoro anche io Andrea ascoltalo non ti pentirai Terry vola sempre cosi

[+] lascia un commento a ottavorediroma »
d'accordo?
lilli venerdì 30 maggio 2008
x terry ed ottavo
0%
No
0%

Terry più tardi cercherò di ascoltare la canzone che hai consigliato. Ottavo ho visto anch'io "Io non ho paura"..una storia di amicizia e solidarietà molto commovente..con un finale che mi ha sconvolta :'(

[+] lascia un commento a lilli »
d'accordo?
andrea venerdì 30 maggio 2008
per ottavo e lilli
0%
No
0%

Lo dovresti vedere tutto questo Rocky, l'allenamento dura a stento cinque minuti e l'incontro finale è solo una piccolissima parte di un qualcosa di più grande, la lotta di un uomo non più giovane per sentirsi ancora vivo. Poi ci sono i momenti in cui ricorda Adriana che sono molto toccanti, c'è un grande senso di nostalgia, di attaccamento alle strade di Philadelphia, ai ricordi. Insomma, come ho detto, non è solo pugilato, così come il primo Rambo non era solo azione. Il primo Rocky vinse l'oscar per la sceneggiatura e per la regia, e pochi lo ricordano. L'immagine collettiva che ne è uscita fuori è dovuta ai sequel di entrambi i film, pieni di azione e non molta anima. Se si pensa a Rocky viene in mente la frase "Ti spiezzo in due" del quarto e non le bellissime immagino di Philadelphia all'alba quando nel primo film Rocky andava a correre e saliva sulla mitica scalinata con la musica del nostro Bill Conti. [+]

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
ottavorediroma venerdì 30 maggio 2008
x andrea e lilli
0%
No
0%

lo vedrò appena lo passano su sky poi ti dirò,tranqui il tuo stile è inconfondibile senza nulla togliere alla tua omonima

[+] lascia un commento a ottavorediroma »
d'accordo?
reiver venerdì 30 maggio 2008
reiverbalboa
0%
No
0%

Non dovrei dire nulla perchè Andrea ha già detto tutto benissimo,ma voglio lo stesso aggiungere qualcosa.Il primo "Rocky" è un film pieno di poesia e malinconia,su un uomo solo che cerca di cambiare la sua vita e ritrova la forza di lottare;è malvisto dalla critica perchè i film che aprono una porta alla speranza,alla voglia di vivere non fanno "chic".Devo ammettere che a me piace anche il terzo episodio,che pure si distacca totalmente dall'originale,per il suo spirito "sportivo".Da "Rambino" non posso che parlare bene del primo "Rambo",un film notevole sul reducismo,con un finale commovente,da pelle d'oca.Non sarà cinema d'essai (è scritto giusto?) ma "prende" lo stesso.Che poi sia piaciuto a Reagan è un altro paio di maniche. [+]

[+] lascia un commento a reiver »
d'accordo?
andrea venerdì 30 maggio 2008
per reiver e gli altri
0%
No
0%

Il terzo Rocky è quello che mi piace meno. Anche meno del quarto, che comunque è appassionante e godibile. La parte migliore di "Rocky 3" è la colonna sonora, così come anche quella del quarto. Odio la definizione "cinema d'essai", troppo pretenziosa. Persino i più grandi registi francesi del periodo della nouvelle vague, Truffaut, Godard e gli altri, amavano il cinema americano classico, come quello di Hawks e Hitchcock, dicendo che questi ultimi erano veri e propri grandi autori nonostante il fatto che dovessero attenersi alle regole dei generi hollywoodiani. Ci sono poi quei critici che invece sbavano per le chicche elitarie, e io non li sopporto. PS. Reiver, ho rivisto oggi, dopo tre o quattro anni, "Quei bravi ragazzi" e l'ho rivalutato, un film perfetto per montaggio e regia. [+]

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
ottavorediroma venerdì 30 maggio 2008
x andrea
0%
No
0%

Quei bravi ragazzi di Scorsese è un gran bel film il grandissimo Robert De Niro snobbato non si sa come alla notte degli Oscar l'ho rivisto 3o a volte e mi piace sempre magnifico il finale dei Sex Pistols My Way Ribadisco non esiste cinema accaddemico elitario o d'essai c'è il buon cinema fatto dai grandi

[+] lascia un commento a ottavorediroma »
d'accordo?
yomo sabato 31 maggio 2008
alla "lilli"
0%
No
0%

io quando voglio intervengo, non ho certo paura di una come "te". Non l'ho visto, non me ne frega niente e a differenza vostra (così non mi sbaglio), parlo SOLO di quello che so. Infine posso sono invidiare chi è superiore a me, non certo una che si permette di attribuirmi uno scritto. A me i pusillanimi non piacciono e quindi... Cretin"a"!

[+] lascia un commento a yomo »
d'accordo?
yomo sabato 31 maggio 2008
certo
0%
No
0%

che ne hai di fantasia... da buttare! Meno male che la stagione volge al termine, e il prossimo sarà l'ultimo titolo recensito. Vade retro, Satana!

[+] lascia un commento a yomo »
d'accordo?
yomo sabato 31 maggio 2008
anzi, satanassi!
0%
No
0%

Fate dei begni bagni mi raccomando,(a Lourdes possibilmente).

[+] errore (di yomo)
[+] lascia un commento a yomo »
d'accordo?
yomo sabato 31 maggio 2008
p.s.
0%
No
100%

Yomo è una sigla ma racchiude sapori diversi e TUTTI gradevoli mentre nel tuo nickname c'è solo del marcio. (sempre che sia tu, altrimenti, come una volta dissero a Radames, Discolpati!). Discolpati!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (cantato)

[+] lascia un commento a yomo »
d'accordo?
anto venerdì 19 giugno 2009
complimenti
0%
No
0%

MI HAI LASCIATO QUASI SNZA PAROLE, CHE SENSIBILITA',SONO CURIOSA DI SPERE LA TUA ETA'SAI?? COMUNQUE SI PUò DECISAMENTE DIRE CHE BASTA ANCHE UN SOLO COMMENTO COME IL TUO PER RENDERE BENE L'IDEA DELLA SCENEGGIATURA DI ROCKY CON LA QUALE OLTRETUTTO SLY HA PRESO UNA LAUREA QUALCHE TEMPO FA!! FORTE QUESTO ANEDDOTO ,GLI HANNO PROPOSTO DI MANDARE LA SCENOGRAFIA COMPLETA DI ROCKY CHE CONTA CIRCA NOVANTA PAGINE. PER ME VEDERE ROCKY E' COME INCONTRARE SLY E IN UN CERTO SENSO FERMARMI UN ATTIMO E GUARDARMI DENTRO, LO FACCIO ANCHE CON UN'ALTRO MEZZO MI DA UN SENSO DI FAMIGLIARITA'. ANCHE LA COLONNA SONORA DI CONTI MI PIACE MOLTO E I SUOI VARI TONI CHE ESPRIMONO LE VARIE EMOZIOPNI ESPRESSE NEI FILM. E' VERO ROCKY 1 E 2 E ROCKY BALBOA SONO DIFFERENTI DAGLI ALTRI ED E' IN QUESI FIM CHE SLY DA IL MEGLIO DI SE. [+]

[+] lascia un commento a anto »
d'accordo?
Rocky Balboa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | anxel
  2° | apollocreed
  3° | fandisly
  4° | roberto
  5° | elisea85
  6° | corte90
  7° | uiu
  8° | toty bottalla
  9° | andrea
10° | davide_chiappetta
11° | -----------
12° | marco panattoni
13° | egv
14° | ibracadabra 8
15° | lels76
16° | fabio82
17° | piero
18° | dani10
19° | claudio bellini
20° | marco 76
21° | camillo
22° | giacobbe
23° | il moralizzatore
24° | luana
25° | fulvio
26° | carlito
27° | giorpost
28° | railman72
29° | lorenzo
30° | emlux
31° | mark10
32° | sylvester 1a
33° | duilio antonio vaccari
34° | gabbro 85
35° | l'eccellente danilo
36° | ligagian
37° | peppezagami
38° | alex
39° | eddieche
40° | eddiche
41° | fabrizio81
42° | fabio1957
43° | elgatoloco
44° | nickmonroe
45° | cristina
46° | eddieche 79
47° | alessandro the best
48° | emanuele
49° | anakin
50° | stregaallegra
51° | commentator cortese
52° | ettore
53° | vincy
54° | terence
55° | jankerone
56° | vito mastrorosa
57° | sergente hartman
58° | ultimoboyscout
59° | gianni
60° | f.a.
61° | luca
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità