Matrix Reloaded

Film 2003 | Fantascienza 138 min.

Regia di Andy Wachowski, Lana Wachowski. Un film con Keanu Reeves, Laurence Fishburne, Carrie-Anne Moss, Hugo Weaving, Jada Pinkett Smith. Cast completo Titolo originale: The Matrix Reloaded. Genere Fantascienza - USA, 2003, durata 138 minuti. - MYmonetro 2,89 su 49 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Matrix Reloaded tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La Profezia vuole che la guerra tra uomini e macchine possa avere fine, ma Neo vuole andare a fondo, oltre la fede che pervade Morpheus. Al Box Office Usa Matrix Reloaded ha incassato 282 milioni di dollari .

Passaggio in TV
giovedì 20 dicembre 2018 ore 21,15 su FOCUS

Matrix Reloaded è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,89/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,08
CONSIGLIATO SÌ
Action movie destinato al successo perché troppo attento al mercato.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

E' difficile scrivere di un film attesissimo da innumerevoli fan del primo Matrix, assunto ormai alle dimensioni di un icona di culto cinematografico. Matrix Reloaded rappresenta a un buon livello un tipo di cinema che mescola disinvoltamente riflessioni apparentemente alte, un simbolismo a tratti criptico e altrove molto esplicito, ma che necessita sempre di riferimenti culturalmente elevati e prolungate scene di action movie destinate a far gioire le masse.
La Profezia vuole che la guerra tra uomini e macchine possa avere fine ma Neo vuole andare a fondo, oltre la fede che pervade Morpheus.
Si trova così dinanzi a risposte impreviste e a una nuova lotta per liberare la propria mente da Matrix.
Un film dal successo garantito grazie a un attento dosaggio degli elementi di cui sopra, ma altrettanto sicuramente fastidioso per quella parte di pubblico che alla terza esibizione coreografica di combattimento aereo non ne può più e non si fa recuperare dalla successiva riflessione parafilosofica sui destini dell'umanità. I fratelli Waxhowski sembrano i fratelli Cohen: cultura in eccesso che però in questo caso cerca un rigore stilistico piu nelle scenografie e nelle luci che nella storia. Che assomiglia pericolosamente a un "prodotto" molto attento, troppo attento, al mercato. Rischiando così di perdere l'anima che nel primo film c'era ancora. Lasciandoci poi ovviamente in attesa dell inevitabile seguito.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Andrea Chirichelli

Il primo Matrix arrivò nel 1999 come una ventata di aria fresca in un asfittico panorama hollywoodiano, dominato da pellicole tanto ricche di effetti speciali quanto povere di pathos. Il valore del film venne rafforzato dall'uscita, poche settimane dopo, del multimiliardario prequel di Guerre Stellari, che centrò l'obiettivo commerciale ma non quello "sentimentale" visto che numerosi fan criticarono l'attesa opera lucasiana. È curioso quindi notare che, a quattro anni di distanza, The Matrix sconti oggi la stessa penitenza dell'illustre collega. Infatti, se Reloaded centra perfettamente il traguardo del botteghino, di sicuro non riesce nell'obiettivo di essere considerato un film valido. Nemmeno un po'. L'incipit, epifanico, non è dei migliori: i primi 40 minuti hanno una funzione straniante sullo spettatore: ci si aspetta di partire là da dove si era finiti, dal bellissimo finale del primo Matrix, con Keanu Reeves solo e consapevole della propria diversità in un mondo di automi, ed invece il registro punta subito su sesso e musica. La trovata sarebbe anche interessante, l'umanità è ben rappresentata nel suo animalesco ballare e muoversi promiscuamente, ma il ritmo da videoclip utilizzato dai registi finisce con lo svilire l'idea iniziale e ci aspetta da un momento all'altro che Ricky Martin emerga dal palco intonando La Vida Loca. Inoltre la scena d'amore tra Neo e Trinity appare piuttosto gratuita ed intempestiva. I nuovi personaggi, troppi, non aggiungono nulla all'economia del film e sembrano inseriti semplicemente per mettere sale in una minestra che si pensa già insipida. La recitazione di tutti è sottotono a partire dallo stolido Reeves che si aggira vestito da prete a seminare cazzotti e calci con modalità oramai fin troppo risapute. La scelta di dotare Neo di poteri divini nuoce al film: mentre nel primo Matrix era esaltante assistere alla crescita dell'ingenuo personaggio, questo semi-clone di Superman risulta tanto onnipotente quanto noioso e di fatto azzera molti dei potenziali colpi di scena del film.
Siccome le disgrazie non vengono mai da sole, Reloaded, ha anche il de-merito di annoverare tra le sue fila la solita Bellucci, che cresce di una taglia a film e biascica dialoghi demenziali con una patata in bocca: oramai siamo all'accanimento terapeutico, evidentemente la performance nel film di Muccino era l'eccezione che confermava la regola. Per piacere, non fatecela più vedere se non sulle mute pagine dei giornali patinati e non.
Il guaio peggiore del film è comunque la sua assoluta mancanza di autoironia, la cui presenza non avrebbe peraltro contaminato o annaquato il messaggio pessimista e millenarista di cui la pellicola è giustamente permeata. Tutt'al più, e questo è anche peggio, si cade spesso nel ridicolo involontario come nella scena della seduzione "culinaria" di una formosa biondona con tanto di rappresentazione "esplosiva" dell'orgasmo provato, allo stesso tempo volgare e grottesca. La sceneggiatura è oggettivamente delirante: lo spettatore in 140 minuti viene letteralmente travolto da mastri di chiavi, architetti, porte trasformiste che se aperte a destra portano alla salvezza e a sinistra alla fine del mondo, eletti, messia, profezie, oracoli insomma un guazzabuglio che mixa sacro e profano senza un senso logico o quanto meno drammaturgico. Nonostante una certa cerchia di appassionati e critici cerchi di "sdoganare" la presunta filosofia di Matrix appare chiaro che i concetti instillati dai Wachoswski in Reloaded (si badi, non nel primo episodio che manteneva una ragionevole coerenza) siano accatastati alla bell'e meglio ed il cocktail che mesce religione, cabala, fede, speranza e carità lascia dapprima sconcertati e poi drammaticamente annoiati. Quanto alle mirabolanti e spettacolari scene d'azione vanno ampiamente elogiate per la realizzazione tecnica ma in buona sostanza non aggiungono nulla di nuovo a quanto già visto. Il primo Matrix è stato troppo plagiato, parodiato e copiato ed anche la maggiore coereograficità dei nuovi scontri non riesce a sopperire alla cronica mancanza di orginalità delle situazioni proposte. In molti diranno che Reloaded è il perfetto esempio dell'intreccio tra estetismo ed azione da videogame o che i Wachoswski ci costringono a fare i conti con la confusione abissale in cui viviamo quotidianamente. Più pragmaticamente, Reloaded è in primis un mediocre sequel ed in assoluto un film noioso e mal riuscito. Stavolta la montagna ha partorito il topolino. Avanti il prossimo.

Sei d'accordo con Andrea Chirichelli?
MATRIX RELOADED
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
NOW TV
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 18 maggio 2014
kondor17

La prima parte non sarebbe neanche male con ottimi effetti speciali ed un sequel che sembra un prequel, almeno per quanto riguarda la città degli umani, con il consigliere a spiegarne il funzionamento e la massa pronta a difendere l'attacco delle sentinelle. Poi solo caos, da Smith che si moltiplica a dismisura, ai combattimenti interminabili, ad un oracolo fuorviante, a continue e banali [...] Vai alla recensione »

lunedì 19 gennaio 2015
IuriV

Incoraggiati dallo strepitoso successo di Matrix, i fratelli Wachowski decidono di trasformare il loro film in una saga da tre episodi, con tutti i pregi, ma soprattutto i difetti, che una scelta del genere comporta. La seconda pellicola di questa trilogia segue le avventure di Neo e Morpheus alle prese con l'eterna guerra tra umani e macchine, dentro e fuori il mondo digitale.

domenica 1 agosto 2010
il cinefilo

TRAMA:Prosegue la lotta della razza umana contro l'umanità e una parte di questa battaglia si svolge dentro matrix(il mondo che conosciamo non esiste ecc. ecc.)contro il malefico Smith(il bravo Hugo Weaving)e Neo(Keanu Reeves)è l'unico che potrà salvarli...COMMENTO: Se il capitolo originario,malgrado mantenesse una forma di interessante originalità,destava comunque [...] Vai alla recensione »

lunedì 23 agosto 2010
joker 91

un film discreto ma troppa azione non fa bene,la storia nel primo aveva molto più spazio ed in questo film lascia a desiderare. l azione sembra essere più importante di tutto per incassare e portare al cinema anche chi non vedrebbe il primo perchè più complesso. un prodotto troppo commerciale per il mercato a livello popolare,comunque si lascia guardare

sabato 30 ottobre 2010
the man of steel

Se il film si chiama Matrix allora deve essere giustamente ambientato in Matrix e dove Revolutions fallisce mostrando una noiosissima battaglia di Zion e un finale deludente, Reloaded spettacolarizza con bellissime scene d'azione in ogni luogo possibile e immaginabile sia strizzando l'occhio alla riflessione che riproponendo l'atmosfera verdastra del primo capolavoro in modo da creare [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 marzo 2012
Renato C.

Buon seguito che arriva dopo 4  anni e potremmo chiamarlo "la prima parte del secondo episodio". C'è più elemento umano: l'amore, il timore di perdere la persona amata, la gelosia (causata da una sexy Monica Bellucci trasformata per l'occasione in bellezza esotica!) ma eccessiva azione! Le lotte marziali non finivano mai! Bella comunque la sequenza in autostrada [...] Vai alla recensione »

martedì 2 novembre 2010
claudus

" Tu sei il residuo non compensato delle equazioni inerenti al programma di matrix". Vi rimando al saggio presente in : " liceo Urbani-corso b - progetto matrix ". Alla fine c'è il mio commento integrale. Qui ne ho fatto una sintesi in "matrix revolutions", non si può dire nulla prima di aver visto l'intera trilogia ! Non è un film [...] Vai alla recensione »

martedì 23 marzo 2010
PatrickBateman47

Matrix Reloaded è il secondo capitolo della trilogia di Matrix,forse il minore dei 3 ma non per questo un film di eccellenza,l'opera è un mix tra scene d'azione blockbuster,filosofia e religione tutto amalgamato in salsa cyberpunk,un opera strutturata su più livelli da scoprire e riscoprire ogni volta che lo si riguarda,incomprensibile per alcuni io mi domando dove? Per me il film fu chiarissimo sin [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 settembre 2009
DjA.C.

Mi spiace dirlo ma per me il film non è riuscito granchè. Le scene d'azione sono stancanti, bella solo la scena con i mille e più smith ma quella dell'autostrada è troppo esagerata e davvero poco reale. Ups si giusto siamo in matrix qui ttt può succedere... siamo sicuri??? Molta gente, nel cinema dove lo vidi io dormiva durante l'ultima parte tra neo e l'architetto.

domenica 19 gennaio 2014
g_andrini

Lontano dal capolavoro originale, è comunque bello da vedere nelle molte scene di azione. Due ore passano in fretta, e sono utili anche per capire meglio il mondo originale di Matrix. E' quasi uno spin-off del primo, più che un sequel.

mercoledì 29 maggio 2013
lesterburnham

Oltre al tuo fare fastidiosamente proto-intellettuale, mi spieghi cosa ne hai capito veramente del film? Posto che, come te, tutta la critica non ci ha capito un accidente, provo a spiegarti un paio di cosette: 1) il dialogo con l'architetto è tuttora fonte di studio per la complessità filosofica e l'impegno che richiede nella sua interpretazione; ergo, mi chiedo cosa tu ne abbia [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 agosto 2011
kennyuzzi

non sono d' accordo con chi dice che sia un seguito deludente. secondo me è uno di quei rari casi in cui il secondo film non fa rimpiangere il primo. forse non è saturo di significati simbolici e filosofici come il primo film, ma è da notare che anche questa volta i dialoghi e l' azione sono ECCEZIONALI. La parte che presenta discorsi di più alto livello è [...] Vai alla recensione »

venerdì 19 novembre 2010
claudus

17) PERSEFONE UCCIDE UN LICANTROPO Come avevo detto in precedenza Persefone uccide con pallottole d'argento ul licantropo, inoltre il Merovingio si circonda di personaggi strani , non ultimi i due fantasmi gemelli, questo a indicare che non soltanto lui è un contrabbandiere d'informazioni , ma che queste figure , secondo quanto detto dall'oracolo sarebbero valutazioni errate [...] Vai alla recensione »

giovedì 18 novembre 2010
claudus

CONTINUA DAL PUNTO 14 15) Smith - Neo terza sfida - ( Neo è nettamente più forte- perchè? Perchè crede, perchè ha uno scopo, paradossalmente per ora, ancora per poco Smith è più debole di quanto fosse prima in quanto prima aveva uno scopo ( sebbene possa sovrascrivere) ) Smith ha capito che è lo scopo ( altro elemento [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 ottobre 2010
the man of steel

Nettamente inferiore al primo ma comunque di una grandiosità immensa. Effetti speciali e scene d'azione da Oscar colmano da soli un film che non è piatto e ha un significato da non trascurare. Peccato sia indissolubilmente legato ad un terzo capitolo brutto e noioso. Non merita 5 stelle ma gliele appioppo volentieri in barba a quelli che ne mettono una perchè non capiscono [...] Vai alla recensione »

sabato 19 ottobre 2013
Lorenx

Un film che tocca le corde dell'azione in una cornice di fantascienza e soprattutto umanità..quella che è visibile per differenza, non per paragone!

domenica 30 settembre 2012
harrychase111

Il primo capitolo di matrix è riuscito meglio rispetto al secondo,ma il secondo rimane un film molto bello.Acuni hanno criticato i combattimenti troppo lunghi,ma posso assicurare che non diventano noiosi,anche se alcune scene nel combattimento sono un pò scontate e con frasi a effetto non molto belle.Per quanto riguarda la trama è complessa e quasi impossibile da capire completamente [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 aprile 2012
picchiri

...fantascienza non fine a se stessa! Sviluppa un pensiero che qualcuno(me compresa) si è già posto: la nostra realtà è vera o virtuale???? Il primo MATRIX fa riflettere ed è un capolavoro per trama, attori , regia....Aspetto con interesse di vedere il seguito!

giovedì 18 novembre 2010
claudus

14) SECONDO INCONTRO DI NEO CON L'ORACOLO Finalmente Neo capisce che l'oracolo è un programma, come Seraf ...Fa parte del sistema, è uno strumento di controllo, l'oracolo offre sempre dolci... Da questo incontro capiamo parecchie cose: Intanto, che le macchine non sono i cattivi , all'interno del programma vi sono buoni e cattivi, per usare un'espressione [...] Vai alla recensione »

martedì 16 novembre 2010
claudus

1) Inizia il secondo episodio con nuovi personaggi in matrix 2) Smith fa recapitare a Neo l'auricolare con cui era collegato, quindi Smith si è scollegato dal sistema ( ennesimo legame- cordone ombelicale) 3) Troviamo Smith duplicato per la prima volta . Perchè Smith può sovrascriversi in questo modo? Perchè la sua volontà si può tradurre nella seguente espressione: Smith-Mondo .

venerdì 13 agosto 2010
Nicksesta

vorrei scrivere di più, ma il sito non lo permette. ecco cosa mi ha fatto schifo: -la trama: l'idea di base era buona. matrix va riavviato per evitare un crash del sistema e l'eletto non è altro che uno strumento che matrix usa per salvaguardare sè stesso. è lo sviluppo che fa acqua da tutte le parti lasciando pezzi incomprensibili: perchè smith è [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 gennaio 2013
pensionoman

NATOR E GHOST IN THE SHELL, AKIRA E GEORGE ORWELL, FILOSOFIA E SCIENZA, EPISTEMOLOGIA E ARCHETIPO MITOLOGICO, TAO E KUNG FU, INSOMMA UN CALDERONE INCANDESCENTE DI SAPIENTE E CALIBRATA FATTURA CHE ASSORBIVA IN SE IL TUTTO X RIDARCENE IL SENTORE DEL NUOVO... IL PROSIEGUO É STATO SOLO UNA BIECA OPERAZIONE COMMERCIALE. PESSIMA E DISDICEVOLE.

domenica 14 agosto 2011
Bella Earl!

- C'è sempre un'altra via - Neo ha compreso. Lui è l'eletto e Morpheus gli è ciecamente fedele mentre Trinity è confusa: innamorata dell'eletto ha paura di perderlo. La fine si sta avvicinando. La leggenda sta per compiersi. I Wachowski tornano dietro la cinepresa e confezionano un degno seguito ricco di azione per questa trilogia di fantascienza. [...] Vai alla recensione »

domenica 10 marzo 2013
intoccabile

Il primo film era un piccolo capolavoro, questo è solo una bieca operazione commerciale senza una storia. Ci sono solo una serie di combettimenti senza senso.  Da evitare.

martedì 14 settembre 2010
gabbro85

il primo finiva con neo che diventa gesù cristo, o superman, fate voi. lasciava spazio all'immaginazione, e la faccia sconfortata dell'agente smith faceva capire che neo era destinato a salvare tutti. come non ha importanza, non c'era bisogno di raccontarlo. si capiva e basta. a volte la nostra immaginazione partorisce film migliori di quelli che poi vengono effettivamente portati nelle sale.

lunedì 3 settembre 2012
Nicola1

 ... una cagata pazzesca. Keanu Reeves vestito da prete shaolin con tanto di occhialini trendy (per quell'epoca) che fa il verso a Terence Hill e Bud Spencer (ed anche al suo quasi-omonimo Christopher Reeve) sfiora il ridicolo. Per non parlare del rave party al centro della Terra. Poi tutti a puntare sulla presunta pseudo filosofia presente sullo sfondo.

Frasi
Neo: Perché mi trovo qui?
Architetto: La tua vita è un prodotto di un residuo non compensato di bilanciamento delle equazioni inerenti alla programmazione di Matrix, tu sei il risultato finale di un’anomalia che nonostante i miei sforzi sono stato incapace di eliminare da quella che altrimenti è un armonia di precisione matematica. Sebbene resti un problema costantemente arginato essa non è imprevedibile pertanto non sfugge a quelle misure di controllo, che hanno condotto te, inesorabilmente... qui.
Dialogo tra L'architetto (Helmut Bakaitis) - Neo (Keanu Reeves)
dal film Matrix Reloaded
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Emanuela Martini
Film TV

Seconda parte della saga cybermarziale inaugurata quattro anni fa dai fratelli Wachowski, nella quale si racconta del viaggio di Neo verso un controllo più profondo dei propri poteri straordinari e della rincorsa, all’apparenza sempre più disperata, sua, di Trinity e di Morpheus per salvare la città di Zion che pare destinata a essere distrutta dalle Macchine: Matrix Reloaded è il consueto impasto [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Quando, nel 1999, uscì Matrix molti lo elessero a primo mito cinematografico del ventunesimo secolo: una fama non sbiadita, ma anzi rafforzata dai quattro anni passati. Circondato dal mistero, l'arrivo della seconda puntata era attesissimo; però il risultato, fatte salve le qualità spettacolari, è una mezza delusione. Come si fa a disperdere la magia di un grande film-archetipo? Semplice: lo si riduce [...] Vai alla recensione »

NEWS
CELEBRITIES
martedì 8 aprile 2008
Stefano Cocci

Lo splendore made in Città di Castello Per gli italiani, l'amor patrio entra in gioco solo quando si tratta di calcio e di belle donne: tuffi nelle fontane per vittorie al campionati del mondo e difesa a spada tratta del primato di beltà di Sophia [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati