Advertisement
L'annuncio di Disney+: superati i 103milioni di abbonati in un anno. Netflix ne aveva impiegati 10

L'obiettivo dell'azienda sono ora i 260 milioni entro il 2024. Immutato il podio del box office italiano, con Nomadland sempre in vetta e Rifkin’s Festival che diventa il secondo incasso dell'anno sorpassando Minari.
di Andrea Chirichelli

Nomadland

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
sabato 15 maggio 2021 - Box Office

C’è sempre Disney a sparigliare il mercato americano e mondiale: l’azienda ha annunciato di aver superato la mostruosa cifra di 103,6 abbonati al suo servizio streaming Disney + (da notare che le previsioni degli analisti erano ancora migliori, attorno ai 110 milioni). Netflix, che può contare su 204 milioni di abbonati, aveva raggiunto lo stesso risultato in dieci anni.

Disney ha fissato come obiettivo il raggiungimento di 260 milioni di abbonati entro il 2024 e per raggiungere il risultato, visto che il Covid è ancora un problema e chissà per quanto ancora lo sarà, ha annunciato finestre molto strette nel passaggio da sala a streaming di alcuni titoli molto attesi: Crudelia (28 maggio), Black Widow (9 luglio) e Jungle Cruise (30 luglio) saranno disponibili in day and date in sala e su Disney+, mentre Free Guy (13 aprile) e Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (6 settembre) avranno una finestra di 45 giorni tra l’uscita in sala e la release digitale.

Insomma, anche per il 2021 Disney punterà forte sullo streaming, mentre i ricordi del mostruoso 2019, l’anno dei 13 miliardi di dollari incassati in sala, sembra lontanissimo…

BOX OFFICE ITALIA
Le nuove entrate della settimana faticano parecchio a destare l’interesse del pubblico e quindi il podio è composto dai soliti noti: in testa c’è sempre Nomadland, che incassa altri 33mila euro e sale a 935mila complessivi e potrebbe, se oggi dovesse incassare bene, superare il milione di euro già entro domani sera.

Rifkin’s Festival ottiene quasi 24mila euro, sale a quasi 200mila e diventa il secondo miglior incasso dell’anno superando Minari, terzo, che con i 3mila euro di ieri si è fermato a 180mila. Dietro al podio ci sono Il Concorso e The Human Voice, mentre troviamo In the Mood for Love in sesta posizione, con un totale superiore ai 100mila euro, dato difficilmente prevedibile prima della sua re-release nelle sale italiane.

Gloria Mundi e Maternal (guarda la video recensione) incassano poco più di 2mila euro, mentre chiudono la top ten Wonder Woman 1984 e Volevo Nascondermi (guarda la video recensione). Insomma, il pubblico premia (anche in circostanze particolari come queste) i film d’autore, purché dietro ci siano premi o nomi noti.

Box Office Italia di venerdì 14 maggio 2021
1. Nomadland: Euro 33.058
2. Rifkin's Festival: Euro 23.768
3. Minari: Euro 3.606
4. Il concorso: Euro 3.223
5. The Human Voice: Euro 2.772
6. In the Mood for Love: Euro 2.654
7. Gloria Mundi: Euro 2.461
8. Maternal: Euro 2.153
9. Wonder Woman 1984: Euro 1.752
10. Volevo nascondermi: Euro 1.609
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati