MYmovies.it
Advertisement
Splendor 27, il cinema raccontato da autori, attori e registi

Rolando Ravello, Eva Grimaldi e Carolina Crescentini tra gli ospiti della puntata condotta da Mario Sesti.

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
lunedì 28 maggio 2018 - Splendor

Una puntata interamente dedicata al mondo del cinema con attori, attrici, autori e registi pronti a svelare i segreti del mestiere. Con noi Carolina Crescentini, Rolando Ravello, Euridice Axen, Eva Grimaldi, Pino Calabrese e Caterina Shulha. Il mondo scopre Rolando Ravello come attore al fianco di Alberto Sordi in Romanzo di un giovane povero di Ettore Scola. Un'interpretazione memorabile che gli era valsa, teoricamente, la Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia, ma non tutto andò come doveva: "passai la notte con gli amici a festeggiare. La mattina dopo sono venuti a dirmi che la Volpi non era mai stata assegnata a un esordiente. Così mi fu ritirata". Una storia che si è ripetuta con la Grolla d'Oro a Saint Vincent. Forse è per questo che ora Ravello si dedica quasi interamente alla regia: "Mi piace fare il regista. Faccio l'attore da trent'anni e per me questa è una seconda parte di vita. Come regista hai la possibilità di comunicare qualcosa di tuo".

Carolina Crescentini si muove con sapiente equilibrio tra ruoli comici e drammatici: "tutti i comici hanno una tragedia. Il tono drammatico mi fa essere concentrata. Nella vita? Sono buffa, non sono la bionda leggera" tanto che, ammette, "non ho mai incontrato un personaggio che mi somiglia".
MYmovies.it

Il corpo, nell'ultimo film di Paolo Sorrentino, Loro (guarda la video recensione), è rappresentato da Euridice Axen:"il mio è un ruolo forte: interpreto una donna che usa il corpo come strumento di lavoro. Spesso mi dicono che ho avuto coraggio, ma in realtà o lo racconti così o non lo racconti. Il grande domatore in questo caso è stato Sorrentino. Un personaggio talmente forte, che la fisicità passa in secondo piano". E poi aggiunge: "La parte più bella è che lei è fedele. E anche po' ridicola. Tutto il resto è contorno. Il fatto di spingersi a fare cose. Per lei non è tradimento".

Nel film del regista esordiente Alfredo Fiorillo, Respiri, Eva Grimaldi e Pino Calabrese hanno dei ruoli chiave. Per la prima il film "è una grande storia e un nuovo genere, in cui anche la location, la villa in cui è stato girato, è protagonista", per il secondo "è un film che è come un labirinto psicologico. Alla fine non sai se quella è l'uscita". E aggiunge: "per tutta la lavorazione siamo stati rinchiusi in quella villa. La mattina il pick up era molto presto, e non si andava mai via fino a sera. Tutto questo ci è servito a ricreare l'ambientazione. A questo si è aggiunto il contributo della musica di Teho Teardo".


GUARDA TUTTE LE PUNTATE DI SPLENDOR CONTINUA A LEGGERE
In foto Carolina Crescentini.
In foto Eva Grimaldi e Pino Calabrese.
In foto Flo.
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati