Nymphomaniac - Volume 1

Acquista su Ibs.it   Dvd Nymphomaniac - Volume 1   Blu-Ray Nymphomaniac - Volume 1  
Un film di Lars von Trier. Con Charlotte Gainsbourg, Stellan Skarsgård, Stacy Martin, Shia LaBeouf, Christian Slater.
continua»
Titolo originale Nymphomaniac. Drammatico, durata 110 min. - Danimarca 2013. - Good Films uscita giovedì 3 aprile 2014. - VM 14 - MYMONETRO Nymphomaniac - Volume 1 * * * - - valutazione media: 3,37 su 65 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,37/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
La vita erotica e la scoperta dei desideri sessuali di una donna, dalla nascita fino al compimento dei cinquant'anni.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Von Trier chiude la trilogia sulla depressione con una riflessione sulla sessualità che fonde l'alto e il basso: una summa del suo cinema
Giancarlo Zappoli     * * * - -

L'anziano Seligman, uscito per fare la spesa in una giornata nevosa, trova a terra il corpo insanguinato di una donna, Joe. La porta nel suo appartamento e la soccorre. Qui Joe gli rivela di essere una ninfomane. Se vuole può raccontargli la sua vita ma sarà una lunga narrazione che prende le mosse dai libri di anatomia del padre medico per poi passare alle competizioni con una coetanea a chi ha più rapporti nel corso di un viaggio in treno. Ma è solo l'inizio.
Con Nymphomaniac Lars Von Trier chiude la trilogia sulla depressione che lo ha visto dirigere in successione Antichrist e Melancholia. Lo fa con una lunga narrazione divisa in due parti offrendoci alla fine il trailer della seconda.
Non si tratta solo dell'ennesimo "film scandalo" che farà la gioia dei giornalisti che amano i pezzi cosiddetti "di colore" ma, ancor prima che di un'opera con un tema così complesso, di una specie di summa del suo cinema. Perché se una particolare forma di ninfomania per amore invadeva l'animo della Bess di Onde del destino e l'ospedale il luogo di Il regno il rapporto sessuale reale e mostrato in modo esplicito faceva già parte di una sequenza (sciaguratamente tagliata dalla distribuzione italiana) di Idioti. All'epoca il regista danese espose anche una sua teoria sul cinema pornografico constatando come fosse il peggio girato ma anche il più visto di tutti i generi. Di conseguenza aprì una casa di produzione per realizzare porno 'di qualità' e convocò studiose della sessualità per elaborare un "dogma" su ciò che potesse essere mostrato esplicitamente in un film senza però che le donne che lo vedevano si sentissero umiliate. Erano i tempi in cui i detrattori lo accusavano di misoginia e lui, con film come Dancer in the Dark non faceva nulla per contraddirli. Con questa trilogia però, e in particolare con questo film, è venuto sempre più allo scoperto: Von Trier teme la donna perché vede in lei aspetti del suo profondo che vorrebbe saper controllare e, temendo di esporsi in prima persona, utilizza personaggi femminili per parlare di fatto di sé.
In questo film suddiviso in capitoli (forma espressiva già utilizzata in precedenza) affida alla narrazione di Joe e a Seligman che ci rsppresenta come ascoltatore/spettatore, una riflessione sulla sessualità che fonde il basso e l'alto, le secrezioni e le riflessioni letterarie, la pesca con l'ebraismo non per confondere le acque ma per tentare di tracciare (esasperandolo anche sul piano della varietà di stili messi in campo) un percorso nella sua visione del sesso.
È un film dolente Nymphomaniac e molto più "morale" di quanto non si possa credere. Non è un inno al libertinaggio anche se non ci viene visivamente risparmiato nulla perché il racconto di Joe (almeno in questa prima parte) si rivela come una ricerca dell'armonia che si apre nel buio di un inizio punteggiato da rumori a cui fanno seguito le scabre superfici di un quartiere periferico. Si può anche ridere nel corso delle più di due ore di proiezione ma si tratta di un riso intriso di un'amarezza che viene progressivamente e programmaticamente portata in superficie. Una annotazione finale: il monologo di Uma Thurman è da antologia.

Incassi Nymphomaniac - Volume 1
Primo Weekend Italia: € 333.000
Incasso Totale* Italia: € 842.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 27 aprile 2014
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
70%
No
30%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Noia mortale

mercoledì 2 aprile 2014 di kujikiri

Un film di una noia mortale, ancora di più, se possibile, dei film precedenti di questo regista sopravvalutato senza motivo... Trier noto ed auto dichiarato fan dei film porno vorrebbe girare appunto un film porno che possa scandalizzare e restare per i posteri! NON ci riesce minimamente. L'unica sensazione che riesce a suscitare è appunto una noia mortale e multilivello. Di erotico, porno, trasgressivo non c'è assolutamente nulla. Le varie scene di questo genere sono assolutamente risibili continua »

* * * * *

L'eccezionale capolavoro del tabù sfatato

lunedì 31 marzo 2014 di Luigi Fornasari

Dopo esser finalmente stato spettatore del tanto atteso quanto ostacolato "Nymphomaniac" dell'anticonformista Lars von Trier, sono davvero convinto che si tratti di una produzione geniale da parte di un eccezionale regista. L'arte della provocazione con cui viene mostrato e discusso un grande tabù rigettato dalla nostra società, insieme al continuo intrecciamento tra il nucleo centrale della storia (la ninfomania della protagonista) e ogni aspetto della nostra cultura (arte, filosofia, religione, continua »

* * * * *

La profondità di von trier in "nymphomaniac"

mercoledì 26 marzo 2014 di Oriana Tardo

 L'arte di aspettare ripaga non tanto del tempo consumato nell'attesa, quanto dell'aspettativa di ciò che stavamo aspettando. Non sempre ciò accade! E non è questo il caso del tanto atteso "Nymphomaniac", qui siamo di fronte all'arte che ripaga l'arte (di aspettare). Una riflessione sulla sessualità? No, è molto più di questo! Von trier scende in profondità, scavando nel buio e nell'angoscia, per farla riemergere continua »

* * * * -

Forte, ma il sesso non c'entra

domenica 23 marzo 2014 di c-claudia

Nymphomanic segue la vita di una donna, dalla nascita fino a quando, all'età di cinquant'anni, viene soccorsa mentre giace a terra con segni di percosse e ospitata dall'attempato e distinto gentelman Seligman, che le da modo di inneggiare a un lungo flashback sul suo passato in un racconto inframmezzato da digressioni cultural/letterarie rivoltate a metafora e pretesto per gli eventi della sua storia. Nymphomaniac è film torbido, allucinato e cupo, nonostante la straordinaria continua »

Joe - Charlotte Gainsbourg
"Forse la differenza tra me e le altre persone è che ho sempre chiesto di più al tramonto. I più spettacolari colori, quando il sole incontra l'orizzonte. Forse è questo il mio unico peccato. "
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Seligman
"... divido le persone in due categorie: quelle che tagliano le unghie prima alla mano destra, e quelle che tagliano le unghie prima alla mano sinistra..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
B -
"Il segreto del sesso è l'amore."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Nymphomaniac - Volume 1

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 7 ottobre 2014

Cover Dvd Nymphomaniac - Volume 1 A partire da martedì 7 ottobre 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Nymphomaniac - Volume 1 di Lars von Trier con Charlotte Gainsbourg, Stellan Skarsgård, Stacy Martin, Shia LaBeouf. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Nymphomaniac Vol. 1 (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 13,49 €
Prezzo di listino: 14,99 €
Risparmio: 1,50 €
Aquista on line il dvd del film Nymphomaniac - Volume 1

APPROFONDIMENTI | Le riprese del film cominceranno nell'estate del 2012.

Von trier pianifica una versione soft e una hardcore di nyphomaniac

martedì 2 agosto 2011 - Marlen Vazzoler

Von Trier pianifica una versione soft e una hardcore di Nyphomaniac Dopo la presentazione di Melancholia a Cannes, in molti si sono chiesti quale sarebbe stato il prossimo progetto del regista danese Lars Von Trier. Ieri Screen Daily ha confermato che il prossimo film del regista sarà Nymphomaniac, una pellicola che seguirà la vita erotica di una donna dalla sua nascita ai cinquant'anni. Naturalmente i contenuti del film, la grafica delle scene sessuali e la parte dedicata sulla sessualità giovanile faranno scuotere la testa ai censori, ma Von Trier ha già considerato tali problemi e per questo motivo ha deciso di realizzare due versioni: una hardcore in cui verranno inserite le scene di penetrazione e una softcore che verrà distribuita nella maggior parte dei cinema.

   

GALLERY | Le foto della sesta giornata della rassegna.

Applausi per il giovane favoloso

martedì 2 settembre 2014 - a cura della redazione

71. Mostra del Cinema, applausi per il Giovane favoloso La sesta giornata della Mostra del Cinema ha visto sfilare sul red carpet i protagonisti de Il giovane favoloso di Mario Martone, ma anche Lisa Cholodenko e Frances McDormand per Olive Kitteridge. Per Nymphomaniac (Volumi I e II) - presentato senza censure Fuori concorso - sono arrivate al Lido Charlotte Gainsbourg e Uma Thurman. Guarda la fotogallery »

Che bufala il porno di von Trier

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Dici von Trier e la critica snob va in sollucchero. Anche se non ha mai fatto un film decente. Stavolta si cimenta in un porno soft di indescrivibile tedio, dove una precoce ninfomane racconta le proprie perversioni. In attesa del secondo capitolo, la camicia di forza in cui viene infilato uno dei protagonisti andrebbe allargata per far posto al venerabile autore. Da Il Giornale, 3 aprile 2014 »

NYMPH()TRIER: un porno a microonde (del destino)

di Adriano De Grandis Il Gazzettino

Non aspettatevi lo scandalo: l'unica faccenda scandalosa è il tam-tam inesausto sui contenuti pornografici (ovviamente d'autore) che al cinema, per ora, non si vedranno (tagli autorizzati da Von Trier e comunque scene con controfigure), alimentando ulteriori attese, perché il marketing (ovviamente anche quello d'autore) non guarda né in faccia, né altrove nessuno. Tanto il porno d'autore viaggia sullo schermo da anni e anni e anni. Nymph()maniac (con le due parentesi a raffigurare la "o" e a ricordare ovviamente qualcosa d'altro) è diviso in due parti (la seconda sarà in sala il 24), così si fanno due biglietti e si aumenta la suspence. »

Von Trier nel caos del desiderio

di Valerio Caprara Il Mattino

Le ragazze che hanno intrapreso la strada del sesso compulsivo, anonimo e gratuito e si sono riunite nel club «Il piccolo gregge», intonano ieratiche la blasfema litania «Mea vulva, mea maxima vulva» e sullo stacco la voce fuori campo della protagonista intenta a rievocare la sua storia chiosa quasi con rabbia: «L'amore è lussuria più gelosia, il resto è sciocchezza». È una delle infinite sequenze collassanti di «Nymphomaniac», il primo volume del racconto porno-filosofico di Lars von Trier (il secondo esce tra tre settimane) che non viene per unire, ma per dividere la gente. »

di Roberto Escobar L'Espresso

Mi chiamo Joe, e sono ninfomane. Così si presenta a Seligman (Stellan Skarsgård) la protagonista cinquantenne (Charlotte Gainsbourg) del film di Lars Von Trier. Poi, solerte e pignola, racconta la sua ninfomania con dovizia di particolari, anche anatomici. Lo fa per 118 minuti, che nell'edizione non tagliata si dice siano 145. Dopo il Volume 1, tornerà a farlo per un altro paio d'ore nel Volume 2, cui seguirà una versione integrale di quattro ore, che senza tagli potrebbe anche salire a cinque e mezza. »

Nymphomaniac - Volume 1 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | oriana tardo
  2° | luigi fornasari
  3° | c-claudia
  4° | brucew
  5° | emylio spataro
  6° | ely57
  7° | nerone bianchi
  8° | odisseus
  9° | savio 86
10° | jacopo b98
11° | adelio
12° | larsvon
13° | cirokisskiss
14° | michela siccardi
15° | litty
16° | p.curtiss
17° | the thin red line
18° | stefano bruzzone
19° | kondor17
20° | cizeta
21° | m. di napoli
22° | melvin ii
23° | jixeurij
24° | antoniusblock
25° | luca scial�
26° | lucaguar
27° | the smod
28° | antoniusblock
29° | antoniusblock
30° | antoniusblock
31° | antoniusblock
32° | evildevin87
33° | luanaa
34° | flyanto
35° | danascully
36° | kujikiri
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 3 aprile 2014
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità