On the Road

Acquista su Ibs.it   Soundtrack On the Road   Dvd On the Road   Blu-Ray On the Road  
Un film di Walter Salles. Con Kristen Stewart, Garrett Hedlund, Kirsten Dunst, Sam Riley, Viggo Mortensen.
continua»
Titolo originale On the Road. Drammatico, - USA 2012. - Medusa uscita giovedì 11 ottobre 2012. MYMONETRO On the Road * * 1/2 - - valutazione media: 2,71 su 44 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,71/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Dal regista Walter Salles, una storia drammatica interpretata dalle giovani e brave attrici Kristen Stewart, Kirsten Dunst e Amy Adams.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un diario privato che, evitando le trappole del biopic, racconta lo spirito ribelle di un'epoca
Giancarlo Zappoli     * * * - -

Stati Uniti. Seconda metà degli Anni Quaranta. Sal Paradise, dopo la morte di suo padre, incontra Dean Moriarty che un padre ce l'ha vivente anche se non sa dove. Sal è un newyorkese appassionato di letteratura e con aspirazioni da scrittore. Dean è giovane, bello e sposato con la disinibita e seducente Marylou che tradisce con la più 'borghese' Camille. I due uomini divengono subito amici comprendendo di condividere lo stesso desiderio di una vita liberata da vincoli e regole. La strada diventa così la casa che 'abitano' con Marylou. Hanno inizio innumerevoli peregrinazioni lungo le vie degli States e del Messico alla ricerca di un modo nuovo di vivere oltre che di se stessi.
"On the Road" di Jack Kerouac è un libro che ha segnato un'intera generazione non solo sul piano letterario ma anche su quello di una ricerca di modalità di vita alternative. L'on the road è anche in fondo un genere cinematografico nel quale il viaggio diviene metafora di un movimento interiore che conduce a cambiamenti profondi. Quando in un film si rievocano poi personaggi come lo stesso Kerouac ma anche come Allen Ginsberg o William Burroughs (seppure sotto mentite spoglie) si può facilmente comprendere quanto l'operazione che prova a fondere questi elementi diventi complessa. Walter Salles ha deciso di affrontare la prova forte di almeno due altri film che implicavano l'immagine del viaggio: Central do Brasil e I diari della motocicletta. Portare sullo schermo lo spirito di ribellione di un'epoca evitando le trappole del biopic non è da tutti. La sceneggiatura si muove su una corda tesa sul baratro e riesce a conservare l'equilibrio narrativo dilatando i tempi di un film che avrebbe guadagnato da una maggiore asciuttezza. È il prezzo da pagare per descrivere la psicologia di personaggi complessi che commettono quelle che all'epoca erano considerate trasgressioni e che oggi sono viste come poco più che eccentricità. Salles si concentra sul rapporto tra Dean e Sal e sulla progressiva trasformazione di eventi e incontri in parole che non saranno più solo un diario privato ma si trasformeranno in un manifesto generazionale. Riesce così a trasmettere la sensazione, spiacevole forse ma necessaria, che per quante miglia di distanza si riescano a mettere tra se stessi e i luoghi, lo spazio che intercorre tra noi e noi stessi è sempre pari a un chilometro zero. Con tutti i tormenti e le contraddizioni che ciò comporta. In ogni epoca.

Stampa in PDF

Incassi On the Road
Primo Weekend Italia: € 476.000
Incasso Totale* Italia: € 778.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 21 ottobre 2012
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Sessanta anni dopo...

domenica 14 ottobre 2012 di Writer58

Tradurre in immagini il libro di Kerouac "on the road" è un'impresa straordinariamente complessa. Il libro di kerouac è un'opera di più di 300 pagine, scritta di getto, che narra l'andirivieni di un insieme di personaggi dall'Est all'Ovest degli Stati uniti con un linguaggio che pare la trasposizione letteraria del bebop. E' un libro-manifesto, percorso da un ansia vitale frenetica, che mescola dialoghi surreali, desideri di trasgressione, ricerca di esperienze "assolute" che possano eternizzare continua »

* * * * -

Sesso,droga e on the road

lunedì 15 ottobre 2012 di Transatlanticism

Ho letto il libro a 16-17 anni e da brava adolescente l'avevo amato moltissimo. Ero molto curiosa di questa versione cinematografica (finalmente)e devo dire che Walter Salles non mi ha delusa. Il film inizia con qualche difficoltà, per i primi 15 minuti si ha la sensazione che non riesca a prendere il ritmo giusto per poter decollare, risulta lento e leggermente sconclusionato nella descrizione iniziale dei personaggi. Ma poi, dopo la noiosa e un po' fastidiosa introduzione, il ritmo comincia continua »

* * - - -

Una strada senza polvere

sabato 13 ottobre 2012 di renato volpone

Una strada senza polvere quella di questo film. Il racconto parte con ragazzo, Sal, che dopo la morte del padre decide di girare l'America....incontrerà strani personaggi e su tutti Dean, bello e dannato, che tutti, uomini e donne, fa innamorare. Le avventure e gli incontri sono però sempre un po' troppo patinati e puliti per essere veri. Dean ci porta alla memoria il bel Dorian Gray, non sicuramente il ragazzo di strada: sicuro di se, ma profondamente fragile. Sal, invece, continua »

* * - - -

Quella libertà totale tanto auspicata dalla "beat

domenica 14 ottobre 2012 di Flyanto

Film tratto dal famoso romanzo "Sulla strada" di Jack Kerouac in cui i vari protagonisti, intraprendendo vari viaggi in macchina lungo le strade desolate degli Stai Uniti, sperimentano le esperienze più assurde ed ogni oltre limite al fine di fare nuove esperienze e di ricercare se stessi. Obiettivamente il film è ben fatto, soprattutto per ciò che riguarda la fotografia e la ricostruzione degli ambienti e dell'epoca della fine degli anni 40 e l'inizio dei 50, ma nel complesso esso risulta con troppe continua »

Sam Riley
"Le sole persone che mi interessano sono i pazzi, i pazzi della vita, i pazzi delle parole. Vogliose di ogni cosa allo stesso tempo. Quelle che non sbadigliano mai, o dicono un luogo comune, ma bruciano. Bruciano. Bruciano come fuochi d'artificio nella notte".
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
carlo marx
"E poi ho scoperto anche che alla fine dell'arcobaleno non c'è una pentola d'oro, ma tanta merda. Ed è proprio questo che mi rende libero".
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Carlo
"So che non c'è l'oro alla fine dell'arcobaleno".
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film On the Road oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | On the Road

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 21 febbraio 2013

Cover Dvd On the Road A partire da giovedì 21 febbraio 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd On the Road di Walter Salles con Kristen Stewart, Garrett Hedlund, Kirsten Dunst, Sam Riley. Distribuito da Warner Home Video. Su internet On the Road (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film On the Road

SOUNDTRACK | On the Road

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 4 settembre 2012

Cover CD On the Road A partire da martedì 4 settembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film On the Road del regista. Walter Salles Distribuita da Verve. Su internet il cd On the Road è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

Prezzo: 19,90 €
Prezzo di listino: 22,80 €
Risparmio: 2,90 €
Aquista on line la colonna sonora del film On the Road

BIZ

News e anticipazioni dal mondo del cinema.

Il trailer di Sulla strada

lunedì 12 marzo 2012 - Robert Bernocchi

Secondo le indiscrezioni, ha buone possibilità di passare al prossimo Festival di Cannes, dopo che i ritardi legati alla lavorazione di questa pellicola lo hanno fatto considerare un papabile in tante manifestazioni avvenute nell'ultimo anno, in maniera simile a quanto capitato in passato con The Tree of Life. Si tratta di Sulla strada, adattamento del celebre libro di Jack Kerouac, che è stato portato sul grande schermo da Walter Salles. Finalmente, arriva un trailer della pellicola, che ci mostra non soltanto un forte utilizzo della voce off (scelta prevedibile), ma anche un cast impressionante, tra i protagonisti (Garrett Hedlund, Sam Riley e Kristen Stewart) e in tanti ruoli minori (Amy Adams, Viggo Mortensen, Kirsten Dunst, Terrence Howard, Alice Braga, Steve Buscemi). continua »

   

La società presenta il suo listino.

In foto una scena di On the road di Walter Salles.

venerdì 1 luglio 2011 - Robert Bernocchi

Sono stati annunciati oggi i titoli della Fandango per la nuova stagione, che mostra un'interessante divisione tra film italiani e stranieri. Iniziamo dai prodotti autoctoni, che vedono peraltro molte opere prime e seconde. Matteo Rovere, dopo il passo falso all'esordio con Un gioco da ragazze, ci riprova con Gli sfiorati, dal romanzo di Sandro Veronesi. Ritmo sostenuto e donne un po’ sciroccate, per un prodotto che è difficile decifrare. Diverse invece le opere prime. Forse il nome più intrigante è quello di Gianni Pacinotti, in arte Gipi, uno dei maggiori fumettisti italiani, che ha deciso di dedicarsi al cinema con una storia sullo sbarco degli alieni, L'ultimo terrestre, in cui, come dice lo stesso autore, si prendono in giro i fanatici della materia. continua »

   

Poca emozione E il viaggio è tutto una noia

di Stenio Solinas Il Giornale

Gli attori sono bravi e credibili, il paesaggio è filmato con maestria, la ricostruzione dei luoghi eccellente, eppure On the road di Walter Salles, forse il film in concorso più atteso, di certo il più pubblicizzato (mai vista una copertura di comunicati stampa, interviste, reportage dal set così massiccia) è una delusione. Ciò che gli manca è, semplicemente, l’emozione. Tanto sulla pagina la storia raccontata da Kerouac era un’epopea, tanto sullo schermo è una noia: il solito sballo, la solita droga, l’eterna questione della giovinezza che non si rassegna a invecchiare. »

di Natalia Aspesi La Repubblica

Quanti film americani on the road abbiamo visto, a cominciare dal più celebre, Easy rider, che ha più di 40 anni? Decine, e si pensava che questo mito si fosse ormai estinto. Invece no, ecco che arriva sugli schermi, il capostipite di tutti i viaggi sconsiderati e simbolici di un' epopea americana, il celebre viaggio letterario, canto mortifero della beat generation, l' autentico On the road vissuto da Jack Keruac a 25 anni assieme alla massima icona beat delle vita sprecata, Neal Cassady, e a una delle due di lui mogli, la quindicenne bellissima Luanne Henderson, alla fine degli anni 40. »

La controbibbia di Jack Kerouac è una vitale e ritmata jam session

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Six, sax & sex. Sei gli angeli che rivoluzionano la letteratura Usa alla fine degli anni 40: Kerouac, Ginsberg, Burroughs, Ferlinghetti, Gary Snyder, Diane di Prima, e gli altri figli beat di Thoreau e Whitman, scrittura di confine, sempre mutante, tra ciò che si sa e ciò che non si conosce ancora. Ventenni buddisti in cerca di qualcosa che non trovavano, anzi si perdono, ma incontrano Joyce, la cibernetica, la scatola orgonica di Reich. E, al di là della frontiera strappata ai Sioux, consigliano una dieta spirituale a base di movimento libero e, se lo trasformano in flessibilità, di peyote o benzedrina. »

Cannes smitizza i giovani ribelli di Kerouac

di Alessandra De Luca Avvenire

Il racconto di una generazione che nell’America conservatrice e puritana del secondo dopoguerra cominciò ad aprire ed esplorare nuove strade. Ma anche il dramma di chi consumò tra fughe ed eccessi la propria giovinezza, bruciando velocemente come ceri nella notte. Il brasiliano Walter Salles arriva in concorso con uno dei film più attesi di questa edizione del Festival di Cannes, On the Road, prodotto da Francis Ford Coppola che da trent’anni tentava di portare sullo schermo il romanzo di Jack Kerouac. »

On the Road | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità