Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso

Acquista su Ibs.it   Dvd Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso   Blu-Ray Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso  
Un film di Giovanni Veronesi. Con Silvio Orlando, Luciana Littizzetto, Michele Placido, Elena Sofia Ricci, Margherita Buy.
continua»
Commedia, durata 110 min. - Italia 2010. - Filmauro uscita venerdì 26 febbraio 2010. MYMONETRO Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso * * - - - valutazione media: 2,36 su 66 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,36/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Nina è un'adolescente che sogna la sua prima volta e una famiglia più autentica.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Commedia generazionale "da manuale"
Marzia Gandolfi     * * - - -

Nina è un'adolescente che sogna la sua prima volta e una famiglia più autentica. Figlia di una caposala vivace e di un mite commerciante di articoli da pesca, Nina ha finalmente l'occasione di riflettere sulla sua famiglia e di descriverne vizi e virtù dentro un tema assegnatole in classe dal professore d'italiano. Alberto, in conflitto costante col figlio, è convinto che una generazione prossima per età e inclinazione al suo ragazzo, possa accorciare le distanze tra loro e migliorarne la relazione e la comunicazione. Il componimento di Nina non lesinerà dettagli, denunciando tradimenti, separazioni, inquietudini giovanili e tensioni amorose fino a un epilogo moderatamente felice e un voto ponderatamente esemplare.
Dopo Italians , ironici bozzetti dell'italiano all'estero tra equivoci e arte di arrangiarsi, Giovanni Veronesi redige l'ennesimo "manuale" facilmente consultabile (e fruibile) che fa il punto, questa volta, sulla relazione genitori-figli. Il cinema delaurentiisiano di Veronesi, accreditatosi come titolare dell'altro campione di incassi stagionali della premiata ditta, quello più educato contro il villano cinepanettone, ripropone ostinato la formula tradizionale della commedia all'italiana, aggiornandola all'Italia di oggi.
L'organizzazione in due episodi dipendenti (Placido-Buy) (Orlando-Littizzetto), ciascuno con il proprio istrione (Placido) (Orlando) e congiunti dalla voce narrante di un'osservatrice adolescente e onnisciente, recupera evidentemente l'ultima manifestazione di quella gloriosa tradizione, praticata a dismisura negli anni Sessanta e trasformata in un vero e proprio "genere". Surrogato a un'evidente ispirazione in crisi, la formula "a episodi", questa volta aperti e tendenti all'organicità, incoraggia la tendenza al raccontino morale, che rinuncia però alle macchiette (unica eccezione il cameo "in lingua pugliese" di Sergio Rubini) a favore dei caratteri o ai facili lazzi delle cadenze regionali a vantaggio di dialoghi leggeri e ben disposti a introdurre tematiche complesse come la relazione filiale, l'educazione sessuale, l'integrazione culturale o lo stress di una vita mai soddisfacente.
Beninteso, non c'è bisogno di esaltarsi troppo, siamo sempre dalle parti della più classica commedia, sospesa tra buone azioni e miserie terrene ostinatamente chiuse in un interno. Il film di Veronesi, pur recuperando alla superficie il mondo dei genitori, completamente assente nel proletario Gioco da ragazze di Matteo Rovere e nella versione benestante e intrisa di romanticismo da lucchetti di Moccia, affoga in un mare di luoghi comuni e dentro scene urlate di drammi (in)ascoltati o risolti in un bagno catartico.
Genitori & figli vorrebbe dire qualcosa degli italiani e dei suoi giovani, le figure più problematiche per il cinema nostrano, ma esibisce di fatto la vana e disperata ricerca di una propria identità, rifugiata (e risolta) una volta di troppo nell'intimità del privato.

Premi e nomination Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso MYmovies
Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso
Primo Weekend Italia: € 2.789.000
Incasso Totale* Italia: € 8.476.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 1 agosto 2010
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
66%
No
34%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
3
David di Donatello
0
2
* * - - -

Genitori e figli

sabato 7 agosto 2010 di G. Romagna

Un professore di liceo con un figlio che vuole fare il Grande Fratello sottopone agli alunni della sua classe un tema che indichi le "istruzioni per l'uso" di un buon rapporto genitori-figli. Da qui la giovane Nina inizia a raccontare la storia della sua famiglia, fatta da padre e madre separati, fratellino dalle tendenze razziste, una nonna assente (fin quasi al momento della sua dipartita) dopo aver dedicato la sua vita all'alcool ed al poker ed un ragazzo, "coatto" al punto giusto, che si rivela continua »

* - - - -

Inutile e poco comico

martedì 27 luglio 2010 di paride86

Quando Veronesi girò "Italians" aveva solo la pretesa di divertire; qui invece c'è qualche ambizione in più, cioè quella di voler raccontare il rapporto tra genitori e figli col registro di commedia. Questo film non riesce a parlare né dei genitori né dei figli, e il tutto si risolve in una serie di momenti, a volte divertenti, a volte più sentimentali, che magari toccano qualche tema importante ma lo lasciano lì, senza approfondirlo. Devo, continua »

* * * - -

Il conflitto generazionale!

giovedì 20 gennaio 2011 di Matylde

Da che è mondo e mondo, sempre genitori e figli hanno avuto non pochi contrasti. Forse trenta anni fa vigeva un po’ più di rispetto che portava il figlio a non mandare a quel paese il proprio genitore, a differenza di oggi, ma in ogni caso le idee “innovative” della prole appaiono sempre come minacce e stupidaggini per chi ci educa e ci vorrebbe a sua somiglianza! E’ questo il caso di Gigio che è fermamente convinto di voler entrare nel Grande Fratello a dispetto del padre che la ritiene una cosa continua »

* * * - -

Mi sono agitato

mercoledì 14 luglio 2010 di 100spindle

Un film italiano fuori dai soliti schemi. Divertente, non volgare e con punte di delicata ma incisiva ironia. Bravi gli attori con un particolare plauso a Silvio Orlando. Il film rimane in superficie ma riesce comunque a evidenziare alcuni disagi tipici dei rapporti genitori figli ridicolizzando gli aspetti che a volte costituiscono il vero muro di incomunicabilità tra generazioni. Incredibile la trovata al limite del surreale del defloratore ufficiale della scuola. Spero sinceramente non esista continua »

Michele Placido
I genitori non sono una categoria di persone che nascono per rompere i coglioni ai figli.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Chiara Passarelli
Ci sono giorni in cui non accade mai nulla.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Lea
"Aver fretta non aiuta, avere paura meno che mai...Pensarci troppo peggio ancora!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 7 luglio 2010

Cover Dvd Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso A partire da mercoledì 7 luglio 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso di Giovanni Veronesi con Silvio Orlando, Luciana Littizzetto, Michele Placido, Elena Sofia Ricci. Distribuito da FilmAuro. Su internet Genitori & figli. Agitare bene prima dell'uso è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Aquista on line il dvd del film Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso

INCONTRI | La nuova commedia di Veronesi, che riflette col sorriso sul confronto generazionale.

Manuale generazionale

martedì 23 febbraio 2010 - Marzia Gandolfi

Genitori & figli: manuale generazionale Esaurita la vena dei film “a episodi”, Giovanni Veronesi affronta una commedia “organica” che suo malgrado tradisce e svolge due storie. Storie che finiscono per confluire nel tema assegnato alla protagonista adolescente da un padre (e professore) in crisi col figlio diciottenne e deciso a partecipare alle selezioni per il Grande Fratello. Col sorriso e un cast in stato di grazia, Genitori & figli affronta l’eterno confronto e le immancabili incomprensioni che da sempre vedono schierati e contrari genitori e figli.

BIZ

Genitori e figli, quelle errate istruzioni per l'uso

di Marco Giusti Il Manifesto

Va dato merito a Giovanni Veronesi di avere svolto un grande lavoro nella commedia all'italiana degli ultimi vent'anni. Prima con Francesco Nuti, poi con Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini. E ancora con Silvio Muccino in fuga dal cinema del fratello Gabriele. Più recentemente, nella saga dei Manuali d'amore, alle prese con personalità forti del nostro cinema, come Sergio Rubini o Carlo Verdone. Veronesi ha riscritto, semplificato, spesso popolarizzato attori e, soprattutto, attori-registi che avevano assoluto bisogno di questo tipo di cura. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Non era solo colpa di 'Pieraccioni: Io & Marilyn era triste, ma altre due mani avevano voce in capitolo: quelle dell'amico e co-sceneggiatore Giovanni Veronesi. Che, tornato alla regia, confeziona per Filmauro un manuale generazionale, con le opportune inavvertenze: genitori e figli che c'azzeccano? Poco, a meno di non metterli nel Libro della giungla e farne un branco. Contro la famiglia allargata e contro il politically correct (un cinese a far da baby-mandrillo, un roma"estorcere"un centone alla Littizzetto che chiede scusa per un figlio razzista e manesco. »

I padri di Veronesi più trasgressivi dei figli

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Giovanni Veronesi, dopo i successi dei due "Manuale d'amore" e anche di "Italians", ne cerca di nuovi affrontando un argomento di cui molto si parla (e si scrive): quello dei rapporti, fra genitori e figli. Due mentalità spesso opposte, ma, curiosamente, con dei comportamenti quasi simili quando si tratta di sentimenti e di sesso, pur ammettendo che, nonostante quanto a volte si dice, i più trasgressivi sotto questi aspetti non sono i ragazzi ma gli adulti. L'occasione per questa esplorazione è un compito in classe con cui un insegnante, reduce da un battibecco con il figlio, chiede ai suoi allievi, tra i tredici e i quattordici anni, di descrivere il loro rapporto con i genitori, eventualmente abbozzando anche un giudizio sui loro atteggiamenti. »

La banalità della commedia all'italiana

di Alessia Mazzenga Terra

A Veronesi piacciono i manuali. Dopo aver dissertato sulla passione e i sentimenti amorosi in Manuale d'amore 1 e 2 ora torna con Genitori e Figli (agitare bene prima dell'uso) ad indagare addirittura il difficile rapporto parentale fatto di scontri e incomprensioni generazionali. Il titolo del film in realtà sarebbe l'argomento del tema che il professore di lettere interpretato da Michele Placido affida ai suoi studenti, per comprendere un po' più a fondo e attraverso dei coetanei, il pensiero di un figlio adolescente (l'esordiente Andrea Fachinetti, nella realtà figlio di Ornella Muti), di cui gli risulta incomprensibile il comportamento (ovvero passione per lo spettacolo, ma soprattutto per il successo facile, compresa l'ossessione per Il Grande Fratello). »

Genitori & Figli: Agitare bene prima dell'uso | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 26 febbraio 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità