Il disprezzo

Acquista su Ibs.it   Dvd Il disprezzo   Blu-Ray Il disprezzo  
Un film di Jean-Luc Godard. Con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, Jack Palance, Fritz Lang Titolo originale Le mépris. Drammatico, durata 103 min. - Francia 1963. - Cineteca di Bologna uscita lunedì 6 febbraio 2017. MYMONETRO Il disprezzo * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
La moglie di uno scrittore italiano, chiamato da un produttore cinematografico per una sceneggiatura, abbandona il marito per unirsi al ricco uomo di ...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Godard rielabora Moravia attraverso la figura di Fritz Lang
    * * * - -

La moglie di uno scrittore italiano, chiamato da un produttore cinematografico per una sceneggiatura, abbandona il marito per unirsi al ricco uomo di cinema. Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Alberto Moravia.

Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
38%
No
62%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

Un film impossibile da disprezzare

sabato 21 marzo 2009 di fedeleto

La bravura di un regista si vede con il tempo,e solo a tre anni dal'esordio godard gira uno dei film piu' belli di questi ultimi cinquant'anni.La storia seppur sia un'adattamento del romanzo di moravia mostra seenza dubbio un talento figurativo(l'immagine inizialmente statica poi dinamica delle statue)ed uno intellettualistico(i discorsi del mostro sacro fritz lang sono pura filosofia) non facendo mancare una tesi fondamentale nel rapporto di coppia:la crisi.Tale situazione nasce per via del disprezzo continua »

* * * * *

La fatalità nel ventesimo secolo

domenica 23 ottobre 2011 di pisciulino

Premessa: questa critica vale per l'edizione originale francese con sottotitoli (disponibile in dvd e vista in tv su "Fuori orario") poichè quella italiana, cambiando i colori (e annullando la differenza cromatica tra le scene girate a Roma e a Capri) scema l'interessantissimo tentativo di Godard di una narrazione in chiave pop sostituendo anche la colonna sonora e rimontando il film (manca pure un nudo della Bardot), scorciandolo e cambiando il finale. Godard in questo continua »

* * * * *

Quando la delusione è insopportabile

giovedì 14 agosto 2014 di stefano capasso

Jean Luc Godard firma una magistrale regia nell'adattamento del romanzo di Moravia “Il disprezzo”. Il film inizia con una scena di grande intensità, in cui Paul e Camille dialogano sul letto dichiarandosi il loro amore. Sono una coppia sposata, lui scrive sceneggiature di teatro lei è dattilografa. Quando un produttore, Prokosch, gli offre di riscrivere la sceneggiatura dell'adattamento cinematografico dell’“Odissea”, che a suo parere Fritz Lang sta girando senza tenere in considerazione il botteghino, continua »

* * * * *

Psicanalisi del travaglio rilfessivo

domenica 4 luglio 2010 di Mr.619

L'arco psico-gnoseologico di un'intera transpersonalizazzione dell'Io soggettivo ed assimilatore, come in uno script cinematografico, delle scene, parole, dialoghi e percezioni visive concernenti le sottili e possibili sfumature e sbavature dello stato di mesta tristezza e depressiva solitudine che avvolge e dis-totalizza la coscienza in anti minuti frammenti da riassemblare, è per l'appunto "soggetto" ( tanto in senso relativo, quanto nella sua semantizzazione dalle continua »

Jack Palance
Quando sento la parola "cultura", tiro subito fuori il libretto degli assegni.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
frtiz lang
"Non è Dio che ha creato gli uomini, sono gli uomini ad aver creato Dio!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Il disprezzo

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 12 settembre 2006

Cover Dvd Il disprezzo A partire da martedì 12 settembre 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il disprezzo di Jean-Luc Godard con Brigitte Bardot, Michel Piccoli, Jack Palance, Fritz Lang. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Il disprezzo è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il disprezzo

di Adelio Ferrero Cinema Nuovo

Il disprezzo non è uno dei romanzi stilisticamente più belli e risolti di Moravia, ma è certamente tra i suoi più acuti e penetranti, ricco di motivi anticipatori della misura saggistica della sua ultima narrativa: rileggendolo oggi vi si scoprono, a esempio, non poche, suggestive premesse del cinema di Antonioni. Il fascino del libro nasce soprattutto dallo strenuo e implacabile impegno analitico con cui viene indagata una "passione coniugale" descritta in una fase di crisi e di usura senza speranze, ma fermamente circoscritta, contro le tentazioni del racconto esistenziale, dalla origine e qualità piccolo-borghese dei personaggi e dal rapporto di dipendenza mercenaria dell'intellettuale protagonista rispetto al danaro, esemplificato nel mondo del cinema per il quale egli lavora come sceneggiatore. »

di Georges Sadoul

Uno sceneggiatore (Michel Piccoli) e la sua giovane moglie (Brigitte Bardot) sembrano uniti, ma un incidente con un produttore (Jack Palance), che avrebbe potuto apparire insignificante, porta la moglie a disprezzare il marito. Uno scontro d’auto uccide poi lei e il produttore. Scarno e vibrante, implacabile e sensibile, il film si svolge con la fatalità d’una tragedia, soprattutto nella scenografia trasfigurata dell’isola di Capri. È una delle opere meglio riuscite di Godard che affidò a Fritz Lang la parte d’un regista, se stesso, saggio testimone dell’ira degli dei e della pochezza degli sforzi umani, in atto di preparare la realizzazione d’un “Ulisse”. »

A failing marriage and the problematic filming of 'The Odyssey' are intertwined in the revival of Jean-Luc Godard's masterpiece at the Nuart

di Kevin Thomas The Los Angeles Times

Jean-Luc Godard's 1963 "Contempt" opened at the old Academy Theater on Hollywood Boulevard in March 1965, without a press preview. Despite a scratchy print accidentally projected out of focus, the film was clearly a masterpiece, a poetic, deeply reflective reverie on the interplay between a disintegrating marriage and the problematic filming of "The Odyssey" in Italy. Now revived at the Nuart in West L.A., it is one of Godard's most beautiful, fluid and romantic films, enriched by cinematographer Raoul Coutard's bold, sometimes symbolic use of color and by Georges Delerue's rapturous score. »

Il disprezzo | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | fedeleto
  2° | pisciulino
  3° | stefano capasso
  4° | igor74
  5° | mr.619
Rassegna stampa
Kevin Thomas
Rassegna stampa
Adelio Ferrero
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 6 febbraio 2017
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità