Dizionari del cinema
Periodici (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
lunedì 20 novembre 2017

Frank Sinatra

Uno degli artisti più popolari del nostro secolo

Nome: Francis Albert Sinatra
Data nascita: 12 Dicembre 1915 (Sagittario), Hoboken (New Jersey - USA)

Data morte: 14 Maggio 1998 (82 anni), Los Angeles (California - USA)
occhiello
Come va, pidocchio?
dal film Da qui all'eternità (1953) Frank Sinatra è Il soldato Angelo Maggio
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Frank Sinatra
Premio Oscar 1955
Nomination miglior attore per il film L'uomo dal braccio d'oro di Otto Preminger

Premio Oscar 1953
Premio miglior attore non protagonista per il film Da qui all'eternità di Fred Zinnemann

Premio Oscar 1953
Nomination miglior attore non protagonista per il film Da qui all'eternità di Fred Zinnemann



Chi ha incastrato Roger Rabbit

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,87)
Un film di Robert Zemeckis. Con Christopher Lloyd, Joanna Cassidy, Bob Hoskins, Frank Sinatra, Stubby Kaye.
continua»

Genere Fantastico, - USA 1988.

Da qui all'eternità

* * * * -
(mymonetro: 4,48)
Un film di Fred Zinnemann. Con Frank Sinatra, Ernest Borgnine, Deborah Kerr, Montgomery Clift, Burt Lancaster.
continua»

Genere Drammatico, - USA 1953.

Il giro del mondo in 80 giorni

* * * - -
(mymonetro: 3,24)
Un film di Michael Anderson. Con Shirley MacLaine, David Niven, Charles Boyer, Robert Newton, Martine Carol.
continua»

Genere Avventura, - USA 1956.

Colpo grosso

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,75)
Un film di Lewis Milestone. Con Dean Martin, Frank Sinatra, Peter Lawford, Cesar Romero, Angie Dickinson.
continua»

Genere Commedia, - USA 1960.

Bulli e pupe

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,75)
Un film di Joseph L. Mankiewicz. Con Frank Sinatra, Jean Simmons, Vivian Blaine, Robert Keith, Marlon Brando.
continua»

Genere Musicale, - USA 1955.
Filmografia di Frank Sinatra »

lunedì 6 novembre 2017 - In prima serata alle 21.00 il primo film della trilogia di Soderbergh, in attesa di Ocean's Eight.

Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, il film stasera in tv su Iris

a cura della redazione cinemanews

Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, il film stasera in tv su Iris L'incasso di tre casinò di Las Vegas converge in un unico caveau. Si tratta, nell'occasione, di 163 milioni di dollari. È a questi che mira Ocean (Clooney), uscito di prigione. Organizza il colpo insieme a un suo amico (Pitt). Vengono reclutati specialisti in ogni campo, i più bravi. I Casinò appartengono a un unico proprietario, certo Tony Benedict, straorganizzato e, al caso, crudelissimo. Veniamo anche a sapere che Tess, ex moglie di Ocean (ma lui è sempre innamoratissimo) sta proprio con Benedict. Per Ocean sarebbe dunque una doppia vendetta. La rapina riesce: supertecnologica. E anche la riconciliazione fra Tess e Ocean riesce. Ripreso da Colpo grosso, interpretato a suo tempo dal clan Sinatra: Sammy Davis, Dean Martin, Peter Lawford. Il linguaggio di Soderbergh, ormai legittimato dall'Oscar, per fortuna non intende essere "di tendenza". La storia fila via senza intoppi stilistici. Certo, quelli del cast sono tutti bravi, con Clooney che forse emerge sugli altri. Buona evasione.
Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco andrà in onda questa sera in TV su Iris.

   

martedì 10 ottobre 2017 - Eroe referenziale, l'attore riattiva gli oggetti di culto e diventa l'interprete ideale di Blade Runner 2049. Al cinema.

Ryan Gosling, l'anima del replicante

Marzia Gandolfi cinemanews

Ryan Gosling, l'anima del replicante Prima di Drive, Ryan Gosling era un volto familiare soltanto agli appassionati di cinema indipendente americano. Animale da palcoscenico rivelato all'istante in una manciata di film (The Believer, Half Nelson, Blue Valentine), il giovane attore restava tuttavia confidenziale. Allergico ai fenomeni di isteria collettiva, alle grandi produzioni e ai macho dei film d'azione tradizionali, Ryan Gosling fa un passo di lato e rifiuta tutto, crescendo all'ombra del cinema indie. Il suo curriculum conta di fatto pochi film di puro divertissement e quelli annoverati sono scelti con accortezza (The Nice Guys). L'identità d'uomo che impone si prende gioco dei cliché maschili, che hanno la pelle dura soprattutto sullo schermo, e spoglia i suoi personaggi della loro armatura. Un desiderio a cui qualche anno dopo si abbandona, portandolo all'estremo, con Julian (Solo dio perdona), figlio negletto e impotente, abitato da angoscia edipica e terrore della castrazione. Ma prima c'è Drive, il film della consacrazione e della metamorfosi, che arriva coi suoi trent'anni. Un'esperienza metafisica dentro un bomber di satin che imita Elvis e lo trasforma di colpo in oggetto del desiderio, rock, zen, perdutamente cool. Stuntman virtuoso della dissimulazione, il suo eroe è senza nome, senza passato, senza famiglia, senza un progetto, nient'altro che una funzione: guidare. Drive è un trip e Ryan Gosling lo conduce spostando avanti lo stato dell'eroe contemporaneo, instabile e determinato, saldo e sentimentale come Jason Bourne, Jack Bauer, Dom Cobb.

Altre news e collegamenti a Frank Sinatra »
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità