Gran Torino

Acquista su Ibs.it   Dvd Gran Torino   Blu-Ray Gran Torino  
Un film di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bee Vang, Ahney Her, Christopher Carley, Cory Hardrict.
continua»
Azione, durata 116 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita venerdì 13 marzo 2009. MYMONETRO Gran Torino * * * 1/2 - valutazione media: 3,60 su 381 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Gran Torino- Il mondo in un quartiere Valutazione 4 stelle su cinque

di danilodac


Feedback: 3276 | altri commenti e recensioni di danilodac
martedì 6 aprile 2010

Sopravvissuto alla guerra di Corea, Walt Kowalski ha fatto dell’odio verso i “diversi” la sua ragione di vita e vive ormai isolato dal mondo, pronto a scagliarsi contro chiunque oltrepassi il suo territorio. I suoi unici interessi sono: il suo cane, la birra e una Ford Gran Torino del 1972 che custodisce con una cura maniacale. Dopo aver salvato Thao, un giovane ragazzo della famiglia dei suoi vicini di casa Hmong, dalle mani di un branco di teppisti fannulloni, sarà costretto (ironia della sorte) a fare i conti con la propria coscienza e ad accettare il confronto, le differenze e le tradizioni degli “altri”, simili ad esso più di quanto egli creda. Il 30° lungometraggio di Eastwood regista mette in scena la crisi esistenziale di un uomo e il suo tragico, tormentato rapporto con la propria anima, evidenziando i demoni di quella che è forse la componente americana più intrisa di sangue in assoluto: l’orgoglio. E’ l’orgoglio di essere un americano che spinge Walt Kowalski a rannicchiarsi nel suo habitat, insultando ed inveendo contro qualsiasi individuo che non gli appartenga. La sua, infatti, è una guerra ancora aperta; una ferita che non vuole rimarginarsi neanche quando, in prossimità della vecchiaia, la sua vita non ha ancora un significato e il suo mondo si riduce ai confini di un prato ben curato ma deserto. Illuminato splendidamente dalla fotografia di Tom Stern, si respira l’aria di una felicità soffocata nel film, in bilico tra la speranza di un futuro migliore e la rassegnazione al proprio stile di vita. Ancora una volta nei film del regista americano, è il passato a condizionare la vita di un uomo e le sue azioni. E’, infatti, sotto le mentite spoglie di un thriller, un’amara parabola sull’America di ieri, animata da tribolazioni, dalla cui bandiera gronda ancora del sangue, e su quella di oggi, spiazzata e annichilita dal sangue di ieri, il cui futuro è ancora incerto, costantemente sull’orlo di un insondabile abisso. In questo film dove l’America è composta da tutti (polacchi, italiani, asiatici), si dà l’idea di una nazione dal cuore di tenebra contaminato da più razze, tradizioni, ideologie. Attraverso lo sguardo disincantato del protagonista, Eastwood costruisce, grazie al funzionale apporto di una semplice, asciutta, spoglia eppur efficace struttura stilistico-narrativa, un film ricco di simmetrie e antinomie, tutte rivolte verso la riuscita caratterizzazione di un mondo alla deriva, senza una vera e propria guida morale che ne stabilisca i toni e il carattere, instaurando la consapevolezza di abitare in un universo dominato dall’odio e dal dolore. Sorretto da un tono sarcastico, dissacrante e blasfemo nella sua pacata furia ribelle, opta per certi codici filmici classici e moderni al tempo stesso, frutto di un’esperienza registica qui portata ad un livello di veterana abilità, capace di integrare perfettamente il genere del thriller americano con l’approfondimento psicologico dei personaggi. Eastwood non altera il suo inconfondibile stile; con il suo ritmo disteso, l’affetto per i personaggi, la complessa semplicità, lascia allo spettatore il tempo e lo “spazio” di commuoversi, arrabbiarsi, rifiutare e immaginare; ne cava, così, un dramma di dolente intensità e risalto figurativo, che adotta, sotto la duplice insegna di vita e morte, una stratificata poetica dei contrasti che trova il suo apice nel memorabile finale. Racconto di formazione o tragedia morale? Forse tutti e due.

[+] lascia un commento a danilodac »
Sei d'accordo con la recensione di danilodac?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
69%
No
31%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di danilodac:

Gran Torino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | kobayashi
  3° | gippo
  4° | boffese
  5° | weach
  6° | la minore
  7° | filippo catani
  8° | duffysmarty
  9° | cinemapassione
10° | weach
11° | dandy
12° | michela papavassiliou
13° | melania
14° | alessandra verdino
15° | paperinik
16° | francesca meneghetti
17° | brian77
18° | elena flauto
19° | guido69
20° | tiamaster
21° | spalla
22° | danilodac
23° | sterion
24° | ziogiafo
25° | danielab.
26° | shiningeyes
27° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
28° | neanide
29° | gabriella
30° | manfredi 4ever
31° | lukino190
32° | luci-j
33° | luca scialò
34° | wilsons
35° | houssy
36° | max ferrarini
37° | camillo
38° | giacomo vezzani
39° | tricio
40° | giuseppe th. dreyer
41° | giorgio
42° | zasso
43° | massimiliano curzi
44° | g. romagna
45° | gustibus
46° | aristoteles
47° | ultimoboyscout
48° | francescol82
49° | el tronco
50° | lisbeth
51° | il cinefilo
52° | westgate
53° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
54° | tommynini
55° | lunetta
56° | andrea bongiovanni
57° | paolorol
58° | mikele
59° | elena flauto
60° | ciccio capozzi
61° | ciccio capozzi
62° | baroqeworks
63° | pg
64° | stefano montecchi
65° | nick72
66° | mauro
67° | tarenghi
68° | ace
69° | solomon
70° | ciccio capozzi
71° | dario carta
72° | vik
73° | ivano
74° | everbigod
75° | sassolino
76° | paapla
77° | stella
78° | ricky83
79° | spoerri
80° | goldy
81° | alessandro vanzaghi
82° | diomede917
83° | pipay
84° | yris2002
85° | domenico argondizzo
86° | carmine antonello
87° | il critico
88° | franco
89° | marezia
90° | massimiliano di fede
91° | massimo49
92° | alex_23
93° | williamd
94° | borghij
95° | alexander 1986
96° | mydearasia
97° | silvia l
98° | jackiechan90
99° | domenico rizzi
100° | marco petrucci
101° | renato c.
102° | masmassy
103° | il figo
104° | (ami)
105° | mik67
106° | pipay
107° | rudy
108° | kinglands
109° | thegame
110° | max67
111° | angeloumana
112° | no_data
113° | michelangelo scali
114° | muttley72
115° | olgadicom
116° | zasso
117° | paleocon
118° | peppe97
119° | -jude-
120° | giorpost
121° | -jude-
122° | stephano3
123° | cobra
124° | barivive
125° | annie
126° | arcangelo
127° | francesco2
128° | antonella e aldo
129° | urbantucan
130° | numero 5 granata
131° | sandra
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (1)
Cesar (2)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 marzo 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità