Gran Torino

Acquista su Ibs.it   Dvd Gran Torino   Blu-Ray Gran Torino  
Un film di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bee Vang, Ahney Her, Christopher Carley, Lee Mong Vang, Sarah Neubauer, Doua Moua, Dreama Walker, Brian Haley.
continua»
Azione, durata 116 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita venerdì 13 marzo 2009. MYMONETRO Gran Torino * * * 1/2 - valutazione media: 3,60 su 381 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
venerdì 3 gennaio 2020
gran eastwood Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Un film di una verità sfacciata, dalle inconfondibili caratteristiche eastwoodiane!

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
giovedì 21 marzo 2019
ma che razza di critico... Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Sarò breve e conciso..ma concreto.Come fa a valutare un capolavoro con una recensione da tre stelle. Forse farebbe bene a non pronunciarsi se è così spesso palesemente insicuro e ambiguo nelle sue recensioni.Bah, talvolta certi movie sono per pochi, nonostante mi ha sorpreso la semplicità con cui la stragrande maggioranza degli spettatori ci ogni ceto e classe di appartenenza ha riconosciuto quanto un opera in accordo con la sua encomiabile trasparenza, è lodevole per la modalità con cui Clint riesce a far conciliare e convivere la complessità dei suoi temi con la semplicità che distingue il suo stile. Oserei dire. a dispetto di quanto detto, un film per tutti, ma non per pochi.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
cinephilo lunedì 4 febbraio 2019
il capolavoro di eastwood Valutazione 5 stelle su cinque
0%
No
0%

È dura scegliere tra questo film e Gli Spietati per scegliere quale sia il più grande film di uno dei più grandi direttori della storia del cinema, se non il più grande. Io, per gusti puramente personali ma con molta, moltissima difficoltà, scelgo questo. La storia di un uomo apparentemente razzista ma in realtà soltanto molto diffidente nei confronti di una singola razza : QUELLA UMANA. Per esperienze direttamente vissute (su tutte la guerra in Corea). E come dare tutti i torti al buon Clint? Un capolavoro senza mezzi termini. 

[+] lascia un commento a cinephilo »
d'accordo?
no_data martedì 15 gennaio 2019
grande vecchiaia, grande regista. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Eccoci col film-testamento piu' intenso che un vecchio americano possa offrire; per questo mezzo capolavoro viene alla mente IL PISTOLERO di Siegel con un John Waine stanco ed invecchiato, ma torniamo indietro fino agli anni '70. Si parte dalla provincia americana su cui pure un intellettuale come Massimo Teodori ha scritto saggi importanti. Non e' l'America dell'attuale presidente Trump, ma potrebbe esserlo. Walt e' un "nativo", in un mare di immigrati, tra cui i cinesi vengono definiti bruscamente "mangiariso". Indimenticabile la sequenza delle festicciole cui viene invitato, e che non fanno che aumentare il suo straniamento di "vecchio", come i teppisti delinquenziali lo etichettano. Eppure tra lui e il giovane cinese si cementa una solidarieta' genuina. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
angeloumana sabato 2 dicembre 2017
la dura scorza che si sbriciola Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Il vecchio Walt Kowalski, vedovo, lontano reduce della guerra in Corea del '52, duro nei giudizi e sprezzante verso tutto ciò che gli è nuovo o non praticato … ha i bei lineamenti e lo sguardo fiero dell'ex cow-boy Clint Eastwood. Vive in un quartiere di una non importa quale città americana, dove nel 2009 (anno di uscita del film) è in pieno corso la metamorfosi: tanti immigrati e tanti colori di pelle, al punto che i nativi o a loro volta figli di antichi immigrati si sentono spaesati, la società multirazziale è vigente da tempo. I conoscenti di Walt lo seguono in età, razze destinati a scomparire o pensionarsi come il suo medico curante, al cui posto trova un'asiatica giovane che esplicitamente gli dice della sua pessima salute. [+]

[+] lascia un commento a angeloumana »
d'accordo?
gustibus venerdì 5 maggio 2017
grande cinema! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Con mistic river..Gran Torino e'un capolavoro assoluto..solo per come dirige nella sua forma piu'personale questo emozionante film.Eastwood lo personalizza al massimo livello tra il dramma e la poesia cinematografica.Gran Torino e'un bella e vecchia macchina che e'quasi la protagonista del racconto.Ma che eccelle nelle doti di regista sono le tematiche che inserisce....pizzica il bullismo...le debolezze ..il razzismo...scherza con l'eta'..perche'il suo personaggio kovalski..di origini polacche..e'quello di una persona anziana..tifa quasi di piu' per un ragazzo che vuol proteggere da una una banda di scemotti che la sua famiglia..la moglie ormai era morta e instaura la solitudine nell'essere anziano. [+]

[+] lascia un commento a gustibus »
d'accordo?
michelangelo scali lunedì 14 novembre 2016
il più tenero sguardo sull'america Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

ATTENZIONE - PUÒ CONTENERE SPOILER In Gran Torino, Clint Eastwood è regista e protagonista, un uomo devastato dagli orrori visti in guerra e che oggi vede i "gialli" invadere il suo quartiere. Le differenze sfumeranno quando imparerà a conoscerli e realizzerà qual è lo scopo ultimo della sua vita. Lo scheletro del racconto è classico, è lo sguardo ad essere innovativo. Sarebbe difficile ritrovare questa tenerezza verso il proprio Paese in un altro film americano. Difficilmente si sarebbe potuto pensare ad una tale capacità di commuovere senza scadere nella propaganda. Eppure Gran Torino ci riesce. Solo Michael Moore, forse, ha dimostrato tanta sensibilità nel panorama mainstream statunitense. [+]

[+] lascia un commento a michelangelo scali »
d'accordo?
aabbaa martedì 5 aprile 2016
capolavoro Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Capolavoro firmato Eastwood

[+] lascia un commento a aabbaa »
d'accordo?
giorpost giovedì 7 gennaio 2016
inefficace pantomima su razzismo e redenzione Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
100%

Da poco rimasto vedovo e con eredi legati a lui più per interessi economici che per affetto, Walt Kowalski trascorre la sua vecchiaia a ringhiare come un cane in un mondo dove ogni aspetto che lo circonda gli provoca rabbia e repulsione: il suo carattere è un puzzle di razzismo e intolleranza verso il prossimo, frutto della traumatica esperienza di guerra e di un lignaggio fin troppo radicato. Da ex operaio Ford in pensione coltiva una fervente passione per una Gran Torino del '72, unica evasione nella cadenzata esistenza che lo vede nutrirsi di sola birra e manzo essiccato, tra il garage pieno di attrezzi e l' inseparabile labrador che lo accompagna nelle lunghe ed infruttuose giornate, caratterizzate da un rozzo "linguaggio da uomini" usato soprattutto col barbiere di fiducia da cui si reca, immancabilmente, una volta al mese. [+]

[+] lascia un commento a giorpost »
d'accordo?
giuseppetoro lunedì 14 settembre 2015
bel film.. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Bel film..americano che ancora vive con gli incubi della guerra di corea e vede male tutti i musi gialli, ma alla fine ci diventa amico...

[+] lascia un commento a giuseppetoro »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 »
Gran Torino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | kobayashi
  3° | gippo
  4° | boffese
  5° | weach
  6° | la minore
  7° | filippo catani
  8° | duffysmarty
  9° | cinemapassione
10° | weach
11° | dandy
12° | michela papavassiliou
13° | melania
14° | alessandra verdino
15° | paperinik
16° | francesca meneghetti
17° | brian77
18° | elena flauto
19° | guido69
20° | tiamaster
21° | spalla
22° | danilodac
23° | sterion
24° | ziogiafo
25° | danielab.
26° | shiningeyes
27° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
28° | neanide
29° | gabriella
30° | manfredi 4ever
31° | lukino190
32° | luci-j
33° | luca scialò
34° | wilsons
35° | houssy
36° | max ferrarini
37° | camillo
38° | giacomo vezzani
39° | tricio
40° | giuseppe th. dreyer
41° | giorgio
42° | zasso
43° | massimiliano curzi
44° | g. romagna
45° | gustibus
46° | aristoteles
47° | ultimoboyscout
48° | francescol82
49° | el tronco
50° | lisbeth
51° | il cinefilo
52° | westgate
53° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
54° | tommynini
55° | lunetta
56° | andrea bongiovanni
57° | paolorol
58° | mikele
59° | elena flauto
60° | ciccio capozzi
61° | ciccio capozzi
62° | baroqeworks
63° | pg
64° | stefano montecchi
65° | nick72
66° | mauro
67° | tarenghi
68° | ace
69° | solomon
70° | ciccio capozzi
71° | dario carta
72° | vik
73° | ivano
74° | everbigod
75° | sassolino
76° | paapla
77° | stella
78° | ricky83
79° | spoerri
80° | goldy
81° | alessandro vanzaghi
82° | diomede917
83° | pipay
84° | yris2002
85° | domenico argondizzo
86° | carmine antonello
87° | il critico
88° | franco
89° | marezia
90° | massimiliano di fede
91° | massimo49
92° | alex_23
93° | williamd
94° | borghij
95° | alexander 1986
96° | mydearasia
97° | silvia l
98° | jackiechan90
99° | domenico rizzi
100° | marco petrucci
101° | renato c.
102° | masmassy
103° | il figo
104° | (ami)
105° | mik67
106° | pipay
107° | rudy
108° | kinglands
109° | thegame
110° | max67
111° | angeloumana
112° | no_data
113° | michelangelo scali
114° | muttley72
115° | olgadicom
116° | zasso
117° | paleocon
118° | peppe97
119° | -jude-
120° | giorpost
121° | -jude-
122° | stephano3
123° | cobra
124° | barivive
125° | annie
126° | arcangelo
127° | francesco2
128° | antonella e aldo
129° | urbantucan
130° | numero 5 granata
131° | sandra
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (1)
Cesar (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 marzo 2009
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 1 sala cinematografica:
Showtime
  1 | Piemonte
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità