Gran Torino

Acquista su Ibs.it   Dvd Gran Torino   Blu-Ray Gran Torino  
Un film di Clint Eastwood. Con Clint Eastwood, Bee Vang, Ahney Her, Christopher Carley, Cory Hardrict.
continua»
Azione, durata 116 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita venerdì 13 marzo 2009. MYMONETRO Gran Torino * * * 1/2 - valutazione media: 3,60 su 381 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un uomo che vive per l'odio fa pena.. Valutazione 1 stelle su cinque

di sandra


Feedback: 0
sabato 21 marzo 2009

Sono andata al cinema speranzosa di vedere un bel film , ma mi sono dovuta ricredere perchè all'improvviso mi sono vergognata di appartenere a questo stato ; tutti che urlavano contro gli immigrati ed esaltavano questa figura che mi ha riportato tanto ai tempi di Regan , quando si esaltavano figure tipo i vari Schwarzenegger , Stallone e co. ! Sono uscita dal cinema indignata e capisco dopo questa ulteriore prova perchè il mondo vada sempre peggio , indipendentemente dagli ideali politici , avrei detto la stessa cosa se il protagonista fosse stato filo sinistrorso..non è più ammissibile assistere a certi spettacoli tipo " Giustiziere della notte " , perchè non si fa altro che fomentare la violenza e la prova è sotto gli occhi di tutti , non ultimo il successo di questo film : Siamo in una società civile con delle leggi e non è ammissibile che ci siano ancora persone che propongano personaggi come questi spingendo le persone a farsi giustizia da soli , ma , evidentemente sia l'attore-regista e sia il pubblico la pensano così , mentre dovremmo essere più tolleranti e meno maleducati..ma , purtroppo queste sono utopie..

[+] lascia un commento a sandra »
Sei d'accordo con la recensione di sandra?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
6%
No
94%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
antonello romeo sabato 21 marzo 2009
ottima riflessione sandra
9%
No
91%

Ma lo vada un po a fare capire a tutti quelli che si esaltano vedendo una persona che , seppure con i suoi motivi , usa la violenza per farsi rispettare!! Evidentemente anche l'Italia si sta avviando sulla strada del non dialogo , ma dell'odio per il diverso , senza un senso.Distinti saluti.

[+] lascia un commento a antonello romeo »
d'accordo?
ciro esposito sabato 21 marzo 2009
condivido il vostro pensiero!
11%
No
89%

Anche se è solo un film , propone situazioni che al regista sono sempre state care , un po come a tutta l'America , ma con la sempre più crescente ondata di criminalità e la mancanza di un adeguato numero di forze dell'ordine , per non parlare del sistema legislativo pessimo , allora si può cercare di capire cosa porti al successo il film , al di là della bravura dell'attore , che però guarda il caso ha deciso di ritirarsi dalle scene interpretando un personaggio che fa della violenza il suo forte , come del resto la nazione a cui appartiene e che forse ora con l'avvento di Obama , cambierà in meglio , si spera!

[+] lascia un commento a ciro esposito »
d'accordo?
andrea sabato 21 marzo 2009
riguardalo
95%
No
5%

Ma che c'entra con il film? Il film è violento perchè è contro la violenza,e non spinge a farsi giustizia da soli,tutt'altro. Ti consiglio di rivederlo,senza pensare a Regan,Schwarzenegger ecc..

[+] lascia un commento a andrea »
d'accordo?
spoerri sabato 21 marzo 2009
mah...
97%
No
3%

ma adesso ricevere 4 o 5 caricatori di pallottole addosso è farsi giustizia da soli?precisamente, e dico PRECISAMENTE, a che punto del film Walt Kowalski si fa giustizia da solo??

[+] lascia un commento a spoerri »
d'accordo?
ugobagna sabato 21 marzo 2009
boh...
96%
No
4%

Ma che film hai guardato? Lo hai capito il cambiamento del protagonista, di che parli?

[+] lascia un commento a ugobagna »
d'accordo?
anna sabato 21 marzo 2009
sandra non hai capito niente!
97%
No
3%

evidentemente non hai seguito bene la trama di questo film probablmente ti devi essere distratta più e più volte...oppure non ci sei arrivata semplicemente, perchè secondo il mio punto di vista, è vero il contrario di ciò che hai scritto e capito del film....un consiglio RIGUARDALO attentamente!

[+] lascia un commento a anna »
d'accordo?
anto sabato 21 marzo 2009
ma stai scherzando????
95%
No
5%

NON CONDIVIDO UNA SOLA PAROLA.CREDO CHE GT SIA UNO DEI MIGLIORI FILM DELL'ANNO.ERA TANTO CHE NON RIDEVO E NON MI COMMUOVEVO COSI' ALLO STESSO TEMPO.RIDICOLIZZA, SMONTA, SCONFIGGE LA XENOFOBIA. CON L'AMORE, I BEI SENTIMENTI, LE BELLE EMOZIONI IL CORAGGIO.SEMPLICEMENTE GRANDIOSO E GENIALERIGUARDA IL FILM

[+] lascia un commento a anto »
d'accordo?
la vera anna sabato 21 marzo 2009
sandra hai capito tutto!
11%
No
89%

condivido ogni parola e quello sopra non è il mio commento!

[+] lascia un commento a la vera anna »
d'accordo?
marvelman (quello vero!) sabato 21 marzo 2009
sandra ha ragione !!!
3%
No
97%

Concordo con lei e tutti i commenti positivi , in maggioranza , sono fatti sempre dalla stessa persona : A quando la registrazione obbligatoria ?

[+] lascia un commento a marvelman (quello vero!) »
d'accordo?
disilluso sabato 21 marzo 2009
anch'io ti dico riguardalo
100%
No
0%

Il "duro" Clint ci testimonia la sua corretteza, il rispetto per i diversi che sono migliori, alcuni, non tutti, dei normali. Sono americani con la loro povertà culturale, ma quanta similitudine con quello che la maggioranza di noi italiani vuole, sostenendo questo governo che vuole normalizzare la non cultura, quel che va male è colpa dei "diversi". Il rude Callaghan vuole salvare con l'amore il futuro dei diversi e vuole insegnare ai normali che così come stiamo vivendo non va bene, e lo fa con la forza di cui è capace, facendosi uccidere per salvare

[+] lascia un commento a disilluso »
d'accordo?
francesco domenica 22 marzo 2009
una "analisi" troppo superficiale
96%
No
4%

evidentemente eri troppo impegnata a guardare lo spettacolo che proveniva DALLA sala e non quello che veniva proiettato NELLA sala per renderti conto che l'unica cosa ad essere discriminata i quel film è la violenza. Ti consiglio di riguardarlo con serenità, magari a casa o comunque in un ambiente privo di tutti quei farlocchi, troppo necessitanti di violenza per accorgersi che non in tutti i film la violenza è usata come strumento di esaltazione che purtroppo popolano i cinema e la società in generale, perchè credo ti sia persa il messaggio del film, oltre che tutte le emozioni struggenti di cui questa opera è intrisa.

[+] lascia un commento a francesco »
d'accordo?
turitummi domenica 22 marzo 2009
redenzione
92%
No
8%

E' un film ben fatto, pieno d'umanità, per nulla razzista e che ha l'ambizione di lasciare qualche insegnamento ai giovani e soprattutto ai meno. Bisogna credere in qualcosa, tramandare principi, insegnamenti, tradizioni e cultura familiare. Infine e aspetto non trascurabile è quello di non prendersi troppo sul serio e accettare i nostri limiti con un pò di ironia ed umiltà e riconoscere che fino all'ultimo si può riconoscere di aver commesso degli sbagli e c'è sempre il modo di redimersi e cambiare .

[+] lascia un commento a turitummi »
d'accordo?
tameghe domenica 22 marzo 2009
ma c'hai capito qualcosa?
81%
No
19%

Le tue sono opinioni da oratorio di sinistra. Della grandezza di questo film non hai capito proprio un bel niente ...

[+] lascia un commento a tameghe »
d'accordo?
mic domenica 22 marzo 2009
l'hai visto tutto?
90%
No
10%

Sì, leggo il tuo commento, se si può chiamar così, e capisco perchè il mondo va sempre peggio. Hai visto tutto il film o sei andata via dieci minuti prima della fine? Spero che sia così, perchè altrimenti ti dimostri di una ignoranza e una incapacità di comprensione che sinceramente spaventano. Spero di essermi spiegato.

[+] lascia un commento a mic »
d'accordo?
turitummi domenica 22 marzo 2009
brava sandra
5%
No
95%

Sono d'accordo con te, il post prima era falso.

[+] lascia un commento a turitummi »
d'accordo?
piripollo domenica 22 marzo 2009
mi associo a sandra!
1%
No
99%

Ottimo commento:Clint da repubblicano ottuso qual'è non si smentisce mai!

[+] lascia un commento a piripollo »
d'accordo?
pablo domenica 22 marzo 2009
sai che ti dico?
69%
No
31%

la tua è la tipica demagogia catocomunista...

[+] lascia un commento a pablo »
d'accordo?
pinen lunedì 23 marzo 2009
la storia infinita e sandra
42%
No
58%

Ho visto il film ieri sera.Sono uscito profondamente turbato, come tutti gli astanti in sala.Mi sono alzato questa mattina ancora profondamente indolenzito nell'animo.Clint è indubbiamente al tramonto della sua carriera e un giorno,presto, smetterà di tormentarci la coscienza.Presto torneremo ad assaporare il buon vecchio cinema "che io ci vado per svagarmi mica per farmi martoriare l'animo con ritrite lezioni sulla morale impartite da,udite udite,un'americano!Clint Eastwood ,acciderboli!!Il becero antesignano di tutte le Ramberie vomitate dall'Impero del Male!Santo Guevara :tu che le armi le hai impugnate per la nostra redenzione,salvaci!Sandra,ti piacciono le favole?Ricordi la Storia Infinita?Sandranella tua testail Nulla

[+] lascia un commento a pinen »
d'accordo?
kobayashi martedì 24 marzo 2009
film ecniclopedico
100%
No
0%

Per avere la reale percezione di cosa sia Gran Torino bisogna avere visto almeno la metá della produzione di eastwood attore e regista, sopratutto gli anni settaanta, ottanta e quel che c´é di buono nei novanta. Commentare nel merito il turpiloqui del personaggio, peralrtro funzionale alla narrazione della storia, é piú diseducativo del turpiloquio stesso. Non guardiiamo solo il piccolo, questo dico io.

[+] lascia un commento a kobayashi »
d'accordo?
kobayashi martedì 24 marzo 2009
tristi sparate di un vecchio
96%
No
4%

Se dopo aver visto Gran Torino un essere umano é spinto a farsi giustizia da solo, beh allora non é responsabilitá del regista, ma della mente bacata della gente che va al cinema. E poi ci sono le scene chiaramente ironiche in cui Clint mima lo sparo con le dita, con il sorriso sulle labbra. E gli insulti, via, sono tristi tentativi di un uomo vecchio e solo di costruirsi il suo spazio negando la presenza degli altri, intesa come presenza culturale, valoriale. No, diseducativo Gran Torino non lo é proprio, all´occhio di qualsiasi persona di buon senso.

[+] lascia un commento a kobayashi »
d'accordo?
franco mercoledì 25 marzo 2009
cinema impegnato
100%
No
0%

Io ritengo che una persona abbia diritto ad avere le proprie opinioni, per carità, ci mancherebbe solo che non fosse così! Il discorso di Sandra sembra quello di una comunista fanatica, di quelli che credono ancora nella società senza classi e nell'uguaglianza per tutti. Anch'io sono di sinistra (socialista), ma non per questo mi faccio simili utopie e, soprattutto, non vado al cinema convinto di andarmi a vedere un film con Verdone o Ben Stiller se sul manifesto c'è Clint con il fucile! Da questo capisco che si tratta di un film non di diretta comprensione che può, è normale, confondere le idee o dare un'impressione sbagliata. Nel film la violenza non è esaltata, bensì addiritura malvista e criticata. [+]

[+] lascia un commento a franco »
d'accordo?
freddyno giovedì 26 marzo 2009
sandra il voto che ti do è zero
94%
No
6%

Che perbenismo Sandra,te la prendi con un signor professionista come Eastwood,che è un mito..il cinema in persona,con gran torino si è consacrato agli dei Eastwood,ma che ne capisci tu di film? secondo me nulla,almeno questo film non lo hai capito,è di una solidarietà e di una umanità questo film che vien la pelle d'oca. Hai sparato ciò che sei e lo hai pubblicato, le tue parole sono di una odiosità che viene il disgusto,se poi al cinema ci sono 4 stupidi ragazzini che inneggiano contro gli immigrati e tu te la prendi... e svalorizzi un capolavoro del genere...Vuoi paragonare il giustiziere della notte con questo? hahahaha.non esistono violenze in questo film,anzi da l'esempio che siamo tutti uguali,e che l'amore che prova un bianco lo prova un giallo,e che un uomo pentitosi degli errori fatti salvò con la sua vita(restituendo la stessa moneta) una famiglia in serio pericolo. [+]

[+] lascia un commento a freddyno »
d'accordo?
rospo giovedì 26 marzo 2009
perbenismo di sinistra
67%
No
33%

Io sono profondamente di sinistra, ma odio con tutto il mio cuore i perbenisti di sinistra.

[+] lascia un commento a rospo »
d'accordo?
malamento martedì 1 dicembre 2009
perchè?
75%
No
25%

Non ho capito nulla... Ti dico solo 2 cose. Purtroppo di lamentele su nuovi arrivati ce ne saranno sempre, sia in buona fede, da parte di chi subisce l'immigrazione, cioè si ritrova circondato da gente che non conosce e non vuole conoscerlo, sia come strumento di propaganda. La prima la vivo tutti i giorni, purtroppo il mio palazzo di periferia è diventato rifugio di nuovi emarginati. La convivenza è difficile, ma è l'unico mezzo per capire che certi problemi non sono mai stati affrontati veramente, e come al solito a rimetterci sono le ultime ruote del carro. Se ci sono persone che arrivano in Italia chiedendo aiuto, è chiaro che nessuno si è mai sognato di prevenire questa richiesta. Io capisco questa necessità vitale. [+]

[+] lascia un commento a malamento »
d'accordo?
greta sabato 16 gennaio 2010
hai disatteso il messaggio
100%
No
0%

Mi dispiace doverti avvisare che non hai compreso fino in fondo il messaggio di questo film, poichè è proprio contro la violenza e la xenofobia che l' ormai navigato Eastwood si contrappone,senza mai cadere nel perbenismo.Il film ha inizio, con l'immagine di un uomo vecchio, chiuso, che non possiede alcun tipo di relazione sociale, la cui famiglia lo considera ormai una palla al piede; vive solo, senza più nulla da insegnare, senza più nulla per cui vivere.Nel corso della pellicola, sarà proprio grazie ad un giovane ragazzo coreano, che scoprirà il significato della parola comunità,un gruppo di persone che si rispettano e si sostengono per il solo fatto di aver bisogno l'una dell'altra, senza distizioni di razza. [+]

[+] lascia un commento a greta »
d'accordo?
Gran Torino | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | andrea
  2° | kobayashi
  3° | gippo
  4° | boffese
  5° | weach
  6° | la minore
  7° | filippo catani
  8° | duffysmarty
  9° | cinemapassione
10° | weach
11° | dandy
12° | michela papavassiliou
13° | melania
14° | alessandra verdino
15° | paperinik
16° | francesca meneghetti
17° | brian77
18° | elena flauto
19° | guido69
20° | tiamaster
21° | spalla
22° | danilodac
23° | sterion
24° | ziogiafo
25° | danielab.
26° | shiningeyes
27° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
28° | neanide
29° | gabriella
30° | manfredi 4ever
31° | lukino190
32° | luci-j
33° | luca scialò
34° | wilsons
35° | houssy
36° | max ferrarini
37° | camillo
38° | giacomo vezzani
39° | tricio
40° | giuseppe th. dreyer
41° | giorgio
42° | zasso
43° | massimiliano curzi
44° | g. romagna
45° | gustibus
46° | aristoteles
47° | ultimoboyscout
48° | francescol82
49° | el tronco
50° | lisbeth
51° | il cinefilo
52° | westgate
53° | /bizzarrevisioni.iobloggo.com
54° | tommynini
55° | lunetta
56° | andrea bongiovanni
57° | paolorol
58° | mikele
59° | elena flauto
60° | ciccio capozzi
61° | ciccio capozzi
62° | baroqeworks
63° | pg
64° | stefano montecchi
65° | nick72
66° | mauro
67° | tarenghi
68° | ace
69° | solomon
70° | ciccio capozzi
71° | dario carta
72° | vik
73° | ivano
74° | everbigod
75° | sassolino
76° | paapla
77° | stella
78° | ricky83
79° | spoerri
80° | goldy
81° | alessandro vanzaghi
82° | diomede917
83° | pipay
84° | yris2002
85° | domenico argondizzo
86° | carmine antonello
87° | il critico
88° | franco
89° | marezia
90° | massimiliano di fede
91° | massimo49
92° | alex_23
93° | williamd
94° | borghij
95° | alexander 1986
96° | mydearasia
97° | silvia l
98° | jackiechan90
99° | domenico rizzi
100° | marco petrucci
101° | renato c.
102° | masmassy
103° | il figo
104° | (ami)
105° | mik67
106° | pipay
107° | rudy
108° | kinglands
109° | thegame
110° | max67
111° | angeloumana
112° | no_data
113° | michelangelo scali
114° | muttley72
115° | olgadicom
116° | zasso
117° | paleocon
118° | peppe97
119° | -jude-
120° | giorpost
121° | -jude-
122° | stephano3
123° | cobra
124° | barivive
125° | annie
126° | arcangelo
127° | francesco2
128° | antonella e aldo
129° | urbantucan
130° | numero 5 granata
131° | sandra
Nastri d'Argento (2)
Golden Globes (4)
David di Donatello (2)
Critics Choice Award (1)
Cesar (2)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 marzo 2009
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità