Io prima di te

Film 2016 | Drammatico +13 110 min.

Regia di Thea Sharrock. Un film con Emilia Clarke, Sam Claflin, Charles Dance, Jenna Coleman, Matthew Lewis. Cast completo Titolo originale: Me Before You. Genere Drammatico - USA, 2016, durata 110 minuti. Uscita cinema giovedì 1 settembre 2016 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,91 su 49 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Io prima di te tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Due anime si incontrano e insieme affrontano le difficoltà di una vita difficile, imbarcandosi in avventure che dimostreranno che la vita non è finita. In Italia al Box Office Io prima di te ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 7 milioni di euro e 2,1 milioni di euro nel primo weekend.

Passaggio in TV
giovedì 24 maggio 2018 ore 21,00 su SKYCINEMAPASSION

Io prima di te è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,91/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,32
CONSIGLIATO SÌ
Un film privo di coraggio in cui gli interessanti spunti di riflessione vengono dispersi tra un volo e uno scenario esotico.
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Louisa Clarke è stata licenziata dopo anni di lavoro dal padrone del locale in cui era cameriera. A casa sua gli altri componenti della famiglia non se la passano meglio e il suo contributo era essenziale. Accetta così un'offerta di lavoro da parte di una ricca famiglia: deve fare compagnia a Will, il figlio trentenne divenuto quadriplegico dopo che era stato investito da una moto. Costui vorrebbe rimanere a crogiolarsi nel suo dolore e la presenza della ragazza, tanto goffa quanto sensibile e piena di buona volontà, lo infastidisce. Non sarà sempre così anche se il giovane ha in serbo per lei una sorpresa.
Dopo Quasi amici ed il successo che ha ottenuto, è diventato molto difficile affrontare il tema del rapporto tra due personalità molto differenti, una delle quali sia affetta da disabilità grave. Ci prova Thea Sharrock, sostenuta nell'impresa dal successo che il romanzo di Jojo Moves ha avuto presso le lettrici di molti Paesi. Il problema è che la scrittrice è anche l'autrice della sceneggiatura e deve aver fatto una certa fatica a tagliare alcune situazioni che probabilmente funzionavano sulla carta ma che sullo schermo vanno a costituire quella patina di romanticismo prevedibile che finisce con lo sconfinare nello stereotipo. Perché 'lui' è bello, è ricco (ha un jet privato), vive in un castello e assomma in sé tutte le caratteristiche del principe azzurro su sedia a rotelle. La goffaggine e i capi di vestiario di lei sono funzionali all'alleggerimento della situazione e, a tratti, danno anche una connotazione di realismo al rapporto. In particolare dopo che Will le rivela una sorpresa (si suggerisce agli spettatori di non farsi attrarre da possibili spoiler perché finirebbero con il perdersi la scoperta di un elemento che offre una reale occasione di riflessione). Se si fosse avuto più coraggio si sarebbe potuto puntare di più su questo elemento senza finire con il disperderlo tra un volo e uno scenario esotico. Va inoltre notato che gli appassionati spettatori de Il trono di spade troveranno la loro Daenerys Targaryen (leggi Emilia Clarke) decisamente mutata anche sotto l'aspetto fisico e avranno la possibilità di riconoscere un altro interprete della serie impegnato su questo set.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
IO PRIMA DI TE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 4 settembre 2016
barbara genise

Film che ripropone il tema dell'eutanasia in maniera molto forte,toccando i sentimenti a mò di fili scoperti, sentimenti  insiti nella semplicità ingenua e solare di una ragazza che potrebbe essere chiunque, (e anche da qui il successo dellastoria) .....la protagonista non è quel modello di bellezza che noi associeremmo ad una storia d'amore con un principe azzurro [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 settembre 2016
imcalledniki

Dopo aver letto il libro e averlo aggiunto alla mia top 5 ho aspettato tanto per vederlo e avevo molte aspettative, ma non credevo che mi sarebbe piaciuto così tanto! Difficilmente trovi un libro che sul mega schermo ti da lo stesse emozioni di quando leggi quelle righe ma questo ci è riuscito, molte scene erano davvero identiche al libro ed era tutto come lo avevo immaginato.

lunedì 5 settembre 2016
amarolucano

Film delicato e romantico, apprezzabile perchè sa intrattenere, far sorridere e strappare qualche lacrima. Tuttavia le tematiche (disabilità, eutanasia, sogni infranti) che affronta sono solo sfiorate, i personaggi principali sanno di già visto e la sceneggiatura risulta abbastanza scontata. E' la versione agrodolce del film "Quasi amici", dove l'amicizia è sostituita dall'amore e i sorrisi da qualche [...] Vai alla recensione »

martedì 30 agosto 2016
ales16

Il film rispetta la trama del libro e non ci sono grandi differenze. Louisa Clark a 26 anni, dopo aver perso il lavoro, trova un nuovo impiego presso i Traynor, si occuperà infatti di Will, ex-uomo d'affari, amante degli sport estremi, quadriplegico in seguito ad un incidente. La vita per Will ora non sembra avere nessun senso e si limita a restare in casa per tutto il giorno.

mercoledì 14 settembre 2016
valeverte

Un film non andrebbe mai paragonato al libro da cui è tratto, ma quando manca di trasporto, rovinando l'atmosfera generale, c'è un po' da analizzare. Non è scorrevole, non che il tempo sembra non passare, ma i tagli, il montaggio delle scene, il tempo stesso dedicato, sembra sempre che non basti, che tutto sia così di fretta da non lasciare nemmeno il tempo per riflettere sulle tematiche che questo [...] Vai alla recensione »

venerdì 17 febbraio 2017
arnaco

Non si può certamente dire che questo film abbia la potenza drammatica di Mare Dentro con cui ha poco da spartire anche se tratta lo stesso tema. Ma non lo si può nemmeno bistrattare come alcuni hanno fatto, forse perchè si vergognano di ammettere che in fondo gli è piaciuto. Anche le fiabe non sono realistiche, sono prevedibili, anzi sappiamo già come vanno [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 settembre 2016
Anonimo2

Ho vissuto una storia simile qualche anno fa. Dovrei essere il Will della situazione. Volevo guardare il film ma alla fine non ho avuto il coraggio. Ho visto il trailer dove mostrano una storia tutta rose e fiori... immagino che i problemi si vedano nel resto del film. Vi posso assicurare che la mancanza della parte fisica nella relazione si sente fin troppo.

mercoledì 18 ottobre 2017
Barbyrosemarie

Con la premessa che ogni libertà va rispettata e nessuno di noi ha il diritto di giudicare, può solo porre una riflessione, pongo  due  considerazioni sul tema dell'eutanasia nel film. 1) La mia riflessione è sulla  libertà della propria vita che vedo legata  al sentimento dell'amore e del bene, allora ci si può chiedere se l'eutanasi [...] Vai alla recensione »

martedì 17 ottobre 2017
Valter Chiappa

Magari non era nelle intenzioni di Jojo Moyes, sceneggiatrice ed autrice del romanzo da cui è tratto il film. Ma “Io prima di te” non sembra altro che una giustapposizione di cose già viste. O, meno benevolmente, un minestrone riscaldato più volte. La ricetta? Base: “Quasi amici” e poi tre dosi di “Pretty woman”, una di “My fair lady”, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 settembre 2016
Anonimo2

Ho vissuto una storia simile qualche anno fa. Dovrei essere il Will della situazione. Volevo guardare il film ma alla fine non ho avuto il coraggio. Ho visto il trailer dove mostrano una storia tutta rose e fiori... immagino che i problemi si vedano nel resto del film. Vi posso assicurare che la mancanza della parte fisica nella relazione si sente fin troppo.

lunedì 10 ottobre 2016
gabriella

Io prima di te, cosa avrebbe potuto dire Louise Clarke prima di incontrare Cliff Traynor? Che la sua vita era una qualunque, una famiglia affettuosa con padre disoccupato, il suo lavoro alla caffetteria dalla quale viene licenziata, un fidanzato ossessionato dalla forma fisica e centrato su sè stesso, il suo sogno di lavorare nella moda sebbene il suo abbigliamento sia una miscela di colori male accompagna [...] Vai alla recensione »

sabato 17 settembre 2016
Eleonora Panzeri

Tratto dall’omonimo romanzo scritto da Jojo Moyes, il film racconta la storia di Lu, un’impacciata ed eccentrica ragazza di provincia e di William, ricco e rampante giovane, caduto vittima di un tragico incidente che lo ha reso completamente paralizzato. Una storia d’amore lenta e delicata, quasi sussurrata, che vuole forse dimostrare che l’amore è prima di [...] Vai alla recensione »

mercoledì 7 settembre 2016
cul(t)issimo93

Film da dimenticare, un concentrato di romanticismo spicciolo girato nel peggiore dei modi, per di più giocato su un tema così importante. L'attrice sembra essere appena uscita dall'ultima puntata de il segreto. Ogni volta che le sue espressioni accigliate comparivano in scena pensavo al caro vecchio René Ferretti e al suo "cagna maledetta". Il posto giusto per un "film" del genere sarebbe nel palinsesto [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 settembre 2016
Sim One

e invece scopro con piacere un personaggio femminile originale e pieno di carattere, che si distingue dagli altri flm d'amore per ragazzi visti in passato, come è originale il tema trattato, al quale lo scenario amoroso fa da cornice. Lo stesso invece non si può dire del personaggio maschile, e del loro modo di innamorarsi: già visto, ma ci stava.

sabato 10 settembre 2016
una voce

Sinceramente non capisco chi ha bistrattato questo film. Sono una gran piagnona, eppure in questo film non ho pianto. Certo ti lascia pensieroso (pur essendo anche divertente in tanti momenti), ma è la tematica. Il film vuole intrattenere (e ci riesce benissimo!) ma anche far riflettere. Riflettere su che cosa è l'amore, innanzi tutto. L'amore, se è tale, trasforma la vita delle persone e richiede [...] Vai alla recensione »

sabato 3 settembre 2016
ilaiga

Per un'accanita lettrice, vedere trasportata sul grande schermo una storia che le ha fatto provare più emozioni di quante non pensava che in realtà esistessero, è difficile. E' spavento, ansia, preoccupazione, ma allo stesso tempo trepidazione, sperando che il suo Will sia come quello che ha conosciuto in bianco e nero. Giorno tanto atteso: 17 Agosto.

venerdì 2 settembre 2016
Alex62

Nessuno è proprietario della propria vita, non è un bene disponibile. Nessuna vita lo è, neppure la più “indegna” e triste. Non esiste un'esistenza indegna di essere vissuta. Invece questo orribile film di serie B vuole far passare l'idea contraria che, se qualcuno non ne ha più voglia, possa gettarla via la vita, come se non fosse sua… Emilia [...] Vai alla recensione »

domenica 4 settembre 2016
eli

Uno dei più brutti film mai visti! Pessima regia, da telenovela delle più mediocri, sceneggiatura banale e priva di qualunque capacità di coinvolgimento. Attori terribili! La protagonista fa due uniche espressioni: una con le sopracciglia accigliate è una senza. La protagonista dovrebbe essere così povera da accettare anche un lavoro da badante, ma in ogni scena sfoggia un vestito diverso, completo [...] Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2016
i3000filmdaevitare

Bruttissimo, interminabile e soprattutto stopposo dramma da due soldi diretto da Thea Sharrock. L'evoluzione della furba storia è quanto di più scontato e superficiale possibile, oltre che scritto con i piedi. Si salva giusto la fotografia, ma per il resto sembra vomitato dalla peggior puntata di Beautiful. Voto: 2,5/10.

martedì 31 gennaio 2017
ropiecin

è una favola ma un bel film! CONSIGLIATISSIMO!!! non piangere per me è stato impossibile! P.S. Bellissima la colonna sonora: Max Jury - Numb (4:05) Holychild - Happy with Me (2:53) X Ambassadors - Unsteady (Erich Lee Gravity Remix) (3:23) The 1975 - The Sound (4:24) Jack Garratt - Surprise Yourself (5:10) Cloves - Don't Forget about Me [...] Vai alla recensione »

domenica 26 novembre 2017
vanessacasu

Ho appena finito di vedere il film e ne sono rimasta shockata. Sono una ragazza non vedente e lo sono diventata, il tema della disabilità “accidentale” viene trattato in modo da non lasciare speranza. Spero che tutte le persone disabili come me possano guardare, o anche solo ascoltare, questo film con la consapevolezza che il tempo genera delle forme di adattamento che possono stupire [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 settembre 2017
Pier Ronchetti

Louisa, cameriera in un bar, viene improvvisamente licenziata e si mette a cercare lavoro. Lo trova presso una ricca famiglia americana. Dovrà assistere il figlio Will, un trentenne divenuto tetraplegico a causa di un incidente in moto. Dapprima il compito è difficile ma lei, con la sua genuina semplicità riesce a far breccia nel cuore di un ragazzo ferito a morte dalla vita.

domenica 8 gennaio 2017
fla222

leggendo la trama ho subito pensato "il solito film che si serve dei malati per strappare lacrime e compassione". E invece, "io prima di te", a mio parere, pone sullo stesso piano Will e Lu, anzi, forse posiziona Will di un gradino più in alto. ho apprezzato del film soprattutto il fatto che non abbia descritto la relazione amorosa tra i due protagonisti, cosa che è [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 novembre 2016
DiegoT

Forse avrei espresso un commento migliore se non fosse che la Clarke l'ho sempre vista nel suo ruolo del trono di spade, ma davvero è caduta dalle stelle alle stalle. Non è un attrice che mi dispiace, ma sicuramente c'è molto di meglio in giro. La trama del film non è male ma da li a leggere commenti di un film strappalacrime ... Forse cambiando alcuni attori e trattando meglio alcuni argomenti del [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 ottobre 2016
Emanuele 1968

Sala piena, molte donne, gli ultimi 20 minuti carichi di emozioni, tema difficile, mi viene in mente solo il film autobiografico "la teoria del tutto", e voi che fareste?

domenica 4 settembre 2016
luna329

Ho visto il film in anteprima nazionale e ci sono tornata il 1 Settembre per verificare se le emozioni che mi aveva trasmesso la prima volta si sarebbero ripetute. Che dire? Così come il libro, anche il film mi ha spezzata - complice il fatto che l'autrice si è occupata della sceneggiatura -. "Io prima di te" ti commuove, ti spezza il cuore, ma ti fa riflettere dandoti quello [...] Vai alla recensione »

domenica 25 settembre 2016
BARONE DI FIRENZE

Io prima di te. Un film fatto molto bene, sia come fotografia che come interpretazione degli attori principali, Emilia Clarke è eccezionale, Sam Clafin è uscito dall'anonimato con un'ottima interpretazione questa volta non basata sul suo fisico atletico. Charles Dance e Jenna Coleman due veri mostri del teatro inglese. Una citazione per il miglio attore non protagonista la darei a Matthes Lewis che [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 settembre 2016
una voce

Perché "mette i piedi per terra" a tanti commenti superficiali. Il film parla di una problematica che esiste, come lei giustamente ha puntualizzato, purtroppo per sua esperienza personale, inutile girarci intorno. Io ho un'amica che si è ritrovata invece nelle situazione di Lou e ha chiuso la relazione. Inutile dire che è stato tutt'altro che facile.

lunedì 5 settembre 2016
Ludovic

Difficilmente trovo film che rispecchiano le mie aspettative, in quanto per motivi di tempo si tolgono scene fondamentali, che magari portono il film a risultare, a mio avviso, superficiale. Per IO PRIMA DI TE questo non è successo, il film ha rispecchiato il libro riuscendo a comunicare le stesse emozioni, gli stessi stati d'animo. Grazie anche agli attori che sono riusciti a immergersi completamente [...] Vai alla recensione »

lunedì 26 settembre 2016
Maria Elena P.

Me before you Un film bellissimo. La storia di un amore. Un amore dickensoniano "al di là di ogni ragionevolezza". Una storia che ci insegna e ci ricorda, che amore è sacrificare la propria felicità per quella di un altro, "un altro" che, sconosciuto fino a pochi mesi prima, entra rumorosamente nella vita dei due protagonisti, stravolge il loro mondo [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 settembre 2016
FrancescaChianese

Correte a vederlo, è il mio miglior consiglio. Un film in grado di farvi ridere, emozionare, tenere sospesi, piangere, è un film che merita di essere visto. Tutto merito non solo del regista, della scrittrice del libro da cui è tratto ma soprattutto dei due attori principali Sam Claflin e Emilia Clarke che hanno interpretato Lou e Will in modo davvero autentico.

giovedì 15 settembre 2016
alessandra2605

Cinque stelle sono poche per un film così! L'ho adorato... Ho riso, ho pianto. Mi sono immedesimata nella storia, sono entrata nel film. È stato magico.  Lacrime dolci, lacrime amare per ciò che è stato e per ciò che non sarà mai. Una storia che parla d'amore, di vita e di amore per la vita. Semplicemente bellissimo.

venerdì 9 settembre 2016
Dragon64

Ritengo di aver visto uno dei migliori film dell'anno. Non riguardo ai suoi connotati tecnici, intendiamoci. Ma per i diversi messaggi sottintesi. Quando tutto sembra perduto, può sempre accadere qualcosa che ti stravolge. Questo è quello che succede a Will, il protagonista, la cui vita sembra inevitabilmente perduta dopo il tragico incidente.

mercoledì 7 settembre 2016
anni_862000

Per chi come me ha letto il libro, sa che non si poteva meglio interpretare questa storia! L'ho rivissuta in ogni scena. È un film adatto anche ad un pubblico adolescente, in sala c'erano tantissime ragazzine anche piu piccole.. Penso che il tema dell'eutanasia sia accennato proprio per questo motivo. Il senso del film vuole essere che l'amore è il più grande atto di altruismo mai provato.

mercoledì 7 settembre 2016
Jaco81

una pellicola perfetta, a partire dall'attrice protagonista che farebbe resuscitare anche un morto grazie alla sua interpretazione piena di entusiasmo, sempre con il sorriso sulle labbra... ho letto recensioni negative!!! sicuramente l'avranno scritte persone che o non hanno seguito il film nella sua interezza o nel seguirlo non si sono commosse (cosa ben più grave), perché ogni persona considerata [...] Vai alla recensione »

mercoledì 7 settembre 2016
bookslover

Il mio voto per questo film non può che essere di 5 stelle! Lo reputo davvero un capolavoro, qualcosa di imperdibile... credo che tutti dovremmo guardare un film del genere almeno una volta nella vita. Commevente, strappalacrime e con una grande lezione di vita. Io prima di te è un invito a vivere la vita con coraggio nonostante tutto e tutti, sfruttando al massimo le proprie possibilità [...] Vai alla recensione »

martedì 6 settembre 2016
Luzertola

L' amore comporta gioie (essere amati) e doveri (amare) ma soprattutto necessità del coraggio di viverlo fino alla fine (non è una cartolina). A parte gli x €m, l'unica cosa che si è portata a casa la giovane pippi calze lunghe e' l'amato defunto. Disadorno di spiagge caraibiche, range rover e jet privati avrebbe perso la poca e mera piacevolezza visiva.

venerdì 2 settembre 2016
elele90

Ieri sera sono stata al cinema a vedere Io Prima Di Te, rispecchia perfettamente il libro, l'ho adorato, mi ha divertito per la goffaggine di Lou e mi ha commosso per Will, consiglio a tutti di vedere questo capolavoro targato Jojo Moyes, autrice del bestseller. 

domenica 11 settembre 2016
pervinca97

Io l'ho trovato stupendo,forse ancora più toccante di "Colpa delle stelle". Ma oltre alla sua buona dose di lacrime,il film è provvisto anche di molte scene che non potranno non far scappare qualche risata agli spettatori. Il personaggio di Louisa è unico nel suo genere,a partire dal suo guardaroba tutto colorato,con stampe e accostamenti alcune volte improponibili x) Will all'inizio non lo si amerà [...] Vai alla recensione »

sabato 10 settembre 2016
Iolesepe

Martedì sono stata al cinema con tre mie amiche a vedere Io prima di te, film di cui ho letto il libro e il quale sto aspettando il film da tre mesi e finalmente l'ho visto!  Io non ho parole. Sono stata una fontana dal principio fino alla fine! Il film ha reso realtà tutte le mie aspettative e i personaggi e luoghi che avevo immaginato durante la lettera.

sabato 3 settembre 2016
GUSTIBUS

VISTO IL FILM... NN ADORO ADORO I GENERI STRAPPALACRIME.. IL SOGGETTO NN E'NUOVO.. IL TEMA EUTANASIA NEMMENO..AFFRONTATO DAL GRANDE "EASTWOOD" CON million dollar baby... CHE INVECE E'NUOVA E'BRAVISSIMA..E'LEI IL FILM..LA STREPITOSA "EMILIA CLARCK" DA NOMINATION..QUESTO E'CINEMA!!!RECITAZIONE...REGIA...SCENEGGIATURA.

venerdì 19 agosto 2016
alib_it

Semplicemente stupendo...ho pianto tantissimo ma nello stesso tempo l' ho adorato ...è davvero molto molto bello ...storia molto avvincente ..fotografia ottima e recitazione fantastico ...consiglio di vederlo a tutti !!!

giovedì 8 settembre 2016
Angela Troiano

È assolutamente diventato uno dei miei film preferiti. SOno rimasta così affascinata che ho deciso di guardarlo anche in lingua originale :D Ho adorato il modo in cui la regista ha rappresentato le varie vicende e personaggi. Sam ed Emilia meritano un bel dieci. Sono stati incredibili! Tenetevi pronti, questo film vi sconvolgerà la vita! LO DICE UNA CHE HA PIANTO TANTISSIMO PER [...] Vai alla recensione »

giovedì 8 settembre 2016
Angela Troiano

Vale davvero la pena vederlo. Questo film è stato realizzato benissimo. Gli attori sono spettacolari. Non c'è niente da fare, Emilia e Sam sono Louisa e Will! Mi sono piaciuti tantissimo. Colonna sonora impeccabile e film molto simile al romanzo. È raro trovare un film che sappia rendere giustizia al libro!

domenica 4 settembre 2016
TatyC

 Ho trovato questo film tristissimo ma al contempo molto bello e romantico, ci fa vedere nelle varie scene come questi due ragazzi si innamorano, come si parlano e si ascoltano, anche se sembra tutto un amore solo presente nei libri, se si può scrivere vuol dire che esiste, gli attori protagonisti li ho trovati piacevoli, lui bravo ad interpretare una parte non facile, lei con il suo sorriso, [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 agosto 2016
alessiamarzilli

Ho avuto la fortuna di vedere Io prima di te il 17 agosto, durante l'anteprima nazionale che c'è stata in molti cinema di Italia. Lo ammetto, dopo aver letto il libro qualche mese fa, non riuscivo più ad aspettare e il 1° mi sembrava lontanissimo e quindi ho deciso di andare. Ammetto anche di non essermi ancora ripresa. Emozionante, a volte anche divertente.

sabato 27 agosto 2016
GiuliaSegreti

Io prima di te” è una pellicola che gli amanti del cinema romantico/sentimentale gradiranno particolarmente eppure non ne rimarranno delusi anzi, saranno gradevolmente sorpresi anche gli occasionali spettatori del genere.

Frasi
"Non pensare a me troppo spesso. Non voglio pensarti in un mare di lacrime. Vivi bene.
Semplicemente, vivi."
Una frase di William Traynor (Sam Claflin)
dal film Io prima di te - a cura di Giada
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Se Quasi Amici aveva trattato il tema della tetraplegia con ironia e simpatia, Io prima di te, tratto dall'omonimo bestseller di Jojo Moyes, riesce ad allargare il campo visivo, affrontando anche la delicata questione dell'eutanasia, pur senza perdere di vista il pubblico giovanile di riferimento, spettatori magari erroneamente convinti di andare a vedere una sorta di nuovo Colpa delle stelle.

NEWS
NEWS
venerdì 7 aprile 2017
Olivia Fanfani

Dopo aver perso il lavoro come cameriera al The Butter Bun Café, Louisa Clark è disposta a fare qualsiasi cosa pur di trovare un impiego. Padre e madre disoccupati, la sorella impegnata con gli studi e un nonno molto anziano che vive in casa con loro, [...]

BOX OFFICE
martedì 13 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Nessun cambiamento nella top ten italiana, almeno per quanto riguarda il podio. In testa resta Io Prima di Te, davanti a Independence Day - Rigenerazione e i due film sono gli unici a restare sopra la soglia dei 100mila euro, in un lunedì piuttosto [...]

BOX OFFICE
venerdì 9 settembre 2016
 

Io prima di te resiste al blando assalto delle new entry settimanali e mantiene saldo il primo posto della top ten italiana, anche se perde un po' rispetto a ieri, incassando solo, si fa per dire, 265mila euro.

BOX OFFICE
giovedì 8 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Io prima di te è inarrestabile e continua a marciare con una media impressionante, superiore ai 400mila euro, dato ottimo per un giorno feriale. Il film è arrivato a quota 3,3 milioni di euro ed è il terzo miglior dato di stagione dopo Suicide Squad e [...]

BOX OFFICE
mercoledì 7 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Io Prima di Te non rallenta e anzi, cresce col passaparola: anche ieri quasi 420mila euro e leadership incontrastata con oramai quasi 3 milioni di euro raggiunti complessivamente. Altro film eterno è Suicide Squad, che è oramai prossimo a superare Captain [...]

BOX OFFICE
martedì 6 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Io Prima di Te stravince anche il lunedì e lo fa con un incasso davvero notevole: 347mila euro, che portano il suo totale a oltre 2,5 milioni di euro. Dietro, restano allineati L'Era Glaciale: in rotta di collisione, Jason Bourne e Suicide Squad (che [...]

BOX OFFICE
domenica 4 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Io prima di te stravince anche sabato e si appresta a ottenere un grande risultato nel computo complessivo del weekend. Il film, che ieri ha incassato altri 470mila euro, ha nettamente superato il milione di euro.

BOX OFFICE
sabato 3 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Io prima di te consolida la leadership della classifica italiana e vince anche la giornata di ieri con altri 423mila euro, che proiettano il film ad un totale che entro domenica sera sarà superiore al milione di euro.

BOX OFFICE
venerdì 2 settembre 2016
Andrea Chirichelli

Sorpresissima al boxoffice italiano, dove Io Prima di Te straccia Jason Bourne e si insedia in prima posizione con la bellezza di mezzo milione di euro nella giornata di ieri. Festa grande in Warner, che dopo aver spopolato per un mese con Suicide Squad, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati