Questione di tempo

Film 2013 | Drammatico 123 min.

Regia di Richard Curtis. Un film Da vedere 2013 con Domhnall Gleeson, Rachel McAdams, Bill Nighy, Tom Hollander, Margot Robbie. Cast completo Titolo originale: About Time. Genere Drammatico - USA, 2013, durata 123 minuti. Uscita cinema giovedì 7 novembre 2013 distribuito da Universal Pictures. - MYmonetro 3,19 su 43 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Questione di tempo tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Richard Curtis ha al suo attivo, come sceneggiatore, diversi successi assoluti della produzione britannica. Ora ritorna al cinema con una commedia romantica. In Italia al Box Office Questione di tempo ha incassato 570 mila euro .

Questione di tempo è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,19/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,00
PUBBLICO 3,56
CONSIGLIATO SÌ
Una romantic comedy, brillante e intelligente soprattutto nella prima parte.
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 17 agosto 2013
Recensione di Giancarlo Zappoli
sabato 17 agosto 2013

Tim ha 21 anni, ed è un ragazzo piuttosto impacciato, quando apprende da suo padre che tutti gli uomini della sua famiglia hanno un dono particolare. Se si chiudono in un luogo in cui nessuno può vederli e stringono con forza i pugni possono fare dei balzi indietro nel loro passato potendolo così modificare per poi tornare al presente. Tim decide di utilizzare subito questo 'potere' per cercare di trovare una compagna. A un certo punto l'obiettivo diventa Mary, conosciuta in un ristorante al buio, ma quando i giochi sembrano fatti, un errore nel passaggio temporale sembra rimettere tutto in discussione.
Richard Curtis ha al suo attivo, come sceneggiatore, diversi successi assoluti della produzione britannica. Basterà ricordare il personaggio di Mr.Bean oppure riandare con il pensiero a Quattro matrimoni e un funerale, Notting Hill e Il diario di Bridget Jones per comprendere quanto la sua sia una firma di assoluto rilievo. Come regista, il pubblico italiano lo ricorda per Love Actually del 2003; manca quindi dai nostri schermi da dieci anni, anche se nel frattempo ha diretto I Love Radio Rock. Il suo è un ritorno che si potrebbe definire rischioso perché l'utilizzo dei salti temporali nel cinema non è certo originale. Curtis però decide di muoversi su un piano differente. Tim non è l'utilizzatore di una macchina del tempo alla Wells e neppure un epigono dell'americano alla corte di re Artù nato dalla penna di Mark Twain. I suoi sono piuttosto dei 'ritorni al futuro' il cui arco temporale ristretto consente al protagonista di tentare di sistemarsi la vita grazie alla consapevolezza acquisita in precedenza.
Rispetto però ai film citati e scritti o diretti da Curtis, Questione di tempo regge meno sulla distanza. Anche se tutti gli incastri narrativi funzionano (obbligando però talvolta lo spettatore a macchinosi ragionamenti) è come se si fosse dinanzi a un film diviso in due. La prima parte, grazie alla sorpresa narrativa e all'utilizzo che ne viene fatto, è decisamente brillante e inanella situazioni che divertono in modo intelligente. Da un certo punto in avanti prevale però la romantic comedy che vede rispettati tutti i suoi 'luoghi' più convenzionali. Anche in questa parte non mancano le accensioni, ivi compreso un possibile detour che potrebbe portare alla rottura della coppia, ma tutto finisce con lo scorrere su binari molto più definiti e noti. Tutto ciò però potrebbe non essere un difetto: portare al cinema due tipologie di pubblico invece di una sola senza scontentare nessuno non è certo un risultato di poco conto.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
QUESTIONE DI TEMPO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 10 novembre 2013
Michele Marconi

Tim, giovane e impacciato ventunenne interpretato da Domhnall Gleeson, scopre dal padre di avere la possibilità di viaggiare a ritroso nella sua vita. Il ragazzo decide di far tesoro di questo potere per incontrare e l'amore. Le premesse si esauriscono qui per una commedia insolita che non rinuncia ad un profilo romantico. Nella prima parte, infatti, l'opera di Curtis [...] Vai alla recensione »

domenica 17 novembre 2013
toxia

la facoltà di viaggiare a ritroso nei momenti della propria vita, che potrebbe inizialmente apparire poco originale e troppo fiabesca, si rivela poi come un mezzo che, insieme all'aiuto della figura paterna, permette al giovane Tim di scoprire quello che poi, a mio parere, è il reale messaggio del film, ossia che per godere del dono della vita bisogna vivere ogni momento del presente con serenità, [...] Vai alla recensione »

giovedì 9 gennaio 2014
SergioFi

Il tempo è la cosa più importante di cui disponiamo. Il peggio che possa accadere agli umani è lasciarselo scivolare via tra le mani, provando l’amara sensazione di disperderlo in una lunga catena di errori che generano altrettanti rimpianti. Il cinema si è frequentemente occupato di raccontarci, in modo più o meno banale, salti temporali in avanti o all’indietro che si traducono quasi sempre nella [...] Vai alla recensione »

sabato 16 novembre 2013
Silence Dogood

 “And i believe in love” dopo questa piacevole commedia tra romanticismo e un pizzico di magia. Convinzione già cantata dall'australiano Nick Cave nel pezzo -Into my arms- e ripresa dal regista  per accompagnare il coronamento finale di una storia (un po') bizzarra quanto artificiosa. Tim, il giovane protagonista della pellicola, può fare qualcosa di straordinario [...] Vai alla recensione »

domenica 10 novembre 2013
Filippo Catani

Un giovane ragazzo piuttosto impacciato trascorre gran parte della sua giovane vita nella casa in Cornovoglia in compagnia dell'eccentrica famiglia. Al compimento del ventunesimo anno d'età, il padre gli rivela che i membri della famiglia hanno la possibilità di poter viaggiare indietro nel tempo. Il ragazzo farà suo questo dono per cercare di conquistare una dolce e bella [...] Vai alla recensione »

martedì 12 novembre 2013
Flyanto

 Film in cui si racconta di un giovane uomo che ha il potere straordinario di ritornare indietro nel tempo solamente stringendo i pugni e trovandosi in un luogo appartato. Così facendo egli ha la possibilità di rivivere ogni volta uno stesso episodio della propria vita e, qualora non soddisfatto di come si sono svolti realmente i fatti, può ripeterlo seguendo una condotta [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 luglio 2014
Trammina93

Consiglio assolutamente la visione di questo film. Non saprei cosa criticare. Mi ha incantata dall'inizio alla fine coinvolgendomi in ogni singola scena. Questo film tratta di un giovane 21enne che scopre di avere un potere, quasi come fosse un supereroe, ovvero in una stanza buia stringendo i pugni e focalizzandosi su alcuni dettagli può viaggiare nel tempo e ritornare in un determinato [...] Vai alla recensione »

domenica 17 novembre 2013
diomede917

Non se sia il british StyleWriter o se ci sono naturalmente portati ma i film della scuderia Working Title hanno dentro di se un qualcosa che rendono speciale quello che è rivisto, ritrito e banale.... Forse il motivo si chiama Richard Curtis sceneggiatore e ora regista di quei gioiellini di commedia ottimamente scritti come 4 matrimoni e un funerale, Notting Hill,Love Actually e I love Radio Rock......e [...] Vai alla recensione »

domenica 17 novembre 2013
Ste*f

Assaporare la vita tutti i giorni... ahimè troppo spesso dimentico di farlo... questo film mi ha divertita tantissimo e alla fine mi ha fatto uscire dalla sala con i lacrimoni... Molto bravi gli interpreti, la mia preferita la sorella combina guai. Bella la fotografia, i colori.. mi è come sembrato di intravedere dei dipinti nei fotogrammi.. e di ascoltare delle poesie nei dialoghi

mercoledì 1 ottobre 2014
darkglobe

Dal bravissimo ed originale sceneggiatore britannico Richard Curtis, curatore di alcuni successi quali Quattro matrimoni e un funerale, Notting Hill, i due Bridget Jones, nonché regista di film quali Love Actually ed I Love Radio Rock arriva questa toccante commedia diretta dopo alcuni anni di pausa. Tutti gli impacciati come Tim (Domhnall Gleeson) vorrebbero avere la possibilità di [...] Vai alla recensione »

domenica 18 maggio 2014
Lambo

About time, forse il titolo originale rende meglio il senso : riguardo, a proposito del tempo. Richard Curtis torna in regia dopo "I love radio rock" e "Love actually" in una meravigliosa straordinaria comune storia di un ragazzo della Cornovaglia. Il film è nettamente diviso in due parti riguardanti l'amore,il vero motore come dice il protagonista, di Tim(Domhnall Gleeson) [...] Vai alla recensione »

mercoledì 8 gennaio 2014
Jonathan Imperiale

"Questione di Tempo" di Richard Curtis è un film che merita il tempo di immergersi in una favola moderna. Un delicato humor che solo gli inglesi hanno nelle proprie corde, senza mai eccedere nel facile sentimentalismo o nelle trame preimpostate della commedia. I salti temporali, molto simili a "The Butterfly effect", sono solo un simpatico espediente narrativo poco ingombrante, tanto che lentamente [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 giugno 2017
melampojr

l'escamotage del viaggio nel tempo, solo all'indietro, acchiappa l'attenzione e crea situazioni sorridenti è come la magia per Harry Potter: un modo per raccontarci una storia profonda, con vari intrecci, con la leggerezza che poche volte capita nei film come nei libri. un regalo che ci viene fatto e che parla della relazione figlio-padre-sposo.

martedì 21 luglio 2015
inall3

Cosa faresti se avessi il dono di viaggiare nel tempo? Quali sono i giorni che vorresti vivere due volte? Cosa cambieresti nel tuo passato? Il film “Questione di tempo” di Richard Curtis non inventa nulla di nuovo, eppure tratta il viaggio nel tempo in modo originale e senza effetti speciali. L’impacciato e goffo protagonista, Tim interpretato [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2015
inall3

Cosa faresti se avessi il dono di viaggiare nel tempo? Quali sono i giorni che vorresti vivere due volte? Cosa cambieresti nel tuo passato? Il film “Questione di tempo” di Richard Curtis non inventa nulla di nuovo, eppure tratta il viaggio nel tempo in modo originale e senza effetti speciali. L’impacciato e goffo protagonista, Tim interpretato [...] Vai alla recensione »

martedì 28 aprile 2015
ultimoboyscout

Tim, all'età di 21 anni, scopre la curiosa qualità che hanno tutti gli uomini della sua famiglia: può viaggiare nel tempo! Decide di usarla per migliorare la propria vita, ma qualcosa gli sfugge di mano e alterando troppo la linea temporale, fa si che l'amata fidanzata non l'abbia mai conosciuto. Tim dovrà riconquistarla, costi quel che costi.

lunedì 18 agosto 2014
Barser

La possibilità di viaggiare nel passato, ripercorrere e rivivere attimi passati e poterli anche cambiare, potersi comportare in modo diverso, è un dono che in molti vorremmo avere. L'idea quindi è buona, ma la prima mezz'ora del film promette quello che poi non mantiene. Il protagonista è un tipo talmente impacciato che sembra che di tale dono non sappia che farsene, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 4 febbraio 2015
coffeandcigarettes

Un consiglio: evitate questo film. E dire che l'idea di partenza - se pur già sviluppata da altriin precedenza - sarebbe anche buona. Tim scopre grazie al padre che i maschi della famiglia hanno la possibilità di viaggiare nel tempo. Basta concentrarsi in un luogo buio sul momento a cui tornare e il gioco è fatto. Qui lo spettatore ha il primo sospetto: è un film per [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 ottobre 2013
walterflory

Salve, ieri sera 29 ottobre 2013 ho avuto il piacere e l'onore di vederlo in anteprima presso l'uci cinemas di palermo, il film è stato molto bello ed emozionante,questo capolavoro ci fa capire che nella vita bisogna vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo e non cercare mai di rendere ogni giorno perfetto rivivendolo per 2 volte perchè rivivendolo in maniera perfetta potresti [...] Vai alla recensione »

martedì 12 novembre 2013
Alex2044

Un bel film . Simpatico ,divertente ,intelligente . Una fiaba moderna con una certa profondità. Ben interpretrato e ben diretto . La Cornovaglia è bellissima . Si può consigliare con tranquillità .

domenica 10 novembre 2013
Paola D. G. 81

Veramente bello, divertente e profondo!! Una commedia inglese brillante, piena di humor e con un velo di malinconia, che fa riflettere sull'importanza di vivere intensamente ogni giorno della propria vita, di dare spazio alla gentilezza e ai sentimenti per i propri cari, perché non ci è dato di vivere due volte lo stesso momento come accade al protagonista del film.

martedì 12 novembre 2013
Bilo1983

Un film divertente e molto romantico consigliato a chi vuol vedere un film per ridere ma anche per emozionarsi...alcune scene fanno storcere un po il naso perche l'idea sembra troppo simile a The butterfly effect

domenica 10 novembre 2013
SaraGenni

Generalmente vado al cinema solo per stare con i miei amici, farmi due risate o occupare quei noiosissimi pomeriggi piovosi in cui non sai proprio che fare. Quindi ero pronta all'ennesima visita al cinema nella quale la compagnia era meglio del film..E mi sono dovuta ricredere. 'Questione di Tempo', di cui non avevo nemmeno visto il trailer, è probabilmente il film visto al cinema che mi è piaciuto [...] Vai alla recensione »

domenica 10 novembre 2013
giulia757

Mi è piaciuto molto, un film per ridere, emozionarsi, sognare e rimpiangere... Lo consiglio davvero!!

domenica 24 novembre 2013
MrsMimma

Premetto che in questo film non vi è nessun elemento nuovo così eclatante, diciamo che l'input del dono di famiglia di "poter tornare a ritroso nel tempo" non è male anche se ci rimanda in ogni caso ad un qualcosa di "già visto" un pò simile al film The butterfly effect e comunque altro non è che una commedia romantica, con questo non [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 novembre 2013
The dreamer

Tornerei indietro solo per guardarti ancora, tornare a ridere per qualche istante, vivere nella follia per te. E' bastato poco per innamorarmi della sceneggiatura di un film, che va oltre l'amore. L'Inghilterra, i suoi capelli rossi, la colonna sonora. Un sentimento sincero e fedele, che ha un sapore di anomalo all'interno di questa società così infetta, priva di valori. [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 febbraio 2016
Samubanano

Originale, leggero e bellissimo. Una storia fuori dal comune per la più classica delle commedie romantiche. Un tocco di british aggiunge la ciliegina sulla torta. Mi piace ogni volta che lo vedo.

giovedì 13 novembre 2014
AndreaTN

Ho rivisto questo film almeno 10 volte ed ogni volta lo gusto come se fosse la prima, probabilmente sarò condizionato da molti fattori, la recente morte di mio padre, la mia vita famigliare ecc... ma questo film ogni volta riesce a toccarmi in fondo al cuore. Gleeson è molto convincente, Nighy bravissimo e la Mcadams semplicemente splendida. Non sono un critico e quindi non ho dimestichezza ma vorrei [...] Vai alla recensione »

domenica 30 marzo 2014
Liuk

Una sorpresa veramente inaspettata. Questione Di Tempo ha saputo sorprendermi per la sua semplicitá e per le emozioni che trasmette, tutto collocato in una cornice inglese assolutamente "british" tra Londra e la Cornovaglia. Se il punto di forza é sicuramente il plot, il resto non é da meno: cast, location, dialoghi, musica, tutto é armonico e scorre con una perfetta [...] Vai alla recensione »

martedì 4 febbraio 2014
MINNI24

Questo Movie lo trovo assolutamente meraviglioso. gli attori sono perfettamente intonati ai loro ruoli, hanno un interpretazione unica, la trama ha un lato oltre che realistico anche psicologico. coinvolge lo spettatore trascinandolo nell'intreccio della sceneggiatura. non si puo parlare ovviamente del mezzo dove nel film accadono gli avvenimenti perche' sappiamo tutti che tornare indietro nel tempo [...] Vai alla recensione »

sabato 16 novembre 2013
hollyver07

Ciao. Pregevole lavoro di Richard Curtis (regìa e sceneggiatura) divertitosi a confezionare una commedia brillante che ondeggia nel fantasy (invero romantico) senza peraltro eccedere nella caratterizzazione di entrambi i generi. La trama è incentrata su Tim (ottimo Domnhall Gleeson - figlio d'arte che sa davvero recitare e non è solo latore di un cognome famoso) [...] Vai alla recensione »

sabato 16 novembre 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

Avrei voluto dare 5 stelle a questo film, ma poi ho pensato che avrei potuto essere influenzato nel giudizio finale dal fatto che anch'io sono padre e quindi ne ho tolta una, ma il film li merita tutte. Se dovessero chiedermi quali siano i film che più di altri costituiscono un omaggio alla famiglia, alla vita e all’amore, non avrei alcun dubbio: “Family man” con Nicholas [...] Vai alla recensione »

giovedì 3 dicembre 2015
stefano capasso

All’indomani della notte di capodanno che lo porta nel suo ventunesimo anno di età, Tim riceve la visita del padre che gli confida un segreto di famiglia. E’ tradizione che gli uomini della famiglia proprio al compimento del ventunesimo anno sappiano di essere in possesso di un dono: possono tornare indietro nel tempo e modificare quelle cose che servono per cambiare il presente. Tim [...] Vai alla recensione »

domenica 28 dicembre 2014
Alan Smithee

A una prima vista/occhiata/lettura si potrebbe pensare a un lungometraggio facile, strappalacrime al punto giusto con attori azzeccati, il tutto confezionato con un bel fiocco. In realtà ci sono scelte discutibili ma speciali, come i tempi che si scandiscono durante le Due ore circa di durata della pellicola. Perchè è del passare del tempo che tratta la trama del film: un salto facile tra presente [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 giugno 2014
maggie69

Il tema è a dir poco sfruttato, ma stavolta se ne fa un uso ragionevole... io adoro lei, e anche stavolta interpreta bene la sua parte... il film all'inizio è geniale... poi rallenta, ma è necessario: il protagonista sta maturando e lo strumento che usa lo usa sempre meglio.... fino a condurci a due grandi novitá, apprese a sue spese.

mercoledì 20 maggio 2015
Barolo

Ennesima variazione sul tema dei viaggi nel tempo ovvero,gli sbalzi temporali.Da un regista di rilievo come questo mi sarei aspettato molto di più,in questo film non c'è niente che non sia stato già visto,commedia scialba, che vira verso la storia d'amore. Evitabile

giovedì 25 settembre 2014
DomenicoDV

Un film che dà importanza a ciò che NOI facciamo durante ogni giorno della nostra vita. Non dobbiamo sprecare tempo nel dire "ti amo" oppure "Ti voglio bene mamma o papà" Ciò che sentiamo dentro dobbiamo esternarlo in qualsiasi momento a chiunque si trovi davanti a noi. Purtroppo non si può tornare indietro nel tempo e cambiare il passato come [...] Vai alla recensione »

sabato 26 dicembre 2015
dario

Un film trascinato, noioso, con qualche presunzione di fondo. Una storia sciocca, sviluppata per giunta male. Regia asfittica, interpreti sperduti. Scenografia vergognosa.

domenica 10 novembre 2013
pinkmoon

Due momenti da salvare, il matrimonio accompagnato da Il mondo di Jimmi Fontana e il ricevimento, per il resto sconsigliato sopratutto agli amanti di Notting Hill.

Frasi
"Lezione numero uno... puoi viaggiare nel Tempo quanto vuoi, ma non puoi costringere una persona ad amarti."
Una frase di Tim (Domhnall Gleeson)
dal film Questione di tempo - a cura di Makkerita
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

«A 21 anni ogni ogni maschio Lake scopre di poter viaggiare nel tempo...». Ecco la bizzarra comunicazione da padre a figlio all'inizio di Questione di tempo di Richard Curtis, cantore dell'amore inglese moderno dai tempi di Quattro matrimoni e un funerale nonché primo "colpevole" della svolta romantica del cinepanettone italiano (Luigi De Laurentiis si è ispirato al Curtis di Love Actually per i Lillo [...] Vai alla recensione »

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Tim Lake ha ventuno anni e la sua vita sembra già essere segnata dalla banalità. Almeno sino a quando babbo non gli svela il segreto di famiglia: i maschi di casa hanno la possibilità di viaggiare nel tempo. Non c'è bisogno di attrezzature sofisticate, basta chiudersi nell'armadio. Non è facile come sembra, bisogna prendere confidenza. Infatti Tim ne combina di tutti i colori.

Paolo D'Agostini
La Repubblica

Un film simpaticamente dimenticabile. Una commedia un po' romantica un po' fiabesca, moderatamente umoristica. Tim è un ventenne imbranato quanto intelligente, che vive spensieratamente in un meraviglioso posto dell'appartata Cornovaglia con la sorella sciroccata, con la mamma musona ma accogliente, con il padre ex docente universitario che, molto presto, ha mollato tutto e preferito vivere, creando [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
lunedì 4 novembre 2013
 

Da sceneggiatore, Richard Curtis ha all'attivo successi del calibro di Notting Hill e Quattro matrimoni e un funerale. Dalle precedenti produzioni britanniche, il talento dello sceneggiatore si sposta oltreoceano e dietro la macchina da presa, per dare [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati