Io e lei

Acquista su Ibs.it   Dvd Io e lei   Blu-Ray Io e lei  
Un film di Maria Sole Tognazzi. Con Margherita Buy, Sabrina Ferilli, Fausto Maria Sciarappa, Domenico Diele, Ennio Fantastichini.
continua»
Commedia drammatica, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - Italia 2015. - Lucky Red uscita giovedì 1 ottobre 2015. MYMONETRO Io e lei * * * - - valutazione media: 3,34 su 34 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,34/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Dopo il successo di Viaggio sola, Maria Sole Tognazzi richiama Margherita Buy a vestire i panni di una delle due protagoniste di Io e lei.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Seguendo l'esempio della urban comedy d'oltreoceano, Io e lei racconta la quotidianità di una coppia omosessuale senza cedere agli stereotipi
Paola Casella     * * * 1/2 -

Marina e Federica sono una coppia stabile che convive da 5 anni. Marina è un'ex attrice e un'imprenditrice di successo che ha sempre saputo di essere lesbica, ma che per esigenze di lavoro ha aspettato qualche tempo a fare outing. Federica è architetto, è stata sposata, ha un figlio ormai adulto, e dopo il divorzio si è innamorata di Marina, la sua prima relazione omosessuale. Ma non si considera lesbica e non gradisce che la sua convivenza diventi di dominio pubblico. Quando Federica si imbatte in una figura del proprio passato il rapporto fra le due donne si incrina e vengono alla luce tutte le loro fragilità.
Maria Sole Tognazzi si cimenta ancora una volta con quelle figure femminili che popolano la realtà italiana contemporanea ma sembrano essere bandite dal nostro cinema: donne complesse, contraddittorie, non riducibili a un ruolo tradizionale ma in cerca di una propria identità da inventarsi ogni giorno, scevra da compromessi e aspettative. Anche Io e lei è privo di moralismi e prese di posizione aprioristiche e sceglie di raccontare una storia d'amore che solo incidentalmente ha luogo fra persone appartenenti allo stesso sesso, riproponendo dinamiche di coppia universalmente riconoscibili. L'irrequietezza di Federica, donna adulta assai meno risolta di Marina, è un modo di non accettare fino in fondo la propria natura profondamente anticonvenzionale, che va ben al di là delle scelte sessuali. Per contro Marina rinuncia, per amore, a pretendere da Federica quella coerenza che a lei è costata non poca fatica.
Seguendo l'esempio della urban comedy d'oltreoceano (alla Nora Ephron o alla Woody Allen, per intenderci) e tenendo come faro l'equilibro fra autorialità e appeal commerciale di I ragazzi stanno bene, Io e lei racconta la quotidianità di una coppia omosessuale senza cedere agli stereotipi (con la possibile eccezione del cameriere filippino), esplorando la complessità degli equilibri fra persone che si amano ma che non per questo rinunciano alla propria unicità. La sceneggiatura (della regista insieme a Francesca Marciano e Ivan Cotroneo) è raffinata e credibile, si declina su dimensioni socioculturali diverse (benché dia più spazio all'ambiente altoborghese) e mantiene un tono divertito anche nei momenti dolorosi, un sottotesto dolente anche nei momenti comici.
Il cast corale funziona in modo magistrale e Margherita Buy mette a frutto la sua intrinseca vaghezza per rappresentare i dubbi esistenziali di Federica. Ma Io e lei appartiene a Sabrina Ferilli, irresistibile nei panni di Marina, una donna completa che non rinuncia alle proprie radici ma che ha voluto diventare la donna che sapeva da sempre di essere. Non c'è saccenza nella sua interpretazione, né facili concessioni alla macchietta: non solo quella della lesbica "maschile", ma anche quella dell'ex attrice coatta, o della donna manager carrierista. La sua Marina è, semplicemente, una persona reale, piena di tenerezza e ironia, di passione e curiosità, e non permette a nessuno di dirle chi è, o chi deve amare.

Incassi Io e lei
Primo Weekend Italia: € 707.000
Incasso Totale* Italia: € 1.563.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 18 ottobre 2015
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
69%
No
31%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Io e lei

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
4
David di Donatello
0
1
* - - - -

Decisamente sopravvalutato

lunedì 5 ottobre 2015 di cosatinta

Margherita Buy nei panni di Margherita Buy, Sabrina Ferilli che crede ancora che il romanesco possa rendere credibili le sue interpretazioni, attori italiani nei panni di attori italiani che cercano di interpretare ruoli italiani, una colonna sonora da midi anni '90, una sceneggiatura povera che crede che trattatre un soggetto inedito per il cinema italiano basti a soddisfare lo spettatore. Gli scavallamenti di campo non si contano, la regia non ha consistenza. La grammatica del cinema qui se continua »

* * * * *

Una bella commedia intelligente

giovedì 8 ottobre 2015 di Eva K.

Il film mi è piaciuto molto. È una commedia brillante, intelligente ed ironica. Uno sguardo femminile che ci regala una bella storia d'amore omosessuale tra due donne. La sessualità diventa un contorno e la scelta è più che condivisibile. La regista è riuscita a cogliere con dei tratti di ironia quelle che sono le fragilità umane e la bellezza di un amore semplice, sfiorando e restituendo al pubblico emozioni che sono proprie dell'amore in continua »

* * * * *

Bella e divertente commedia

giovedì 8 ottobre 2015 di Eva K.

Il film è uno sguardo femminile sulla realtà di un amore tra due donne adulte che ci regala una bella storia. Il film riesce a cogliere con ironia quelle sottili sfumature dell’amore che solo una regista donna poteva cogliere e mette a nudo quelle piccole fragilità che ci accompagnano in amore. Sono fragilità che a volte si intravedono soltanto e sembrano misurate; ma sono esattamente quelle fragilità proprie di due persone adulte. Intravedere provoca continua »

* * * * -

Molto piacevole

venerdì 2 ottobre 2015 di Lati29

Come detto nel titolo, ho trovato questo film molto piacevole e discretamente divertente. Brave le due attrici e anche i personaggi di contorno. Non mi era mai capitato di vedere un domestico filippino come quello del film, quindi un "bravo" a chi ha avuto l'idea. Ripeto, molto brave le protagoniste anche se magari aspetterei ancora qualche film prima di paragonare Sabrina Ferilli ad Anna Magnani, come ho letto su altri siti. Senza nulla togliere alla bravura della Ferilli, naturalmente, continua »

ferilli
"Non è il telecomando! Quello è il condizionatore!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Margherita Buy ( Federica)
"Sei l'unica persona importante per me, io con te ho imparato un sacco di cose…"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Io e lei

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 2 febbraio 2016

Cover Dvd Io e lei A partire da martedì 2 febbraio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Io e lei di Maria Sole Tognazzi con Margherita Buy, Sabrina Ferilli, Domenico Diele, Ennio Fantastichini. Distribuito da CG Entertainment. Su internet Io e lei (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 11,24 €
Prezzo di listino: 14,99 €
Risparmio: 3,75 €
Aquista on line il dvd del film Io e lei

NEWS | Protagoniste Margherita Buy e Sabrina Ferilli. Dal 1° ottobre al cinema.

Il poster ufficiale del film

venerdì 17 luglio 2015 - a cura della redazione

Io e lei, il poster ufficiale del film Rilasciato oggi il poster ufficiale di Io e lei nuovo lavoro di Maria Sole Tognazzi con Margherita Buy e Sabrina Ferilli. Le due interpretano rispettivamente l'architetto Federica e l'ex attrice Marina, due donne che decidono di andare a vivere insieme. Federica è timida e introversa mentre Marina è fieramente lesbica e molto aperta. Tutto sembra inizialmente andare per il meglio finché ad emergere non sono i fantasmi del pessato. E la situazione cambia. Io e lei sarà al cinema dal 1° ottobre, distribuito da Lucky Red.

   

Federica e Marina un amore normale in un paese che cambia

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Anche la composizione di un cast dà la misura della capacità creativa e perfino innovativa di un autore ciematografico. L'assortimento voluto da Maria Sole Tognazzi per Io e lei, sua quinta regia, ne è un esempio. L'accostamento tra Margherita Buy e Sabrina Ferilli era imprevedibile e, andando indietro negli anni, addirittura impensabile. Invece è stato un colpo di creatività comporre questa coppia e una conferma il suo risultato così convincente, così naturale e fluido. Tanto più che le due attrici, nei rispettivi personaggi, non risparmiano a se stesse la sottolineatura se non perfino una sorniona canzonatura delle proprie caratteristiche diciamo "storiche", reali o generalmente percepite. »

Due donne in amore e un film che dovrebbe osare molto di più

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Una vecchia coppia guarda una serie in tv mangiando un piatto di pasta sul divano. Segue conversazione con battute, frecciatine, blande effusioni, mentre il gatto di casa fa l'indifferente. Casa Vianello? No, Io e lei. Uno dei rarissimi film italiani che ha per protagoniste due donne conviventi, dunque affida a ogni scena e ogni inquadratura, un solo messaggio: normalità. Sissignori, due donne che si amano e vivono insieme sono, possono essere, proprio come tutte le altre coppie, ci mancherebbe. »

L'amor saffico convince poco

di Alessandra Levantesi La Stampa

Di coraggioso c'è che affronta con franchezza il tema (praticamente ignorato dal nostro cinema) dell'amor saffico, mettendo insieme due attrici che quanto a temperamento e stile recitativo non hanno nulla in comune. Funziona? Entro certi limiti sì, perché la coppia di Io e lei è giusto basata sul gioco degli opposti: di estrazione popolare, generosa e spontanea, l'ex attrice Sabrina Ferilli ha imparato ad accettarsi per quel che è; borghese, dubbiosa, divorziata, l'architetto Margherita Buy vive con disagio una relazione lesbica (la sua prima) che pur va avanti da cinque anni, tanto da cercare temporaneo rifugio fra le braccia di un uomo. »

Una normalissima lesbo story

di Valerio Caprara Il Mattino

Non è certo un buon segnale che si parli a destra e a manca di «Io e lei» soprattutto a proposito del tema (prego aggiungere per il buon peso l'aggettivo scottante): il lesbo-ménage di due signore benestanti e le contingenze disfunzionali della relativa vita di coppia. La Tognazzi, regista e cosceneggiatrice insieme alla Marciano e Cotroneo, punta forte sull'incontro/scontro tra due attrici che del resto sembrano nate per i ruoli, l'irrequieta, sempre un po' spaesata e morettiana fino al midollo Buy (Federica) e la vigorosa, spontanea e ulteriormente maturata - tanto da eccellere anche nei sottotoni - Ferilli (Marina): succederà soltanto, peraltro, che la prima, orientata a mantenere una certa riservatezza e non ancora in grado d'accettare sino in fondo la propria natura, rincontri un uomo da cui si sentiva attratta mettendo in crisi le basi sorprendentemente fragili della pur quinquennale relazione. »

Io e lei | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | eva k.
  2° | eva k.
  3° | lati29
  4° | cosatinta
  5° | robert eroica
  6° | daniela macherelli
  7° | angelo umana
  8° | no_data
  9° | pina
10° | ralphscott
11° | flyanto
12° | pepito1948
Nastri d'Argento (4)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 1 ottobre 2015
Showtime
  1 | Puglia
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità