Io e lei

Acquista su Ibs.it   Dvd Io e lei   Blu-Ray Io e lei  
Un film di Maria Sole Tognazzi. Con Margherita Buy, Sabrina Ferilli, Fausto Maria Sciarappa, Domenico Diele, Ennio Fantastichini.
continua»
Commedia drammatica, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - Italia 2015. - Lucky Red uscita giovedì 1 ottobre 2015. MYMONETRO Io e lei * * - - - valutazione media: 2,46 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   
cosatinta lunedì 5 ottobre 2015
decisamente sopravvalutato Valutazione 1 stelle su cinque
73%
No
27%

Margherita Buy nei panni di Margherita Buy, Sabrina Ferilli che crede ancora che il romanesco possa rendere credibili le sue interpretazioni, attori italiani nei panni di attori italiani che cercano di interpretare ruoli italiani, una colonna sonora da midi anni '90, una sceneggiatura povera che crede che trattatre un soggetto inedito per il cinema italiano basti a soddisfare lo spettatore. Gli scavallamenti di campo non si contano, la regia non ha consistenza. La grammatica del cinema qui se la sono scordata. "Ricorda, prima di tutto, il disegno" raccomandava Mino Maccari. La scrittura debole, la messa in scena insapore, la direzione degli attori mancata, la fotografia piatta. [+]

[+] film inesistente (di maryka)
[+] distrutto (di angelo umana)
[+] per cosantina e marika (di eva k.)
[+] concotrdo con cosatinta (di flaw54)
[+] lascia un commento a cosatinta »
d'accordo?
francone domenica 5 marzo 2017
atroce pellicola di Valutazione 1 stelle su cinque
74%
No
26%

I critici italiani la devono piantare di andare al cinema sperando di vedere un film di sinistra, e dovrebbero iniziare ad augurarsi di vedere un bel film. Questo fa parte della prima e non della seconda categoria. La mancanza totale dell'aspetto erotico è ridicola; l'unica scena di sesso è censurata dalla storia con uno spostamento di camera, anziché con il normale montaggio, come per far intendere che quelle sono cose private che non ci riguardano e che non hanno a che fare con la lotta all'emacipazione: stronzate. Finché non sarà normale girare un film realistico su di una coppia gay, non avremo l'emancipazione, e negare la rappresentazione del rapporto erotico di una coppia qui è mera espressione del moralismo che ci affligge; nell'unica scena di contatto, un bacio, la Buy appare terrorizzata e avvilita. [+]

[+] per esempio? (di evak.)
[+] lascia un commento a francone »
d'accordo?
eva k. giovedì 8 ottobre 2015
una bella commedia intelligente Valutazione 5 stelle su cinque
68%
No
32%

Il film mi è piaciuto molto. È una commedia brillante, intelligente ed ironica. Uno sguardo femminile che ci regala una bella storia d'amore omosessuale tra due donne. La sessualità diventa un contorno e la scelta è più che condivisibile. La regista è riuscita a cogliere con dei tratti di ironia quelle che sono le fragilità umane e la bellezza di un amore semplice, sfiorando e restituendo al pubblico emozioni che sono proprie dell'amore in sé nel bene e nel male. Racconta di una quotidianità comune ai molti aggiungendo quei particolari a volte impercettibili e quelle tanto amabili sfumature dell'amore nella sua nudità. [+]

[+] non sono d'accordo (di kimkiduk)
[+] per kimkiduk (di eva k.)
[+] un insulto all'intelligenza (di misesjunior)
[+] per misesjunior: non sono d'accordo (di eva k.)
[+] lascia un commento a eva k. »
d'accordo?
pepito1948 lunedì 5 ottobre 2015
una commedia come tante Valutazione 2 stelle su cinque
66%
No
34%

Una storia come tante, raccontate mille volte nel corso del cinema di sentimenti: la convivenza di una coppia è turbata dalla diversità di indole dei partner: uno convinto e riflessivo, brillante ed ironico quanto basta per vivere il menage con leggerezza, l'altro titubante, serioso, isterico e tormentato. Una "divagazione" improvvisa mette in crisi il rapporto, tutto sembra precipitare ma il cerchio, deformato come ruota di bicicletta urtata da un camion, si ricompone chiudendosi. Nessuna novità quindi che devii dai consueti clichè e schematismi di genere: lo spessore psicologico dei personaggi è appena abbozzato, la sceneggiatura pittosto povera salvo qualche battuta apprezzabile, la regia è da encefalogramma piatto, in una commedia che ricalca il tipico schema americano (e quindi universale) che, dopo l'iniziale presentazione dei personaggi principali e di contorno con una certa lievità, vira verso lo psicodramma saltando gli snodi essenziali, per concludersi con l'immancabile lieto fine. [+]

[+] lascia un commento a pepito1948 »
d'accordo?
lati29 venerdì 2 ottobre 2015
molto piacevole Valutazione 4 stelle su cinque
66%
No
34%

Come detto nel titolo, ho trovato questo film molto piacevole e discretamente divertente. Brave le due attrici e anche i personaggi di contorno. Non mi era mai capitato di vedere un domestico filippino come quello del film, quindi un "bravo" a chi ha avuto l'idea. Ripeto, molto brave le protagoniste anche se magari aspetterei ancora qualche film prima di paragonare Sabrina Ferilli ad Anna Magnani, come ho letto su altri siti. Senza nulla togliere alla bravura della Ferilli, naturalmente, ma Anna Magnani è, beh, un'altra dimensione. Margherita Buy è convincente nel ruolo di donna innamorata ma piena di dubbi. L'ho appena vista nell'ultimo film di Nanni Moretti e mi ha fatto piacere vedere che è sempre di una notevole bravura anche nelle commedie e non solo nei film drammatici. [+]

[+] una sola osservazione (di maria)
[+] d'accordo con lati29 (di eugchetta)
[+] lascia un commento a lati29 »
d'accordo?
robert eroica domenica 18 ottobre 2015
una commedia povera Valutazione 1 stelle su cinque
73%
No
27%

Probabilmente “Viaggio da sola” sempre con Margherita Buy era un fuoco di paglia, una buona riuscita, tra commedia all’italiana, influssi mitteleuropei e uno sguardo non banale su una realtà in divenire, quella di una donna tutta sola che cercava il senso della propria vita. Diciamo questo perché l’ultimo lavoro di Maria Sole Tognazzi (figlia d’arte, ma a suo tempo ha partecipato anche allo Zecchino d’oro dell’Antoniano di Bologna, questa volta in incognito; ma certe cose vanno proprio dette ?) “Io e lei” è un film davvero brutto. Troppe cose non funzionano nella storia di una coppia omosessuale che ha il volto di Sabrina Ferilli (un ex attrice che forse tenta il rilancio con un nuovo ruolo, ma ora sembra intenta ancora a fare lo spot di Poltrone e sofà) e di Margherita Buy (molto anonima, e senza quei picchi di isteria controllata che sono il suo marchio di fabbrica da molto, troppo tempo). [+]

[+] si,ma... (di ralphscott)
[+] per robert eroica (di evak.)
[+] lascia un commento a robert eroica »
d'accordo?
no_data sabato 18 giugno 2016
meglio lei. ma poi, perchè? Valutazione 2 stelle su cinque
58%
No
42%

Un film leggero su un tema molto controverso nell'opinione pubblica, avvezza ai formalismi e alla salvaguardia delle apparenze. La vicenda si sviluppa intorno all'unione di due donne che si rispettano, intimamente si conoscono bene e si comprendono. Il loro legame è fondato sull'ironia, sulla leggerezza, sull'attenzione, sulla premura, tutte quei requisiti che rendono un rapporto stabile anche quando la passione si attenua e cede il posto a un sentimento diverso, ma altrettanto forte. Una delle due vorrebbe vivere con spontaneità la sua unione, l'altra ha delle remore, che con poca lealtà durano anche troppo. All'improvviso irrompe l'uomo con la sua seduzione a confondere di nuovo idee e orientamento sessuale. [+]

[+] lascia un commento a no_data »
d'accordo?
daniela macherelli giovedì 15 ottobre 2015
io e lei : un'identità finalmente trovata Valutazione 3 stelle su cinque
43%
No
57%

Federica e Marina vivono insieme da cinque anni ma, mentre la seconda vive il suo orientamento sessuale con sicurezza di sè, la prima, che è stata sposata ed ha un figlio ormai maggiorenne, non lo vive con altrettanta naturalezza. Federica, forse per formazione culturale, forse per il fatto di non vedere del tutto chiaro dentro se stessa, non riesce a vivere il rapporto con la sua compagna senza incertezze e ripensamenti; a un certo punto lascia Marina, sentendo l'esigenza di lasciar emergere quella parte di sè che crede di trovare il suo completamento nel legame con un uomo e nel riavvicinemento alla sua ex famiglia. Infatti, quandi incontra Marco, un amico che non vedeva da tanti anni, scocca subito la scintilla; inoltre Federica, appena lasciata Marina, va a stare qualche giorno a casa del figlio, che vive con altri ragazzi, ritornando in un certo senso a ricoprire il ruolo di madre che da qualche tempo di fatto non esercitava più. [+]

[+] lascia un commento a daniela macherelli »
d'accordo?
angelo umana mercoledì 14 ottobre 2015
è ufficiale: la omosessualità è riconosciuta Valutazione 2 stelle su cinque
40%
No
60%

 Vieni al cinema insieme a me, c’è l’attore che piace a te… diceva una canzone di molti anni fa: in questo film ci sono ben due attrici che piacciono, icone del nostro cinema, ormai famose e affermate, possono interpretare le parti che vogliono, anche col coraggio di darsi un lungo bacio riappacificatore alla fine del film, tanto è giusto che l’amore omosessuale abbia diritto di essere finalmente manifestato. Questo è l’ultimo dei loro film, last but not least, pure se forse non richiamerà folle enormi di spettatori. Margherita (Buy) e Sabrina (Ferilli) sono una felice coppia e recitano la parte ognuna come sa, come è. [+]

[+] lascia un commento a angelo umana »
d'accordo?
eva k. giovedì 8 ottobre 2015
bella e divertente commedia Valutazione 5 stelle su cinque
49%
No
51%

Il film è uno sguardo femminile sulla realtà di un amore tra due donne adulte che ci regala una bella storia.
Il film riesce a cogliere con ironia quelle sottili sfumature dell’amore che solo una regista donna poteva cogliere e mette a nudo quelle piccole fragilità che ci accompagnano in amore. [+]

[+] lascia un commento a eva k. »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Io e lei | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | cosatinta
  2° | francone
  3° | eva k.
  4° | pepito1948
  5° | lati29
  6° | robert eroica
  7° | no_data
  8° | daniela macherelli
  9° | angelo umana
10° | eva k.
11° | pina
12° | flyanto
13° | ralphscott
Nastri d'Argento (5)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Facebook
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 1 ottobre 2015
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Vulnerabili
mercoledì 30 settembre
Gli spostati
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità