Il sale della terra

Acquista su Ibs.it   Dvd Il sale della terra   Blu-Ray Il sale della terra  
Un film di Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado. Titolo originale The Salt of the Earth. Documentario, durata 100 min. - Brasile, Italia, Francia 2014. - Officine Ubu uscita giovedì 23 ottobre 2014. MYMONETRO Il sale della terra * * * 1/2 - valutazione media: 3,99 su 46 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,99/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * * -
 pubblico * * * * -
   
   
   
Il ritratto di un uomo, il fotografo Sebastiao Salgado, attraverso gli occhi di altri due uomini: suo figlio e Wim Wenders.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo
Marzia Gandolfi     * * * 1/2 -

Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l'itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell'artista, Il sale della terra è un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio.
Quella di Salgado è un'epopea fotografica degna del Fitzcarraldo herzoghiano, pronto a muovere le montagne col suo sogno 'lirico'. Viaggiatore irriducibile, Sebastião Salgado ha esplorato ventisei paesi e concentrato il mondo in immagini bianche e nere di una semplicità sublime e una sobrietà brutale. Interrogato dallo sguardo fuori campo di Wenders e accompagnato sul campo dal figlio, l'artista si racconta attraverso i reportages che hanno omaggiato la bellezza del pianeta e gli orrori che hanno oltraggiato quella dell'uomo. Fotografo umanista della miseria e della tribolazione umana, Salgado ha raccontato l'avidità di milioni di ricercatori d'oro brasiliani sprofondati nella più grande miniera a cielo aperto del mondo, ha denunciato i genocidi africani, ha immortalato i pozzi di petrolio incendiati in Medio Oriente, ha testimoniato i mestieri e il mondo industriale dismesso, ha perso la fede per gli uomini davanti ai cadaveri accatastati in Rwanda e 'ricomposti' nella perfezione formale e compositiva del suo lavoro. Un lavoro scritto con la luce e da ammirare in silenzio.
Nato nel 1944 ad Aimorés, nello stato di Minas Gerais, da cui parte ancora adolescente, spetta al figlio Juliano documentarne la persona attraverso foto e home movies, ricordi e compendi affettivi di incontri col padre, sempre altrove a dare vita (e luce) al suo sogno. Un sogno che per potersi incarnare deve confrontarsi appieno col reale. A Wenders concerne invece la riproduzione dei suoi scatti, che ritrovano energia e fiducia nella natura, le sue foreste vergini, le terre fredde, le altezze perenni. Il regista tedesco, straordinario 'ritrattista' di chi ammira (Tokyo-Ga, Buena Vista Social Club, Pina Bausch), converte in cinema le immagini fisse, scorre le visioni e la visione di un uomo dentro un mondo instabile. In una scala di grigi e afflizioni, nei chiaroscuri che impressionano il boccone crudo dell'esistere (l'esodo, la sofferenza e il calvario dei paesi sconvolti dalle guerre e dalle nuove schiavitù), Salgado racconta le storie della parte più nascosta del mondo e della società. Spogliate dalla distrazione del colore, le sue fotografie attestano la conoscenza precisa dei luoghi e la relazione di prossimità che l'artista intrattiene con gli altri, sono un mezzo, prima che un oggetto d'arte, per informare, provocare, emozionare. Foto che arrivano dentro alle cose perché nascono dall'osservazione, dalla testimonianza umana, da un fenomeno naturale.
Esperiti esteticamente l'oggetto artistico e l'intentio artistica di Salgado, Wenders rappresenta col suo cinema la 'forma' dell'idea di cui gli scatti sono portatori. Scatti radicali e icastici che penetrano le foreste tropicali dell'Amazzonia, del Congo, dell'Indonesia e della Nuova Guinea, attraversano i ghiacciai dell'Antartide e i deserti dell'Africa, scalano le montagne dell'America, del Cile e della Siberia. Un viaggio epico quello di Salgado che testimonia l'uomo e la natura, che non smette di percorrere il mondo e ci permette di approcciare fotograficamente le questioni del territorio, la maniera dell'uomo di creare o distruggere, le storie di sopraffazione scritte dall'economia, l'effetto delle nostre azioni sulla natura, intesa sempre come bene comune. Perché dopotutto la domanda che pone la fotografia di Salgado è sempre 'dove'? In quale luogo? E determinare il luogo è comprendere il senso della narrazione dell'altro.

Incassi Il sale della terra
Primo Weekend Italia: € 108.000
Incasso Totale* Italia: € 1.526.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 28 dicembre 2014
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
81%
No
19%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il sale della terra

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
David di Donatello
0
1
Cesar
1
1
* * * * -

Un viaggio senza precedenti

venerdì 16 ottobre 2015 di Bomber89

Il viaggio che si intraprende vedendo questa pellicola è uno di quei viaggi senza preavviso. Quello che traspare da questa lunga rassegna di foto che scorrono, con la voce del suo fotografo a raccontarle, a descriverle e spiegare ogni particolare, è una civiltà umana vista da un'angolazione diversa; l'obiettivo di Sebastiao va quasi a scavare dentro i meandri più nascosti dell'uomo, della drammaticità della sua vita. L'excursus fotografico di Salgado continua »

* * * * -

"i focus on the pain"

venerdì 31 ottobre 2014 di Writer58

Le foto di Salgado sono un evento, un'esperienza: dalle miniere a cielo aperto dove migliaia di persone seminude cercano l'oro in un ambiente dantesco che richiama fortemente "il giardino delle delizie" di Bosch o le opere di Peter Bruegel, alle cataste di morti trasportati da una ruspa e ammassati in una fossa comune ruandese, dalle popolazioni indigene che vivono da sempre in qualche remoto recesso dell'Amazzonia con una discrezione tale che l'intera umanità li aveva dati per estinti alle lande continua »

* * * * *

Il mondo di salgado

sabato 25 ottobre 2014 di Hidalgo

Il sale della terra è un viaggio incredibile per il mondo visto dagli occhi e dall'obiettivo di Sebastiao Salgado, raccontanto da lui stesso, da suo filgio e da Wim Wenders attraverso una serie di fotografie a dir poco magnifiche. Forse è anche riduttivo chiamarle solo "fotografie"; le immagini che Salgado ha immortalato nel corso del suo girovagare da una parte all'altra del pianeta, sono un ritratto della bellezza del mondo e una testimonianza del male che il continua »

* * * * *

Un film che tutti dovrebbero vedere

lunedì 3 novembre 2014 di alerosi89

La luce è per Salgado l'inchiostro dello scrittore, strumento imprescindibile con cui plasma le sue opere. Dall'insieme di fotoni nascono i suoi capolavori, i quali ci consentono di vedere il mondo con i suoi occhi. Attraverso la settima arte Wenders racconta le esperienze di questo incredibile fotografo, permettendo allo spettatore di assistere ad una mostra fotografica sul grande schermo, condita dal sapiente commento dell'autore degli scatti. Dalle numerose foto che scorrono durante la continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il sale della terra adesso. »
Shop

DVD | Il sale della terra

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 2 aprile 2015

Cover Dvd Il sale della terra A partire da giovedì 2 aprile 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il sale della terra di Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado con . Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet sale della terra (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film Il sale della terra

APPROFONDIMENTI | Orso d'oro alla carriera al Festival di Berlino, è il momento d'oro del regista tedesco.

Wim wenders

martedì 17 febbraio 2015 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Wim Wenders Wim Wenders, è il suo momento. Orso d'oro alla carriera al Festival di Berlino, dove ha presentato fuori concorso il nuovo lungometraggio a soggetto Every Thing Will Be Fine con James Franco, Charlotte Gainsbourg e Rachel McAdams. Grande successo del penultimo film, Il sale della terra, documentario dedicato a Juliano Ribeiro Salgado.

   

NEWS | Al via con Il sale della terra. Wenders: "Sono molto emozionato".

Una sala da 10.000 posti con mymovieslive e repubblica.it

lunedì 11 maggio 2015 - a cura della redazione

Una sala da 10.000 posti con MYMOVIESLIVE e Repubblica.it Nata dalla collaborazione tra Repubblica.it e MYmovieslive, Nuovo Cinema Repubblica è la sala virtuale che propone ogni lunedì alle 21:30 un appuntamento con il grande cinema di qualità presentato e commentato delle grandi firme di Repubblica. Esattamente come in una vera sala cinematografica, l'accesso è limitato ai posti disponibili, è necessaria una prenotazione e si possono invitare i propri amici o crearsene dei nuovi. 

   

NEWS | Il documentario-evento della stagione diretto da Wim Wenders.

Dal 7 maggio disponibile in dvd

venerdì 8 maggio 2015 - a cura della redazione

Il sale della terra, dal 7 maggio disponibile in dvd Dal 7 maggio è disponibile in DVD e BLU RAY Il sale della terra, il film di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, il documentario-evento della stagione, con oltre 1,8 milioni di euro d'incasso nelle sale italiane. Coprodotto dall'italiana Fondazione Solares delle Arti e distribuito da Officine UBU, è stato candidato all'Oscar come miglior documentario. Tra i contenuti speciali 40 minuti di scene tagliate (altri reportage di Salgado: un lago prosciugato dalla desertificazione in Mali, il conflitto in Cambogia e il Messico; ci sono inoltre un pezzo su Vitória, uno sull'istituto Terra e uno sul figlio Rodrigo).

   

VIDEO | Una clip del documentario di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.

Una balena come amica

martedì 14 ottobre 2014 - a cura della redazione

Il sale della terra, una balena come amica Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l'itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell'artista, Il sale della terra è un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio.

   

di Roberto Escobar L'Espresso

Grande fotografo sociale, per decenni il brasiliano Sebastião Salgado ha mostrato l'umano, nel suo dolore soprattutto. Wenders e il figlio Juliano Ribeiro raccontano lui e la sua opera, dall'inizio in America Latina fino agli orrori del Ruanda e oltre. L'uomo è l'animale più crudele, dice Salgado, ma capace anche di elevarsi al di sopra di se stesso. Da non perdere. Da L'Espresso, 31 ottobre 2014 »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Chi non ha mai visto uno scatto di Sebastiào Salgado? Eppure, così non l'avete mai visto: gli oltre 40 anni passati con l'occhio nel mirino, le tragedie, le carestie e l'umanità dolente, le gioie e le speranze nonostante tutto che ha ritratto e, ancora, il pensiero, il sentimento che ha mosso i suoi clic, tutto questo è nel documentario che gli ha dedicato Wim Wenders. Premiato all'ultima Cannes, Il sale della terra è un'esperienza fotografica, cinematografica, biografica senza eguali, ma non finisce qui: il regista riesce a mettere in movimento e in audio non solo il lavoro di Salgado, ma le sue premesse antropologiche, le sue intenzioni umanistiche. »

Il mondo visto con la macchina fotrografica di Salgado

di Roberto Nepoti La Repubblica

Oggi quelli che furono gli esponenti migliori del Nuovo Cinema Tedesco, Werner Herzog e Wim Wenders, si appassionano ai documentari. Come Il sale della Terra , dedicato all'opera del fotografo brasiliano Sebastiao Salgado, artista e testimone del nostro tempo. E in fondo è curioso che Wenders, dopo il magnifico Pina , dove sperimentava le potenzialità del 3D, scelga ora le immagini piatte, ma dal fortissimo impatto, delle foto di Salgado. In collaborazione col figlio del quale, Juliano, il regista tedesco unisce bianco e nero e colore, immagini fisse e riprese dal vero per raccontare la biografia di Salgado e il mondo visto attraverso i suoi occhi. »

Il sale della terra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | hidalgo
  3° | alerosi89
  4° | fabiofeli
  5° | antonietta dambrosio
  6° | antonietta dambrosio
  7° | vanessa zarastro
  8° | nerone bianchi
  9° | scriptavolant
10° | vincenzo ambriola
11° | flyanto
12° | catcarlo
13° | mauridal
14° | bomber89
15° | zarar
16° | ennas
17° | alexander 1986
18° | enzo70
19° | casval
20° | nicobo
21° | robert eroica
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Premio Oscar (1)
David di Donatello (1)
Cesar (2)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 ottobre 2014
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità