Le Week-End

Acquista su Ibs.it   Dvd Le Week-End   Blu-Ray Le Week-End  
Un film di Roger Michell. Con Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Jeff Goldblum, Olly Alexander, Judith Davis.
continua»
Commedia, durata 93 min. - USA 2013. - Lucky Red uscita giovedì 12 giugno 2014. MYMONETRO Le Week-End * * * - - valutazione media: 3,19 su 20 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,19/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il magnifico ritratto di una matura coppia di insegnanti inglesi che trascorre un weekend a Parigi
Giovanni Ottone     * * * 1/2 -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Nick e Meg sono due docenti inglesi sessantenni, sposati da trent'anni. Si sono recati a Parigi, il luogo romantico dove avvenne la loro luna di miele, per trascorrere un week end. Sono intenzionati a godere pienamente dei piccoli piaceri di una città che gli anglosassoni considerano diversa e sorprendente. In realtà vorrebbero cercare di ritrovare un'intesa e di rivitalizzare il loro matrimonio, ormai ridotto a una convivenza punteggiata da episodi di insofferenza, dopo che i figli, ormai adulti, si sono resi indipendenti. All'inizio del film arrivano in un modesto alberghetto di Montmartre. Meg lo rifiuta e trascina il riluttante Nick in un hotel prestigioso dove ottengono una suite. Poi iniziano una felice peregrinazione, girovagando tra bistrot e mercatini e concedendosi ristoranti di ottimo livello. Una sera il conto della cena risulta astronomico e riescono a defilarsi rocambolescamente senza pagarlo. Nel frattempo si scambiano impressioni e sensazioni. Nick annuncia anche il prossimo pensionamento forzoso, costretto dal rettore della facoltà, dopo essersi reso colpevole di una risposta non politically correct nei confronti di una studentessa negra. La vicenda scorre tra tentativi di nuovo corteggiamento da parte di Nick, schermaglie dovute a incomprensioni caratteriali e sprazzi di passionalità oltre il tradizionale understatement britannico. Poi incontrano il cinquantenne Tom, un vecchio amico yankee di Nick, economista alla moda stabilitosi a Parigi con una nuova moglie molto più giovane. Si recano ad un party nell'appartamento di Tom. Nel corso della serata sono rievocati i loro trascorsi di impegno politico radical, vengono allo scoperto vecchie ruggini e ferite e le ragioni della loro infelicità, ma emerge anche un sentimento d'amore controverso e, nonostante tutti, ancora vitale.
Michell, già regista di film gradevoli, con reinterpretazione intelligente di noti stereotipi, quali Notting Hill (1999), The mother (2003) e Hyde Park on Hudson (2012), ha articolato la narrazione costruendo un sapiente incastro di temi e suggestioni, punteggiato da uno humour fine e, a tratti, genuinamente esilarante. Le week-End è un film ben lontano dalle innumerevoli fiacche commediole dedicate a britannici e yankee in vacanza a Parigi e, soprattutto, evita il classico happy end. Articola le situazioni con delicatezza e risulta convincente, perché i suoi protagonisti, interpretati con evidente empatia da tre magnifici attori, sono ben riconoscibili, ma non scontati. Un grande merito va alla sceneggiatura di Hanif Kureishi che sviluppa un ardito equilibrio, modulando toni da commedia brillante e incisive analisi dei caratteri dei personaggi.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LE WEEK-END
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Wuaki.tv
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Infinity
* * * - -

L'autunno del nostro scontento...matrimoniale

mercoledì 18 giugno 2014 di Maria Cristina Nascosi Sandri

Con un occhio a Godard - la battuta di Nick che afferma "quando questo ballo andava di moda leggevo Gramsci e sognavo di rapire un capitano d'industria" - viene pronunciata davanti ad un televisore mentre passa -citato- un film del sacro mostro della Nouvelle Vague appena risorto a Cannes a nuova vita(lità) ed uno a Truffaut, si dipana il racconto minimale ma affatto minimo di Kureishi, magnifico sceneggiatore anglo-pakistano, già collaboratore di Frears che analizza continua »

* * * - -

Once the kids are gone, what's left of us?

mercoledì 18 giugno 2014 di veritasxxx

Sono capricciosette queste insegnanti sull'orlo della pensione, stando a "Le week-end". Eppure dovrebbero ringraziare il cielo di avere un marito 1) ancora vivo e in discreta salute 2) che le trova ancora fisicamente attraenti 3) con cui riescono a condividere ancora momenti piacevoli. Ed è questa la conclusione a cui arriva la nostra coppia di anziani maestri di Birmingham, che sicuramente è molto preparata in biologia e filosofia ma molto meno in matematica, visto che continua »

* * * - -

Il matrimonio 30 anni dopo

domenica 15 giugno 2014 di Melvin II

 Il biglietto per “Le week-end” è 5)Sempre “Le week –end” è un film del 2013 diretto da Roger Michell, scritto da Hanif Kureishi e distribuito in Italia dalla Lucky Red. Con : Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Jeff Goldblum. Sapete ormai cosa penso del matrimonio e quanto tenga alla libertà, prezioso dono divino. Nel corso degli anni ho letto alcuni libri e visto tanti film sul matrimonio e soprattutto sulla crisi di questa istituzione. continua »

* * * * -

Le week-end: un amore ritrovato a parigi

domenica 22 giugno 2014 di Sabrina Lanzillotti

Nick e Meg sono due sessantenni inglesi che decidono di festeggiare il loro trentesimo anniversario a Parigi, lì dove trascorsero la luna di miele. All'inizio Nick prenota in un piccolo albergo, lo stesso in cui alloggiarono trent'anni prima, ma Meg lo convince ad andar via, preferendo una suite in un hotel lussuoso. Tra cene in ristoranti troppo costosi e piccoli furtarelli nelle boutique parigine, riemergono vecchi rancori e amarezze che sembrano aver minato irrimediabilmente il continua »

Nick, il protagonista maschile, rivolgendosi alla moglie
"L'unica consolazione del masochismo è la disciplina..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Meg parlando con Eve
Non credo che ci sia "l'unico".Ci sono tanti "unici".
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Le Week-End

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 18 novembre 2014

Cover Dvd Le Week-End A partire da martedì 18 novembre 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Le Week-End di Roger Michell con Jeff Goldblum, Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Olly Alexander. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Week-End (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Le Week-End

Tiene bene la luna di miele bis

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Il regista, Roger Michell, è lo stesso di Notting Hill, ma mancano Julia Roberts e Hugh Grant. Quindi non ci sarà certa la fila per questa commedia, che intreccia dignitosamente umorismo e sentimento. Al centro della storia una stagionata coppia di insegnanti inglesi, ritornata per un weekend, a Parigi, trent'anni dopo il viaggio di nozze. Jim Broadbent e Lindsay Duncan sono in palla e il copione regge fino in fondo, nonostante le troppe chiacchiere. Basterà? Da Il Giornale, 12 giugno 2014 »

Innamorarsi in un "Week end"? Possibile se l'autore è Kureishi

di Fulvia Caprara La Stampa

Innamorarsi in età avanzata è impresa difficile, se non impossibile. Provare a farlo, con la stessa persona, per la seconda volta, è addirittura temerario, eppure, alla fine di Le week-end, regia di Roger Michell, sceneggiatura dello scrittore Hanif Kureishi, si è autorizzati a credere che forse, nonostante tutto, si può. Merito del testo scoppiettante e mai scontato, della regia lieve e musicale, di Parigi che è sempre Parigi, ma anche dei due straordinari protagonisti, Nick, Jim Broadbent, e Meg, Lindsay Duncan. »

Un matrimonio scene dal passato

di Silvio Danese Quotidiano Nazionale

C'è un confine ragionevole della vita, e quando ci si arriva in due può diventare un ultimo sguardo a se stessi, l'ultima volta in cui si potrebbe scegliere, cambiare, fuggire, tornare, disorientati e anche un po' arrabbiati che sia andata com'è andata, cioè più o meno bene, con amore, condivisione e incarnazione, deterioramento e infelicità compresi, ma è anche l'unica vita che abbiamo a disposizione, ed è spesa in due. Amarezza, ribellione, paura, dubbi, è il weekend parigino di una coppia d'insegnanti inglesi che celebra i 30 anni di matrimonio, ancora a discutere di abitudini e tradimento, rimorsi e ricordi, passione e sogni, duetto jazz malinconico, ma per niente rassegnato, anche se negli occhi, come nei corpi, l'età sente la clessidra (la colonna "alla Miles Davis" è di Jeremy Sams). »

Sposi da 30 anni capiscono il perchè tra liti e perdoni

di Alessandra De Luca Avvenire

Per celebrare 30 anni di matrimonio e provare a ridare smalto a un rapporto ormai logoro, un professore universitario e sua moglie, insegnante al liceo, tornano a Parigi dove avevano trascorso la loro luna di miele. Anziché far riemergere romantici ricordi, il viaggio alimenta vecchi rancori e rimpianti resi ancora più amari dal tempo, ma tra dialoghi feroci, battibecchi, reciproche accuse, minacce di abbandono e dolorose prese di coscienza, i due riscopriranno la forza e il bisogno di quel legame che nonostante tutto li ha tenuti insieme per tre decenni. »

Le Week-End | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 12 giugno 2014
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità