The Lady - L'amore per la libertà

Acquista su Ibs.it   Dvd The Lady - L'amore per la libertà   Blu-Ray The Lady - L'amore per la libertà  
Un film di Luc Besson. Con Michelle Yeoh, David Thewlis, William Hope, Martin John King, Susan Wooldridge.
continua»
Titolo originale The Lady. Drammatico, durata 145 min. - Francia, Gran Bretagna 2011. - Good Films uscita venerdì 23 marzo 2012. MYMONETRO The Lady - L'amore per la libertà * * * - - valutazione media: 3,17 su 39 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

APPROFONDIMENTI | Vita e opera del premio Nobel per la pace che ha ispirato Luc Besson.

La voce della speranza

lunedì 26 marzo 2012 - Tirza Bonifazi

Aung San Suu Kyi, la voce della speranza Rangoon, 13 novembre 2010 - Aung San Suu Kyi è libera. La leader dell'opposizione birmana è stata rilasciata intorno alle 17.15 di oggi... La notizia faceva il giro del mondo e con lei le prime parole pronunciate in pubblico dalla leader del movimento nonviolento e premio Nobel per la pace Suu Kyi: "Dobbiamo lavorare insieme, all'unisono, per raggiungere il nostro obiettivo... C'è un tempo per il silenzio e un tempo per parlare. Non vi vedo da così tanto, abbiamo molte cose da dirci. Quando è tempo di parlare, non rimanete in silenzio".

   

VIDEO | 20 videomessaggi di solidarietà per la coraggiosa leader birmana.

Un omaggio alla 'lady' aung san suu kyi

venerdì 23 marzo 2012 - Nicoletta Dose

Send a Message, un omaggio alla 'lady' Aung San Suu Kyi Promossa da Good Films, con il sostegno di Amnesty International, la campagna “Send a Message”, ispirata alla celebre frase “Use your freedom to promote ours”, è un’iniziativa lanciata per sensibilizzare l’opinione pubblica italiana sulla battaglia civile del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi. Attori, imprenditori, gente dello spettacolo e gente comune hanno espresso, in video di alcuni secondi, l’affetto e la solidarietà per la leader del movimento democratico in Myanmar. Good Films ha scelto venti videomessaggi tra i quaranta più apprezzati dai fan della pagina Facebook e li ha montati in una sequenza unica che sarà proiettata durante l’anteprima del film The Lady a Roma (da venerdì 23 marzo al cinema), alla presenza del regista Luc Besson, e poi consegnata ad Aung San Suu Kyi tramite un ambasciatore.

   

GALLERY | Da Luc Besson il biopic su Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace nel 1991.

Ritratto di una donna straordinaria

venerdì 9 marzo 2012 - a cura della redazione

The Lady, ritratto di una donna straordinaria Da Luc Besson, la straordinaria storia di Aung San Suu Kyi (Michelle Yeoh), di suo marito Michael Aris (David Thewlis), e dell'amore che, nonostante tutto, li ha sempre tenuti insieme. The Lady è però anche un racconto di lotta, quella - pacifica - della donna leader del movimento democratico birmano. Aung San Suu Kyi è infatti una delle principali oppositrici alla giunta militare al potere in Birmania. Ha dedicato l'intera vita alla lotta per la democrazia, impegno che l'ha portata a vincere le elezioni nel 1990 e ad avere assegnato il Premio Nobel per la Pace l'anno successivo.

INTERVISTE | Al BIFF Luc Besson e Michelle Yeoh raccontano i dettagli del film.

Il coraggio di una donna che ama la libertà

mercoledì 12 ottobre 2011 - Nicoletta Dose

The Lady, il coraggio di una donna che ama la libertà La storia dell'attivista birmana Aung San Suu Kyi ha coinvolto emotivamente tutto il mondo. Da molti anni nella difesa dei diritti umani all'interno del suo paese, distrutto da un'aberrante dittatura militare, si è imposta come rappresentante internazionale della non-violenza. Malgrado il riconoscimento del premio Nobel per la Pace nel 1991, è stata arrestata più volte e finalmente liberata il 13 novembre 2010. La sua storia, grazie alla lungimiranza e alla fermezza di Luc Besson, è ora un film, The Lady, dove viene interpretata dall'attrice Michelle Yeoh.

NEWS | Michelle Yeoh nei panni del premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi.

The lady di luc besson al tiff 2011

mercoledì 14 settembre 2011 - Nicoletta Dose

The Lady di Luc Besson al Tiff 2011 Mentre si fanno sempre più insistenti le voci sul nuovo fidanzamento di George Clooney, che pare si sia avvicinato alla modella Stacy Keibler, il Toronto International Film Festival continua a presentare in anteprima mondiale gli attesissimi film d'autore. Dopo Moneyball con Brad Pitt, Twixt di Francis Ford Coppola e il passaggio di W.E. di Madonna e di Shame di Steve McQueen (la scorsa settimana alla Mostra del Cinema di Venezia, dove l'attore protagonista Michael Fassbender ha ricevuto la Coppa Volpi come miglior interprete maschile), la kermesse punta i riflettori su The Lady di Luc Besson.

NEWS | Luc Besson racconta la storia di Aung San Suu Kyi.

The lady apre il festival internazionale del film di roma

venerdì 26 agosto 2011 - Nicoletta Dose

The Lady apre il Festival Internazionale del Film di Roma La sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, che si svolgerà dal 27 ottobre al 4 novembre all'Auditorium Parco della Musica apre la rassegna con la pellicola The Lady di Luc Besson che sarà presente nella sezione Fuori Concorso. Il film racconta la straordinaria avventura umana e politica del Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, la pacifista birmana da decenni attiva contro la dittatura nel suo paese e per la difesa dei diritti umani. A Roma, con Luc Besson e il coprotagonista David Thewlis, ci sarà anche Michelle Yeoh che, per aver interpretato la figura di San Suu Kyi, è stata bandita dalla Birmania.

   

NEWS | In arrivo nelle sale È nata una star?, Ghost Rider e The Lady.

Scrittori e premi nobel

venerdì 23 marzo 2012 - Robert Bernocchi

Film nelle sale: pornostar, scrittori e premi Nobel Una settimana piena di nuove uscite, ma sulla carta nessuna fortissima, tanto che il fenomeno Quasi amici potrebbe continuare a primeggiare in classifica, anche grazie a una tenuta invidiabile da un mese a questa parte. Di sicuro, il concorrente più forte (anche soltanto per numero di sale in cui esce, 440, fonte e-duesse) dovrebbe rivelarsi È nata una star?. La pellicola vede impegnati due comici molto popolari come Rocco Papaleo e Luciana Littizzetto, oltre a una premessa intrigante. Cosa farebbero due genitori se scoprissero che il giovane figlio fa l'attore porno? Con una storia del genere (ma senza dimenticare l’inflazione di prodotti comici degli ultimi mesi), si può puntare sul milione di euro.

   

APPROFONDIMENTI | Da Léon ai Minimei, un regista punk che non si può etichettare.

Luc besson

mercoledì 21 dicembre 2011 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Luc Besson Dovessero gareggiare i registi più detestati dalla critica in proporzione al loro successo, Luc Besson (Parigi, 18 marzo 1958) arriverebbe primo. Con la parziale eccezione del titolo d'esordio, Le dernier combat (1983), guardato con interesse forse perché sperimentale (un violento post-apocalittico in bianco e nero e in cinemascope), di solito i suoi film vengono accolti con fastidio misto a sufficienza, se non platealmente ignorati come i più recenti (qualcuno si è accorto dell'uscita dell'avventuroso Adèle e l'enigma del faraone, nel 2010?).

   

NEWS | Dopo l'apertura, oggi in concorso due film italiani.

Tra nobel e vibra©zioni

venerdì 28 ottobre 2011 - Robert Bernocchi

Ecco Roma, tra Nobel e Vibra©zioni Non si può dire che il Festival di Roma sia partito con il botto. Il film d'apertura, The Lady, sembra infatti essere stato scelto più per l'importanza dei nomi coinvolti (il regista Luc Besson, attori come Michelle Yeoh e David Thewlis) che per il valore della pellicola, anche ricordando che è già passato ai festival di Toronto e Busan. Sarebbe falso dire che la pellicola sia stata stroncata (e d'altronde a Roma non c'è la stessa ferocia del Lido nel fischiare i titoli che passano, se non forse quelli italiani), solo che, a parte un flebile applauso, la proiezione è passata senza lasciare grande entusiasmo nei presenti.

NEWS | Stasera The Lady e The Woodmans inaugurano la kermesse romana.

Al via oggi la 6. edizione

giovedì 27 ottobre 2011 - Nicoletta Dose

Festival di Roma, al via oggi la 6. edizione Parte stasera la 6. edizione del Festival del Film di Roma, in programma dal 27 ottobre al 4 novembre all'Auditorium Parco della Musica. Il festival si concentrerà sull'ultima produzione del cinema italiano (56 i film made in Italy presenti alla kermesse), tra concorso e fuori concorso, ma ci sarà anche un focus dedicato alla cinematografia britannica, dove il passato si unirà al presente, i grandi classici si alterneranno all'odierno. E molte altre sorprese provenienti da tutto il mondo, grazie alle quali sul red carpet di Roma si alterneranno divi del cinema e grandi autori riconosciuti internazionalmente.

INTERVISTE | Quattro gli italiani in concorso nella sesta edizione della rassegna capitolina.

Festival nel segno dell'austerity

giovedì 13 ottobre 2011 - Ilaria Ravarino

Roma 2011, festival nel segno dell'austerity Sesta edizione del Festival Internazionale di Roma, c’è aria di austerity all’Auditorium della Capitale. Il rigore domina nell’atrio moderno dell’edificio progettato da Renzo Piano, le tradizionali tavolate inaugurali di porchetta e vino dei castelli delle prime edizioni sono un ricordo, e la parola pronunciata più spesso è una: «crisi». La pronuncia il Direttore Generale Francesca Via, («In quest’anno di crisi e di tagli è necessario ringraziare gli Enti Locali e gli sponsor. Il festival, grazie a loro, conta su un autofinanziamento di quasi il 70% del budget), la dice la Presidente della Regione Lazio Renata Polverini («Seppur in un grave momento di crisi abbiamo messo a disposizione un fondo di 15 milioni a sostegno del cinema»), evoca la crisi anche il Sindaco Gianni Alemanno, anche se la crisi di cui parla lui è poco economica e molto politica: «Questa manifestazione cresce ogni anno e non permetteremo a nessun ministro di rompere le scatole al Festival di Roma».

   

VIDEO | Il video racconto della settima giornata al Busan Film Festival.

Giorno 7

mercoledì 12 ottobre 2011 - a cura della redazione

BIFF Official Daily, giorno 7 Il giorno di Luc Besson e Michelle Yeoh: presentazione a stampa e pubblico di The Lady, in cui Luc Besson spiega come Aung San Suu Kyi sia stata contenta della realizzazione del film e l'abbia silenziosamente supportato, ma senza voler essere coinvolta in alcun modo per rischiare di aggravare la sua situazione.

   

NEWS | Con Luc Besson, di scena al BIFF anche Poongsan e Leafie.

Ecco i cugini francesi

mercoledì 12 ottobre 2011 - Emanuele Sacchi

Dopo il successo italiano, ecco i cugini francesi Si comincia ad avvertire il clima malinconico da fine festival in quel di Busan, ma ci pensa un programma bulimico ad allontanare i cattivi pensieri e mantenere gli spettatori concentrati nel folle proposito di recuperare quante più visioni è possibile, prima del final cut. Dopo la lezione di cinema, è il momento della "Gala Presentation" per Luc Besson e il suo nuovo film, The Lady, con una straordinaria - e presumibilmente eterna, visto che sembra non invecchiare mai - Michelle Yeoh nei panni di Aung San Suu Kyi, eroina della democrazia birmana.

   

NEWS | Luc Besson racconta la storia di Aung San Suu Kyi.

The lady apre il festival internazionale del film di roma

venerdì 26 agosto 2011 - Nicoletta Dose

The Lady apre il Festival Internazionale del Film di Roma La sesta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, che si svolgerà dal 27 ottobre al 4 novembre all'Auditorium Parco della Musica apre la rassegna con la pellicola The Lady di Luc Besson che sarà presente nella sezione Fuori Concorso. Il film racconta la straordinaria avventura umana e politica del Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, la pacifista birmana da decenni attiva contro la dittatura nel suo paese e per la difesa dei diritti umani. A Roma, con Luc Besson e il coprotagonista David Thewlis, ci sarà anche Michelle Yeoh che, per aver interpretato la figura di San Suu Kyi, è stata bandita dalla Birmania.

   

The Lady - L'amore per la libertà | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 23 marzo 2012
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità