La peggior settimana della mia vita

Acquista su Ibs.it   Dvd La peggior settimana della mia vita   Blu-Ray La peggior settimana della mia vita  
Un film di Alessandro Genovesi. Con Fabio De Luigi, Cristiana Capotondi, Monica Guerritore, Antonio Catania, Alessandro Siani.
continua»
Commedia, durata 92 min. - Italia 2011. - Warner Bros Italia uscita venerdì 28 ottobre 2011. MYMONETRO La peggior settimana della mia vita * * - - - valutazione media: 2,15 su 68 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,15/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * - - -
   
   
   
Paolo ha quarant'anni, vive a Milano, ha un lavoro che gli piace e un amico di nome Ivano che gli farà anche da testimone. Margherita invece di anni ne ha trenta, fa il veterinario e si porta in dote una famiglia eccentricamente borghese.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Nozze graziose ma non memorabili fra commedia romantica e comicità all'italiana
Edoardo Becattini     * * 1/2 - -

Paolo è in procinto di sposarsi con Margherita, la donna che ama. Manca solo una settimana alle nozze e tutto sembra prospettare un avvenire roseo e soave. Peccato che in quegli ultimi sette giorni ogni cosa paia rivoltarsi contro di lui e le sue romantiche aspirazioni. Tormentato da una collega ossessionata da lui e accompagnato da un testimone di nozze del tutto inaffidabile, in una sola settimana Paolo colleziona una serie di improvvide azioni dalle conseguenze disastrose tanto per la sua immagine agli occhi della fidanzata e dei futuri suoceri, che per la salute di cani e anziani parenti della sposina. Tanto che, a dispetto della devozione del povero innamorato, anche le serene prospettive del giorno più felice della sua vita cominciano a farsi fosche e incerte.
Anche se alle prese con la sua opera prima, Alessandro Genovesi può essere già considerato, assieme a Fausto Brizzi e Federico Moccia, fra i protagonisti di un processo di "globalizzazione" della commedia italiana: una sorta di riforma delle storie e dei personaggi italiani dove alla tipica vocazione alle maschere e alla satira, si sostituisce gradualmente un tipo di rom-com di stampo anglosassone, fatta di situazioni, di incastri e di momenti topici. Autore del testo teatrale da cui Gabriele Salvatores ha tratto la sua Happy Family eccentrica e sorniona, Genovesi per la sua prima regia effettua un tipo di operazione di saccheggio dall'immaginario d'oltremanica e d'oltreoceano non lontano da quello praticato per il film di Salvatores. Là si citavano Wes Anderson e Woody Allen giustificandosi dietro la fantasia di una struttura metalinguistica; qua si riprende esplicitamente un format televisivo della BBC per farne una commedia a metà strada fra Ti presento i miei e Bridget Jones, i Farrelly e Mister Bean.
Al crocevia di questo scambio anglo-americano fra comicità farsesca e sopra le righe e toni candidi e melliflui, si situa in maniera icastica la personalità di Fabio De Luigi, sorta di corpo comico ibrido capace di attrarre verso di sé tanto le sventure di Ben Stiller che il romanticismo goffo e impacciato del giovane Hugh Grant. È attraverso di lui che si avvia e si compie questo breve calvario umoristico di sfighe e umiliazioni che non nasconde il ritmo sincopato del format televisivo da cui prende avvio e che, anzi, fa delle naturali ellissi della propria struttura a episodi l'alibi per concentrarsi solo sui disastri e far ridere più agilmente. Peccato che questa stessa frammentazione scandita da una serie di dissolvenze sulle urla farsesche di De Luigi metta in mostra anche le fragilità di questa "commedia derivata", in particolare la dissonanza della sarabanda di piaghe che il personaggio di De Luigi è capace di scatenare. A volte parossistiche e sopra le righe, altre volte più ordinarie; quasi mai, purtroppo, particolarmente originali. Così che la settimana peggiore della vita non è certamente la più memorabile.

Incassi La peggior settimana della mia vita
Primo Weekend Italia: € 2.303.000
Incasso Totale* Italia: € 9.663.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 11 dicembre 2011
Sei d'accordo con la recensione di Edoardo Becattini?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
46%
No
54%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* - - - -

Ci si abitua a tutto anche alla miglior commedia

lunedì 31 ottobre 2011 di Alessandro Pagani

La storia, seppur presa con le pinze, sarebbe stata più efficace con altri attori e altra scrittura eccezion fatta, e con riserve, per Fabio De Luigi che da solo non può e non risce a tenere in piedi tutto l'impianto narrativo: la futura moglie Capotondi, generalmente poco credibile e poco naturale nella recitazione sfonda il video nei primi secondi della pellicola con un capezzolo e la parabola anziché crescere diviene subito calante. Le assurdità create per far continua »

* - - - -

La fine della commedia italiana

sabato 17 marzo 2012 di Dartes

La commedia italiana è morta. Sia portando sul grande schermo volti ben noti, sia presentandone di nuovi: in nessun caso ne esce un risultato positivo. La perplessità pullula beata tra gli sguardi di De Luigi e del nuovo comico tanto apprezzato nei nostri lidi, ossia Siani. In entrambi i casi, si ride poco: questo è sicuro. Basarsi esclusivamente sul dialetto meridionale per portare il pubblico dalla propria parte è un'azione alquanto patetica. Ma loro non hanno rimorsi continua »

* * * - -

Déjà vu all'italiana

sabato 29 ottobre 2011 di Valeria

Ieri avevo bisogno di una serata all’insegna della leggerezza e del divertimento: il film di Genovesi ,qui alla sua opera prima da regista, ha assolto brillantemente questo compito.   Ad ogni risata però avevo la netta sensazione di trovarmi di fronte a un déjà vu. E mai parola fu più adatta. Tutto già visto. Pensate a tutte le situazioni paradossali e tragicomiche degli ultimi film di Ben Stiller (Mi presenti i tuoi? e … alla fine arriva Polly) continua »

* * * * -

Una divertente commedia all'alba di un matrimonio

domenica 30 ottobre 2011 di peppe2994

La peggior settimana della mia vita è una di quelle commedie che non richiede una trama strutturalmente complessa,ma bensì risulta semplice e scorrevole. I protagonisti Paolo(Fabio de Luigi) e Margherita ( Cristiana capotondi) sono in procinto di sposarsi e alle nozze manca solo una settimana. Paolo cerca di farsi piacere ai genitori di quest'ultima interpretati da Antonio Catania e Gisella sofio che cercano di contrastare il matrimonio che alla fine viene messo in discussione continua »

Alessandri Siani (Ivano)
"Ti volevamo fare un pensierino ma poi ci sta la crisi ed è rimasto solo il pensierino!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
paolo(fabio de luigi)
"Sono il mostro scoreggione!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
"Paolo, ti piacerebbe fare un giro su questa giostra?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La peggior settimana della mia vita

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 21 marzo 2012

Cover Dvd La peggior settimana della mia vita A partire da mercoledì 21 marzo 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La peggior settimana della mia vita di Alessandro Genovesi con Cristiana Capotondi, Fabio De Luigi, Antonio Catania, Monica Guerritore. Distribuito da Warner Home Video. Su internet peggior settimana della mia vita (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film La peggior settimana della mia vita

GALLERY | Le foto di La peggior settimana della mia vita, con De Luigi, Capotondi e Siani.

Tragicomica commedia prematrimoniale

martedì 25 ottobre 2011 - a cura della redazione

Tragicomica commedia prematrimoniale Esce venerdì al cinema La peggior settimana della mia vita, tragicomica storia di due giovani che si amano, desiderano convolare a nozze ma che, per una serie di tragicomici eventi, finiscono quasi col far naufragare il loro matrimonio. I due futuri sposi si chiamano Margherita e Paolo. Lei (Cristiana Capotondi) è l'ereditiera di una ricca famiglia borghese. Lui (Fabio De Luigi) lavora come pubblicitario in un'agenzia di Milano. Ed è proprio la differente estrazione sociale, insieme alla volontà (esigenza?) di farsi accettare dai futuri suoceri (Antonio Catania e Monica Guerritore), a spingere Paolo in un vortice di comiche catastrofi che peggioreranno la sua (già non brillante) reputazione.

GALLERY | In esclusiva i character poster dei tre protagonisti del film.

Il matrimonio s'ha da fare

giovedì 22 settembre 2011 - Nicoletta Dose

La peggior settimana della mia vita, il matrimonio s'ha da fare Paolo e Margherita si amano davvero. Ma i relativi genitori non accolgono con entusiasmo il loro matrimonio. Anzi, si impegnano con costanza e ardore a farlo saltare, dimostrando che i due, umile lui, borghese lei, sono troppo diversi per vivere insieme per il resto della vita. Malgrado i severi rimproveri dei parenti, i due fissano la data della cerimonia ma ad una settimana dal sospirato sì il destino dei due amanti si complica. Paolo (Fabio De Luigi) e Margherita (Cristiana Capotondi) decidono di affrontare le ostilità dei suoceri, aiutati e supportati dallo strampalato testimone di lui, l'amico Ivano, interpretato dal comico napoletano Alessandro Siani.

BIZ

Ieri grande risultato per Colazione da Tiffany.

Bene al botteghino per La peggior settimana della mia vita

giovedì 10 novembre 2011 - Robert Bernocchi

Prosegue la marcia trionfale di Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, alias I soliti idioti, che ieri hanno conquistato altri 478.492 euro e quasi 1,2 milioni da lunedì a mercoledì, per un totale complessivo di ben 5,7 milioni. L’impressione è che la pellicola, che normalmente dovrebbe andare meglio in giornate come venerdì e soprattutto sabato, visto il pubblico di giovanissimi, stia reggendo bene grazie alla curiosità verso il fenomeno. Vedremo se questo permetterà al film di continuare a ottenere grandi incassi anche nei prossimi fine settimana o se invece non riuscirà ad allargare troppo il proprio target di riferimento. continua »

   

E il povero De Lugi come al solito prende gli schiaffi

di Roberto Nepoti La Repubblica

Con le commedie nazionali che, ormai ogni settimana, occupano il vertice del botteghino, c'era da aspettarsi un match Nord-Sud. A ruota della comicità romana di Enrico Brignano (Ex: amici come prima) arriva adesso una commediola degli equivoci "nordica": per produzione, regia (il milanese Alessandro Genovesi, al debutto) e attore principale, Fabio De Luigi. Anche se si è pensato bene di mettergli al fianco, come amico del protagonista, il napoletano Alessandro Siani, reduce dalle fortune di Benvenuti al Sud. »

Crisi con cagnolino

di Alberto Crespi L'Unità

Occhio agli sceneggiatori: sono Alessandro Genovesi (anche regista), autore teatrale già responsabile del notevole Happy Family di Salvatores, e Fabio De Luigi (anche attore), comico lanciatissimo che per la prima volta si scrive un film addosso. 40enne milanese, alla vigilia delle nozze, va in crisi e viene sommerso da eventi tragicomici (compresa una travolgente «stalker» interpretata da Chiara Francini). Risultato: una commedia, ma più «pensata» e intelligente della media. Notazione ai margini del cast: il cagnolino è un non professionista, vive con la Guerritore. »

Brutta Settimana ma bella commedia

di Francesco Alò Il Messaggero

Continua dopo «Benvenuti al Sud», «Happy Family» e «I soliti idioti» la tendenza della commedia italiana all’adattamento, di idee o format stranieri. Da una serie tv targata Bbc deriva «La peggior settimana della mia vita». Si tratta delle tragicomiche esperienze di un neosposo nei 7 giorni che lo separano dalle sospirate nozze. Nell’ordine: molesterà la suocera confondendola con la sposa, getterà il cane dei genitori dell’amata in una betoniera, manderà in coma la nonna della fidanzata. E non è finita qui. »

di Paola Casella Europa

Per questo film va fatto il ragionamento opposto a quello precedente: smaccatamente ispirato alle commedie americane del filone Ti presento i miei, si inserisce chiaramente nel filone della commedia italiana da telefonini bianchi coperta da una glassa alta un dito di glamour e di ostentato benessere. Ma il ritmo comico c’è, si ride di gusto, molte battute sono buone, la chimica fra i protagonisti funziona e i dettagli di scenografia e costumi sono perfetti: noi scommettiamo che il film farà il bis del successo di Benvenuti al sud, complice anche la furba e sapientemente centellinata presenza di Alessandro Siani nel ruolo del testimone del futuro sposo (De Luigi) che, prima di impalmare la sposina (Capotondi), deve vedersela con i futuri suoceri radical chic (Monica Guerritore e Antonio Catania). »

La peggior settimana della mia vita | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | dartes
  2° | alessandro pagani
  3° | valeria
  4° | adadf
  5° | matteo fedele
  6° | riccardo76
  7° | peppe2994
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 28 ottobre 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità