The Mist

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Mist   Dvd The Mist   Blu-Ray The Mist  
Un film di Frank Darabont. Con Thomas Jane, Marcia Gay Harden, Andre Braugher, Laurie Holden, Toby Jones.
continua»
Horror, durata 127 min. - USA 2007. - Key Films uscita venerdì 10 ottobre 2008. - VM 14 - MYMONETRO The Mist * * * - - valutazione media: 3,05 su 288 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,05/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
Dopo che una violenta tempesta si é abbattuta in una cittadina del Maine, la mattina dopo una strana nebbia si avvicina ed avvolge tutta la zona. Il fenomeno tiene prigionieri i clienti di un supermercato.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un progress di tensione e azione in cui l'effetto speciale nasce dagli abissi dell'animo umano
Giancarlo Zappoli     * * * 1/2 -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Dave Drayton vive con la moglie e il figlioletto Billy in una casa fuori città. Subito dopo una tempesta particolarmente violenta inizia a diffondersi una nebbia che non sembra avere ragioni meteorologiche. Insieme al vicino di casa Brent Norton (col quale non ha buoni rapporti) e a Billy Dave si dirige con il suo fuoristrada verso il supermercato locale. Lungo il percorso incontrano mezzi militari che si dirigono verso la nebbia. Brent fa allora riferimento a un misterioso Progetto. Ben presto tutti gli occupanti del supermercato si troveranno avvolti dalla nebbia all'interno della quale si muovono creature mostruose. L'incubo ha inizio.
Stephen King è un autore tanto fortunato sul piano letterario quanto poco accorto nell'assegnare i diritti delle proprie opere per la trasposizione sullo schermo. In buona parte dei casi il suo già cospicuo conto in banca deve essere aumentato ma non è certo aumentata la stima dei frequentatori delle sale. I film 'da King' sono spesso letture superficiali della struttura di base delle sue opere dalle quali sono stati espunti tutti gli approfondimenti psicologici di cui l'autore è abile artefice.
Per questo film tratto da un racconto incluso nella raccolta "Scheletri" invece siamo di fronte a una delle (purtroppo) non frequenti eccezioni. Darabont, già esperto 'kinghiano', riesce a offrire un efficace saggio di come si possa trasporre un testo letterario sullo schermo potenziandone la valenza simbolica. Se l'assunto di partenza è già stato sperimentato da Maestri (vedi ad esempio Buñuel con L'angelo sterminatore) e non grazie alla costrizione iniziale di un gruppo di individualità diverse costrette da un evento drammatico a condividere un spazio chiuso, il regista riesce a trarre da questa idea di partenza l'occasione per rileggere le dinamiche interpersonali e, forse, per fare qualcosa di più.
Man mano che il film procede e che l'orrore si fa più tangibile ciò che colpisce nel profondo lo spettatore non sono tanto i mostri assetati di sangue a cui tanto cinema ci ha in qualche modo abituato. Essi sono e restano uno strumento. Ciò che a Darabont interessa è la lettura dell'America di oggi (ma, con qualche variazione non sostanziale, potremmo aggiungere di tutto il mondo occidentale) in cui l'iniziale solidarietà contro la distruzione imminente finisce con il frantumarsi in una miriade di prese di posizione dove l'ego e i condizionamenti sociali di origine prendono il sopravvento. Si può essere razionali non negando l'evidenza nei confronti dell'impensabile ma si può anche invece decidere (proprio in nome di una supposta razionalità) di chiudere gli occhi dinanzi all'evidenza. Si può esasperare un misticismo fideistico che ha tutte le premesse della crudeltà così come consentire a risentimenti a lungo covati di venire in superficie. Tutto questo viene portato sullo schermo avendo sempre presente lo sviluppo dell'azione e costruendo un progress di tensione in cui l'effetto speciale nasce dagli abissi dell'animo umano, dalle sue pulsioni più profonde e anche dalle sue contraddizioni. È grazie a questo progressivo scavo delle singole psicologie che il j'accuse contro esperimenti top secret si affianca senza alcun moralismo alla compassione (nel senso più alto del termine) nei confronti di Dave. Che dovrà affrontare l'orrore più insostenibile. Avvertenza per gli appassionati: fin dalla prima scena Darabont paga il suo debito di riconoscenza a un maestro del genere. Non vi sarà difficile scoprire in quale modo.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
THE MIST
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+

-
-
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Infinity
TIMVISION
Premi e nomination The Mist MYmovies
The Mist recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* * * * *

Finalmente un film di lata qualita'

sabato 11 ottobre 2008 di Franky

Finalmente, finalmente dopo 2 anni di assolute delusioni esco dal cinema euforico ed entusiasta. è da anni che non si vede un capolavoro (di genere horror ovviamente) come questo. innanzitutto le scelte stilistiche sono ottime, il regista ha dimostrato di sapere uscire (quasi sempre) dai canoni classici della regia e di sperimentare, provare inquadrature a cui il pubblico dei blockbuster non è abituato. all'inizio si rimane un po spiazzati da questi lunghi piano-sequenza e dai quei primissimi piani continua »

* * * * *

Un capolavoro creato con poco

martedì 24 marzo 2009 di umbertox

Io proprio non capisco come fate voi utenti a criticare questo film. Da cosa giudicate un film? Io guardo il contesto totale e non mi soffermo troppo nei dettagli, ciò che conta è quello che il film vuole trasmettere e posso garantire che ci riesce davvero!Io lo definisco un capolavoro, certo gli effetti speciale non erano il massimo ma erano in ogni caso convincenti. Cosa volevate il solito finale felice? " e tutti vissero felici e contenti"? ma non siete stufi? Viene addirittura messo in risalto continua »

* * * * -

E' la cosa piu' orribile cha abbia mai visto !!

sabato 24 maggio 2008 di Gus da Mosca

Un dramma sulle pulsioni della psicologia di massa, tra impotenza razionale ed autodifesa irrazionale, raccontato riutilizzando le piu' celebri situazioni da B-movie . Inaspettate e fulminanti immagini riproposte dai piu' classici horror-movies di serie B (iniziando con la locandina della "Cosa" di Carpenter), sono alternate a lunghe sequenze, drammatizzate attraverso i dialoghi ed i piani di fuoco della ripresa. Non fatevi distrarre o deludere dagli effetti speciali intenzionalmente da baraccone continua »

* * * - -

Come king, più di king

domenica 20 luglio 2008 di lobohombre

In passato Frank Darabont aveva già dato prova di una straordinaria capacità nel trasporre sul grande schermo le storie del Re del Brivido. Film come Il Miglio verde e Le Ali della Libertà non solo rientrano tra le migliori opere cinematografiche tratte da King, ma alla fine, volendo azzardare un confronto tra linguaggi artistici differenti, dal punto di vista narrativo si fanno perfino preferire alle rispettive controparti letterarie. Questa alchimia si ripete con The Mist, pellicola non certo continua »

Toby Jones in "The Mist"
"... Gli esseri umani sono tutti dei folli sennò perché dovrebbero esistere politica e religione."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Ollie
"Metti due persone in una stanza e quelle troveranno un motivo per uccidersi!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Sig.na Carmody
Espiazione! Espiazione!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film The Mist oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | The Mist

Uscita in DVD

Disponibile on line da sabato 14 dicembre 2013

Cover Dvd The Mist A partire da sabato 14 dicembre 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd The Mist di Frank Darabont con Thomas Jane, Andre Braugher, Alexa Davalos, Marcia Gay Harden. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Mist (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,29 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 0,70 €
Aquista on line il dvd del film The Mist

SOUNDTRACK | The Mist

La colonna sonora del film * * * - -

Disponibile on line da venerdì 8 febbraio 2008

Cover CD The Mist A partire da venerdì 8 febbraio 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film The Mist del regista. Frank Darabont Distribuita da Varèse Sarabande, il cd è composto da musiche di genere New Age e Contemporanea.

APPROFONDIMENTI | L'horror di Frank Darabont si concentra sulle reazioni dell'essere umano posto di fronte alla morte.

La foschia che avvolge l'animo umano

giovedì 9 ottobre 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

The Mist: la foschia che avvolge l'animo umano Nei primi anni '80 Frank Darabont era ancora uno studente di cinema con una passione sconfinata per i romanzi di Stephen King. Quando gli si prospetta la possibilità di adattare per lo schermo uno dei titoli del suo mito non se la fa sfuggire. Il risultato è il cortometraggio The Woman in the Room tratto da A volte ritornano, la prima antologia di racconti di King. In "La donna nella stanza" il celebre scrittore di Portland utilizzava la figura di un uomo, figlio della donna del titolo, per posare lo sguardo sul rimorso di questi, costretto a utilizzare l'eutanasia per porre fine al dolore della madre gravemente malata.

APPROFONDIMENTI | Tratto dal racconto "Nebbia" di Stephen King.

Il film

mercoledì 1 ottobre 2008 - Pressbook

The Mist, il film David Drayton (Thomas Jane) e suo figlio Billy (Nathan Gamble) fanno parte di un numeroso gruppo di abitanti di una piccola città, terrorizzati e intrappolati in un supermercato da una strana nebbia soprannaturale. David è il primo ad accorgersi che qualcosa si aggira nella nebbia ...qualcosa di letale e spaventoso...creature di un altro mondo. La sopravvivenza dipende dall'unione di tutti quelli che si trovano nel supermercato...ma, data la natura umana, sarà possibile? Mentre la razionalità va in pezzi davanti alla paura e al panico, David comincia a chiedersi cosa lo spaventi di più: i mostri fuori nella nebbia o quelli dentro il supermercato, il genere umano, le persone che fino a quel momento sono stati i suoi amici e i suoi vicini? In questo leggendario racconto del terrore scritto dal maestro Stephen King, il sottile strato di vernice del vivere civile viene graffiato via, la maschera viene tolta e il vero orrore si rivela in noi stessi.

Paura e ignoto nella fitta nebbia

di Davide Turrini Liberazione

Quando un gruppo di americani rimane asserragliato in un supermercato, statene certi, state vedendo un film horror. Il filone orrorifico che pone l'uomo di fronte l'impensabile e l'imponderabile s'infoltisce di un eccellente titolo come The Mist : scritto, diretto e pure prodotto da Frank Darabont, persosi nel 1994 con il non così irresistibile Le ali della libertà. In un paese imprecisato di provincia, fatto di laghi, case distanziate l'una dall'altra, montagne e folta vegetazione, il disegnatore di poster per il cinema David (Thomas Jane) si sveglia con lo studio sventrato da un albero caduto durante la notte; oltre che da svariati enormi arbusti divelti in giardino. »

In questa nebbia più noia che paura

di Maurizio Cabona Il Giornale

Prima di The Fog, John Carpenter (Essi vivono) non aveva mai diretto un film brutto; prima di The Mist, nemmenoFrank Darabont (Le ali della libertà) aveva mai diretto un film brutto. Evidentemente è la nebbia – termine che traduce tanto «fog» quanto «mist» - a portare male ai registi, quasi quanto ne porta agli spettatori che incappano in questi film sempre dell'orrore. The Mist, rispetto a The Fog, ha - logicamente, è di vent'anni dopo - migliori effetti speciali; ma ha anche maggiore evocazione di archetipi, insomma minore originalità: si copia il delirio religioso monoteista dal Signore delle mosche, l'assedio in un supermercato da Zombi, la fuga da Tremors e il finale dalla Notte dei morti viventi. »

Ma quante arie si danno quei ragni

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Frank Darabont ha diretto due fra i più bei film mai tratti da Stephen King, Le ali della libertà e Il miglio verde, ergo era legittimo aspettarsi qualcosa di notevole da The Mist. Errore. I due film precedenti erano poderosi e inconsueti mélo carcerari, specie il secondo con la sua deriva paranormale. The Mist invece è un horror molto canonico e a tratti francamente banale che per giunta arriva un po' fuori tempo massimo. C'è una nebbia misteriosa che ricopre il solito tranquillo paesino del Maine. »

Something Creepy This Way Creeps, and It Spells Bad News

di Manohla Dargis The New York Times

Until the director Frank Darabont decides that he’s saying something important instead of making a nifty horror movie, “The Mist” isn’t half bad. In fact, until the monsters and the meaning start to emerge, this shivery story works your nerves far better than most recent horror does, largely because it knows that nothing scares moviegoers better than our own overactive, reactive imaginations. This is a film that knows how to make you jump in your seat simply by showing you next to nothing: It knows you’ll eagerly fill in the blanks all by your lonesome, genre-conditioned self. »

The Mist | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | sixy89
  2° | lobohombre
  3° | gus da mosca
  4° | noxaro
  5° | arianna..
  6° | maximo
  7° | everlong
  8° | gabrielee
  9° | .bree
10° | nebbiolina
11° | porchetto
12° | chriss
13° | saracoop
14° | lorenzapic
15° | critichetti
16° | harry manback
17° | horrorman
18° | mr. andrew the photographer
19° | des_demona
20° | thegame
21° | steve
22° | fluturnenia
23° | nawy
24° | cattivit
25° | franky
26° | umbertox
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
giovedì 17 agosto
Atomica bionda
sabato 12 agosto
Monolith
giovedì 10 agosto
La torre nera
Diario di una schiappa - Portatemi...
giovedì 3 agosto
Annabelle 2: Creation
Angoscia
giovedì 27 luglio
La fuga
martedì 25 luglio
Motori ruggenti
giovedì 20 luglio
CHiPs
Savva
Ultime notizie dal cosmo
Operation Chromite
mercoledì 19 luglio
USS Indianapolis
Prima di domani
giovedì 13 luglio
The War - Il pianeta delle scimmie
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità