Nella valle di Elah

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Nella valle di Elah   Dvd Nella valle di Elah  
Un film di Paul Haggis. Con Tommy Lee Jones, Charlize Theron, James Franco, Susan Sarandon, Jonathan Tucker.
continua»
Titolo originale In the Valley of Elah. Drammatico, durata 124 min. - USA 2007. - Mikado uscita venerdì 30 novembre 2007. MYMONETRO Nella valle di Elah * * * - - valutazione media: 3,29 su 133 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,29/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
La scomparsa di un soldato reduce dall'Iraq, schiude un mondo di aberranti atrocità sull'inutilità della guerra e sulla crisi dei valori in America.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
L'antimilitarismo di Paul Haggis tocca le corde dell'attualità più scottante e non può che suscitare l'applauso delle platee di ogni latitudine
Pierpaolo Simone     * * * - -

Hank Deerfield (l'imperturbabile Tommy Lee Jones), un veterano del Vietnam maniaco dell'ordine e patriota devoto, parte alle ricerca del figlio Mike, tornato dall'Iraq da appena una settimana e misteriosamente scomparso. Dopo le prime infruttifere ricerche - e grazie all'aiuto dell'ispettore Emily Sanders (la perfetta Charlize Theron), vessata dai colleghi e costretta a occuparsi di piccoli casi irrisolti - il cadavere del giovane soldato viene ritrovato in una zona militare, fatto brutalmente a pezzi e con segni visibili di bruciature.
L'universo della famiglia Deerfield cade a pezzi, punito per la seconda volta con la scomparsa di un figlio, scardinando le convinzioni etiche e morali dell'orgoglioso militare in pensione, convinzioni che iniziano a vacillare mano a mano che la verità sull'efferato delitto salta fuori.
Il ritorno di Paul Haggis alla regia, Oscar alla sceneggiatura per Crash - Contatto fisico, è di quelli che non passano inosservati. Una penna impeccabile che muove delicatamente la macchina da presa, una storia che mette in gioco tutto: paure, veleni, ingiustizie, scomode verità e tanto orgoglio ferito.
Una costruzione narrativa che non può essere scalfita sotto nessun punto di vista: intreccio, pathos, commozione, citazioni bibliche (il titolo riprende l'episodio biblico fra Davide e Golia consumatosi nella valle di Elah), sono impeccabili e rendono il film privo di qualsivoglia smagliatura. Ed è proprio questa innata perfezione, questo classico dai toni sommessi che arriva fino alle viscere di un pubblico di larghissimo consumo, che suscita, se non delle perplessità, almeno delle domande. La perfezione non è di questo mondo e Haggis lo sa. Cavalcare l'onda di un disagio, come quello che l'America più progressista vive nel (com)piangere i proprio soldati, è quantomeno sospetto. L'antimilitarismo, come l'antirazzismo delineato in Crash, tocca le corde dell'attualità più scottante, legittima prevedibili cambi governativi, gioca con le atrocità della guerra e lancia, infine, un messaggio d'aiuto - altro che pace! - che non può che suscitare l'applauso delle platee di ogni latitudine. Ed è qui, in questa corsa all'impazzata verso il cuore di ognuno di noi, che Haggis incappa nella stessa trappola che tende allo spettatore. Una genuinità così costruita che non lascia il tempo e lo spazio per riflettere davvero su ciò che veramente è stato e su ciò che sarà. Magari dieci anni fa sarebbe stato diverso, ma per ora, quel che è certo, è un posto assicurato nella valle degli Oscar.

Premi e nomination Nella valle di Elah MYmovies
il MORANDINI
Nella valle di Elah recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Nella valle di Elah
Primo Weekend Italia: € 466.000
Incasso Totale* Italia: € 1.666.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 febbraio 2008
Incasso Totale* Usa: $ 6.767.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 gennaio 2008
Sei d'accordo con la recensione di Pierpaolo Simone?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
69%
No
31%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Nella valle di Elah

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
David di Donatello
0
1
* * * * -

Film quasi perfetto

venerdì 28 dicembre 2007 di iuligi

Gran bel film, che parla dei ragazzi americani che vanno in guerra, poco più che diciottenni, e tornano trasformati, senza valori, banali, violenti, imprevedibili, diversi. Uno di loro scompare appena rientrato, ed il padre, veterano in pensione, si mette alla sua ricerca. Dopo qualche giorno del ragazzo vengono trovati solo alcuni resti sbranati dagli animali. Lo spettatore crede di trovarsi davanti ad un giallo, che magari finisca con una spiegazione di questa morte che tiri in ballo qualche continua »

* * * * -

Non banale pacifismo

lunedì 3 dicembre 2007 di Franco

Mi sembra un pregevole film, nutrito, oltre che di una sicura direzione ed alcune spendide interpretazioni, di quel sano gusto per la rappresentazione non ideologica dei fatti che e' la parte migliore della tradizione culturale americana. L' America ha bisogno del resto del mondo, dice questo film. Non significa necessariamente che l' America sta sbagliando tutto, non significa un acritico "no alla guerra". Piu' semplicemente, mi pare, significa letteralmente che senza il resto del mondo , l' continua »

* * * * -

Film contro la politica interventista di bush

martedì 4 dicembre 2007 di Antonello Villani

Ci voleva il talento di Paul Haggis per raccontare il disadattamento dei soldati impegnati nel conflitto in Medio Oriente. Troppo riduttivo definire “Nella valle di Elah” un film antimilitarista ed un attacco per nulla velato alla politica interventista di Bush: il regista di “Crash” è andato oltre le polemiche perché non si è limitato ad una censura, ma ha affrontato i fantasmi di un popolo che ancora sente la ferita del Vietnam. Un padre si mette sulle tracce del figlio scomparso dopo un periodo continua »

* * - - -

Film davvero commerciale

venerdì 7 dicembre 2007 di plasmato

Davvero patetico, è la solita storia americana dove un veterano del Vietnam incoraggia i figli ad entrare nell'esercito per un america migliore, poi, dopo aver pianto la perdita dei suoi unici due figli, si accorge di quanto sia orribile la guerra. Fecero la stessa cosa mi pare con il vietnam, ma in quel caso i veterani, gli eroi, erano quelli della seconda guerra mondiale e faranno lo stesso con la prossima guerra e gli eroi diventeranno i soldati impegnati in IRAQ, quelli che si salveranno naturanlemte. continua »

Hank (Tommy Lee Jones) insegna al giovane David Sanders (Devin Brochu) a vincere la paura del buio, così come fece David contro Golia nella valle di Elah
È così che si combattono i mostri! Lasci che ti vengano vicino, li guardi negli occhi e poi li colpisci!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Hank Deerfield (Tommy Lee Jones) narra al giovane David Sanders (Devin Brochu) l'episodio biblico di David e Golia
Hank: Golia sfidò l’esercito israeliano a mandare il loro miglior uomo a battersi con lui, ma nessuno voleva andare.
David: Perché non gli scagliarono delle frecce?
Hank: Non potevano, non era leale
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Nel finale del film, Hank Deerfield (Tommy Lee Jones) e il custode della scuola (Joseph Bertot) che gli fa notare che ha issato la bandiera americana alla rovescia
Hank: Lasciala com’è! … Sai che cosa significa quando una bandiera è issata alla rovescia?
Il custode: No…?
Hank: È un segno di pericolo.
Il custode: No ca**o?
Hank: No ca**o! Significa venite ad aiutarci che siamo in una mare di guai e non riusciamo neppure a salvare il c**o.
Il custode: Dice un sacco...
Hank: Certo, dice tutto.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Nella valle di Elah

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 8 aprile 2008

Cover Dvd Nella valle di Elah A partire da martedì 8 aprile 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Nella valle di Elah di Paul Haggis con Tommy Lee Jones, Charlize Theron, James Franco, Susan Sarandon. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Nella valle di Elah è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Nella valle di Elah

SOUNDTRACK | Nella valle di Elah

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 29 novembre 2007

Cover CD Nella valle di Elah A partire da giovedì 29 novembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Nella valle di Elah del regista. Paul Haggis Distribuita da Varèse Sarabande, il cd è composto da musiche di genere New Age e Contemporanea.

NEWS | Il regista di Crash - Contatto fisico torna a parlare di temi sociali e impegnati.

La guerra secondo paul haggis

sabato 1 settembre 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

In the Valley of Elah, la guerra secondo Paul Haggis L'ex detective della polizia militare (ormai in pensione) Hank Deerfield si mette sulle tracce del figlio, tornato negli Stati Uniti dopo aver combattuto in Iraq e scomparso misteriosamente. Durante il suo soggiorno nel Nuovo Messico scoprirà una triste verità che lo porterà a un inesorabile cambiamento. Ispirato a una storia vera (un articolo pubblicato su Playboy scritto da un giovane soldato), il nuovo film del premio Oscar Paul Haggis sfrutta il peso della guerra per parlare della difficile relazione padre-figlio utilizzando la struttura del thriller.

Una terribile verità

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Ne «La valle di Elah» di Paul Haggis, un padre indaga sulla misteriosa uccisione del figlio, reduce dalla guerra in Iraq. Ciò che scopre è più banale e truce del previsto. È chiuso dentro di sé come in una corazza, l'Hank Deerfield (Tommy Lee Jones) di Nella valle di Elah ( In the Valley of Elah, Usa, 2007, 121'). A niente sembra arrendersi, nemmeno allo strazio del suo Mike (Jonathan Tucker), fatto a pezzi in un prato polveroso, vicino alla base di Fort Rudd, in New Mexico. Non ha lacrime negli occhi, ma solo una volontà caparbia di sapere. »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

Tra i molti film sulla guerra in Iraq, questo è il meno peggio. Il peggio è "Leoni per agnelli" di Robert Redford, con Meryl Streep giornalista e Tom Cruise senatore repubblicano in ascesa (nelle sale tra un paio di settimane). Il professorino Redford scalza dalla sua infima posizione anche "Redacted" di Brian De Palma (nelle sale non si sa quando): meglio un collage postmoderno, sia pure con foto di veri cadaveri usate come ricatto, di tre dialoghi confezionati per dire no alla guerra rispettando però l'eroico sacrificio dei soldati, in questo caso un nero e un latino (ecco perché, incredibilmente, si legge nelle recensioni che il film non è antiamericano come sembra). »

Elah, la valle dove David imparò ad uccidere

di Roberta Ronconi Liberazione

Un padre (Tommy Lee Jones), fiero americano e veterano di Vietnam e Cambogia, aspetta invano che suo figlio di ritorno dal fronte iracheno si faccia vivo con i genitori. I giorni passano, il figlio non chiama. Dietro l'assenza, una morte violenta e dietro quella morte violenta una verità scomoda in cui il sempre più incredulo genitore è costretto ad immergersi. Per scoprire le cause e i responsabili, il prezzo che dovrà pagare è la disillusione e il crollo di valori su cui l'uomo ha costruito la sua vita e la fede nel suo paese. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Agente della polizia militare a riposo, Hank Deerfield indaga sulla sorte del figlio Mike, scomparso misteriosamente al rientro dal fronte iracheno. Malgrado tutti s'impegnino a fondo per ostacolarlo, con l'eccezione dell'investigatrice Emily Sanders, l'uomo riuscirà a scoprire la verità. Traumatizzante: non solo per la sorte del ragazzo, ma per la luce sinistra che l'inchiesta proietta sulla nuova "sporca guerra"; nonché sul deserto di senso in cui l'America abbandona i suoi giovani soldati, antieroici martiri di una "causa" che non ha nulla di nobile, né di giusto. »

Nella valle di Elah | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Sito Ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità