Nella valle di Elah

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Nella valle di Elah   Dvd Nella valle di Elah   Blu-Ray Nella valle di Elah  
Un film di Paul Haggis. Con Tommy Lee Jones, Charlize Theron, James Franco, Susan Sarandon, Jonathan Tucker.
continua»
Titolo originale In the Valley of Elah. Drammatico, durata 124 min. - USA 2007. - Mikado Film uscita venerdì 30 novembre 2007. MYMONETRO Nella valle di Elah * * * - - valutazione media: 3,16 su 151 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

Ve lo racconto io l’orrore della guerra in Iraq

di Claudia Morgoglione La Repubblica

Senza l'appoggio di un repubblicano coraggioso (e testardo) come Clint Eastwood opera seconda di Paul Haggis, cineasta democratico per eccellenza, già premio Oscar per Crash, sarebbe rimasta un sogno impossibile. Una storia hollywoodiana come tante, destinata a giacere nel cassetto. E invece, grazie ai buoni uffici del grande Clint, alla fine la Warner Bros ha deciso di finanziare questo film doloroso, difficile, scomodo. Centrato sul tema che ossessiona l'opinione pubblica americana: la guerra in Iraq. O, meglio, le conseguenze del conflitto su un'intera generazione di giovani mandati al fronte. Dalle cui storie violente, senza eroismo né riscatto, emerge un grido, un allarme, che il regista rilancia: «Riportate-a- essa i nostri ragazzi... non lasciate che si trasformino in mostri».
Il tutto con un approccio che l'autore - classe 1953, origini canadesi, sguardo sensibile - definisce «politico, ma non partigiano».
Sullo schermo, in effetti, la scoperta degli orrori iracheni avviene attraverso un personaggio che più patriottico non si può, interpretato da Tommy Lee-Jones. militare in pensione, attaccatissimo alla bandiera, comincia a indagare sulla morte violenta di suo figlio, appena tornato dal fronte. E mentre a casa lo aspetta la moglie (Susan Sarandon), lui, aiutato dalla poliziotta Charlize Theron, arriva alla verità.
Scoprendo che la guerra corrompe anche ïl più bravo dei ragazzi. Come il regista - reduce dal lavoro di sceneggiatore per il prossimo James Bond (il numero 22 della serie), con un cachet di 5 milioni di dollari - spiega con chiarezza.
Mister Haggis, partiamo dal titolo. Che si-riferisce a una storia raccontata nel film da Tommy Lee Jones...
«La Valle di Elah è il luogo di Israele in cui si è svolta la battaglia tra Davide e Golia. Una battaglia impossibile. Il re Saul mandò il figlio Davide a lottare contro Golia, armato solo di cinque pietre. Mi sono chiesto: "Ma chi farebbe una cosa del genere? Chi spedirebbe un ragazzo ad affrontare un gigante?". Il film parla della nostra responsabilità per avèr mandata tanti giovani uomini e donne in guerra. Facendoli tornare a casa con stress post traumatico; per non parlare del numero di suicidi...».
Ma la tesi del film è più forte: e cioè che il conflitto iracheno corrompa irreparabilmente l'animo dei giovani. Come mostrano i video messi su internet da militari o ex militari, che esaltano le loro imprese violente.
«Proprio così: io racconto di bravi ragazzi finiti in una situazione impossibile. In una guerra combattuta in un contesto urbano come questa, non ci sono buone decisioni da prendere: le cose orribili succedono normalmente. E ci si trasforma in mostri, si uccidono donne e bambini. Prendiamo ad esempio quel ragazzino iracheno investito da un blindato, che mostro sullo schermo: la foto della sua morte esiste davvero, è stata una delle fonti di ispirazione per il film. Insieme a un articolo di Playboy sull'omicidio di un reduce».
Perché, dopo un lungo silenzio, l'America sembra ossessionata dal tema della guerra?
«Quando ho pensato a questo film, tre anni fa, l'argomento era tabù, l'industria hollywoodiana era paralizzata dalla paura. E liberal come il mio amico George Clooney erano definiti traditori. Ma poi, dopo la scoperta che le armi di distruzione di massa non esistevano, le cose hanno cominciato a cambiare».
Davvero l'Iraq viene percepito come il nuovo Vietnam?
«Sì, ma con una enorme differenza. Allora la stampa era libera, e su quel conflitto ha fatto uno straordinario lavoro di informazione. Qui invece i giornalisti sono embedded. Possono dire solo ciò che il Pentagono vuole che dicano. E così, visto che i cronisti non fanno il loro mestiere, tocca a noi artisti - penso anche a Brian De Palma col suo film Redacted - raccontare le cose. Porci delle domande».
Però prima che intervenisse il suo amico Clint Eastwood, per il quale lei ha scritto Million dollar baby e altre sceneggiature, i finanziamenti non arrivavano...
È vero, lui mi ha tanto appoggiato, anche se è repubblicano e io democratico. Ma non è poi così strano, Eastwood è persona seria e la sua opinione politica non è così ovvia come si pensa. Invadere l'Iraq non è stata cosa saggia: e Clint lo sa ...».
In attesa di vedere sullo schermo il Bond numero 22 tratto dalla sua sceneggiatura, Nella valle di Elah è arrivato nei cinema italiani.
«Al vostro pubblico tengo a sottolineare che si tratta di un thriller morale, un giallo. All'ultima Mostra di Venezia ha avuto dieci minuti di applausi. Spero che sia uno di quei film da cui si esce riflettendo, certo; ma anche con la piacevole sensazione di avere speso bene i dieci dollari, anzi i dieci euro, del biglietto».
Da Il Venerdì di Repubblica, 30 Novrembre 2007

di Claudia Morgoglione, 30 Novrembre 2007

Sei d'accordo con la recensione di Claudia Morgoglione?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Richiedi la data del prossimo passaggio in tv del film Nella valle di Elah.
(Riceverai le informazioni pochi giorni prima del passaggio in tv. Il servizio è gratuito)

inserisci qui la tua email
Nella valle di Elah | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Sito Ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità