Orgoglio e pregiudizio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Orgoglio e pregiudizio   Dvd Orgoglio e pregiudizio  
Un film di Joe Wright. Con Keira Knightley, Matthew MacFadyen, Brenda Blethyn, Donald Sutherland, Tom Hollander.
continua»
Titolo originale Pride & Prejudice. Sentimentale, Ratings: Kids+13, durata 127 min. - Gran Bretagna 2005. uscita venerdì 3 febbraio 2006. MYMONETRO Orgoglio e pregiudizio * * * - - valutazione media: 3,42 su 258 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,42/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * * -
Trailer Orgoglio e pregiudizio
Il film: Orgoglio e pregiudizio
Uscita: venerdì 3 febbraio 2006
Anno produzione: 2005
   
   
   
Nell'Inghilterra rurale di fine '700 la Signora Bennet cerca pretendenti possidenti, di terre e titolo, per le sue cinque figlie. Tra orgoglio e pregiudizio l'amore avrà la meglio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La trasposizione di questo classico della letteratura e di una delle sue più intense protagoniste femminili, pur con le migliori intenzioni soffre di una certa incongruenza cronologica
Marzia Gandolfi     * * - - -

Nell'Inghilterra rurale di fine '700 un giovane aristocratico a cui non difettano le ricchezze, Charles Bingley, affitta la tenuta vicina a quella dei Bennet, a cui non difettano invece le figlie da maritare. Una sera, durante una festa danzante, Bingley fa il suo ingresso nella sala scatenando lo scompiglio fra le fanciulle del paese che desiderano un giro di danza e un (buon) partito. Accompagnato dall'altezzosa sorella e dal bello quanto presuntuoso Signor Darcy, Bingley si innamora perdutamente della primogenita dei Bennet, la timida e placida Jane. Amore a prima vista sarebbe anche per Darcy e la secondogenita Bennet, Lizzie, se non fosse per quella loro indole indomita e poco incline al confronto. Troppo orgogliosa lei, troppo prevenuto lui. Dopo equivoci e incomprensioni il disprezzo diventerà sospiro e i due testardi amanti finiranno per cedere l'uno all'altra dentro un'alba che incendia la brughiera. Non si poteva pensare ad un epilogo meno romantico per un film tratto da un romanzo celebre di Jane Austen pubblicato nel 1813, ma la storia è ambientata ancora prima, nel periodo illuminato dall'Illuminismo, quando la borghesia era protagonista del progresso economico ma ancora priva del potere politico. Borghesia che come l'intraprendente quanto imbarazzante mamma Bennet comincerà presto ad insidiare il primato dell'aristocrazia sconvolgendo le rigide divisioni di classe. La trasposizione di questo classico della letteratura e di una delle sue più intense protagoniste femminili, Elizabeth Bennet, eroina della Ragione, pur con le migliori intenzioni soffre di una certa incongruenza cronologica. Meno anacronistica è probabilmente l'ingombrante signora Bennet, una strepitosa Brenda Blethyn, tanto, troppo simile a certe nostre mamme afflitte dall'ansia di accasarci.

Premi e nomination Orgoglio e pregiudizio MYmovies
il MORANDINI
Orgoglio e pregiudizio recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Orgoglio e pregiudizio
Primo Weekend Italia: € 922.000
Incasso Totale* Italia: € 4.161.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 3 settembre 2006
Primo Weekend Usa: $ 2.865.000
Incasso Totale* Usa: $ 2.865.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 13 novembre 2005
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
56%
No
44%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Orgoglio e pregiudizio

premi
nomination
Premio Oscar
0
4
Golden Globes
0
2
* * * * *

"le vostre mani sono fredde..."

giovedì 30 marzo 2006 di *Bleeding Bouquet*

Dopo aver visto il film una volta, è concepibile che la famosa scena finale al tramonto provochi una reazione di delusione. E' proprio come mi sono sentita io all'uscita dalla sala cinematografica: disorientata e disillusa. Poi, insoddisfatta e curiosa, sono tornata a rivedere Orgoglio e Pregiudizio. E non una volta sola. E, che ci crediate o no, l'eccezionalità di questo film credo stia proprio in una frase così banale e scontata - o almeno così può sembrare a molti - come quella pronunciata da continua »

* * * * *

Un film che fa sognare!

martedì 28 febbraio 2006 di sara

questo film è bellissimo,magico...ti prende totalmente e ti fa emozionare nonostante i due innamorati non arrivino mai a baciarsi...ma i loro sgaurdi passionali e pieni d'amore,le loro mani che si sfiorano bastano da soli a far sognare di poter essere lì,nell'Inghilterra di fine 700,al posto dei personaggi,e di poter vivere quello stupendo amore.Per poi non parlare della dichiarazione d'amore di Darcy...profonda,toccante,in una parola,magnifica! che cos'altro si potrebbe ancora desiderare poi? Infine,credo continua »

* * * * *

Film bellissimo

giovedì 9 febbraio 2006 di monica

Trovo che questo film sia fatto benissimo e che sia davvero emozionante.La sceneggiatura,i costumi,ecc...sono impeccabili e ci riportano all'Ingilterra di fine 700 molto meglio di quanto non sia stato fatto nella versione del 1940.L'unico punto su cui mi trovo d'accordo con la critica è quello riguardante Matthew Mcfayden:diversamente da Lawrance Olivier,della versione del '40,egli impersona un Darcy più insicuro che arrogante e altezzoso,come lo vuole il personaggio della Austen.Ma non per questo continua »

* * * * *

Orgoglio orgoglio e orgoglio

giovedì 23 febbraio 2006 di serenella

non ho mai capito davvero chi dei due protagonisti sia l'orgoglioso e chi quello con i pregiudizi. si vuole a tutti i costi incasellare lizzy e mr. darcy in una di queste definizioni. In definitiva credo che in entrambi vi sia una buona dose dei due difetti. Effettivamente in questa trasposizione mr. darcy acquista delle sfumature di carattere più morbide ed infondo più di ogni altra cosa egli appare malinconico ed uggioso.eppure credo che in questo il personaggio ci abbia guadagnato psicologicamente. ciò continua »

Sig. Darcy
Se i vostri sentimenti sono gli stessi di Aprile ditelo ora. Il mio affetto ed i miei desideri sono immutati. Ma una Vostra parola mi farà tacere per sempre. Se invece i Vostri sentimenti fossero cambiati devo dirvelo… Mi avete stregato anima e corpo e Via amo, Vi amo, Vi amo e d'ora in poi non voglio più separarmi da voi.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Elizabeth Bennet
Solo il vero amore potrà condurmi al matrimonio, ragion per cui morirò zitella.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Elizabeth Bennet
La danza è il vero nutrimento dell'amore persino se il cavaliere è appena passabile!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Orgoglio e pregiudizio

Uscita in DVD

Disponibile on line da lunedì 17 marzo 2008

Cover Dvd Orgoglio e pregiudizio A partire da lunedì 17 marzo 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Orgoglio e pregiudizio di Joe Wright con Keira Knightley, Matthew MacFadyen, Brenda Blethyn, Donald Sutherland. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Orgoglio e pregiudizio è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Orgoglio e pregiudizio

SOUNDTRACK | Orgoglio e pregiudizio

La colonna sonora del film * * * * -

Disponibile on line da venerdì 24 febbraio 2006

Cover CD Orgoglio e pregiudizio A partire da venerdì 24 febbraio 2006 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Orgoglio e pregiudizio del regista. Joe Wright Distribuita da Universal, il cd è composto da musiche di genere Musica Sinfonica. Su internet il cd Orgoglio e pregiudizio (Pride and Prejudice) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »
Prezzo: 10,20 €
Prezzo di listino: 13,00 €
Risparmio: 2,80 €
Aquista on line la colonna sonora del film Orgoglio e pregiudizio

INTERVISTE | Keira Knightley approda a Venezia e dichiara di non essere interessata a "Pirati dei Caraibi 4".

Un dramma in tempo di guerra

mercoledì 29 agosto 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Espiazione, un dramma in tempo di guerra Briony è una ragazzina di buona famiglia con una fervida immaginazione. A causa della sua giovane età fraintende il comportamento amoroso della sorella e di Robbie, il figlio della domestica, e inizia a fantasticare sulla sua presunta mania sessuale. Quando la cuginetta Lola, di qualche anno più grande, viene sedotta da un uomo nel buio della notte, Briony, pur non avendo visto il villano in volto, incolpa Robbie cambiando per sempre le sorti di tutti i protagonisti implicati nella storia. Tratto dall'omonimo romanzo di Ian McEwan, Espiazione è un film dove la bellezza della campagna inglese viene violentata dalla tragedia che travolge la vita di Robbie (James McAvoy) e della sua amata Cecilia (Keira Knightley) conducendoli verso la Seconda Guerra Mondiale, dopo la quale nulla sarà più lo stesso.

di Francesco Alò Il Messaggero

Abbiamo ancora bisogno di un film da Orgoglio e pregiudizio, il romanzo più bello di Jane Austen pubblicato nel lontano 1813? Certamente sì, se la versione è fresca e scoppiettante come quella del giovane Joe Wright, regista bravissimo a togliere la polvere dalle vicende delle cinque sorelle Bennet, disperatamente in cerca di un marito ricco nell’Inghilterra del primo Ottocento. Campagna contro città (i Bennett sono per la vita bucolica, proprio come la vera Austen), passione contro convenienza. »

di Mariarosa Mancuso Il Foglio

Bellissimo, riuscitissimo, divertentissimo, romanticissimo. Difficile trovare un difetto a questo adattamento di “Orgoglio e pregiudizio”, che fin dalla prima scena evita tutte le trappole tese ai registi e agli sceneggiatori. Serviva molto coraggio per eliminare il celebre incipit: “E’ cosa nota e universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di solidi beni di fortuna debba essere in cerca di una moglie”. Avrebbe richiesto la voce fuori campo, inutile fardello in un film che spinge il realismo fino a mostrare le oche, i maiali, i forconi e i salotti in disordine, con le cinque sorelle Bennett accasciate sui divani in preda alla noia. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Si dice che Jane Austen non scrivesse nella quiete di uno studio, ma in un soggiorno pieno di rumori, immersa e tuttavia non persa nella vita quotidiana dei suoi molti fratelli e dei suoi moltissimi nipoti. Vitale e rumoroso è anche il soggiorno dei Bennet, centro narrativo di Orgoglio e pregiudizio (Pride & Prejudice, Gran Bretagna, Usa e Francia, 2005, 127’). Lì, fra attacchi di nervi e trappole matrimoniali, è padrona Mrs. Bennet (Brenda Blethyn). E a Mr. Bennet — un Donald Sutherland tanto grande da sembrare quasi “astratto” — non resta che chiudersi nella stanza vicina, fra libri silenziosi e ancor più taciturni insetti infilzati con gli spilli. »

di Massimo Benvegnù Il Riformista

Povera Lizzie Bennet! Incastrata tra una madre civettuola e arrampicatrice sociale, una sorella maggiore avvenente e quindi in pole position per il matrimonio, tre minori che spingono e sgomitano per il loro posto in società, e un povero padre che stravede per lei, ma che ben poco può fare in quella sorta di gineceo in mezzo alla campagna inglese. Eppure la tapina riuscirà a catturare il cuore del ricco e tenebroso Fitzwilliam Darcy, e ad esserne rapita a sua volta. Ha ancora senso fare un film su un gruppo di sorelle impoverite a caccia di dote e sull’amore contrastato perchè interclassista nell’era di Sex and the City, dello speed dating e dei manuali per single? La risposta è sì, se si tratta del nuovo adattamento cinematografico di Orgoglio e pregiudizio, il classico dei classici a firma Jane Austen. »

Orgoglio e pregiudizio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | *bleeding bouquet*
  2° | sara
  3° | serenella
  4° | monica
  5° | paola
  6° | karol
  7° | angie81
  8° | maria lucetta russotto
  9° | adribn
10° | maya74
11° | lizzie
12° | m.m.
13° | wolfgang
14° | laura
15° | sabrina
16° | elisabetta
17° | eva
18° |
19° | cris
20° | andrea lade
21° | silviasassu2003
22° | patrick
23° | mrmettiu
24° | hanzo sun
25° |
26° | lady libro
27° | fericjaggar
28° | cenox
29° | riccardo
30° | michela papavassiliou
31° | alice
32° | francesco2
33° | mixup
34° | sara
35° | zeta la formica
36° | la gha
37° | akari
Premio Oscar (4)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità