L'ultimo bacio

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'ultimo bacio   Dvd L'ultimo bacio  
Consigliato sì!
2,88/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Carlo (Accorsi) sta per sposare Giulia (Mezzogiorno), che è incinta. Ma il matrimonio non va come previsto: una seducente adolescente affascina lo sposo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Muccino sa far recitare gli attori rappresentando l'Italia di oggi con onestà
Pino Farinotti     * * * - -

Carlo (Accorsi) sta per sposare Giulia (Mezzogiorno), che è incinta. C'è la madre di Giulia (Sandrelli) ossessionata dall'età, c'è Marco (Favino) anche lui sul punto di sposarsi per interesse, c'è Adriano (Pasotti) che odia la moglie. I sentimenti si palesano, poi salgono di tono e tutti alla fine stanno peggio. Carlo, che vede il matrimonio come un cambiamento finale, dopo il quale non si potrà che essere seri e tristi, si concede un'ultima fuga "cedendo" alle grazia di un'avvenente liceale (Stella). Un ultimo, gradevole viatico. Pur inserito nella "piccola cornice creativa" del cinema italiano, questo lavoro riconosce onestamente i propri limiti istituzionali, ma con un valore aggiunto: Muccino sa far recitare gli attori. Non c'è la sgradevole sensazione dell'innaturale o ipernaturale delle soap italiane. Qui ci sono ragazzi e adulti ben rappresentati. E non è poco. Per il resto registriamo l'evoluzione e la maggior consapevolezza dei contenuti (rispetto al precedente Come te nessuno mai) da parte del giovane Muccino.

Premi e nomination L'ultimo bacio MYmovies
il MORANDINI
Sei d'accordo con la recensione di Pino Farinotti?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
69%
No
31%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination L'ultimo bacio

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
0
David di Donatello
3
0
* * * * -

Il primo bacio della creatività

martedì 4 dicembre 2001 di mafry

un film realistico, nel quale compaiono sentimenti ed emozioni amplificate ma pur sempre comuni.questo film segna l'ascesa del cinema italiano verso una maggiore creatività.sono presenti attori nel vero senso della parola che rendono le scene molto forti e violente!pur avendo una trama piuttosto banale e comune il film rientra sicuramente nella categoria "eccellente" sia per le capacità degli attori, per la costruzione dei personaggi e sia per le battute e le scene forti presenti nel film. complimenti continua »

* * - - -

.. va beh l'analisi al maschile, ma .....

venerdì 27 luglio 2001 di masha

le donne del film che fanno? tutte in versione passiva e subente? (una urlante e l'altra in piena crisi età avanzata) perchè? sicuri che sia veramente questa la realtà? Forse si, nei fatti puri e semplici, ma la lettura di questi fatti andrebbe rivista, almeno ampliata .... continua »

* * - - -

Terzo opus di muccino sui peter pan quarantenni

sabato 2 giugno 2007 di Nicolò

Al suo terzo film Gabriele Muccino passa dagli adolescenti arrabbiati e ribelli di "Ecco fatto" e "Come te nessuno mai" a ragazzi più grandi, ma non meno immaturi, Peter Pan incalliti con appresso mogli urlanti e suocere in crisi matrimoniale. Se non fosse per la bella compagnia di interpreti che si porta appresso, "L'ultimo bacio" - che è anche il titolo della struggente canzone di Carmen Consoli, inserita nella colonna sonora - non avrebbe avuto di sicuro il successo che gli è toccato, spronando continua »

* * - - -

Un film pessimista più che intimista!

lunedì 16 luglio 2001 di Six

Il tradimento, l'incapacità di assumersi delle responsabilità, di sacrificarsi, di ceder qualcosa di se stessi per il proprio compagno: questa la tesi che Muccino propone in questo suo ultimo lavoro. Una mano sicura la sua (pure troppo), forse lui è a conoscenza che l'amore non esiste e in lui crede la generazione di trenteni che tanto si riconoscono nei suoi film. Buona la sceneggiatura, e la prova di tutti gli attori sapientemente guidati. In Accorsi si legge ancora qualche incertezza, ma stà continua »

Martina Stella
E poi se m'innamoro che succede?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Carlo (Stefano Accorsi)
Improvvisamente libero, l'ha voluto lei, sei di nuovo libero di fare quello che ca**o ti pare, libero di non dover più raccontare bugie a nessuno, libero di tornare da lei senza vergognartene. Finalmente libero, non è questo quello che hai sempre voluto?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Stefano Accorsi e Giovanna Mezzogiorno dopo aver comunicato ai genitori che aspettano un figlio si confrontano sul post gravidanza

CARLO
(La guarda) Tu mi piacerai sempre.

GIULIA
Si?

CARLO
Si. Col sedere come una mongolfiera, i chili di cellulite e le crisi di insicurezza. Tu mi piacerai sempre...

Lei lo guarda.
Si sporge verso di lui e lo bacia.

GIULIA
Madonna quanto sei bello! Ma che ho fatto io per meritarmi questo?!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | L'ultimo bacio

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 agosto 2014

Cover Dvd L'ultimo bacio A partire da venerdì 8 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'ultimo bacio di Gabriele Muccino con Stefania Sandrelli, Stefano Accorsi, Giovanna Mezzogiorno, Giorgio Pasotti. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, DTS 5.1 HD. Su internet ultimo bacio (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,49 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,50 €
Aquista on line il dvd del film L'ultimo bacio

SOUNDTRACK | L'ultimo bacio

La colonna sonora del film

Disponibile on line da venerdì 14 ottobre 2005

Cover CD L'ultimo bacio A partire da venerdì 14 ottobre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film L'ultimo bacio del regista. Gabriele Muccino Distribuita da EDEL.

Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Era certo un piccolo film, Come te nessuno mai (1999). A un mestiere già maturo Gabriele Muccino accompagnava un gusto spiccato per le cose e le parole immediate che, sole, danno al cinema un felice profumo di vita. Non tutto funzionava, in quella storia di sedicenni presi nella loro vitale, ricca, generosa "insicurezza" d’affetti. Non tutti i giovani attori erano adeguati ai ruoli, per esempio. E poi, legando tra loro sentimenti privati e politici, qua e là la sceneggiatura mostrava squilibri, sproporzioni. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Nostalgia del futuro. Ne L'ultimo bacio, suo terzo film, commedia corale ben fatta intelligente e divertente, Gabriele Muccino racconta nelle due generazioni dei trentenni e dei cinquantenni la voglia di scappare, il sentimento della vita che sfugge, che se ne va, che scivola nella ripetizione e nei doveri dell'età adulta o della vecchiaia senza nuove occasioni né aperture né speranze. Personaggi giovani che hanno appena iniziato un'esistenza con famiglia e matrimonio, personaggi non più giovani che non vogliono rinunciare ad esistere. »

di Roberto Nepoti La Repubblica

Dopo avere conquistato il pubblico dei giovanissimi con Ecco fatto e Come te nessuno mai, Gabriele Muccino affronta una prova più impegnativa mettendo a confronto due generazioni. Da una parte ci sono i trentenni, atterriti all'idea di assumere i ruoli che un tempo furono dei loro genitori: Carlo (Stefano Accorsi), Adriano (Giorgio Pasotti), Paolo (Claudio Santamaria) e Alberto (Marco Cocci). Dall'altra i cinquantenni come Anna (Stefania Sandrelli), madre di Giulia (Giovanna Mezzogiorno), la ragazza di Carlo. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Anche i ricchi piangono. Le lacrime sono democratiche: non si preoccupano di bagnare le dorate gabbie della buona società, là dove non giunge mai l’eco delle volgari preoccupazioni della plebe (tirare la fine del mese, le cambiali per cambiare l’auto o la lavatrice, le vacanze tutto compreso in qualche riminificio pseudo-esotico). Pianti e strepiti narrati da Gabriele Muccino in L’ultimo bacio, disincantato ritratto di una generazione benestante, angosciata e annoiata. Trentenni romani eterni Peter Pan, usciti pari pari da uno spot pubblicitario di qualche casa di moda che va per la maggiore. »

L'ultimo bacio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Pino Farinotti
Pubblico (per gradimento)
  1° | mafry
  2° | g. romagna
  3° | nicolò
  4° | masha
  5° | six
  6° | gabriele
  7° | valetag
  8° | alexander
  9° | pescinha
10° | mariano
11° | alex manca
12° | simomay
13° | vekkiofrank
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (3)


Articoli & News
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità