•  
  •  
Apri le opzioni

Pilar López de Ayala

Pilar López de Ayala (María del Pilar López de Ayala y Arroyo) è un'attrice spagnola, è nata il 18 settembre 1978 a Madrid (Spagna). Pilar López de Ayala ha oggi 44 anni ed è del segno zodiacale Vergine.

La giovane stella spagnola

A cura di Matteo Treleani

Gli esordi
La bella attrice madrilena, Pilar Lopèz de Ayala, ha esordito nel 1995 in El nino invisibile. Dopo alcune apparizioni sul piccolo schermo e in alcuni cortometraggi d'autore é, nel 2000, ne La gran vida con Salma Hayek e Fernando Valverde. Nel 2000 apparirà anche in altri due film che la rendono celebre: Bàliame el agua, per cui é migliore attrice al festival Toulouse Cinespana e Besos para todos, per cui é nominata ai Goya. Nel 2001 interpreta invece Giovanna in Giovanna, la pazza, produzione spagnola in costume in cui si narrano le vicende della figlia di Isabella di Castiglia, che si innamora di Filippo il Bello in modo non convenzionale per l'epoca. Per Giovanna la pazza é premiata al prestigioso festival di San Sebastian oltre che a una marea di altri festival tra cui di nuovo i Goya per cui questa volta vince il premio come migliore attrice. Con una carriera decisamente promettente in atto (e un nome da conquistador), Pilar Lopèz de Ayala appare nel 2004 ne Il ponte di San Luis Rey, altro film in costume ambientato in Perù nel XVIII secolo. Nel 2005 appare invece nel ruolo della maestra in Obaba, che tratta le vicende di sangue di un piccolo villaggio basco.

La giovane stella spagnola
Nel 2006, con un cambio di registro, appare nella commedia sentimentale, Bienvenido a casa, mentre nel 2007 é protagonista di En la ciudad de Sylvia. E' il primo passo verso la Francia con un film coprodotto e ambientato a Strasburgo. Lo stesso anno la vede interpretare la moglie di Malatesta ne Il capitano Alatriste, kolossal iberico ambientato nel XVII secolo con Viggo Mortensen. Nel 2007 appare anche ne Le 13 rose, pellicola che racconta la storia di tre donne morte sotto il regime franchista. Nel 2008 esce dunque dai confini nazionali per girare in Francia Baby Love, commedia sentimentale di Vincent Garenq. Curiosità: prima di arrivare a Parigi, Pilar non conosceva minimamente il francese, l'ha imparato sul momento grazie all'aiuto di un coach.

Ultimi film

Avventura, (Italia - 2017), 126 min.
Avventura, (Spagna, Brasile - 2010), 106 min.
Commedia, (Francia - 2008), 90 min.
Drammatico, (Spagna - 2007), 130 min.

Focus

INCONTRI
mercoledì 17 dicembre 2008
Marianna Cappi

Mammo Wilson Il triangolo è una vecchia e fortunata figura della geometria cinematografica ma i nuovi registi non rinunciano a inserirlo nei loro giovani teoremi. Così fa Vincent Garenq, che nell'opera prima Baby Love affianca la bella Fina a una coppia di uomini sensibili e innamorati. Ma innamorati fra loro. Il desiderio di un figlio e il bisogno di una donna per realizzarlo dapprima fanno saltare i conti e poi scrivono nuove regole, non euclidee

News

L'opera prima di Vincent Garenq è una commedia sull'omosessualità.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati