•  
  •  
Apri le opzioni

Michela Cescon

Michela Cescon è un'attrice italiana, regista, sceneggiatrice, è nata il 13 aprile 1971 a Treviso (Italia).
Nel 2012 ha ricevuto il premio come miglior attrice non protagonista al David di Donatello per il film Romanzo di una strage. Michela Cescon ha oggi 51 anni ed è del segno zodiacale Ariete.

Con Michela Cescon è stato un primo amore

A cura di Fabio Secchi Frau

Attrice teatrale di grande talento, si è prestata al cinema per alcuni, intensissimi, ruoli, alternandoli a volte ritratti femminili leggeri e simpatici come quello interpretato ne Tutte le donne della mia vita (2007) di Simona Izzo. Per noi, è stato amore prima vista!

La carriera teatrale
Diplomatasi alla scuola per giovani attori del Teatro Stabile di Torino, diretto da Luca Ronconi, si addentra ancora di più nell'arte drammatica seguendo corsi di perfezionamento esteri che la condurranno fino a Mosca e a Barcellona. Dopo aver frequentato le lezioni di recitazione di Bruce Meyers, comincia a lavorare sotto Ronconi, ma poi abbandonerà l'ala protettiva del suo maestro per optare per una carriera più indipendente presso il Teatro di Dioniso di Torino. Lì si metterà in luce con le regie di Veronica Perugini ("Il teppista") e di Valter Malosti. Ha recitato in "Qualcosa di vero dev'esserci", "Ruy Blas", "Sogno di una notte di mezza estate", "Ballo in maschera", "Ophelia: Hamlet/Frammenti da Shakespeare", "Storia di Doro", "Polinice e Antigone", "Death and Dancing", "Drive - Come ho imparato a guidare" e "Hamlet X". Nel Duemila, comincia a ricevere i primi grandi successi della critica, soprattutto per lo spettacolo "Bedbound". È implacabile, assetata di teatro e continua a recitare ne "Baccanti", "Orgia", "Maddalene", "Inverno" e "Giulietta degli Spiriti", tratto dall'omonimo film di Federico Fellini. Ma è proprio durante "Bedbound" che riceve la visita inaspettata in camerino di un giovane regista emergente di nome Matteo Garrone che le chiede se sia interessata a fare anche del cinema. Dopo una chiacchierata, Garrone le propone di essere la protagonista del suo film Primo amore (2004) e lei accetta.

La Sonia di Primo Amore e gli altri film
È una grande prova quella che Michela Cescon fa. Il difficile ruolo di Sonia, una donna comune che dopo un appuntamento al buio, accetta di adeguarsi ai desideri di un uomo, perdendo chili e chili, diventando sua schiava fisica e mentale la porterà alle nomination ai David e ai Nastri d'Argento come miglior attrice protagonista. In seguito, Marco Tullio Giordana la inserisce nella sua pellicola sull'immigrazione clandestina Quando sei nato non puoi più nasconderti(2005) e recita anche in qualche ruolo televisivo grazie al telefilm Il vizio dell'amore (2006). Nel 2006, è ancora nominata ai David come miglior attrice non protagonista per L'aria salata, poi è diretta dal grande Marco Bellocchio in Vincere (2009). Lo stesso anno, stavolta avvolta sul serio dall'aria salata e salmastra di Sabaudia, è la moglie di Alessandro Gassman in Il compleanno. Nel 2011 è sul grande schermo nel cast del drammatico Quando la notte, di Cristina Comencini. L'anno successivo prende finalmente parte ad una commedia, con Luciana Littizzetto e Rocco Papaleo: si tratta di È nata una star?, per la regia di Lucio Pellegrini, ispirata all'omonimo romanzo dello scrittore Nick Hornby. Nello stesso anno partecipa al drammatico Romanzo di una strage, dove divide il set con gli attori Valerio Mastandrea, Pierfrancesco Favino e Laura Chiatti e viene diretta dal regista Marco Tullio Giordana. Torna a lavorare con Mastandrea nel film di Roberto Andò Viva la libertà.
Tra gli ultimi film interpretati troviamo le commedie Piuma e Una vita spericolata, ma anche La ragazza nella nebbia, Loro e Villetta con ospiti.

L'esordio alla regia
Nel 2021 esordisce alla regia con Occhi blu, un film che esplora il genere noir mettendo al centro una inedita figura femminile interpretata da Valeria Golino, che scivola tra le pieghe di una Roma metropolitana, nervosa e violenta.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2021), 86 min.
Biografico, (Italia - 2018), 104 min.
Drammatico, (Italia - 2018), 90 min.
Commedia, (Italia - 2018), 102 min.

Focus

CELEBRITIES
martedì 29 giugno 2021
Fabio Secchi Frau

Attrice teatrale di grande talento, Michela Cescon si è prestata al cinema per alcuni, intensissimi, ruoli, alternandoli a volte ritratti femminili leggeri e simpatici come quello interpretato ne Tutte le donne della mia vita (2007) di Simona Izzo. Quest'anno ha debuttato alla regia con un polar, Occhi blu - distribuito al cinema dall'8 luglio da I Wonder Pictures -, in cui dirige Valeria Golino

News

L'attrice debutta alla regia con un polar, Occhi blu, in cui dirige Valeria Golino. Presentato in anteprima al...
Il regista premiato per This Must Be the Place. Migliori attori Favino e Ramazzotti.
Da Marco Tullio Giordana un film sull'attentato di Piazza Fontana.
Dopo Quando la notte, è il turno di L'ultimo terrestre.
Il lavoro di Cristina Comencini accolto in sala da applausi e fischi.
Il mito di Tristano ed Isotta nel film di Filiberti.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati