Tutte le donne della mia vita

Film 2006 | Commedia 105 min.

Regia di Simona Izzo. Un film con Luca Zingaretti, Vanessa Incontrada, Michela Cescon, Lisa Gastoni, Rosalinda Celentano. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2006, durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 13 aprile 2007 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 2,74 su 33 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tutte le donne della mia vita tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Nuova pellicola per Simona Izzo che ancora una volta sceglie la coralità, l'equilibrio tra comico e tragico per disegnare un affresco umano. In Italia al Box Office Tutte le donne della mia vita ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 811 mila euro e 397 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
2,74/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA 2,14
PUBBLICO 2,04
CONSIGLIATO NÌ
Un commedia sentimentale che spezia l'amore. Dedicato a Ugo Tognazzi, alle donne e alla cucina.
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 12 aprile 2007
Recensione di Marzia Gandolfi
giovedì 12 aprile 2007

Davide è un cuoco di successo che esercita la professione in cucina e in camera da letto, dove seduce le donne mescolando fascino e spezie. A causa di un embolo finisce in camera iperbarica. Il malore lo costringe a ripercorrere la sua vita e le donne, numerose, che l'hanno condivisa: Isabella, una conturbante gourmet che assaggia cucine e chef; Stefania, una biologa ipocondriaca che riproduce sapori e profumi, Monica, una giornalista di un canale tematico (di cucina) che gli darà un figlio e il vero amore; e Laura, proprietaria fedifraga di un ristorante con due stelle Michelin. A governarle tutte una madre che si fa chiamare per nome e che nasconde un segreto. Accorse al suo capezzale, le donne gli restituiranno il "gusto" della vita.
Chi è Davide? Un casanova o un collezionista? Forse soltanto un uomo ossessionato dalle donne, di cui non può fare a meno, pena l'infelicità. Del seduttore il cuoco-filosofo non ha il fisico ma ugualmente non si trattiene davanti all'offerta di quei corpi, di quei misteri, di quelle promesse. Se a lui compete il compito di mattatore, al campionario femminile, saccheggiato dalla televisione, dal cinema e dal teatro, spetta quello equilibratore del testimone. Una girandola variopinta di attrici, Lisa Gastoni, Rosalinda Celentano, Vanessa Incontrada, Jane Alexander e l'irresistibile ed eccentrica Michela Cescon, ben orchestrate in una gastro-commedia corale. Il cantore della magia femminile è il donnaiolo-bambino di Luca Zingaretti, credibile e spassoso come chef e come amante. Il suo "vizio" ha un conto in sospeso con la figura materna, avara di affetto quando fanciullo ne aveva bisogno e diritto. Con le donne e sul lavoro il protagonista cerca e vuole avere successo per cacciare il trauma infantile e affogare il risentimento. Davide sceglie Monica su tutte, per quel profumo di latte che rivela il suo essere materna, frenando la sua ossessione e rendendolo genitore. Simona Izzo gira una commedia misurata e confidenziale, che converte il "commissario" controllato di Zingaretti (il Montalbano che lo ha reso celebre) in un cacciatore di donne esuberante e compulsivo. Quasi interamente narrato in flashback Tutte le donne della mia vita è un omaggio 'dedicato a' e 'ispirato da' Ugo Tognazzi. Un atto d'amore dovuto alla sua vocazione. A tutte le donne che ha desiderato, amato e lasciato.

Sei d'accordo con Marzia Gandolfi?

TUTTE LE DONNE DELLA MIA VITA disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 3 dicembre 2011
lorenzo1287

Film poco più che mediocre, con uno Zingaretti in grande forma ma non molto a proprio agio nei panni di questo cuoco sciupa femmine. Il mix di eros e spezie riesce in parte, la migliore tra tutte le donne della vita di Zingaretti sono la Incontrada e Lisa Gastoni (la madre Diletta), sicuramente le due interpreti migliori di questo film. Il finale è da film sentimentale, travestito però per non essere [...] Vai alla recensione »

Frasi
L'oblio e' una facolta attiva: si puo scegliere cosa dimenticare..
Una frase di Davide (Luca Zingaretti)
dal film Tutte le donne della mia vita - a cura di Elisa88
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Adriano De Carlo
Il Giornale

Davide (Luca Zingaretti), in seguito a un incidente subacqueo, giace in una camera iperbarica. Mentre lotta per sopravvivere rivive i suoi problemi con le donne. Inguaribile maschilista, gastronomo di fama, pasticcione di qualità, seguiamo le sue vicende familiari e amorose. Il tono è leggero ma non banale, qualche battuta va a segno e Zingaretti è un mattatore.

Piera Detassis
Ciak

C'è persino un libro di cucina a firma Ugo Tognazzi, feticcio imperdibile di questo film scritto da Graziano Diana e Simona Izzo e diretto dalla stessa Izzo. Un affaire de famille, visto che Ricky Tognazzi è fra i protagonisti dell'onirica, bizzarra comedy sull'arte del cucinare e dell'amare, destrutturata proprio come un piatto di cucina contemporanea di Ferran Adrià.

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Al cinema non ho incontrato molti cuochi. Ne ricordo uno ne "Il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante", di Peter Greenaway e altri in "Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Europa", di Ted Kotcheff. Adesso ce ne propone uno nuovo, spiritosissimo, la nostra Simona Izzo, sceneggiatrice e regista, tenendolo in equilibrio sapiente fra la commedia e i sentimenti.

Francesco Alò
Il Messaggero

«Il cibo lo fa Dio ma il diavolo ha fatto i cuochi» oppure «Dio è il più grande cuoco del mondo». E' su queste note mistico-gastronomiche e sul tormentone da rimorchio: «Lei si chiama proprio come mia madre» che si dipana la melocommedia di Simona Izzo Tutte le donne della mia vita, dove lo chef sciupafemmine di Luca Zingaretti ricorda 3 esperienze fondamentali con il gentil sesso: Stefania (Michela [...] Vai alla recensione »

Aldo Fittante
Film TV

Un cuoco, un padre, le donne, le amanti. Nulla a che vedere con Greenaway, ma una simpatica cialtronata della premiata ditta Izzo&Tognazzi, straordinaria e involontaria metafora del nostro caro Belpaese, bellissimo e bruttissimo, vivibilissimo e inguardabile, avanti nel tempo e ancorato al passato come forse solo oggi nessuno. La Izzo nella commedia si muoverebbe anche bene: ha ritmo e i dialoghi non [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Luca Zingaretti è il cuoco-artista che non vorremmo mai incontrare. Fa tutto men che stare ai fornelli. Celebra la materia prima sotto forma di sale cubano che sa di tabacco, si fa chiamare chef, filosofeggia sul fatto che diabolicamente lavora con il fuoco, le armi da taglio e maneggia carne morta, tiene più all'estetica dei piatti che alla soddisfazione degli ospiti, battezza le sue mini-porzioni [...] Vai alla recensione »

NEWS
NEWS
giovedì 5 aprile 2007
Tirza Bonifazi Tognazzi

Come si è trovato a lavorare con Simona Izzo? Luca Zingaretti: Questa è la mia seconda esperienza con Simona, avevamo già lavorato insieme in Vite strozzate, di cui era stata sceneggiatrice. È stata un'esperienza travolgente perché è una regista spumeggiante, [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati