•  
  •  
Apri le opzioni

Gianluca De Serio

Gianluca De Serio è un regista, scrittore, sceneggiatore, fotografo, è nato il 15 dicembre 1978 Gianluca De Serio ha oggi 43 anni ed è del segno zodiacale Sagittario.

Gemelli... corti

A cura di Fabio Secchi Frau

Artista e regista di documentari e cortometraggi che lavora principalmente con il fratello gemello Massimiliano.

I cortometraggi
Nato il 15 dicembre 1978, lavora con il fratello gemello Massimiliano fin dal 1999, producendo vari film, cortometraggi e documentari che hanno poi partecipato ai più celebri festival del cinema nazionali e internazionali, ottenendo svariati premi. Cominciano a dirigere pellicole nel 2002, con Il giorno del santo, primo capitolo della Trilogia sulla condizione esistenziale imposta dalla clandestinità e che affronta l'ultimo giorno di lavoro di un'extracomunitaria curda impiegata preso un'officina di Torino. Nel 2003, proseguono il progetto con Maria Jesus, documentario breve sulla vera storia di Maria Jesus, una peruviana finita nelle mani di trafficanti di immigrati. L'anno seguente, chiudono con Mio fratello Yang, presentato in concorso al XXI Torino Film Festival nella sezione Spazio Italia che riceve una candidatura ai David di Donatello per il migliore cortometraggio. Mio fratello Yang racconta la storia di una ragazza cinese, Bing, che arriva clandestinamente in Italia e incontra a Torino il suo nuovo fratello, acquisito grazie ai documenti di una coetanea morta. Nel 2005, arriva Zakaria, che ottiene un'altra candidatura ai David nella sezione cortometraggi e una nomination agli European Film Awards. Nel 2007, firmano L'esame di Xhodi che vince il Premio Speciale della Giuria al Festival di Torino, ma che partecipa anche ai Festival Visions du réel (Nyon, Svizzera), al Montevideo Film Festival, Uruguay e al Festival del Cinema di Roma. L'esame di Xhodi racconta invece gli esami di fine anno all'Accademia e al Conservatorio dell'Albania, mentre nel contempo Geroge W. Bush si prepara per una visita. Il corto ottiene il Premio Speciale della Giuria alla XXV Edizione del Torino Film Festival (2007) nella sezione Italiana.doc per aver saputo raccontare con inconsueta padronanza dei mezzi espressivi la straordinaria, quotidiana esperienza della creazione artistica. Nel 2010 arriva Bakroman, che in lingua moré significa ragazzo di strada e che descrive per l'appunto l'esistenza di centinaia di adolescenti che vivono senza vitto e alloggio, ma che per cambiare la loro condizione si sono uniti in una specie di sindacato.

Il film
Nel 2011, dirige sempre con il fratello Massimiliano Sette opere di misericordia con Roberto Herlitzka e Ignazio Oliva che affronta la vita di un'adolescente clandestina pronta a tutto per la propria realizzazione. Nel 2015 i fratelli dirigono I ricordi del fiume, documentario che racconta la realtà del Platz, una delle più grandi baraccopoli d'Europa sugli argini del fiume Stura a Torino.

Arte
Dal 2005, sono anche particolarmente attivi nel campo dell'arte, per aver partecipato a diverse mostre personali e collettive con film e videoinstallazioni.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2020), 104 min.
Documentario, (Italia - 2010), 100 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati