•  
  •  
Apri le opzioni

Francesco Lagi

Francesco Lagi è un attore italiano, regista, scrittore, sceneggiatore Al cinema il 18 agosto 2022 con il film Il pataffio.

Le commedie di Lagi

A cura di Fabio Secchi Frau

Regista e sceneggiatore italiano cinematografico e televisivo.

I corti
Diplomato in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia, dopo aver realizzato alcuni corti (Passatempo e Il naso del 2003 con Alessandro Roja, presentati ad alcuni festival nostrani), diventa un regista di videoclip, principalmente per i Tiromancino e per Bugo, e di spettacoli teatrali come "L'asino d'oro" di Apuleio e "L'Apocalisse" dall'evangelista Giovanni.

L'opera prima
Sceneggiatore televisivo, debutta alla regia cinematografica firmando Balandòr, uno degli episodi del film corale (firmato anche da Michele Carrillo, Claudio Cupellini e Roan Johnson) 4-4-2 - Il gioco più bello del mondo (2006) con Gigio Alberti e Antonio Catania. Il suo segmento narra la storia di un ragazzo africano che deve essere provinato per giocare nel Milan, ma viene scartato per una malformazione cardiaca suscitando le ire del suo talent scout.

Il secondo film
Nel 2011 arriva la sua seconda commedia Missione di pace all'interno del quale offre uno sguardo leggero su temi militari di missioni all'estero.

Sceneggiatore di I liceali
Sul piccolo schermo, ha collaborato alla sceneggiatura di I liceali (2008-2009).

Come attore
Come attore è comparso in Lezioni di cioccolato (2007) e nel ruolo del Ragioniere Campolini in La passione (2010) di Carlo Mazzacurati, con Silvio Orlando, Giuseppe Battiston, Kasia Smutniak, Marco Messeri, Cristiana Capotondi, Stefania Sandrelli, Corrado Guzzanti, Paolo Graziosi, Natalino Balasso e Gianfranco Barra.
Si dedica anche alle serie tv dirigendo Summertime per Netflix, mentre nel 2020 dirige Quasi Natale.
Torna al cinema nel 2022 con Il pataffio, tratto dall'omonimo romanzo di Luigi Malerba.

Prossimi film

Ultimi film

SERIE - Commedia, (Italia - 2020)
Drammatico, (Italia - 2020), 87 min.
Commedia, (Italia - 2011), 90 min.
Commedia, (Italia - 2006), 100 min.

Focus

INCONTRI
mercoledì 12 ottobre 2011
Paolo Bertolin

La partecipazione italiana alla sedicesima edizione del Busan International Film Festival (BIFF) è probabilmente la più variegata e numerosa che la principale vetrina asiatica del cinema internazionale abbia sin qui conosciuto. Oltre alla presentazione, sovente in prima asiatica, delle più recenti fatiche dei nostri maestri, da Il villaggio di cartone di Ermanno Olmi a Habemus Papam di Nanni Moretti, la sfavillante kermesse coreana ha dato ampio spazio ad un nutrito gruppo di cineasti giovani e/o indipendenti che, grazie anche al contributo di Cinecittà Holding hanno avuto l'occasione di partecipare al festival in prima persona

INCONTRI
sabato 10 settembre 2011
Giovanni Bogani

Un applauso fuori dal comune, al Lido di Venezia, ha accolto Missione di pace, il film di Francesco Lagi che ha chiuso la Settimana della critica. Dopo i fischi alla Comencini, nella stessa sala – il Paladarsena – sembrava di essere a un altro festival. Un pubblico accogliente, affettuoso, estremamente caldo ha offerto dieci minuti buoni di applausi a Silvio Orlando, Filippo Timi, a Francesco Brandi e a Bugo, autore della colonna sonora e anche attore, in questa storia di militari italiani sbandati e pasticcioni, con il capitano Silvio Orlando che gioca a Risiko e pianta le tende nel posto sbagliato, nel greto di un fiume, per trovarsi al mattino dopo alluvionato… Erano sorpresi, persino commossi, regista e attori

News

Da Bruni a De Serio, i registi italiani si dicono curiosi e soddisfatti.
Il regista fiorentino racconta le fasi di scrittura e di ripresa del film.
I primi riconoscimenti a Missione di pace, Simona Izzo e Ricky Tognazzi.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati